Diretta/ Carrarese Teramo (risultato finale 4-0): poker di Galligani, che show!

- Fabio Belli

Diretta Carrarese Teramo, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, risultato live del match valevole della sedicesima giornata d’andata di Serie C.

Serie C Carrarese
Diretta Grosseto Carrarese (Foto LaPresse)

DIRETTA CARRARESE TERAMO (RISULTATO FINALE 4-0): GALLIGANI CHIUDE AL 91′ LO SHOW!

Allo stadio “Dei Marmi” di Carrara il 4-0 con cui i padroni di casa della Carrarese spazzano via il Teramo in una sfida tra due ‘traballanti’ in classifica è figlio di un match fino a 38’ noioso e con poche occasioni da gol: poi il casuale gol di D’Auria ha stappato la sfida e nella ripresa gli uomini di Di Natale non solo hanno dimostrato di meritare maggiormente la vittoria ma hanno pure dilagato contro una compagine abruzzese che ha rimetto i remi in barca troppo presto. E così dopo il tris di Mazzarani su rigore, l’ultima mezz’ora è diventata pura accademia in attesa del triplice fischio, con Galligani (entrato al 75’ al posto dell’altro marcatore Figoli) che ha pensato bene al 91’ di infierire ulteriormente mettendo a segno il poker finale. Giù il sipario: applausi per una Carrarese diesel mentre il Teramo di Guidi dimenticherà presto questo pomeriggio, tornando da domenica prossima a lottare per la salvezza. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA CARRARESE TERAMO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Carrarese Teramo non è una di quelle disponibili per questa terza giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

GOL, I TOSCANI DILAGANO CON FIGOLI E MAZZARANI!

Allo stadio “Dei Marmi” di Carrara è ripreso da circa un quarto d’ora il secondo tempo del match tra i padroni di casa della Carrarese e il Teramo e pare che la rete di D’Auria alla fine della prima frazione abbia letteralmente stappato la contesa. Infatti non passano che otto giri di orologio dal ritorno in campo che i toscani trovano pure la rete del raddoppio approfittando di una formazione abruzzese in bambola e forse mettendo definitivamente in ghiaccio il risultato: su una punizione calciata proprio da D’Auria, si genera una mini ‘fajolada’ risolta dal centrocampista Figoli che di testa insacca alle spalle di Perucchini: 2-0 Carrarese e Teramo in ginocchio! Nel prosieguo è il centravanti di casa, Mazzarani, a impegnare per ben due volte attorno all’ora di gioco l’estremo difensore biancorosso, bravissimo a negare il tris agli avversari. Ma l’appuntamento è solo rimandato: al 64’, su penalty concesso per fallo su D’Auria, è Mazzarani ad averla vinta spiazzando Perucchini dagli undici metri: 3-0 e cala il sipario già! (agg. di R. G. Flore)

GOL, LAMPO DI D’AURIA AL 38′!

Si è da pochissimo concluso allo stadio “Dei Marmi” di Carrara il primo tempo del match tra la Carrarese e il Teramo: e dopo 40’ poco entusiasmanti e in cui c’era stato non molto da segnalare, proprio in chiusura è arrivato il lampo della formazione toscana che è passata in vantaggio grazie a un guizzo di D’Auria. Correva il minuto 38 quando proprio il numero 10 crossa per il compagno di squadra Energe che, però, non trova la deviazione ma così facendo inganna il numero uno biancorosso Perucchiini: palla in rete e 1-0 per la Carrarese che così va al riposo avanti col minimo sforzo! Riuscirà il Teramo nella ripresa a risalire la china e a tornare dalla trasferta toscana con almeno un punto? (agg. di R. G. Flore)

RITMI BASSI, ZERO OCCASIONI

Nella cornice dello stadio “Dei Marmi” di Carrara va in scena questo pomeriggio un delicato incrocio tra due formazioni del Girone B della Serie C che hanno bisogno di punti per allontanarsi dalla zona play-out: quella tra la Carrarese di Antonio Di Natale (a cui manda da un mese e mezzo la vittoria) e il Teramo di Federico Guidi non è una sfida salvezza, ma poco ci manca e nei primi 10’ della sfida tra i toscani e gli abruzzesi succede davvero poco, con le due compagini attente a non lasciare spazi e poco dedicate alla costruzione del gioco. Da segnalare, in mancanza di nitide occasioni da rete, il primo ‘giallo’ della contesa, comminato al difensore teramano Rillo al minuto 18. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA

Il match Carrarese Teramo ci attende a minuti: andiamo allora a presentare quello che potrebbe succedere nella partita del girone B di Serie C in base alle statistiche stagionali di toscani e abruzzesi. Una sfida tra due squadre reduci entrambe da un pareggio. La Carrarese non è andata oltre lo 0-0 sul campo della Vis Pesaro, mentre il Teramo ha pareggiato in casa per 2-2 contro l’Olbia. I toscani hanno finora la peggior difesa del girone (insieme all’Olbia) con 26 reti al passivo.

Nelle partite casalinghe finora giocate la Carrarese ha ottenuto tre vittorie, tre pareggi e una sconfitta con 9 reti segnate e 11 subite. Sull’altro fronte il Teramo ha raccolto in trasferta una vittoria, quattro pareggi e due sconfitte. 7 i gol fatti e 10 quelli subiti. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Carrarese Teramo comincia davvero!

LO STORICO

Affrontiamo ora il discorso dei precedenti per la diretta di Carrarese Teramo. Il bilancio a Carrara ci parla di un totale equilibrio con una vittoria a testa e un pareggio. A Teramo invece le due squadre non sono mai andate oltre il segno X, tre pareggi di cui due per 0-0 e uno per 1-1. Per trovare l’ultimo successo casalingo contro questo avversario dobbiamo tornare indietro di diversi anni, precisamente all’aprile del 2008 una gara terminata col risultato finale di 2-0.

Decisamente più recente è l’unica vittoria del Teramo in trasferta contro questo avversario, un 1-5 del marzo del 2015. E dire che i padroni di casa erano passati avanti alla mezz’ora con Galli, con gli ospiti che pareggiavano grazie a Donnarumma. Nella ripresa si scatenava Lapadula autore di una doppietta con gol di Di Paolantonio e doppietta personale anche per Donnarumma. L’ultimo precedente in Toscana tra le due compagini invece è un pareggio precisamente scritto sul calendario il primo novembre del 2011. I padroni di casa erano andati avanti con Pedone al minuto 14 con pareggio di Le Noci nel finale di una gara che sembrava per i padroni di casa ormai decisa. Prevalse nel finale il nervosismo con il rosso per doppio giallo a Gerbaudo. (agg Matteo Fantozzi)

REDUCI DA DUE PAREGGI…

Carrarese Teramo, in diretta domenica 28 novembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Dei Marmi di Carrara, sarà una sfida valevole per la sedicesima giornata di andata del campionato di Serie C. Continua a non essere brillante il cammino delle due squadre che continuano a stazionare al limite della zona play out, con la Carrarese sestultima appena una  lunghezze sopra gli abruzzesi. Entrambe le formazioni sono reduci da due pareggi consecutivi in campionato, il Teramo non vince da 3 partite, il Teramo da ben 6.

La Carrarese ha pareggiato i suoi ultimi impegni contro Ancona Matelica e Vis Pesaro, mentre per il Teramo le “X” sono arrivate contro Pescara e Olbia. Gli abruzzesi hanno anche affrontato il match di Coppa Italia contro il Sudtirol, perdendo nettamente 0-3 e uscendo ai quarti di finale della competizione. Al primo novembre 2015 risale l’ultimo precedente a Carrara tra le due squadre, 1-1 il risultato finale.

PROBABILI FORMAZIONI CARRARESE TERAMO

Le probabili formazioni della diretta Carrarese Teramo, match che andrà in scena allo stadio Dei Marmi di Carrara. Per la CarrareseAntonio Di Natale schiererà la squadra con un 4-3-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Vettorel, Grassini, Kalaj, Khailoti, Semprini; Pasciuti, Luci, Battistella; D’Auria; Energe, Doumbia. Risponderà il Teramo allenato da Federico Guidi con un 4-3-3 così schierato dal primo minuto: Tozzo; Hadziosmanovic, Piacentini, Rillo, Soprano, Mungo, Lombardo, Viero, Bernardotto, Birligea, Malotti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Dei Marmi di Carrara, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Carrarese con il segno 1 viene proposta a una quota di 2.25, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.20, mentre l’eventuale successo del Teramo, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 3.10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA