Diretta/ Catania Bisceglie (risultato finale 1-1) video tv: Ebagua la riprende al 91′

- Matteo Fantozzi

Diretta Catania Bisceglie, info streaming e video della gara valida per l’11esima giornata di Serie C nel Gruppo C.

Rossetti Di Piazza Catania gol lapresse 2019
Video Catania Bisceglie, Serie C girone C (Foto LaPresse)

DIRETTA CATANIA BISCEGLIE (FINALE 1-1): EBAGUA LA RIPRENDE!

Finale incandescente tra Catania Bisceglie. All’ottantottesimo minuto i nerazzurri sfiorano il pareggio con Ferrante, che da posizione invitante spedisce a lato. I padroni di casa soffrono la spinta ospite, che però dà i suoi frutti durante il recupero. Al novantunesimo minuto, infatti, Ebagua agguanta il pareggio grazie ad un bel colpo di testa ravvicinato su cui Furlan non può proprio nulla. Il Catania non ci sta e prova a rispondere con le ultime energie a disposizione. Al novantacinquesimo si concretizza l’ultimo assalto rossoazzurro ma la difesa del Bisceglie chiude prontamente ogni spazio. Al triplice fischio finale non c’è dunque alcun vincitore: i tifosi del Catania rumoreggiano per il pari interno con il Bisceglie. Marcatori dell’incontro Mbende ed Ebagua. Pari che alla luce di quanto visto in campo si può ritenere tutto sommato giusto, coi nerazzurri che all’ultimo respiro sono riusciti a riacciuffare una gara a rischio in un campo difficile. (Aggiornamento di Jacopo D’Antiono)

GOL DI MBENDE!

Siamo quasi al sessantesimo minuto di Catania Bisceglie e il risultato è favorevole ai padroni di casa, che conducono per una rete a zero. Succede tutto nel finale del primo tempo, con diverse occasioni da ambo le parti, infatti nel giro di alcuni secondi Catania e Bisceglie vanno vince al gol. I rossoazzurri guadagnano due calci d’angolo e al quarantaquattresimo passano meritatamente in vantaggio con un colpo di testa da parte di Mbende. Nella ripresa il Monopoli cerca subito di reagire, si spinge dunque in avanti con una punizione battuta da Zibert e respinta dalla retroguardia catanese. Rispondono i padroni di casa, poco dopo, con Calapai che avanza sulla destra e lascia partire un cross che non preoccupa la difesa ospite. Uno a zero per i rossoazzurri al Massimino, restano però da giocare più di trenta minuti: il Bisceglie ha tutto il tempo per poterla rimettere in pedi e cercare almeno il pareggio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antiono)

CHANCE DI PIAZZA!

Superato il venticinquesimo minuto della diretta di Catania Bisceglie e risultato fermo sullo zero a zero. Rossoazzurri pericolosi dopo dieci giri di orologio: Lodi lascia partire una conclusione su punizione ma la barriera respinge. Sulla ribattuta si avventa Mbende, il cui tiro però si impenna alto sopra la traversa. Al sedicesimo chance per Gatto, che con una spizzata sul traversone di Zibert manda fuori di poco. Due minuti più tardi si concretizza il primo cambio per il Bisceglie con Longo che entra al posto di Gatto, alle prese con alcuni problemi fisici. Il Catania insiste e con Di Piazza sciupa una potenziale occasione, con il numero nove che non riesce a controllare il suggerimento da dietro. Equilibrio al Massimino tra Catania Bisceglie: punteggio inchiodato sullo zero a zero. (Aggiornamento di Jacopo D’Antiono)

SI COMINCIA!

Catania Bisceglie sta finalmente per cominciare, dunque diamo uno sguardo a quelle che sono le principali statistiche messe insieme dalle due squadre nel girone C di Serie C: è stato fin qui un campionato a due facce quello del Catania, con cinque vittorie e cinque sconfitte. La formazione siciliana ha la terza difesa più battuta del girone (19 gol subiti) e il secondo miglior attacco (18 reti realizzate), numeri che fanno capire la giostra di emozioni vissuta dai tifosi del Catania. Il Bisceglie ha un rendimento più negativo rispetto ai padroni di casa, potendo contare su due sole vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte. La differenza reti (-7), vede la difesa subire troppi gol (13) a fronte di sole 6 marcature.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta di Catania Bisceglie non sarà trasmessa in chiaro né sulle pay tv né in streaming su internet, ma potrà essere seguita esclusivamente in diretta dallo stadio. Per restare aggiornati sui risultati in tempo reale invece basterà qualsiasi sito legale con i risultati in diretta come Live Score o Diretta.it. Dando un’occhiata all’universo delle scommesse, la Snai non sembra avere dubbi in relazione a quella che dovrebbe essere la favorita della giornata. La vittoria del Catania viene infatti pagata 1,6 volte la posta, contro i 5,5 pagati in caso di successo degli ospiti del Bisceglie. L’ipotesi che la gara termini in pareggio frutterà invece 3,7 volte la posta giocata.

I BOMBER

Nella diretta di Catania Bisceglie, prevista oggi per la 11^ giornata di Serie C (nel girone C) vogliamo ora fissare la nostra attenzione sui possibili protagonisti, che oggi vorranno certo decidere l’esito della sfida a suon di gol. Quando poi si parla di bomber in casa degli etnei certo non possiamo non fare riferimento a Lodi, che ha fissato a tabella già 5 marcature: pure attenzione a Di Piazza e Mazzarani, che hanno segnato 4 gol a testa. E’ poi un discorso meno ampio per il Bisceglie, meno prolifico in attacco: pure tra i nerazzurri stellati si è messo in luce Gatto, con ben 4 reti: gli fa eco il francese Abonckelet, che ha timbrato però una volta sola finora. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Se, verso la diretta di Catania Bisceglie, volessimo curiosare tra i precedenti di questa partita di Serie C, dobbiamo onestamente dire che i numeri sarebbero molto scarni, perché solamente in quattro altre circostanze Catania e Bisceglie si sono già affrontate. D’altro canto, bisogna anche dire che si tratta di sfide tutte molto recenti, dal momento che sono relative alle ultime due edizioni del campionato di Serie C, dunque dal 2017 ad oggi. Il Catania è in leggero vantaggio grazie a due vittorie a fronte di un pareggio e un successo per il Bisceglie, con sette gol all’attivo dei siciliani e quattro per i pugliesi. Molto importante il fattore campo, perché il Catania vanta due vittorie su due in casa, mentre a Bisceglie abbiamo una vittoria dei pugliesi e un pareggio. Nello scorso campionato, successo per 1-0 proprio del Bisceglie all’andata il 9 dicembre 2018 e replica del Catania al ritorno con il successo per 2-1 del 7 aprile 2019. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Catania Bisceglie, diretta dall’arbitro Longo, è un match decisivo per entrambe le squadre. La gara prenderà il via al Massimino oggi, mercoledì 23 ottobre, dalle 20.45. I siciliani, che hanno appena cambiato allenatore puntando su Cristiano Lucarelli per la panchina, sono in zona playoff con 15 punti totalizzati in dieci partite e cercheranno di imporsi tra le mura amiche per continuare la rincorsa verso i primi posti e tornare in Serie B. Per il Bisceglie si tratta di una sfida piuttosto ardua e che in caso di esito negativo potrebbe costare caro sia al tecnico sia alla squadra, dato che i pugliesi sono in zona playout con appena 9 punti e stanno lottando per evitare la retrocessione in Serie D. Entrambe le squadre poi vengono da una sconfitta, con gli etnei che hanno preso addirittura cinque gol dalla Vibonese, mentre i pugliesi sono usciti sconfitti per 1 a 0 in casa della Ternana, con la squadra umbra lanciatissima verso le zone alte della classifica e in piena corsa per la promozione diretta in Serie B.

Le probabili formazioni Catania Bisceglie

Tra poco sarà il momento della diretta di Catania Bisceglie, intanto soffermiamoci sulle probabili formazioni. Il nuovo tecnico dei rossoblu, ex stella e capitano del Livorno alla sua seconda esperienza da allenatore del Catania dopo la parentesi vissuta due stagioni fa, dovrebbe portare alcune innovazioni dal punto di vista tecnico e tattico anche se è pur lecito aspettarsi che al suo primo impegno ufficiale possa decidere di puntare almeno per una partita sul vecchio blocco di calciatori. Spazio dunque al 4-3-3 con Furlan alle spalle di Calapai, Noce, Silvestri e Pinto in difesa. A centrocampo la mediana sarà composta dal capitano e leggenda del club Ciccio Lodi e Wellbeck, mentre Bucolo dovrebbe coprire il buco lasciato dall’espulso Dall’Oglio. In avanti a cercare di far male agli ospiti ci sarà il trio Rossetti, Mazzarani e Di Piazza. Il Bisceglie dovrebbe rispondere con il consueto 3-5-2 con Casadei in porta, protetto da Hristov, Zigrossi e Piccinni. In mediana quantità e sostanza con Wilmots, Abonckelet, Zibert, Ferrante e Cardamone. Il compito di pungere la retroguardia sicula verrà affidato al duo Longo-Gatto, impresa ardua considerando che la squadra pugliese ha fin qui fatto registrare appena 6 gol in dieci partite, risultando il secondo peggior attacco dopo quello del Rende, fanalino di coda anche nel girone C della Serie C con 2 punti raccolti e 4 gol segnati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA