Diretta/ Cesena Arezzo (risultato finale 3-1): i toscani retrocedono in D!

- Fabio Belli

Diretta Cesena Arezzo. Streaming video e tv del match valevole per la diciannovesima giornata di ritorno del campionato di Serie C.

Russini Cesena esultanza lapresse 2021 640x300
Diretta Sambenedettese Cesena, Serie C girone B 35^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CESENA AREZZO (RISULTATO FINALE 3-1): I TOSCANI RETROCEDONO IN D!

Allo stadio “Dino Manuzzi” il Cesena batte agevolmente un Arezzo all’ultima spiaggia, condannando così la formazione di Stellone a una dolorosissima retrocessione mentre per i bianconeri il torneo si chiude col punto esclamativo e la conferma del posto play-off già agguantato. 3-1 il punteggio finale anche se nella ripresa, sul 2-0, si sono visti timidi segnali da parte degli ospiti e soprattutto col mai domo Cutolo: poi al 79’ Petermann, entrato da pochissimo al posto di Di Gennaro, faceva tris al termine di un contropiede che aveva visto anche Bortolussi colpire un palo. Gol, set e match! La sfida di fatto si è chiusa lì, dato che a poco è valso il gol della bandiera di Piu al 90’, macchiato poi dall’espulsione diretta di Altobelli tra gli ospiti. Per il Cesena ora si apre la post-season, per l’Arezzo invece (si spera) un nuovo capitolo sportivo. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA CESENA AREZZO STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cesena Arezzo non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

CUTOLO VA DUE VOLTE VICINO AL GOL!

Allo stadio “Dino Manuzzi” il secondo tempo del match tra Cesena e Arezzo non vede per ora il punteggio cambiare nonostante le correzioni di Stellone nell’intervallo e, anzi, sono i padroni di casa ad andare più vicini al tris che gli ospiti alla rete che riaprirebbe la partita e il discorso salvezza. Infatti in questo avvio è l’esterno offensivo Zecca ad avere due chance per il 3-0, al 50’ e al 57’, e solo dopo gli ospiti si risvegliano: merito di Cutolo che tra il 59’ e il 61’ va vicino ben due volte alla rete, prima impegnando severamente il numero uno romagnolo Nardi e poi sfiorando il palo con una bella conclusione che avrebbe meritato miglior sorte. Intanto anche i risultati dagli altri campi paiono condannare l’Arezzo che nemmeno con tre miracolosi gol riuscirebbe ad evitare la retrocessione in Serie D. (agg. di R. G. Flore)

GOL, BORTOLUSSI RADDOPPIA AL 39′!

Allo stadio “Dino Manuzzi” di Cesena si sta concretizzando l’incubo retrocessione per un Arezzo poco incisivo e anche sfortunato: 2-0 il parziale al termine dei primi 39’ per effetto del gol in avvio di Sorrentino al 13’ e poi, dopo una frazione che ha visto i bianconeri in controllo, ecco il raddoppio di Bortolussi al 39’ a seguito della concessione di un penalty per fallo dell’aretino Benucci. Poco prima del duplice fischio gli ospiti potrebbero accorciare le distanze m sul tiro-cross di Maggioni al 44’ la sfera colpisce solo la traversa. Nei secondi 45’ l’Arezzo riuscirà a trovare il miracolo necessario, assieme ai risultati favorevoli dagli altri campi, per conquistare una salvezza che al momento sembra utopica? (agg. di R. G. Flore)

GOL, SORRENTINO LA SBLOCCA AL 13′!

Allo stadio “Dino Manuzzi” di Cesena questo pomeriggio i bianconeri, oramai certi dei playoff e alla ricerca di un posto al sole in vista delle griglie, ospitano un Arezzo all’ultima spiaggia e che ha bisogno di vincere per evitare la retrocessione. E nel corso dei primi 20’ della sfida tra l’undici allenato da Francesco Modesto e quello di Roberto Stellone si mette subito male per gli ospiti: infatti dopo alcuni minuti soporiferi, i romagnoli fanno le prove generali all’11’ e poi al minuto 13 passano. Azione veloce in ripartenza dei bianconeri e Sorrentino fulmina Sala per il vantaggio: 1-0 Cesena e ora per l’Arezzo si fa dura, mortificato peraltro anche dai risultati che intanto arrivano dagli altri campi! Anzi gli ospiti non si scuotono e rischiano di capitolare una seconda volta pochi minuti dopo sulle conclusioni scoccate da Favale e da Zecca attorno al 20’… (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

La diretta di Cesena Arezzo ora ci porta ad analizzare la classifica delle due squadre. I romagnoli sono già certi di partecipare ai playoff per la Serie B grazie a 54 punti che ora regalano la settima posizione in classifica. Sono stati raccolti 14 successi, 12 pari e 11 ko. La squadra ha un buon attacco dove ha dimostrato di avere forza fisica e anche rapidità, il reparto ha messo a segno 48 reti. Dietro però le cose non sono andate come ci si aspettava con 41 reti incassate, peggiore delle prime sette posizioni in classifica. Dall’altra parte gli aretini sono penultimi e rischiano di retrocedere in maniera diretta qualora il Ravenna ultimo, due punti sotto, effettuasse il sorpasso. Al momento la squadra toscana ha collezionato 29 punti a fronte di 5 vittorie, 14 pareggi e 18 sconfitte. La squadra ha dimostrato di avere qualche difficoltà dietro con l’attacco che ha segnato appena 36 reti. Il tallone d’Achille però è la difesa che di gol ne ha incassati 63 e così si posiziona come la peggiore di tutto il Gruppo B di Serie C.

CESENA AREZZO: I TESTA A TESTA

La diretta di Cesena Arezzo si è giocata al Dino Manuzzi per 8 volte. Il bilancio è in favore dei romagnoli che hanno vinto 4 volte, contro i 2 successi degli aretini e 2 pareggi. L’ultimo successo del cavalluccio marino ci porta indietro all’agosto del 2016 quando le due squadre si affrontarono per i sessantaquattresimi di Coppa Italia. Il match terminò 2-0 con grande equilibrio per un’ora. I bianconeri si scatenarono poi con i gol di Schiavone e Ciano. L’ultimo successo dell’Arezzo fuori casa contro i bianconeri invece ci riporta all’aprile del 2005, un match terminato col risultato finale di 0-1. All’andata invece a campi invertiti gli ospiti si imposero 0-2 con i gol di Favale e Bortolussi.

CESENA AREZZO: RISULTATO IN EQUILIBRIO

Cesena Arezzo, in diretta domenica 2 maggio 2021 alle ore 15.00 presso lo stadio Dino Manuzzi-Orogel Stadium di Cesena, sarà una sfida valevole per la diciannovesima giornata di ritorno del campionato di Serie C. Toscani senza scelta, costretti solo a vincere per sperare nella salvezza da conquistare attraverso i play out. Questo perché l’Arezzo non dovrà occuparsi solo di tenere dietro il Ravenna, che vincendo col Carpi sorpasserebbe gli aretini in caso di sconfitta in Romagna.

Infatti anche se il Ravenna non dovesse vincere, con un ko l’Arezzo rischierebbe di scivolare a -9 da Legnago o Imolese, andando oltre il distacco massimo per disputare i play out. Servirà dunque fare bottino pieno contro un Cesena che mira però a conservare il settimo posto, per partire meglio nella griglia di partenza dei play off. I bianconeri non sono in un momento brillante ma proveranno a cambiare marcia anche per migliorare la forma e provare a presentarsi agli spareggi promozione nella miglior condizione possibile.

PROBABILI FORMAZIONI CESENA AREZZO

Le probabili formazioni della sfida tra Cesena e Arezzo presso lo stadio Dino Manuzzi-Orogel Stadium. I padroni di casa allenati da William Viali scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Nardi; Longo, Gonnelli, Ricci, Favale; Capellini, Di Gennaro, Collocolo; Russini, Caturano, Bortolussi. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Roberto Stellone con un 4-3-3 così disposto dal primo minuto: Sala; Maggioni, Cherubin, Sbraga, Pinna; Altobelli, Arini, Benucci; Cutolo, Carletti, Di Grazia.

PRONOSTICO E QUOTE

Andiamo a scoprire le quote per le scommesse dedicate a Cesena Arezzo dall’agenzia Snai. Per la vittoria interna viene proposta una quota di 2.75, per un eventuale pareggio la quota viene fissata a 2.35 mentre per quanto riguarda l’affermazione fuori casa la quota offerta da questo bookmaker è di 3.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA