DIRETTA/ Chelsea Manchester United (risultato finale 0-2): big match ai Red Devils

- Michela Colombo

Diretta Chelsea Manchester United: streaming video e tv, probabili formazioni, quote e risultato live della partita, per la 26^ giornata della Premier League.

giroud
Olivier Giroud, calciomercato news (LaPresse)

DIRETTA CHELSEA MANCHESTER UNITED (RISULTATO FINALE 0-2): BIG MATCH AI RED DEVILS

Il Manchester United si aggiudica il big match della 26^ giornata di Premier League battendo il Chelsea allo Stamforde Bridge con il risultato finale di 0-2. I Red Devils si rilanciano alla grande nella corsa verso la Champions League, i Blues devono guardarsi alle spalle perché stanno arrivando anche il Tottenham di Mourinho e la rivelazione Sheffield. Lampard e i suoi giocatori di certo stasera non avranno preso granché in simpatia l’arbitro Taylor e la VAR che al 77’ annullano la rete di Giroud per un fuorigioco millimetrico dell’attaccante francese. In precedenza Azpilicueta era stato decisivo nel negare la doppietta a Maguire che avrebbe chiuso definitivamente i giochi con venti minuti di anticipo. La sfortuna si accanisce sui padroni di casa che all’89’ colpiscono il palo con Mount, nel recupero gli uomini di Solskjaer sfiorano il tris con Ighalo che calcia addosso a Caballero. {agg. di Stefano Belli}

MAGUIRE INGUAIA I BLUES

Quando siamo giunti a metà del secondo tempo è aumentato il vantaggio del Manchester United sul Chelsea con la formazione allenata da Solskjaer che conduce per 2 a 0. Allo Stamford Bridge il gioco è ripreso da poco più di venti minuti con i Blues che non ci stanno a perdere di fronte al loro pubblico e si spingono in avanti alla ricerca del pari. Al 55’ Wan-Bissaka con un salvataggio sulla linea miracoloso impedisce a Pedro di riagguantare i Red Devils, sugli sviluppi del corner successivo Zouma la butta dentro ma il VAR annulla per un fallo di Azpilicueta su Williams. La rabbia è cattiva consigliera dei ragazzi di Lampard che lasciano scoperta la loro metà campo, gli ospiti raddoppiano in contropiede con Maguire che riceve palla da Bruno Fernandes (poco prima il portoghese aveva stampato la sfera sul palo da calcio di punizione) e batte Caballero con un gran colpo di testa. Per i londinesi si fa durissima. {agg. di Stefano Belli}

GOL DI MARTIAL

Chelsea e Manchester United vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore degli uomini di Solskjaer con le due squadre che negli ultimi minuti del primo tempo hanno provato ad infiammare il big match della 26^ giornata di Premier League in programma allo Stamford Bridge di Londra. Padroni di casa più volte vicini al gol con Batshuayi che in almeno un paio di frangenti non è riuscito a scaraventare il pallone in rete graziando De Gea. Dall’altra parte del campo anche i Red Devils hanno avuto la chance di sbloccare la contesa con Martial che grazie a un’accelerazione brutale aveva seminato Jorginho, l’attaccante francese non è però riuscito a piazzarla con il pallone che per la gioia di Caballero si è schiantato contro i tabelloni pubblicitari. Al 45’ il numero 9 si fa perdonare segnando di testa la rete che rompe gli equilibri in campo, gran giocata di Wan-Bissaka autore dell’assist. Nel recupero contropiede dei Blues che poteva essere micidiale ma Batshuayi, ancora una volta, non coglie l’attimo. {agg. di Stefano Belli}

KANTE’ KO

Allo Stamford Bridge di Londra l’arbitro Taylor ha dato il via alle ostilità tra Chelsea e Manchester United che si affrontano nel big match della 26^ giornata di Premier League, al ventesimo minuto del primo tempo la situazione vede le due squadre sullo 0-0. I Blues di Lampard si mettono in evidenza con il diagonale di James che si spegne di poco a lato, mentre i Red Devils di Solskjaer attacca con Fred che si deve accontentare del calcio d’angolo. La gara di Kanté dura appena dieci minuti, un problema fisico costringe il centrocampista francese ad alzare bandiera bianca, al suo posto il giovane Mount. Spettacolo latitante, nessuno vuole fare il passo più lungo della gamba in quella che è a tutti gli effetti uno scontro diretto per il quarto posto. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Chelsea Manchester United non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre ma si potrà seguire sul satellite, collegandosi al canale numero 203 di Sky, ovvero Sky Sport Football. Il match sarà trasmesso anche in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Sky. Si potrà vedere la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito skygo.sky.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale SkyGo, con la pay tv satellitare che trasmette tutta la Premier league in esclusiva per la stagione 2019/20.

SI COMINCIA!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Chelsea Manchester United: tutto è pronto a Stamford bridge, ma certo prima di dare la parola al campo, è bene andare a considerare alcune statistiche segnate dai due club alla vigilia della 22^ giornata di Premier League. Come riferito prima, stasera ci troviamo davanti a due club che hanno fretta di tornare a vincere dopo tre turni di campionato insoddisfacenti: i Blues infatti ad ora occupano solo la quarta posizione della classifica con 41 punti (a -32 dalla capolista), questi messi assieme con 12 successi e 5 pareggi. La squadra di Lampard inoltre ha fin qui segnato 43 gol e ne ha incassati 34. Sono statistiche appena più basse per lo United, fuori al momento dalla zona europa e con solo l’ottavo gradino a quota 35 punti. Gli uomini di Solskjaer hanno messo da parte 9 successi e 8 pareggi, oltre che una differenza reti positiva, fissata sul 36:29, ancora migliorabile. Ora non ci resta che dare la parola al campo, si gioca! CHELSEA (4-3-3): Caballero; James, Christensen, Rudiger, Azpilicueta; Kanté, Jorginho, Kovacic; Pedro, Batshuayi, Willian. Allenatore: Frank Lampard MANCHESTER UNITED (3-4-1-2): De Gea; Bailly, Maguire, Shaw; Wan-Bissaka, Fred, Matic, B. Williams; Bruno Fernandes; D. James, Martial. Allenatore: Ole Gunnar Solskjaer

ARBITRA ANTHONY TAYLOR

Come abbiamo visto prima, oggi la diretta di Chelsea Manchester United verrà affidata al signor Anthony Taylor, arbitro di grandissima esperienza: con lui a Stamford Bridge poi vi saranno gli assistenti Beswick e Nunn, il quarto uomo Attwell e la coppia Kavanagh-Massey Ellis alle postazioni Var Avar. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, scopriamo subito che Taylor in stagione ha già diretto ben 27 incontri, di cui 20 per la Premier league, dove ha pure già deciso di 83 ammonizioni, 4 espulsioni e ben 9 calci di rigore. Ampliando la nostra analisi possiamo anche segnalare che in carriera lo stesso signor Taylor ha già incontrato in ben 33 occasioni il Chelsea e sono 29 i suoi precedenti con il Manchester United. Il fischietto poi ha già diretto tale particolare scontro una volta sola, nella 11^ giornata della Premier league 2017-2018.

LA STORIA DELLA PARTITA

In attesa di dare la parola al campo per la diretta di Chelsea Manchester United, certo vale la pena anche prendere in esame il ricco storico che i due club vantano, alla vigilia della tanto attesa 26^ giornata di Premier league. Come è facile immaginare, i dati utili non ci mancano: dal 1963 a oggi infatti le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 114 occasioni, tra primo campionato nazionale, FA Cup (finale nel 1993-94, 2006-07 e nel 2017-18), Community Shield (finale 1997-98, 2000-01, 2007-08, 2009-10, 2010-11) e Efl Cup. Il bilancio che ne ricaviamo, nonostante tale ricchezza di dati è pure molto equilibrato e troviamo per tale scontro diretto 37 successi del Chelsea e 41 vittorie del Manchester United, con pure 36 pareggi trovati entro il triplice fischio finale. Ricordiamo poi che l’ultimo testa a testa segnato tra Chelsea e Manchester United risale non al turno di andata del campionato ancora in corso (nella prima giornata fu comunque successo dei diavoli per 4-0), ma al 4^ turno della Efl Cup andato in scena lo scorso 30 ottobre. Allora ricordiamo la vittoria fuori casa dell’United, per 2-1 con i gol di Rashford: solo Batshuayi andò a segno per i Blues.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Chelsea Manchester United, diretta dall’arbitro Anthony Taylor, è la partita valida per la 26^ giornata della Premier League, previsto oggi, lunedì 17 febbraio 2020 tra le mura di Stamford Bridge: fischio d’inizio previsto per le ore 21,00. Sarà la diretta tra Chelsea e Manchester United certo l’impegno più atteso di questo intenso turno del primo campionato inglese: il prestigio delle due formazioni come i protagonisti oggi chiamati a Londra meritano tutta l’attenzione esclusiva degli appassionati e non solo, perchè pure i tre punti messi oggi in palio per la classifica avranno oggi il loro peso. Graduatoria alla mano infatti vediamo bene che sia i Blues di Lampard che i Red Devils di Solskjaer negli ultimi turni certo non hanno sorriso: nessun successo nelle ultime tre giornate di campionato per i due club e dunque la grande necessità oggi di tornare a vincere, per non perdere il treno con i piazzamenti più importanti della classifica e ovviamente con le Coppe Uefa della prossima stagione. Questo vale sia per il Chelsea, di ritorno da due pareggi di fila con Arsenal e Leicester, che soprattutto per lo United, che deve ancora alzare la testa dopo le sconfitte rimediate con Liverpool e Burnley. L’occasione però per tornare a graffiare è più che propizia: chissà che accadrà in campo!

PROBABILI FORMAZIONI CHELSEA MANCHESTER UNITED

Esaminiamo ora le probabili formazioni della diretta Chelsea Manchester United, allo studio dei due allenatori, vista la grande necessità di punti non ci sorprende che entrambi i tecnici oggi optino per i loro giocatori più importanti, infortuni permettendo ovviamente. Ecco che allora in casa del Blues Lampard dovrebbe di nuovo affidarsi al 4-2-3-1 visto anche contro il Leicester, dove Abraham, Pedro e Hudson Odoi saranno i titolari in attacco, con il supporto di Mount sulla tre quarti. In mediana poi vi sarà spazio stasera per Kantè e Jorginho, mentre toccherà a Azpilicueta, Christenson, Rudiger e James posizionarsi in difesa dal primo minuto. Per l’11 di Solskjaer sarà pure il 4-2-3-1 il modulo da cui ripartite per tornare a vincere: qui Martial sarà prima punta affiancato da James e Mata, mentre il titolare sulla tre quarti sarà Fernandes. Per la mediana dei Diavoli poi si faranno avanti questa sera Pereira e Fred, e saranno Shaw, Lindelof, Maguire e Bissaka i titolari in difesa.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della diretta tra Chelsea e Manchester United ci pare complicato immaginare un pronostico netto, dato il valore dei due club e lo stato di forma abbastanza simile. Il portale di scommesse snai però, alla vigilia del fischio d’inizio non esita a concedere ai Blues il favore del pronostico: nell’1×2 la loro vittoria è stata data a a 1,85, contro la quota piò alta del Manchester, a 4,25: il pari vale 3,60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA