Diretta/ Chievo Cittadella (risultato finale 2-1): Aglietti vince il derby!

- Claudio Franceschini

Diretta Chievo Cittadella streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida come recupero nella 15^ giornata di Serie B, si gioca al Bentegodi.

Chievo Cittadella Rigione gol lapresse 2021 640x300
Diretta Chievo Cittadella, Serie B recupero 15^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO CITTADELLA (RISULTATO FINALE 2-1)

Chievo Cittadella 2-1: il risultato finale del derby veneto di Serie B allo stadio Marcantonio Bentegodi sorride ai padroni di casa, che salgono a quota 32 punti in classifica portandosi dunque a una sola lunghezza dai cugini del Cittadella e a -2 dalla coppia al secondo posto. Dopo il gol di De Luca che aveva portato in vantaggio il Chievo nel primo tempo, la ripresa si è accesa poco dopo la sua metà con due reti nello spazio di sei minuti. Il Chievo infatti aveva trovato al 75′ la rete del raddoppio: ottima rifinitura da parte di Margiotta, che ha servito alla perfezione Bertagnoli, il quale è sfuggito alla difesa avversaria e si è presentato a tu per tu con Maniero, non sbagliando poi la conclusione decisiva. Poteva essere il sigillo sulla vittoria del Chievo in questo derby, invece al minuto 81 il Cittadella ha riaperto i giochi grazie al gol di Pavan, che era entrato in campo da pochi minuti e ha trovato la rete con un colpo di testa da calcio di punizione battuto da Iori, approfittando anche di una difesa gialloblù che avrebbe potuto fare meglio nella circostanza. Molte sostituzioni e anche cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro Abbattista, ma il risultato non è più cambiato e il Chievo così ha potuto fare festa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CHIEVO CITTADELLA (RISULTATO 1-0): INTERVALLO

Chievo Cittadella 1-0: il risultato quando siamo giunti all’intervallo del derby veneto, partita di recupero ad alta quota nel campionato di Serie B, sorride ai padroni di casa gialloblù veronesi, che allo stadio Marcantonio Bentegodi sono passati in vantaggio grazie al gol segnato al 31′ minuto di gioco da De Luca, al termine di una azione durante la quale Margiotta ha servito sulla sinistra Renzetti, che ha crossato di prima intenzione per De Luca, al quale la difesa del Cittadella ha consentito di staccare indisturbato di testa, trovando così il gol senza concedere scampo al portiere ospite Maniero. Da sottolineare anche due ammonizioni, entrambe ai danni di giocatori del Cittadella, Vita e Benedetti. Sicuramente non era questa la partita fortunata per Vita, che infatti nel finale del primo tempo si è anche fatto male e ha dovuto lasciare il campo, sostituito da Baldini, nuovo acquisto appena arrivato dal Fano al Cittadella. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CHIEVO CITTADELLA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Chievo Cittadella: la partita valida per il recupero di Serie B infatti è un’esclusiva della piattaforma DAZN, che eventualmente la potrebbe mandare in onda sul canale DAZN1 presente al numero 209 del decoder di Sky, e aperto anche agli abbonati alla televisione satellitare da almeno tre anni. In alternativa ovviamente la visione del match sarà come sempre in diretta streaming video, dunque bisognerà installare l’applicazione DAZN su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

DIRETTA CHIEVO CITTADELLA: SI COMINCIA!

Finalmente siamo arrivati al via di Chievo Cittadella. Le principali statistiche messe insieme dai granata ci dicono che in trasferta il passo non è esattamente da playoff, perché ci sono 13 punti in 9 partite con meno gol segnati rispetto a quelli casalinghi (13 contro 17, a parità di gare) e ne sono arrivati anche 3 subiti in più. Un Cittadella che non vince fuori casa dal 19 dicembre, quando aveva battuo la Reggina in una serie di quattro vittorie globali; da quel momento lontano dal Tombolato ha perso due volte, cadendo contro Entella e Venezia. Il Chievo al Bentegodi viaggia leggermente meglio che nelle partite esterne: ha messo insieme 14 punti in 8 impegni e fa meglio soprattutto come gol segnati (12 contro 11, e due partite in meno), è imbattuto in termini generali da7 partite ma di queste ne ha vinte soltanto tre, l’ultima affermazione casalinga è quella contro l’Entella e l’ultimo ko risale al 2-1 subito dal Lecce il 27 novembre. Adesso però è davvero arrivato il momento di metterci comodi e valutare insieme quello che il campo ci dirà per questo recupero della 15^ giornata: lasciamo parlare i protagonisti del derby, la diretta di Chievo Cittadella sta per cominciare! CHIEVO (4-4-2): Semper; Mogos, Rigione, Gigliotti, Renzetti; Canotto, M. Viviani, Pamiero, Garritano; Margiotta, M. De Luca. Allenatore: Alfredo Aglietti CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli, Adorni, Camigliano, A. Benedetti; Vita, Iori, Branca; D’Urso; Tsadjout, K. Cissé. Allenatore: Roberto Venturato (agg. di Claudio Franceschini)

CHIEVO CITTADELLA: I TESTA A TESTA

La diretta di Chievo Cittadella si annuncia davvero intrigante, ma cosa ci dicono i precedenti di questo derby veneto di Serie B che oggi sarà davvero di alta classifica? La prima osservazione è relativa al numero esiguo di sfide ufficiali, solamente quattro, perché la crescita del Cittadella naturalmente è coincisa con gli anni in cui il Chievo è stato quasi sempre in Serie A. Bilancio dunque risicato, fatto di una vittoria del Chievo e tre pareggi, dunque il Cittadella non ha ancora mai vinto questo derby. I primi due confronti risalgono alla stagione 2000-2001 e furono un doppio pareggio, 2-2 in casa del Chievo all’andata e 0-0 a Cittadella al ritorno. Ben più recenti le altre due sfide tra Chievo e Cittadella, perché naturalmente risalgono alla scorsa stagione: sabato 21 dicembre 2019 in casa del Cittadella ci fu il terzo pareggio della storia (in questo caso per 1-1), mentre venerdì 24 luglio 2020 lo stadio Marcantonio Bentegodi fu teatro della sonante vittoria per 4-1 dei padroni di casa del Chievo ai danni dei cugini del Cittadella. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHIEVO CITTADELLA: PARTITA MOLTO INCERTA

Chievo Cittadella, che verrà diretta dal signor Eugenio Abbattista, si gioca alle ore 19:00 di mercoledì 27 gennaio: si tratta di una partita che vale come recupero della 15^ giornata nel campionato di Serie B 2020-2021. Un altro derby veneto, il secondo consecutivo per il Cittadella che sabato ha sprecato l’occasione per recuperare due punti all’Empoli: è infatti arrivata una sconfitta sul campo del Venezia e per Roberto Venturato si è trattato di uno stop doloroso che certifica ancora la mancanza di continuità dei suoi, pur in una stagione che si sta rivelando ancora positiva.

Il Chievo lotta per la promozione, ma come l’anno scorso deve fare i conti con i risultai altalenanti: è stato deludente il pareggio di Ascoli che non ha cambiato le carte in tavola, i gialloblu sono settimi in classifica e hanno bisogno di fare il salto di qualità per non rischiare di perdere anche il treno dei playoff. Sarà dunque interessante vedere quello che succederà nella diretta di Chievo Cittadella; aspettando che la partita prenda il via proviamo a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO CITTADELLA

Alfredo Aglietti punta sempre sul 4-4-2 per Chievo Cittadella, ma potrebbe dare campo ad alcuni dei giocatori che non erano nell’undici titolare al Del Duca: per esempio a centrocampo Mattia Viviani può prendere il posto di Obi affiancando Palmiero, sugli esterni invece se la gioca soprattutto Giaccherini che a sinistra sarebbe titolare per Ciciretti, eventualmente spostato a destra dove è in competizione con Canotto. In difesa dovrebbe cambiare poco con Leverbe al fianco di Gigliotti (davanti a Semper), Mogos e Renzetti saranno i terzini e Filip Djordjevic potrebbe tornare per giocare con Margiotta nel reparto avanzato. Cittadella schierato con il classico 4-3-1-2: rispetto a sabato avremo Iori nel settore nevralgico del campo, con lui anche Branca e sarà Proia a completare il reparto. Spazio poi a Camigliano come centrale insieme a Perticone o Adorni, in porta ci sarà Maniero e sugli esterni dovremmo rivedere Ghiringhelli (con Daniele Donnarumma confermato sull’altro versante). Nel reparto avanzato Tavernelli e Rosafio sono in ballottaggio con Vita per il ruolo di trequartista; Ogunseye e Tsadjout dovrebbero essere confermati come attaccanti.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Chievo Cittadella possiamo consultare le quote che sono state fornite dall’agenzia Snai: la previsione di questo bookmaker assegna alla vittoria interna, regolata dal segno 1, una quota corrispondente a 2,40 volte quanto messo sul piatto, per contro il segno 2 da giocare per l’affermazione della squadra ospite vi permetterebbe di guadagnare una somma pari a 3,35 volte quanto puntato. Il segno X identifica il pareggio, e porta in dote una vincita che ammonta a 2,85 volte l’importo che avrete scelto di investire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA