DIRETTA/ Catania Virtus Francavilla (risultato finale 2-1): rimonta con Lodi e Sarno!

- Claudio Franceschini

Diretta Catania Virtus Francavilla streaming video e tv: esordio casalingo in Serie C per gli etnei, che nella prima giornata del girone C hanno segnato sei gol sul campo dell’Avellino.

L'abbraccio dei giocatori del Catania dopo una rete (foto La Presse)
L'abbraccio dei giocatori del Catania dopo una rete (foto La Presse)

DIRETTA CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA (2-1): RIMONTA ETNEA

È finita la partita tra Catania e Virtus Francavilla. Gli etnei hanno vinto 2 a 1. Un successo in rimonta per i siciliani, visto che gli ospiti avevano aperto le marcature con Perez al 26esimo del primo tempo. La risposta di Lodi, che ha pareggiato con un calcio di rigore, poi il gol di Sarno al 63′. Cinque minuti dopo c’è stata la chance di Mazzarani con un tiro dalla sinistra, bloccato agevolmente da Costa. Al 74′ ha provato Welbeck una rovesciata in stile Djorkaeff contro la Roma, ma la palla è terminata a lato. Al 91′ Zenuni ha l’occasione per pareggiare: Albertini sfonda sulla fascia destra e poi crossa in mezzo, la palla viene deviata verso il centro dell’area dove appunto Zenuni tira forte ma alto. Al Massimino arriva dunque la prima vittoria casalinga per gli uomini di Trocini, ma è la seconda consecutiva. Non è stato facile però contro una Virtus Francavilla mai doma. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA (2-1): GOL DI SARNO!

Entra nel vivo il secondo tempo di Catania Virtus Francavilla dopo una prima frazione equilibrata. Il risultato al momento è fermo sul pareggio, del resto rispecchia quanto visto finora. L’inizio è stato degli ospiti, la fase finale dei siciliani e infatti Lodi ha risposto a Perez. Al 54′ una chance per i padroni di casa, con Di Piazza che è stato lanciato da Lodi in verticale, ma poi si è fatto anticipare dal portiere. Tre minuti dopo arriva l’espulsione per l’allenatore degli ospiti. Il direttore di gara ha deciso di punirlo per le veementi proteste dopo il fallo in area di Gigliotti per il quale l’arbitro non ha concesso il calcio di rigore. Con l’allenatore vengono comunque allontanati altri due membri della panchina. Al 61′ comunque è arrivato il gol del vantaggio del Catania: tiro dalla media distanza di Sarno, potente ma centrale, ma il portiere non riesce a bloccare la palla. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA (1-1): FINE PRIMO TEMPO

È finito 1 a 1 il primo tempo di Catania Virtus Francavilla. Gli ospiti hanno approcciato meglio la partita e infatti hanno trovato per primi il gol. Al 26′ Perez anticipa tutti sul primo palo da calcio d’angolo, sorprendendo gli etnei. Al 30′ la chance di Sarno, che quando sta per tirare verso Costa viene fermato in tackle da Tiritiello. Al 31′ Di Piazza prova la sforbiciata sul cross dalla trequarti di Welbeck, ma la palla finisce alta. Al 38′ però arriva il pareggio dei padroni di casa su calcio di rigore. Fallo di Tiritiello su Welbeck e Lodi dal dischetto non sbaglia, anzi spiazza Costa. Al 41′ la chance di Di Piazza, servito in profondità da Di Molfetta: prova a beffare di esterno Costa, ma l’estremo difensore si salva in corner. C’è grande attesa ora per il secondo tempo di Catania Virtus Francavilla, visto che la partita si è definitivamente sbloccata. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA (0-0): CHANCE PER VAZQUEZ

Buono il piglio del Catania in questa prima parte della partita contro la Virtus Francavilla. Al 7′ i padroni di casa creano subito un’occasione importante. Lancio di Pinto per Di Piazza, peccato per l’errore dell’attaccante rossazzurro che ha calciato male in area di rigore, lasciando al portiere la possibilità di intervenire senza problemi. Risponde un minuto dopo il Francavilla in contropiede. Uno-due tra gli attaccanti, Silvestri in scivolata riesce a salvarsi in corner. Ma scatta l’allarme nel reparto arretrato del Catania, bucato nella zona centrale. La squadra etnea comunque ha replicato all’11 con una punizione da centrocampo di Lodi. La palla arriva sul secondo palo per Silvestri, che però calcia debolmente quando si trova a tu per tu con il portiere. Al 15′ gli ospiti creano un’altra palla gol: lancio in verticale che buca nuovamente la difesa del Catania, Vazquez tira sul secondo palo ma manda fuori, disturbato da Saporetti. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA (0-0): SI COMINCIA!

In vista della diretta tra Catania e Virtus Francavilla, incontro del girone C della Serie C non possiamo certo non mettere sotto ai riflettori un possibile protagonista di questo incontro e volto nuovo della società rossazzurrro, ovvero Jacopo Dall’Oglio. Il centrocampista classe 1992, arrivato in settimana al Catania dal Brescia ha infatti affermato, come ci riporta tuttocalciocatania.com: “Finalmente sono riuscito ad approdare in rossazzurro, spero di dare il mio contributo per arrivare alla promozione. Quest’annata deve essere diversa dalle altre, cercando di portare la squadra dove merita. Il Catania possiede in rosa dei calciatori che non c’entrano nulla con questa categoria. Affrontiamo un campionato difficile, composto da squadre toste. Io dico sempre di pensare a lavorare tutta la settimana dando tutto in campo anche la domenica. Poi, a fine stagione, si raccolgono i frutti”. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Catania Virtus Francavilla non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: ancora una volta il campionato di Serie C è esclusiva del portale elevensports.it, che abbiamo imparato a conoscere negli anni scorsi e che fornisce tutte le partite di campionato e Coppa Italia della terza divisione in diretta streaming video. Dotandovi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone potrete abbonarvi al servizio oppure decidere di volta in volta di acquistare la singola gara, ad un prezzo fissato per tutta la stagione (salvo eccezioni).

I BOMBER

Può essere divertente, a ridosso della diretta di Catania Virtus Francavilla, andare a parlare dei bomber attesi. Questo per merito soprattutto dei siciliani, dal momento che nella prima giornata il Catania ha segnato addirittura sei gol. In particolare evidenza Matteo Di Piazza, che ha onorato il suo ruolo di punta centrale e la maglia numero 9 segnando una doppietta, ma c’è stata gloria per molti. Non è mancato il classico gol su punizione di Francesco Lodi, classe pura con la maglia numero 10, inoltre hanno segnato una rete a testa nel 3-6 sul campo dell’Avellino anche Rosario Bucolo, Andrea Mazzarani e Nana Welbeck, l’esordio non avrebbe potuto essere migliore per la squadra allenata da Andrea Camplone. La Virtus Francavilla invece ha iniziato in modo più normale il suo campionato, con un pareggio casalingo per 1-1 contro la Reggina: il gol della squadra pugliese settimana scorsa è stato segnato da Federico Vazquez, sicuramente un nome di punta per l’attacco della Virtus. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Negli ultimi tre campionati di Serie C, Catania Virtus Francavilla ci ha tenuto compagnia con sei partite: le quattro vittorie degli etnei sono arrivate consecutivamente, la striscia dei precedenti è invece aperta e chiusa da due successi interni dei pugliesi, che in entrambe le occasioni hanno strappato un 1-0. La trasferta del Giovanni Paolo II è una sorta di incubo per il Catania: i gol che hanno sancito i due ko, a firma di M’Bala Nzola e Manuel Sarao, sono arrivate in pieno recupero. Nelle quattro gare di mezzo come abbiamo visto i rossazzurri si sono ampiamente rifatti: è curioso che anche le vittorie interne dei siciliani abbiano avuto come risultato finale un 1-0. Prima Andrea Di Grazia, poi Luca Tedeschi, infine Francesco Lodi su rigore e anche questa volta a 90’ passato; siccome nella terza partita di Francavilla Fontana il Catania si è preso un 3-0 (altro rigore di Lodi, poi Andrea Russotto e Stefan Djordjevic) possiamo riassumere la sfida diretta tra queste due squadre dicendo che chi vince riesce a mantenere la propria porta inviolata, e anche che fino a questo pomeriggio, quando le cose potrebbero cambiare, la Virtus Francavilla non è ancora riuscita a segnare un gol al Massimino. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Catania Virtus Francavilla, partita diretta dal signor Alessandro Di Graci, va in scena per la seconda giornata del campionato di Serie C 2019-2020: al Massimino si gioca alle ore 17:30 di domenica 1 settembre e gli etnei hanno già la possibilità di tentare una fuga rispetto alle altre favorite per la promozione. L’inizio di stagione è stato devastante: sei gol sul campo dell’Avellino, anche se Andrea Camplone non ha preso particolarmente bene i gol subiti nel finale perchè i campionati si vincono anche e soprattutto con la difesa. Il Catania cerca da qualche anno di tornare a giocare in Serie B e questa potrebbe essere la volta buona, in attesa di avversari magari più probanti. La Virtus Francavilla ha mantenuto un rendimento costante da quando è salita dalla Serie D, presentandosi sempre in zona playoff e facendo vedere di poter stare eccome in questa categoria; una settimana fa è arrivato un pareggio interno contro la Reggina che è un risultato tutto sommato accettabile, adesso però bisognerà provare a cambiare passo. Aspettando la diretta di Catania Virtus Francavilla, scopriamo quali possono essere le scelte dei due allenatori per oggi pomeriggio nell’analisi dettagliata delle probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA

Gli etnei fanno il loro esordio interno in Catania Virtus Francavilla, e giocheranno con il 4-3-3: Furlan il portiere, Biondi e Pinto sugli esterni con la coppia centrale in difesa formata da Silvestri e Saporetti. A centrocampo comanda ancora una volta il veterano Lodi, sempre un punto di riferimento per la squadra; al suo fianco ci sarà una mezzala offensiva come Llama, sull’altro versante del campo spazio a Dall’Oglio. Grande avvio di campionato per Di Piazza, già autore di due gol; Sarno e Di Molfetta dovrebbero essere i due esterni, con Mazzarani si potrebbe passare a un modulo con il trequartista. La Virtus Francavilla di Bruno Trocini punta invece sul 3-5-2: squalificato Andrea Bovo, in mezzo al campo dovrebbe giocare Tchetchoua che sarà una delle due mezzali al fianco di Gigliotti, con Zenuni dall’altra parte. Delvino e Albertini i laterali pronti ad abbassarsi sulla linea difensiva dove Tiritiello, Caporale e Sparandeo proteggono Costa, davanti invece il tecnico dovrebbe nuovamente affidarsi alla coppia formata da Leonardo Pérez e Federico Vazquez anche Baclet potrebbe avere una maglia.

QUOTE E PRONOSTICO

Sono gli etnei ad essere nettamente favoriti per Catania Virtus Francavilla: l’agenzia di scommesse Snai ha infatti previsto un valore di 1,50 volte la cifra messa sul piatto per il segno 1, che identifica la vittoria interna. Il pareggio, eventualità regolata dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare un valore di 3,85 quello che avrete puntato mentre l’ipotesi di un successo dei pugliesi, per la quale dovrete scommettere sul segno 2, porta in dote un corrispettivo di 6,50 volte quanto investito con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA