Diretta/ Cesena Vicenza (risultato finale 1-3): Inutile il gol di Butic

- Fabio Belli

Diretta Cesena Vicenza. Streaming video e tv, probabili formazioni, quote e risultato live del match valevole per la ventisettesima giornata del campionato di Serie C.

manuzzi cesena
Cesena (Foto LaPresse)

DIRETTA CESENA VICENZA (1-3): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Dino Manuzzi il Vicenza batte in trasferta il Cesena per 3 a 1. Nel primo tempo gli ospiti perdono quasi subito Caturano a causa di un infortunio e gli ospiti riescono invece a passare in vantaggio per merito di Guerra al 39′. Il secondo tempo si rivela decisamente più movimentato rispetto a quello ammirato in precedenza ed i biancorossi allungano il distacco tramite le reti messe a segno da Saraniti al 65′ e da Cinelli al 70′. I bianconeri di mister Viali tentano quindi di accorciare le distanze senza andare oltre al gol realizzato da Butic al 76′, trasformando il calcio di rigore concesso per un fallo subito da Valeri. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono rispettivamente al Vicenza di portarsi a quota 61 nel girone B mentre il Cesena resta fermo a 30 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cesena Vicenza non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Cesena e Vicenza è ancora bloccato sullo 0 a 1 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, tutte e due le square sembrano voler cominciare la ripresa senza timore e mantenendo un ritmo abbastanza sostenuto. In particolare, i bianconeri appaiono decisamente volenterosi di raggiungere il gol del pareggio al più presto possibile ed è proprio il subentrato Butic a sfiorare la rete con un colpo di testa largo al 49′, arrivato sul cross di Borello. Il gioco risulta però anche molto spezzettato a causa dei diversi fischi effettuati dal direttore di gara per sanzionare gli interventi irregolari commessi dai calciatori in campo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Cesena e Vicenza sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. I minuti scorrono sul cronometro e, dopo il botta e risposta a distanza avvenuto nella prima parte di gara, le cose sembrano complicarsi per gli emiliani quando si ritrovano costretti a sostituire prematuramente Caturano con Butic già al 16′ a causa di un infortunio. Gli ospiti ne approfittano per guadagnare terreno riuscendo a spezzare l’equilibrio iniziale grazie al gol messo a segno da Guerra intorno al 39′, sfruttando nel migliore dei modi l’assist offertogli dal suo compagno Nalini. Fino a questo momento il direttore di gara Daniele De Santis, proveniente dalla sezione di Lecce, ha ammonito rispettivamente Zerbin da un lato e Padella dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia Romagna la partita tra Cesena e Vicenza è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa allenati da mister Viali provano subito a prendere in mano il controllo delle operazioni ma gli ospiti guidati dal tecnico Di Carlo non rimangono a guardare e si rendono infatti pericolosi intorno al 4′ quando Cinelli spara largo non di molto. Le formazioni ufficiali: CESENA (4-3-3) – Marson, Zampano, Ricci, De Santis, Valeri, Ardizzone, De Feudis, Franco, Borello, Zerbin, Caturano. A disp.: Agliardi, Stefanelli, Maddaloni, Giraudo, Russini, Munari, Capellini, Sabato, Rosaia, Brunetti, Lo Faso, Butic. All.: William Viali. VICENZA (4-4-2) – Grandi, Bruscagin, Padella, Cappelletti, Liviero, Nalini, Pontisso, Cinelli, Vandeputte, Saraniti, Guerra. A disp.: Albertazzi, Pizzignacco, Bianchi, Scoppa, Bizzotto, Zonta, Arma, Giacomelli, Zarpellon, Marotta, Tronco, Barlocco. All.: Di Carlo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Tutto ormai è pronto per Cesena Vicenza, ma prima di dare la parola al campo dello stadio Manuzzi della città romagnola prendiamoci un attimo e leggiamo i numeri stagionali delle due formazioni nel girone B di Serie C alla vigilia della ventisettesima giornata. I gol segnati dal Cesena sono 32 mentre quelli messi a segno dal Vicenza sono 38. I gol subiti dalla difesa del Cesena sono 39, quelli subiti dal Vicenza sono appena 11, difesa di ferro per i veneti. La differenza reti a questo punto recita -7 per il Cesena e +27 per il Vicenza. Il Cesena ha la percentuale di passaggi positiva pari al 75% mentre questo valore se preso in analisi per quanto riguarda il Vicenza si alza fino ad arrivare al 78%. I risultati del Cesena sono sette vittorie, nove pareggi e dieci sconfitte, mentre quelli del Vicenza sono la bellezza di diciassette vittorie, sette pareggi e sole due sconfitte. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Cesena Vicenza comincia!

I TESTA A TESTA

Avvicinandoci alla diretta di Cesena Vicenza, adesso è doveroso parlare anche della storia della partita fra queste due gloriose società. Per la precisione si contano ben quaranta precedenti ufficiali tra Cesena e Vicenza, molti dei quali in Serie B e alcuni anche nel massimo campionato. I numeri sono abbastanza equilibrati, pur con il Cesena in leggero vantaggio grazie a quattordici vittorie, altrettanti pareggi e dodici successi invece per il Vicenza, che in compenso impatta a quota 51 il numero delle reti segnate. Il fattore campo tuttavia ha notevole incidenza, tanto che nelle 19 partite finora giocate a Cesena si contano ben undici vittorie dei romagnoli a fronte di sei pareggi e appena due colpacci del Vicenza. In compenso i veneti hanno vinto l’incontro d’andata del campionato in corso: torniamo dunque con la memoria a lunedì 7 ottobre 2019, quando allo stadio Romeo Menti i padroni di casa del Vicenza si imposero per 2-1 sul Cesena. Vantaggio romagnolo con gol di Manuel Sarao, ma poi i veneti rimontarono grazie alle reti segnate da Jari Vandeputte e Stefano Giacomelli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Cesena Vicenza, diretta dall’arbitro Daniele De Santis oggi pomeriggio, domenica 23 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Manuzzi di Cesena, sarà una sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. Cesena Vicenza è sfida tra nobili decadute che nella loro storia vantano numerose partecipazioni alla Serie A e anche incursioni nelle competizioni europee. Ma la realtà attuale vede Cesena e Vicenza alla rincorsa della gloria perduta. I berici hanno preso da tempo la vetta del girone B, ritrovandosi però con soli 4 punti di vantaggio sulla Reggio Audace seconda e 5 sul Carpi terzo dopo 3 pareggi consecutivi messi in fila contro Gubbio, Vis Pesaro e Virtus Verona. Il momento della fuga decisiva non è dunque ancora arrivato per i biancorossi, mentre il Cesena anche dopo il cambio di allenatore continua ad arrancare, anche se l’ultimo 1-4 inflitto all’Imolese ha regalato una scossa importante ai romagnoli, ora a +3 dalla zona play out. Sfida combattuta all’andata, vinta 2-1 dal Vicenza con i gol di Vandeputte e Giacomelli su rigore. I veneti non vincono però allo stadio Manuzzi dall’1-2 del 17 febbraio 2007, in Serie B. Ultima vittoria del Cesena in casa risalente al 26 gennaio 2013 con il punteggio di 3-1.

PROBABILI FORMAZIONI CESENA VICENZA

Andiamo adesso a leggere insieme le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Cesena Vicenza, domenica 23 febbraio 2020 alle ore 15.00 presso lo stadio Manuzzi di Cesena, sfida valevole per la ventisettesima giornata di Serie C. Il Cesena allenato da Viali dovrebbe scegliere il 3-5-2 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Marson; Zampano, Ricci, Brignani, Valeri; Ardizzone, De Feudis, Franco; Borello, Caturano, Russini. Il Vicenza guidato in panchina da Di Carlo sarà chiamato a rispondere con un 4-4-2 così disposto sul rettangolo verde: Grandi: Bruscagin, Padella, Bizzotto, Barlocco;  Nalini, Rigoni, Pontisso, Vandeputte; Arma, Marotta.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Cesena e Vicenza. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 3.60, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.00 e la vittoria in trasferta viene quotata a 2.00. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.50, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA