DIRETTA/ Casertana Catanzaro (risultato finale 0-0): pari che serve poco a entrambe

- Fabio Belli

Diretta Casertana Catanzaro: streaming video e tv, risultato finale 0-0. La stagione è ancora lunga, ma questo pareggio senza reti non serve a nessuno.

Michel Cruciani Casertana
Diretta Casertana Cavese (Foto LaPresse)

DIRETTA CASERTANA CATANZARO (RISULTATO FINALE 0-0): PARI CHE SERVE POCO A ENTRAMBE

Termina col risultato di 0-0 la diretta di Casertana Catanzaro, un pareggio a reti inviolate che serve veramente poco ad entrambe le squadre. Il Catanzaro sta andando meglio dei suoi avversari e raccoglie l’ottavo punto di questo inizio di stagione in Serie C. Dopo la sconfitta dell’esordio stagionale la squadra giallorossa ha alternato due volte a un pareggio una vittoria. Dall’altra parte invece i rossoblù sono appena fuori dalla zona playout con 3 punti grazie a 3 pareggi e 1 sconfitta. Anche se la squadra ha giocato meno fa preoccupare il rendimento e una difesa che per la prima volta oggi è uscita senza subire gol dal campo. La stagione, va detto, è però ancora molto lunga e può accadere davvero di tutto. Staremo a vedere se le due compagini riusciranno a raccogliere buoni risultati. (agg. di Matteo Fantozzi)

DEKIC DICE NO!

Pronti via nella ripresa della diretta di Casertana Catanzaro il risultato non si sblocca, siamo dopo l’ora di gioco e siamo ancora 0-0. Al settimo minuto Casoli è straordinario, prova un tiro di grande forza e trova Dekic pronto che blocca la palla e dice di no all’attaccante. All’ottavo Icardi è bravo a inserirsi dentro l’area di rigore, combatte contro un avversario e per poco non colpisce il pallone in grado di sbloccare la partita. La gara ci potrà regalare ancora molte emozioni, ma al momento sembra prevalere la paura sulla voglia di fare tre punti. Entrambe le compagini infatti non vogliono assolutamente perdere e stanno provando a giocare la partita perfetta per evitare il gol del ko. Chissà se assisteremo a qualche rete oppure se ci dovremo accontentare di una gara giocata soprattutto con personalità in mezzo al campo. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI ALL’INTERVALLO

All’intervallo della diretta di Casertana Catanzaro si è sul risultato di 0-0, con le due squadre che non sono dunque riuscite a sbloccare la partita. Eppure di occasioni ce ne sono state molte da una parte e dall’altra. Al minuto numero 18 i giallorossi hanno messo un bel corner dentro con la palla che è stata deviata fuori dove Di Massimo era appostato pronto a raccogliere eventuali rimpalli. Questo dal limite dell’area di rigore ha calciato con grandissima forza ed è stato sfortunato perché quello che sarebbe stato probabilmente un gol è stato deviato in calcio d’angolo da un difensore avversario. Al venticinquesimo Pinna ha una buona punizione da battere, nonostante sia un po’ verso l’esterno. La sua conclusione manca di precisione e termina sopra la porta difesa da Dekic che non deve nemmeno intervenire. Proprio alla fine del primo tempo Icardi manda una bella palla dentro su punizione, Carillo fa sponda e Cuppone si mangia un gol fatto a porta spalancata. (agg. di Matteo Fantozzi)

OCCASIONE PER CUPPONE

La diretta di Casertana Catanzaro alla metà del primo tempo è ancora sul risultato di 0-0. Andiamo con ordine partendo dalle formazioni ufficiali: CASERTANA 4-3-3 – Dekic; Hadziosmanovic, Morel, Carillo, Setola; Bordin, Izzillo, Icardi; Matese, Cuppone, Konate. A disposizione: Avella, Zivkovic, Ciriello, De Lucia, De Sarlo, De Vivo, Longobardo, Petito, Petruccelli, Valeau, Varesanovic. CATANZARO 3-5-2 – Branduani; Fazio, Martinelli, Pinna; Garufo, Verna, Altobelli, Casoli, Carlini; Di Massimo, Curiale. A disposizione: Di Gennaro, Ianni, Baldassin, Contessa, Corapi, Di Piazza, Evacuo, Evans, Riccardi, Riggio, Risolo, Salines. Le due squadre partono studiandosi e senza volersi sbilanciare più di tanto. Al minuto 12 arriva quella che al momento rimane l’unica grande occasione della partita. I padroni di casa sfiorano il vantaggio con Cuppone che riesce a recuperare palla sulla trequarti e tira con potenza sotto l’incrocio. La palla però termina abbastanza fuori, con il portiere ospite che tira un sospiro di sollievo. Branduani non ci sarebbe mai arrivato. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

La sfida tra bomber per la diretta di Casertana Catanzaro è quella Luigi Cuppone e Massimiliano Carlini. Il primo è un classe 1997 che nonostante sia un brevilineo gioca anche da prima punta, oltre che da ala che parte larga. Dotato di grande esplosività ha fatto due reti in questo inizio di stagione e completato anche un assist. Dotato di grande rapidità fa dei tempi di gioco la sua arma più importante, tanto che spesso non basta un difensore solo per marcarlo. Dall’altra parte Carlini è un giocatore decisamente più esperto che arrivato a 34 anni ha dovuto arretrare un po’ la spinta visto che prima era ala sinistra dotata di grande passo e abile a saltare l’uomo. Giocatore dotato di grande rapidità può fare la differenza anche quando calcia da fuori con entrambi i piedi.

DIRETTA CASERTANA CATANZARO IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà garantita la diretta tv di Casertana Catanzaro, ma anche quest’anno tutto il campionato di Serie C sarà trasmesso in diretta streaming video sulla piattaforma Eleven Sports, di conseguenza si potrà seguire questa partita sia in abbonamento sia acquistando il singolo evento, con le procedure che i tifosi della Serie C ormai conoscono molto bene.

CASERTANA CATANZARO: I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Casertana Catanzaro sono ben 14 e il bilancio è abbastanza in equilibrio con 6 successi dei padroni di casa, 4 degli ospiti e 4 pareggi. Sono solo due le vittorie esterne in queste gare e portano tutte la firma dei rossoblù bravi a vincere per due volte in trasferta contro questo avversario per 1-0 a cavallo del 2014 e del 2015. L’ultimo successo dei giallorossi contro questo avversario risale agli ottavi di finale della coppa nazionale della scorsa stagione, un 2-0 siglato dalla doppietta di Fischnaller tra il minuto 4 e il 10. la gara precedente invece rappresenta l’ultima vittoria dei rossoblù, un 2-1 del 29 settembre 2019. La squadra di casa era passata in doppio vantaggio con i gol di Castaldo e Starita nel primo tempo. Il gol che dimezzava lo svantaggio arrivò all’ora di gioco ad opera di Casoli. L’ultimo precedente invece è un pareggio per 1-1 dello scorso febbraio, una gara aperta dall’autorete di Casoli e chiusa poco dopo da Tulli alla metà del primo tempo.

CASERTANA CATANZARO: CAMPANI PER IL RISCATTO!

Casertana Catanzaro, mercoledì 21 ottobre 2020 alle ore 17.30 presso lo stadio Partenio di Avellino, sarà una sfida valevole per la sesta giornata del campionato di Serie C nel girone C. Match importante per entrambe le formazioni, una sorta di doppio esame ma con valenza differente. Cerca riscatto la formazione campana dopo la netta sconfitta in casa del Teramo, un 2-0 che ha confermato le difficoltà difensive che la Casertana aveva già evidenziato nelle precedenti uscite. Dall’altra parte i calabresi sembrano invece aver iniziato a cavalcare l’onda giusta, con il 2-1 al Foggia che ha permesso ai giallorossi di ottenere 7 punti nelle ultime tre partite di campionato disputate. Catanzaro ora a sole 3 lunghezze dal terzetto di testa composto da Teramo, Bari e Turris, la Casertana è invece indietro con soli 2 punti messi in cascina, pur avendo disputato al momento tre partite rispetto ad altre squadre del raggruppamento già arrivate ad affrontarne cinque.

PROBABILI FORMAZIONI CASERTANA CATANZARO

Le probabili formazioni di Casertana Catanzaro, sfida che andrà in scena presso lo stadio Partenio di Avellino. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Federico Guidi con un 4-3-3: Dekic; Hadziosmanovic, Konate, Carillo, Setola; Bordin, Izzillo, Icardi; Valeau, Cuppone, Matarese. Gli ospiti guidati in panchina da Antonio Calabro schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-5-2 come modulo di partenza: Branduani; Fazio, Riccardi, Pinna; Garufo, Verna, Corapi, Baldassin, Contessa; Di Piazza, Evacuo.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che forniscono il pronostico di Casertana Catanzaro sono state emesse anche dalla Snai: i campani partono sfavoriti con un valore di 3,10 volte la puntata sul segno 1, che identifica la loro vittoria. Il segno 2 per il successo esterno dei calabresi vi farebbe guadagnare 2,30 volte  quello che avrete messo sul piatto, mentre con il segno X per il pareggio la vincita ammonterebbe, con questo bookmaker, a 3,10 volte l’importo che avrete investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA