DIRETTA/ Chelsea Bayern (risultato finale 0-3) streaming tv: la chiude Lewandowski

- Claudio Franceschini

Diretta Chelsea Bayern streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per l’andata degli ottavi di Champions League, a Stamford Bridge.

Lampard Kovacic James Chelsea lapresse 2020
Diretta Chelsea Bayern, andata ottavi Champions League (Foto LaPresse)

DIRETTA CHELSEA BAYERN MONACO (RISULTATO FINALE 0-3): LA CHIUDE LEWANDOWSKI!

A chiudere definitivamente il match a Stamford Bridge ci ha pensato una strepitosa discesa di Alphonso Davies, che dopo aver superato tutti e tutti sulla sinistra ha messo in mezzo un pallone impossibile da non spingere in rete per Robert Lewandowski. Al 38′ il Chelsea si ritrova anche in dieci uomini, col VAR che rileva una manata di Marcos Alonso che viene sanzionata con il cartellino rosso. Ma la serata è già nera per gli uomini di Lampard, lo strapotere del Bayern Monaco è emerso prepotente nella ripresa e lo 0-3 finale vale più di un’ipoteca sul passaggio ai quarti di finale di Champions League. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Chelsea Bayern è disponibile esclusivamente sulla televisione satellitare: nello specifico il canale di riferimento è Sky Sport Football che trovate al numero 203 del decoder. In assenza di un televisore sarà possibile, come di consueto per tutti i clienti, seguire la partita di Champions League in diretta streaming video attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

DOPPIO GNABRY!

Il secondo tempo inizia con un’ammonizione per parte, sanzionati Kimmich nel Bayern Monaco e Jorginho nel Chelsea. Ma tra il 6′ e il 9′ i tedeschi trovano il micidiale uno-due che cambia completamente l’indirizzo della partita. Gnabry sfrutta un perfetto assist di Lewandowski e con un comodo tap-in sigla il vantaggio, per poi ripetersi 3′ dopo con un perfetto diagonale, raccogliendo un pallone in profondità di nuovo servito da Lewandowski. Al 14′ ancora Gnabry sfiora subito la tripletta, ma da posizione invitante a centro area spara alto. E al 18′ è sempre Gnabry a vedersi murata una conclusione in area: l’attaccante è scatenato e il Chelsea non riesce più a ripartire efficacemente come era riuscito a fare nel primo tempo. Doppio cambio per Lampard con Abraham e Willian che prendono il posto di Giroud e Barkley, ma ora è il Bayern Monaco a condurre 0-2 a Stamford Bridge. (agg. di Fabio Belli)

MULLER, DOPPIA CHANCE

Insiste il Bayern Monaco con Coman e Lewandowski che vengono trattenuti a stento dalla difesa di casa. Alla mezz’ora Thomas Muller trova il varco giusto al limite dell’area, ma spreca la conclusione non inquadrando lo specchio della porta. Il Chelsea risponde con un tiro cross di Mount che attraversa tutta l’area piccola senza trovare nessuno in grado di spingere il pallone in rete, al 35′ ancora Muller pericoloso con un colpo di testa che si perde sul fondo. Al 43′ incursione di Marcos Alonso che lascia partire una gran botta che trova ancora una volta pronto Neuer, sempre reattivo quando chiamato in causa. Il primo tempo si chiude con un’ammonizione per Thiago Alcantara tra i bavaresi, 0-0 all’intervallo a Stamford Bridge. (agg. di Fabio Belli)

CABALLERO ATTENTO

Subito ritmi vivaci a Stamford Bridge. Già al 1′ Thomas Muller impegna Caballero, il Chelsea risponde con un tentativo dal limite di Mason Mount. La grande chance all’11’ che l’ha Coman che sfonda sulla destra e prova a beffare Caballero sul primo palo, col pallone che finisce a lato d’un soffio. Ancora Bayern Monaco vicino al vantaggio al 16′ con una gran botta dal limite di Lewandowski che trova però la prontissima risposta di Caballero, impegnato nel primo intervento importante della sua partita. Mason Mount con le sue ripartenze è l’uomo più attivo nel Chelsea in questa prima fase del match, al 20′ si rende pericoloso Olivier Giroud con un colpo di testa che non sorprende Neuer. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo finalmente al via di Chelsea Bayern Monaco: aspettando che le due squadre facciano il loro ingresso sul terreno di gioco, possiamo dire che per la formazione bavarese questo è un periodo davvero ottimo. Come detto Hans-Dieter Flick è riuscito a riprendersi il primo posto in Bundesliga, dove i suoi non perdono dal 7 dicembre: quello era il secondo di due ko consecutivi, arrivato al Borussia Park contro il Monchengladbach, ma da quel momento il Bayern ha infilato una striscia di sei vittorie che sono diventate otto in nove partite, con il Lipsia unica avversaria a frenarne la corsa. Il Bayern è anche l’unica rappresentante della fase a gironi di Champions League ad aver chiuso il primo turno a punteggio pieno; un totale di 24 gol realizzati e 5 subiti, la solita schiacciasassi bavarese che però adesso si dovrà confermare negli ottavi. Intanto, cominciamo dall’andata: mettiamoci comodi, leggiamo insieme le formazioni ufficiali e poi stiamo a vedere quello che succederà perché la diretta di Chelsea Bayern Monaco comincia! CHELSEA (3-4-2-1): Caballero; Azpilicueta, Rudiger, Christensen; R. James, Jorginho, Kovacic, Marcos Alonso; Barkley, Mount; Giroud. Allenatore: Frank Lampard BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Pavard, J. Boateng, Alaba, A. Davies; Thiago Alcantara, Kimmich; Gnabry, T. Muller, Coman; Lewandowski. Allenatore: Hans-Dieter Flick (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Naturalmente il grande precedente di Chelsea Bayern Monaco è la finale di Champions League che si è giocata nel 2012: clamorosamente Roberto Di Matteo, arrivato a stagione in corso e presentato come semplice traghettatore sulla panchina della squadra inglese, aveva sollevato la coppa che ai Blues era sempre sfuggita in anni nei quali la squadra era molto più competitiva. La finale era terminata ai rigori: Arjen Robben aveva sbagliato quello decisivo per evitare la lotteria (dopo i gol di Thomas Muller e Didier Drogba), era stato l’attaccante ivoriano a trafiggere Neuer per l’ultima volta. In generale i precedenti sono quattro: un anno e mezzo dopo quella finale le due squadre si erano ritrovate in Supercoppa Europea e il Bayern si era vendicato vincendo ai rigori, nei quarti di Champions League 2005 a qualificarsi era stata la squadra inglese (allenata per la prima stagione da José Mourinho), che aveva vinto 4-2 a Stamford Bridge per poi difendersi con le unghie e con i denti all’Allianz Arena, cadendo per 2-3 e dunque riuscendo a confermare il vantaggio nella differenza reti. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA CLEMENT TURPIN

Chelsea Bayern Monaco sarà diretta, lo abbiamo già accennato, dall’arbitro francese Clement Turpin. Di conseguenza, la squadra arbitrale per il match dell’andata degli ottavi di Champions League allo stadio Stamford Bridge di Londra sarà per intero transalpina: al fianco del signor Turpin avremo innanzitutto i due guardalinee Nicolas Danos e Cyril Gringore, mentre il signor Frank Schneider avrà le funzioni di quarto uomo e alla VAR troveremo Francois Letexier, affiancato in qualità di assistente da Jérôme Brisard. Arbitro classe 1982 e internazionale fin dal 2010, Clement Turpin è sicuramente un fischietto di grande esperienza; in carriera Turpin ha già arbitrato 23 partite nel tabellone principale di Champions League (esclusi dunque i preliminari), nelle quali ha un bilancio di 86 ammonizioni, quattro espulsioni (tutte per rosso diretto) e ben tredici calci di rigore assegnati, nettamente più di uno ogni due partite. Uno splendido ricordo per il calcio italiano è il 3-0 per la Roma contro il Barcellona nel ritorno dei quarti di due anni fa, poi Turpin ha diretto anche due partite dei Mondiali di Russia 2018, nella fase a gironi, e in questa Champions League lo ricordiamo in tre partite, quasi tutte molto spettacolari. Turpin infatti è stato l’arbitro di Tottenham Bayern (2-7), Salisburgo Napoli (2-3), Barcellona Borussia Dortmund (3-1) ed infine Ajax Valencia, vinta 0-1 dagli spagnoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Chelsea Bayern, partita diretta dall’arbitro francese Clément Turpin, va in scena alle ore 21:00 di martedì 25 febbraio: andata degli ottavi di Champions League 2019-2020 a Stamford Bridge, tra due squadre che nello scorso decennio si erano succedute nell’albo d’oro del torneo e i Blues che nel 2012 avevano battuto i bavaresi in finale. Oggi il Chelsea arriva a questo appuntamento forte della vittoria nel derby contro il Tottenham, soprattutto di un girone non semplice ma condotto con autorità anche se chiuso al secondo posto; come sempre il Bayern fa paura quando si tratta del contesto internazionale, vero che l’ultima finale (con titolo) risale a sette anni fa ma la squadra tedesca ha terminato il suo girone con sei vittorie in altrettante partite e, a proposito degli Spurs, era andato a Londra a fare sette gol in una serata. Vada come vada, la diretta di Chelsea Bayern ci regalerà la prima parte di un ottavo esaltante e tecnicamente incerto; aspettandone il calcio d’inizio possiamo valutare in che modo i due allenatori intendono disporre le loro squadre sul terreno di gioco di Stamford Bridge, leggendo insieme le formazioni ufficiali della partita.

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA BAYERN

Tanti indisponibili in Chelsea Bayern: Frank Lampard deve fare a meno di Kanté e Pulisic, dunque potrebbe disporre una squadra che nel suo reparto avanzato preveda Mount e Barkley (o Pedro) alle spalle di Abraham, così sulle corsie laterali potrebbero trovare spazio Reece James e Marcos Alonso, o magari lo stesso ex Barcellona per avere più spinta. In mezzo al campo la qualità portata da Jorginho e Kovacic, alle loro spalle da valutare chi tra Zouma, Christensen, Tomori, Rudiger e Azpilicueta sarà titolare ma potremmo già dire che primo e ultimo potrebbero avere la maglia a protezione di Kepa Arrizabalaga. Bayern invece senza Sule e Perisic: Hans-Dieter Flick dovrebbe puntare su Jerome Boateng e Lucas Hernandez al centro della difesa (in porta ovviamente Neuer), Pavard e Alaba di conseguenza si sistemano sulle corsie esterne. In mezzo al campo quasi certo l’impiego di Thiago Alcantara, Kimmich sarà titolare ma andrà capito in quale zona (presumibilmente come mediano), poi Tolisso si gioca il posto davanti alla difesa o sulla trequarti, dove però lo spazio dovrebbe essere riservato a Thomas Muller che agirà insieme a Coutinho e Gnabry, naturalmente Robert Lewandowski (10 gol in questa Champions League) sarà la prima punta.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia di scommesse Snai ha fornito le quote per un pronostico su Chelsea Bayern, indicando nella squadra ospite la chiara favorita: la sua vittoria, regolata dal segno 2, vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 1,80 volte quello che avrete messo sul piatto, mentre arriviamo ad un valore di 4,00 volte la puntata per il segno 1 che regola il successo dei Blues. Il segno X, per il pareggio, porta in dote una vincita che ammonta a 3,90 volte la vostra giocata con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA