DIRETTA/ Cerimonia apertura Mondiali sci Cortina 2021 Rai: parla Sofia Goggia

- Mauro Mantegazza

Diretta cerimonia d’apertura Mondiali sci Cortina 2021 streaming video tv Rai: oggi comincia la rassegna iridata che da domani ci offrirà le prime gare sulle piste.

Brignone Bassino Mondiali sci
Federica Brignone sul podio con Marta Bassino (Foto LaPresse)

DIRETTA CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: PARLA SOFIA GOGGIA

Proseguendo nel racconto della cerimonia di apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021, possiamo ora riportare le parole di Sofia Goggia: la bergamasca è la grande assente della manifestazione dopo l’infortunio di qualche giorno fa che la costringe a chiudere in anticipo la sua stagione, ha voluto affidare a un video messaggio le sue contrastanti emozioni in vista dei Mondiali, aperti ufficialmente dal presidente della FISI Flavio Roda. “Per me questo non è un momento facile” ha detto la Goggia riferendosi all’infortunio, aggiungendo che c’è ovviamente molto dispiacere per il poter partecipare soltanto come ambassador; tuttavia, la sciatrice bergamasca si è detta convinta di come questi Mondiali di sci Cortina 2021 saranno un grande evento. “Dietro le quinte c’è tanto impegno, mi godrò le gare tifando da casa per le mie compagne”. Poche parole, ma tanta emozione per una grande protagonista che purtroppo non potrà competere sulle piste di casa. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: COME SEGUIRE L’EVENTO

Già da oggi dunque la rassegna iridata sarà protagonista in diretta tv con la cerimonia d’apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021 che sarà trasmessa alle ore 18.00 in chiaro per tutti su Rai Due con la telecronaca di Sabrina Gandolfi e il commento del grande ex sciatore della Valanga azzurra Paolo De Chiesa. Di conseguenza, l’evento sarà visibile anche in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAI PLAY

CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: SFILANO LE MASCHERE

Nella cerimonia di apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021, che è iniziata da ormai un’ora e ci introduce idealmente alle gare che prenderanno il via domani sulle piste, arriva anche il tempo dei discorsi: c’è quello di Flavio Roda, presidente della FISI, c’è quello di Alessandro Benetton che dice come “nella stagione più dura dell’anno forse più difficile delle nostre vite siamo qui per testimoniare la fiducia in una rinascita possibile”. Poi viene eseguita la celeberrima aria del Nessun Dorma (ma immediatamente il popolo social, già citato in precedenza, accusa l’esecuzione in playback ed effettivamente sembrerebbe essere così), prima ancora le Forze dell’Ordine hanno issato il tricolore italiano. Poi si prosegue: la neve continua a tormentare il pubblico presente, va infatti ricordato che la cerimonia si sta svolgendo all’aperto. C’è una rappresentazione che raduna sul palco tutte le più popolari maschere della nostra tradizione, mentre sugli schermi compaiono giochi di luce e, naturalmente, le immagini delle nostre città da cui questi personaggi provengono. (agg. di Claudio Franceschini)

CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: JACOPO MASTRANGELO E LE BANDIERE

La cerimonia di apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021 entra nel vivo: sotto una fitta nevicata siamo finalmente arrivati al momento che stavamo aspettando, ovvero quello in cui le varie federazioni che partecipano alla kermesse sfilano sul palco. Entrando dai due diversi lati, portano la bandiera della rispettiva nazione e si schierano sotto i gradini, andando a formare due diverse ali multicolore, appunto a simboleggiare la globalizzazione di questo evento: naturalmente in rigoroso ordine alfabetico, uno per uno e con progressione parecchio rapida. Sono davvero tante le nazioni che partecipano ai Mondali di sci Cortina 2021: abbiamo ovviamente visto anche la bandiera italiana, e via via tutte le altre. Alla fine le bandiere iniziano a sventolare, con quella italiana che rimane “sopraelevata” e centrale rispetto alle altre; sul palco sale poi Jacopo Mastrangelo che con la sua chitarra elettrica si produce in un solo di chitarra omaggiando i Queen. (agg. di Claudio Franceschini)

CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: SUL PALCO FRANCESCO GABBANI

È iniziata la cerimonia di apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021: inizialmente sugli schermi scorrono le immagini delle edizioni passate, con i grandi protagonisti di questo evento che hanno condiviso gioie e dolori. Immagini che vengono accompagnate dalle parole di Francesco Montanari, e che danno ampio risalto alle emozioni che ci hanno dato i colori italiani; sul palco di Cortina sale poi Petra Loreggian, conduttrice radiofonica e televisiva. È lei fare da anfitrione a questa serata celebrativa, mentre il pubblico siede in un’atmosfera colorata di un blu elettrico e qualche luce che evita il buio totale; il secondo ospite a intrattenerci è Francesco Gabbani, il cantautore carrarino che ha vinto a Sanremo sia tra le nuove proposte che tra i big, con l’ormai celeberrima Occidentali’s Karma. Intanto però il popolo social si divide tra chi apprezza la presenza di Gabbani e chi invece si concentra sulla coreografia alle sue spalle, definendo il palco di Cortina come “triste” o anche simile a quello di una “fiera della salsiccia”. Ad ogni modo, continuiamo a seguire quello che succede qui… (agg. di Claudio Franceschini)

CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: SI COMINCIA!

Tutto è pronto per dare il via alla cerimonia inaugurale dei Mondiali di sci Cortina 2021, un grande evento che purtroppo sarà senza pubblico presente in loco ma avrà comunque grande fascino, anche perché la Nazionale italiana si presenterà con molte frecce al proprio arco pur senza l’infortunata Sofia Goggia, che sarebbe stata la grande favorita in discesa libera. Due anni fa ad Are, in Svezia, l’Italia vinse tre medaglie, una per colore: l’oro fu di Dominik Paris che trionfò nel super-G, stessa gara nella quale fu seconda e dunque medaglia d’argento proprio Sofia Goggia, mentre il bronzo fu conquistato nel team event, la gara a squadre mista che si disputa con due donne e altrettanti uomini impegnati in parallelo. Paris insieme a Christof Innerhofer sarà la nostra speranza principale in campo maschile, la squadra femminile si giocherà comunque carte molto pesanti grazie a Federica Brignone e Marta Bassino, la prima detentrice della Coppa generale e la seconda leader della classifica di gigante in questa stagione. Adesso però spazio alle emozioni nel segno di un Carnevale di Venezia sulle Dolomiti: la cerimonia d’apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021 comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: LA STORIA

La diretta della cerimonia d’apertura darà dunque il via ai Mondiali di sci Cortina 2021. Formalmente sarà l’edizione numero 46 della rassegna iridata, anche se va detto che fino al 1980 compreso nell’elenco dei Mondiali entravano anche le Olimpiadi invernali, che nello sci alpino assegnavano pure il titolo mondiale oltre a quello olimpico. Di conseguenza, negli anni pari non olimpici si disputavano i Mondiali come li intendiamo ancora oggi, alternandosi con le Olimpiadi che avevano anche valore mondiale. Cortina d’Ampezzo è un esempio perfetto: qui nel 1932 si tenne la seconda edizione dei Mondiali, poi vi fu un’altra edizione nel 1941 che però fu annullata a posteriori dalla FIS perché vi parteciparono di fatto solo Italia e Germania (che aveva annesso l’Austria) dal momento che eravamo in piena Seconda Guerra Mondiale, infine nell’elenco compaiono anche le Olimpiadi del 1956, che valsero pure come edizione numero 14 dei Mondiali. L’Italia poi ha ospitato anche i Mondiali del 1970 in Val Gardena prima della rivoluzione che portò i Mondiali sempre a cadenza biennale ma negli anni dispari (con le Olimpiadi non più valide come Mondiali): la prima edizione fu a Bormio nel 1985, poi la rassegna è tornata ancora in Italia nel 1997 al Sestriere e nel 2005 di nuovo a Bormio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: LA PORTABANDIERA ITALIANA

Si avvicina il momento della cerimonia di apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021: come sappiamo, la portabandiera della delegazione italiana sarà Wendy Siorpaes. È stata quindi scelta un’ex atleta: nata nel 1985, ha gareggiato per le Fiamme Oro e nel gennaio 2004 ha fatto il suo esordio nelle prove di Coppa del Mondo. Le sue specialità erano le gare veloci, dunque discesa e super-G; non ha mai vinto in questo contesto piazzandosi, come career high, al sesto posto in una discesa di Cortina d’Ampezza corsa sulla pista di casa. Ha invece un successo, ottenuto a Sankt Moritz, in Coppa Europa mentre nei campionati italiani ha messo in bacheca quattro medaglie d’argento. La Siorpaes ha partecipato alle Olimpiadi Invernali di Torino 2006, chiudendo in ventisettesima posizione la combinata; una curiosità riguarda il fatto che la ex sciatrice sarà protagonista anche di un format televisivo, dal titolo Campioni di domani e in onda su Rai 2, insieme a Kristian Ghedina: il programma è stato realizzato sulle nevi di Cortina d’Ampezzo. Oggi Wendy Sorpaes fa parte del Commissariato della stessa Cortina, e nei giorni scorsi ha dichiarato che “siamo riusciti a fare sistema, siamo tutti uniti per questa meravigliosa occasione”. (agg. di Claudio Franceschini)

CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021

La diretta della cerimonia d’apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021 segnerà alle ore 18.00 di oggi, domenica 7 febbraio 2021, il via ufficiale alla grande rassegna iridata che sarà ospitata fino a domenica 21 febbraio da Cortina d’Ampezzo, anche se certamente l’attesa degli appassionati è già proiettata su quanto succederà da domani, quando sulle piste della ‘Regina delle Dolomiti’ sarà assegnato il primo titolo mondiale nella combinata femminile. Oggi sarà un’occasione invece più di spettacolo, con una sorta di Carnevale di Venezia “in trasferta” per dare fascino ulteriore al primo atto dei Mondiali di Cortina. La cerimonia d’apertura dei Mondiali di sci, per volontà di Fondazione Cortina 2021, è stata affidata a una speciale edizione del Carnevale di Venezia – che purtroppo quest’anno in Laguna non avrà luogo a causa del Covid – interpretata dal genio creativo di Antonia Sautter, la celebre stilista ideatrice dell’evento internazionale “Il Ballo del Doge”. Protagonista della cerimonia d’apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021 sarà l’immancabile parata del Carnevale di Venezia, che prenderà vita a suon di sontuosi abiti storici e allegorici realizzati artigianalmente nell’atelier di piazza San Marco.

DIRETTA CERIMONIA D’APERTURA MONDIALI SCI CORTINA 2021: DA DOMANI LE GARE

Questa edizione speciale del Carnevale di Venezia come cerimonia d’apertura dei Mondiali di sci Cortina 2021 unirà due eccellenze del Veneto, due località che tutto il mondo ci ammira, dal mare di Venezia alle Dolomiti che circondano Cortina d’Ampezzo. Da domani poi si farà sul serio, in questi Mondiali confermati anche se a porte chiuse causa Covid, perché come abbiamo già accennato il primo titolo sarà in palio già domani con la combinata femminile. Martedì 9 sarà una giornata molto intensa perché sono in programma entrambi i super-G femminile e maschile, mentre mercoledì 10 sarà la volta della combinata maschile. Dopo un paio di giorni dedicati alle prove delle discese, ecco nel prossimo weekend le due gare più affascinanti, la discesa libera femminile sabato 13 e la stessa gara al maschile domenica 14. Martedì 16 saranno in palio ben due titoli grazie ai paralleli maschile e femminile, seguiti mercoledì 17 dal team event, unica gara a squadre dei Mondiali di sci Cortina 2021, che poi viaggeranno spediti verso il gran finale. Giovedì 18 febbraio sarà infatti il giorno del gigante femminile, seguito venerdì 19 dal gigante maschile ed infine ecco i due slalom, sabato 20 per le donne e domenica 21 con gli uomini che chiuderanno questi Mondiali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA