Diretta/ Celtic Milan (risultato finale 1-3) streaming video TV8: la chiude Hauge

- Fabio Belli

Diretta Celtic Milan: streaming video tv del match valevole per la prima giornata della fase a gironi di Europa League.

Calabria Colombo Milan gol lapresse 2020 640x300
Video Ce(Foto LaPresse)

DIRETTA CELTIC MILAN (RISULTATO FINALE 1-3): LA CHIUDE HAUGE

Laxalt travolge Castillejo e si becca il cartellino giallo. Nel Milan entrano intanto Leao e Bennacer per Ibrahimovic e Kessiè. Ottima occasione per Elyounoussi che sbaglia però il tiro. Elyounissi! La riapre il Celtic a quindici minuti dalla fine! Christie pesca il compagno di squadra che anticipa Tonali di testa e trafigge Donnarumma. Circa dieci minuti alla fine, devono difendere i rossoneri. Tonali si becca il giallo dopo il fallo su Klimala. Fioccano i gialli in questo finale di gara. Krunic serve per Leao la cui conclusione è facile preda del portiere avversario. Hauge! La chiude il Milan! Grande controllo che mette fuori tempo Duffy e tiro che non lascia scampo al portiere avversario. Il Milan conquista una bella vittoria all’esordio in Europa League. (agg. Umberto Tessier)

CELTIC MILAN IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Celtic Milan sarà trasmessa in esclusiva su TV8 in chiaro e sui canali di Sky Sport (per la precisione sul canale numero 201 del satellite, Sky Sport Uno), che detiene i diritti per tutte le partite della Uefa Europa League 2020-2021. Di conseguenza sarà un match riservato agli abbonati, che potranno avvalersi anche del servizio di diretta streaming video che sarà garantito come sempre tramite Sky Go.

CI PROVA CHRISTIE

Inizia la ripresa tra Celtic e Milan, decidono al momento le reti siglate da Krunic e Brahim Diaz. Brahim Diaz prova a far partire Ibrahimovic in contropiede ma dosa male la forza del passaggio. Laxalt ci prova con il destro ma la sfera si impenna e termina fuori. Il Celtic sta pressando a tutto campo alla ricerca del pareggio. Christie prova a riaprirla da lontano con la sfera che termina oltre la traversa. Laxalt sbaglia la misura del passaggio, l’ex della gara sta provando a mettersi in mostra. Il Milan sembra tenere bene il campo con il Celtic che fatica tantissimo a proporre azioni davvero pericolose. Kjaer recupera una buona palla in difesa bloccando l’iniziativa degli avversari. (agg. Umberto Tessier)

RADDOPPIA BRAHIM DIAZ!

Brown perde una palla sanguinosa sul pressing di Castillejo, per sua fortuna recupera successivamente. Fase di stanca del match, il Milan può rifiatare. Ibrahimovic serve per Theo Hernandez che di sinistro prende i difensori avversari. L’esterno ci ha provato su calcio di punizione. Pochi minuti alla fine di una prima frazione che vede i rossoneri avanti grazie alla rete siglata da Krunic. Brahim Diaz! Arriva il raddoppio del Milan! Theo Hernandez serve il compagno di squadra che si fa beffe di Duffy e McGregor per piazzare il pallone nell’angolino. Gran gol del calciatore in prestito dal Real Madrid. Termina la prima frazione, Krunic e Brahim Diaz decidono al momento il match. (agg. Umberto Tessier)

CI PROVA CASTILLEJO

Ottima azione di Brahim Diaz che supera il diretto avversario e serve Ibrahimovic, viene fermato il centravanti svedese. Il Celtic sembra non aver accusato il colpo e continua ad attaccare alla ricerca del pareggio. Brahim Diaz imbecca per Theo Hernandez, l’esterno crossa ma non trova compagni pronti all’appuntamento con il gol. Brahim Diaz pesca Ibrahimovic che viene anticipato dai difensori del Celtic. Ibrahimovic serve Castillejo che trova Ajer sulla traiettoria. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco, la rete di Krunic sta decidendo una gara che si sta giocando a ritmi altissimi. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA KRUNIC DI TESTA

Inizia il match tra Celtic e Milan. Laxalt, ex della gara, serve McGregor, bravo Dalot a chiudere la diagonale. Ntcham da fuori area, Donnarumma controll facile. Gli scozzesi hanno iniziato subito con ritmi molto alti. Ajeti! Servizio di Laxalt che entra in area e calcia, Romagnoli si trova sulla traiettoria e respinge. La compagine scozzese sta spingendo molto sulle fasce dove il Milan non riesce a contenere le sgroppate avversarie. Ntcham prova ad imbucare per un suo compagno che viene pescato però in fuorigioco, il Milan sta faticando molto in questo inizio di gara. Krunic! La sblocca il Milan con l’ex Empoli! Castillejo mette in bellissimo cross con Krunic che ci arriva di testa e sblocca il match. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

I numeri della diretta di Celtic Milan, che sta per cominciare, ci fanno sperare in una bella partita, visto che entrambe le squadre stanno facendo sfracelli nei rispettivi campionati. Decisamente positivo è stato l’inizio di stagione del Celtic che in 10 gare ha fatto 25 punti, scivolata nell’ultimo turno contro i Rangers ora avanti di 4 punti ma con una gara in più. La difesa ha fatto abbastanza bene con 7 reti incassate, ma l’attacco è davvero qualcosa di straordinario visto che di gol ne ha fatti addirittura 25, meglio proprio i Rangers con 26. Dall’altra parte sorprende il Milan che è addirittura capolista della Serie A dopo 4 partite e che ha praticamente vinto sempre dopo il lockdown per l’emergenza sanitaria da Coronavirus. La squadra di Stefano Pioli è reduce dalla vittoria per 2-1 nel derby della Madonnina contro l’Inter. Finora la squadra ha solo vinto con 4 vittorie su 4 partite giocate. L’attacco gira bene con 9 gol fatti, mentre la rete subita nella stracittadina da Romelu Lukaku è l’unica finora concessa dalla difesa. Ecco allora le formazioni ufficiali: finalmente è tutto pronto, la diretta di Celtic Milan prende il via! CELTIC (3-5-1-1): Barkas; Welah, Duffy, Ajer; Frimpong, Ntcham, S. Brown, C. McGregor, Laxalt; Al. Ajeti; Griffiths. Allenatore: Neil Lennon MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Dalot, Kjaer, A. Romagnoli, T. Hernandez; Tonali, Kessié; Castillejo, Krunic, Brahim Diaz; Ibrahimovic. Allenatore: Stefano Pioli

CELTIC MILAN: GLI ALLENATORI

Ecco gli allenatori che animeranno la diretta di Celtic Milan. Gli scozzesi sono guidati dal classe 1971 Neil Lennon ex calciatore e uomo di grande professionalità. La sua carriera da tecnico era partita proprio dal Celtic dove era stato chiamato nel 2010 al debutto, ricordiamo che con la squadra di Glasgow aveva giocato per sette anni dal 2000 al 2007. Rimarrà in panchina per quattro anni tra risultati buoni e altri meno. Si trasferisce al Bolton in Inghilterra dove ha dimostrato ancora una volta di avere un’idea di calcio solida e con voglia di proporsi in avanti. Dopo due anni torna in Scozia all’Hibernian dove fa bene e si conquista la stima anche di un’altra tifoseria spigolosa. Dal 2019 ritorna al Celtic dove è tutt’ora. Ama un gioco offensivo, fatto di possesso ma anche di verticalizzazioni immediate. Dall’altra parte c’è uno Stefano Pioli che poteva rischiare di non esserci, in estate per i rossoneri si era parlato tanto di Ragnick. È riuscito a conquistare la dirigenza e con la vittoria contro l’Inter nel derby conquista la testa della classifica come non accadeva ormai da troppo tempo. Pioli gioca un calcio propositivo con due trequartisti che si muovono alle spalle del Re Zlatan Ibrahimovic. Cresciuto nelle giovanili di Bologna e Chievo come allenatore, la chiamata tra i professionisti arriva dalla Salernitana nel 2003. Da allora a oggi guida tantissime squadre lasciando segni indelebili soprattutto alla Lazio e a Bologna. Fa fatica tra Inter e Fiorentina, per rinascere al Milan.

CELTIC MILAN: ARBITRA MATEJ JUG

Celtic Milan sarà diretta questa sera a Glasgow dall’arbitro sloveno Matej Jug, designato dunque per questa partita di grande fascino per la prima giornata di Europa League. Come logica conseguenza, ecco che sarà tutta originaria della Slovenia la squadra arbitrale per Celtic Milan, perché avremo anche i due guardalinee Matej Zunic e Grega Kordez ed infine il quarto uomo che sarà il signor Dragoslav Peric, dal momento che nella fase a gironi di Europa League non è ancora previsto il Var. Aggiungiamo adesso qualche elemento in più circa il primo arbitro Matej Jug: è nato il 25 settembre 1980 in quella che ovviamente era ancora la Yugoslavia unita, ma in Slovenia e anzi vicinissimo all’Italia, per la precisione a Tolmino, sulle rive del fiume Isonzo. Il curriculum del signor Jug è davvero eccellente, dal momento che è arrivato nel massimo campionato sloveno nel 2004 e ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale Fifa con decorrenza 1° gennaio 2007, dunque quasi quattordici anni fa. In molte occasioni ha agito anche a supporto del connazionale Damir Skomina, partecipando come arbitro addizionale agli Europei 2012 e 2016. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Celtic Milan, giovedì 22 ottobre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la prima giornata della fase a gironi di Europa League. I rossoneri fanno il loro ritorno in una competizione continentale in uno stadio storico come Celtic Park: mancherà il pubblico ma l’atmosfera nei templi del calcio scozzese è sempre quella delle grandi occasioni. Il Milan si presenta all’appuntamento sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria nel derby contro l’Inter: dal 2016 i rossoneri non battevano i rivali cittadini in campionato ed il successo ha permesso a Ibra e compagni addirittura di staccarsi in classifica, unica squadra capace di centrare quattro vittorie su quattro nelle prime partite di Serie A. Situazione speculare per gli scozzesi che sono reduci proprio da una sconfitta nel derby: i Rangers hanno espugnato Celtic Park sabato scorso grazie a una doppietta di Goldson e sono scappati in testa alla Scottish Premier League, 29 punti contro i 25 di un Celtic che pure era alla sua prima sconfitta stagionale: l’Europa dovrà servire ai Cattolici di Glasgow per riportare entusiasmo nell’ambiente.

PROBABILI FORMAZIONI CELTIC MILAN

Le probabili formazioni di Celtic Milan, sfida che andrà in scena presso Celtic Park a Glasgow. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Neil Lennon con un 3-5-2 così disposto in campo: Barkas; Welsh, Ajer, Duffy; Frimpong, McGregor, Brown, Ntcham, Laxalt; Elyounoussi, Klimala. Gli ospiti guidati in panchina da Stefano Pioli schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-3 come modulo di partenza: Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Diaz, Leao; Ibrahimovic.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo al pronostico di Celtic Milan secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa scozzesi partono sfavoriti e infatti il segno 1 è quotato a 4,60, mentre poi si scende già a quota 3,75 per il segno X in caso di pareggio e fino a 1,75 volte la posta in palio in caso di successo dei rossoneri per chi avrà puntato sul segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA