Diretta/ Catanzaro Vibonese (risultato finale 1-1): Carlini salva Vivarini dal KO

- Fabio Belli

Diretta Catanzaro Vibonese (risultato finale 1-1) streaming video tv della partita valevole per la 19^ giornata di Serie C girone C. Carlini salva la squadra di Vivarini da un clamoroso KO.

Verna Catanzaro esultanza lapresse 2021 640x300
Risultati Serie C, 9^ giornata gironi A, C (Foto LaPresse)

DIRETTA CATANZARO VIBONESE (RISULTATO FINALE 1-1): CARLINI SALVA VIVARINI DAL KO

Pur dominando per grande parte del match il Catanzaro non va oltre l’1-1 contro la Vibonese e per come si erano messe le cose a un certo punto per gli uomini di Vivarini è andata anche di lusso. Visto che a cinque minuti dal novantesimo gli ipponici trovano in maniera incredibile la via del gol: Martinelli se la butta dentro da solo nel goffo tentativo di sporcare un lancio lungo di Risaliti che sarebbe stato neutralizzato facilmente da Branduani. E come se non bastasse i padroni di casa, sull’orlo di una crisi di nervi, restano pure in dieci per l’espulsione di Vazquez (somma di ammonizioni). A rimettere subito le cose a posto ci pensa Carlini che all’87’ pareggia i conti e poco dopo Marson compie l’ennesimo intervento decisivo su Curiale, salvando il risultato. Un punto di prestigio per gli uomini di D’Agostino che probabilmente serve a pochissimo in chiave classifica visto che restano sempre all’ultimo posto in classifica, in coabitazione con il Messina. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA CATANZARO VIBONESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Catanzaro Vibonese non è una di quelle disponibili per questa diciannovesima giornata di campionato: la televisione satellitare ha scelto altre sfide per il turno, e dunque l’alternativa rimane quella di Eleven Sports che ormai da diverse stagioni è la casa “ufficiale” della Serie C. La visione del match sarà dunque in diretta streaming video, e non è necessariamente riservata agli abbonati: si potrà infatti anche acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso e vedere il match tramite smart tv o pc o con dispositivi mobili come smartphone o tablet.

0-0, PALO DI VANDEPUTTE!

A metà del secondo tempo resiste l’equilibrio tra Catanzaro e Vibonese con le due squadre sempre inchiodate sullo 0-0. A inizio ripresa Ciotti fa prendere un grosso spavento agli ipponici sbagliando un controllo facilissimo, per questione di centimetri il pallone non finisce in porta e quando scorre sul fondo l’esterno di centrocampo può tirare un sospiro di sollievo per aver evitato – seppure di un soffio – una figuraccia monumentale. Vedendo gli avversari in difficoltà gli uomini di Vivarini provano a infierire con il solito Vandeputte che al 48’ chiama nuovamente al dovere Marson che se la cava aiutandosi con il palo su cui va a sbattere il missile sparato dal centrocampista belga. Dall’altra parte Ngom non riesce a impensierire più di tanto Branduani che fa buona guardia sulla conclusione debole e centrale del centravanti classe 2000. Successivamente ci provano Scognamillo e Vazquez ma entrambi falliscono la chance di sbloccare la contesa al Ceravolo. {agg. di Stefano Belli}

0-0, INTERVALLO

Catanzaro e Vibonese vanno al riposo sul punteggio di 0-0. Nel primo tempo sono stati gli uomini di Vivarini a fare la partita e a sfiorare il gol senza comunque trovarlo, mentre gli ipponici hanno dovuto spendere un cambio per l’infortunio di Grillo, messo KO da Fazio; il numero 7 ha provato a rimanere in campo con una vistosa fasciatura ma i giramenti di testa lo hanno costretto ad alzare bandiera bianca, al suo posto Senesi. Per il resto si è giocato in una sola metà campo, quella ospite, con i padroni di casa che nel recupero si sono resi nuovamente pericolosi con Cianci murato dalla retroguardia avversaria e Vandeputte che per la seconda volta dall’inizio del match viene stoppato da Marson, con il quale sembra avere un conto aperto. {agg. di Stefano Belli}

0-0, CI PROVA VANDEPUTTE

Catanzaro-Vibonese 0-0 quando siamo giunti a metà del primo tempo. I padroni di casa prendono subito il controllo della situazione nel tentativo di sbloccare la contesa e mettere in difficoltà gli ipponici che occupano l’ultimo posto in classifica e oggi contro una squadra che lotta per accedere direttamente alla fase nazionale dei play-off pensano solamente a limitare i danni ed eventualmente ad attaccare in contropiede. La prima minaccia dalle parti di Marson si materializza al 6’ quando Vandeputte prova a buttare giù la porta, l’estremo difensore ospite abbassa la saracinesca e nega il quinto gol in campionato al centrocampista belga di proprietà del Vicenza. Gli uomini di Vivarini ci provano anche su calcio di punizione ma il tiro di Cianci termina ampiamente sopra la traversa, anche per i padroni di casa i pericoli maggiori arrivano da palla inattiva con Sorrentino che al 22’ comunque non riesce a scalfire la barriera avversaria, posizionata alla perfezione dal portiere Branduani. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA!

Il derby calabrese Catanzaro Vibonese ci attende a minuti: andiamo allora a presentare quello che potrebbe succedere nella partita del girone C di Serie C in base alle statistiche stagionali delle due compagini calabresi. Partita sulla carta facile per un Catanzaro che contro la Vibonese, penultima, si gioca le ultime carte per agganciare la zona altissima del girone. I padroni di casa nel loro stadio hanno vinto cinque match, ne hanno perso uno soltanto e hanno pareggiato tre volte con diciassette gol segnati e solamente sette subiti.

La Vibonese fuori casa non ha mai vinto e ha perso tre volte, mentre il segno “X” in trasferta si è visto ben cinque volte. Il bilancio delle reti vede la squadra al passivo di undici gol subiti e solamente tre segnati al portiere avversario. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Catanzaro Vibonese comincia davvero!

CATANZARO VIBONESE: I TESTA A TESTA

Mentre aspettiamo la diretta di Catanzaro Vibonese, possiamo dire qualcosa in più sulla storia recente di questo derby calabrese i cui ultimi dieci precedenti sono stati disputati dal mese di marzo 2012 in poi. I numeri parlano in maniera piuttosto chiara in favore del Catanzaro, che infatti ha ottenuto cinque vittorie più altri quattro pareggi, lasciando così una sola vittoria alla Vibonese, che si impose per 2-1 in casa propria domenica 23 aprile 2017.

A Catanzaro invece il bilancio è sconfortante per la Vibonese, che ha sempre perso negli ultimi quattro derby regionali giocati in trasferta. Curioso notare invece che gli ultimi tre derby giocati a Vibo Valentia sono terminati con altrettanti pareggi per 0-0: si segna sicuramente di più quando si gioca a Catanzaro. Spiccano i playout del campionato 2016-2017, quando il Catanzaro conquistò la salvezza con una vittoria casalinga per 3-2 più pareggio per 1-1 al ritorno in casa della Vibonese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CATANZARO VIBONESE: RISULTATO SCONTATO?

Catanzaro Vibonese, in diretta domenica 19 dicembre 2021 alle ore 14.30 presso lo stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro, sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata d’andata del campionato di Serie C. Derby calabrese tra due formazioni proiettate verso obiettivi decisamente diversi. Il Catanzaro è reduce da due vittorie consecutive contro Foggia e Campobasso ed è riuscito a mantenere così il quarto posto in classifica assieme ad Avellino e Monopoli, inseguendo a una sola lunghezza di distanza Palermo e Turris al secondo posto.

La Vibonese divide l’ultima piazza nella classifica del girone C a quota 13 punti assieme al Messina, con l’ultimo ko interno contro l’Avellino arrivato dopo la boccata d’ossigeno presa con il successo interno contro il Campobasso. Il 7 febbraio scorso il Catanzaro ha vinto di misura 1-0 l’ultimo precedente interno contro la Vibonese, che non vince allo stadio Ceravolo dal 2-4 del 3 ottobre 2010.

PROBABILI FORMAZIONI CATANZARO VIBONESE

Le probabili formazioni della diretta Catanzaro Vibonese, match che andrà in scena allo stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro. Per il CatanzaroNicola Calabro schiererà la squadra con un 3-5-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Branduani; Fazio, Martinelli, Scognamiglio, Rolando, Cinelli, Wellbeck, Carlini, Vandeputte; Cianci, Bombagi. Risponderà la Vibonese allenata da Gaetano D’Agostino con un 3-4-1-2 così schierato dal primo minuto: Mengoni; Risaliti, Vergara, Mahrous; Grillo, Basso, Gelonese, Mauceri; Spina; Sorrentino, Golfo.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al Nicola Ceravolo di Catanzaro, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Catanzaro con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.40, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 4.20, mentre l’eventuale successo della Vibonese, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 7.80.





© RIPRODUZIONE RISERVATA