Diretta/ Cisterna Latina Piacenza (risultato 3-2) streaming: Cisterna irriducibile!

- Michela Colombo

Diretta Cisterna Latina Piacenza: info streaming video Rai, risultato live della partita di volley maschile, valida per la 13^ giornata della Serie A1 Superlega.

Piacenza volley
Diretta Piacenza Trento (da Legavolley)

DIRETTA CISTERNA LATINA PIACENZA (FINALE 3-2): CISTERNA IRRIDUCIBILE!

Cisterna ottiene una vittoria con grande volontà, quando sull’1-2 sembrava essersi ritrovata irrimediabilmente sotto. Finisce 15-8 il tie-break in favore dei padroni di casa contro Piacenza che ha visto sfuggirsi di mano irrimediabilmente la partita, con un errore di Berger che ha portato sul 7-4 i pontini che hanno poi sbagliato in battuta portando il parziale sul 9-7. Cisterna però allunga ancora con un’invasione ospite sul 12-7, quindi Piacenza piazza solo un altro punto e finisce 15-8 il tie-break e 3-2 la partita, con Piacenza che resta quartultima e vede riavvicinarsi Latina che sale, terzultima, a quota 9 punti in classifica. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Cisterna Latina Piacenza sarà garantita naturalmente dalla Rai sul proprio canale Rai Sport + HD (numero 57 del telecomando), che è la casa della pallavolo italiana. Di conseguenza, l’appuntamento sarà in chiaro per tutti, oppure anche tramite la diretta streaming video che sarà disponibile tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY

SI VA AL TIE-BREAK!

Si va al tie break tra Cisterna e Piacenza, con i padroni di casa che sembravano sulla china di perdere il match e invece hanno trovato una grande reazione nel quarto set, con un 25-22 straordinario per intensità. Piacenza sembrava infatti in pieno controllo della partita e invece Cisterna ha trovato il break giusto con un 14-10 che ha fatto mantenere le distanze agli emiliani nonostante i tentativi di reazione di Piacenza. 19-13 di Patry. Ace di Karlitzeck e 20-13 che permette a Cisterna di gestire in sicurezza gli ultimi attimi, anche se gli emiliani tornano sotto ma chiudono il quarto set sotto di 3. (agg. di Fabio Belli)

SORPASSO GAS SALES

La Gas Sales Piacenza riesce a ribaltare il risultato in casa di Latina. 1-2 nel computo dei set con gli emiliani che sembrano aver trovato il passo giusto dopo le sofferenze nel primo set. E dire che in questo terzo parziale il dominio degli ospiti è sembrato schiacciante, con un parziale di 10-20 grazie agli ace di Krsmanovic estremamente efficace anche negli attacchi sotto rete. Cisterna riesce comunque a rispondere e a risalire lentamente nel punteggio, fino al 19-23 in quello che sembrava un set ormai perduto. Ma Piacenza ha comunque il set in pugno e chiude sul 19-25 con Krooy al servizio. (agg. di Fabio Belli)

RISPOSTA EMILIANA

Ha risposto Piacenza ottenendo il pari sul campo di Cisterna, 1-1 il conto dei set e 21-25 il risultato del secondo parziale, con i padroni di casa che hanno provato a sfruttare anche in questo caso la padronanza a muro di Patry, ma Berger cresce al servizio a va avanti punto su punto, con il 12-14 che diventa una fase chiave del secondo set. Piacenza riesce a mantenere le distanze e quindi allunga, con un gran lavoro in ricezione e in battuta. Il finale di set è tutto per Piacenza che riesce così a fornire una risposta molto importante dopo il primo squillo di Cisterna. (agg. di Fabio Belli)

SET EQUILIBRATO

Set equilibrato ma vinto dai padroni di casa di Cisterna contro Piacenza. Gli emiliani si erano resi protagonisti di una buona partenza con un muro di Nelli che ha portato il risultato sul 5-8, ma la formazione pontina riesce a rispondere colpo su colpo, portando il punteggio sul 14 pari nel cuore del primo set. Patry però è inesauribile a muro e Cisterna si prende due punti di vantaggio sul 19-17 e sul 20-18. Invasione di Fei e Cisterna passa sul 23-20, poi l’opposto trova il 23-21 ma lo stesso Fei sbaglia la battuta, 24-21. Fa e disfa l’opposto di Piacenza, con tre set point a disposizione Cisterna non manca l’occasione e chiude il set sul 25-22
. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Si accende la diretta di Cisterna Latina Piacenza e tutto è pronto sul taraflex dell’impianto laziale: prima però di dare la parola al campo, andiamo a mettere sotto ai riflettori proprio il tecnico della Top volley. Parliamo dunque di Lorenzo Tubertini, allenatore della formazione laziale già nella passata stagione e confermato dopo il raggiungimento della salvezza, oltre che delle semifinale dei play off quinto posto in Serie A1 (perso contro Milano). Il tecnico è infatti uno dei più noti nel panorama italiano, ma pure ricordiamo che è anche uno degli ex di questo match. Il tecnico modenese infatti ebbe modo di dirigere anche la Copra Elior Piacenza (di cui la Gas Sales ne fa le veci dopo lo scioglimento del club) nella stagione 2011-2012 sia pure per pochissimo tempo. Ora diamo la parola al campo, via!

LE PAROLE DI DOMENICO CAVACCINI

Per la diretta di Cisterna Latina Piacenza, match della 13^ giornata di Serie A1, certo dobbiamo poi ben segnalare un’assenza pesante nelle file dello spogliatoio di mister Tubertini. Parliamo infatti di Domenico Cavaccini, libero di punta del tecnico nativo di Modena, che purtroppo si è fermato solo pochi giorni fa, nel match che ha visto la Top Volley fronteggiare Milano per la Serie A1. Quello che doveva essere solo un fastidio al ginocchio è infatti diventato qualcosa di più e in settimana il giocatore non si è allenato ma si è fatto vedere in stampelle ad alcuni eventi organizzati dalla società. Un vero peccato quindi per Tubertini che certo perde oggi un vero pezzo da novanta. Complice tale assenza, oggi potrebbe allora esser la grande chance del suo vice, il giovanissimo libero classe 1999 Andrea Rondoni, già visto nelle ultime due stagioni sotto le insegne del Club Italia.

LE PAROLE DI HRISTO ZLATANOV

Alla vigilia della diretta di Cisterna Latina Piacenza, è pure intervenuto il direttore generale della Gas Sales Hristo Zlatanov, che ha spinto i suoi tramite le colonne de Libertà. Il dirigente ha infatti affermato: “La partita contro Cisterna? E’ come una finale per noi e coma tale deve essere giocata. Coltello tra i denti, la volontà è fare punti ma sarà una gara difficile perchè affrontiamo una squadra che in casa gioca bene e l’attuale classifica non rispecchia il suo vero valore”. Zlatanov ha poi aggiunto sulle prospettive per il proseguo di stagione della sua Piacenza: “Mi aspetto di rimanere in Superlega perchè in un campionato così di livello alto, come quello attuale, ogni partita rappresenta un’incognita”.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Cisterna Latina Piacenza, diretta dagli arbitri Luciani e Cappello, è la partita di volley maschile, in programma oggi, domenica 22 dicembre 2019 tra le mura del Palasport di Cisterna di Latina: fischio d’inizio fissato per le ore 18,00. L’ultima giornata del campionato di Serie A1 ci propone dunque con la diretta  Cisterna Latina Piacenza uno scontro ai bassifondi della graduatoria e tra due squadre che pure paiono più  che mai concentrate a trovare i primi punti pesanti della stagione. Pur arrivati ormai alla chiusura del turno di andata (e dove dunque si comporrà il programma della prossima Coppa Italia, con le prime otto squadre), ecco che non è proprio la manifestazione nazionale il primo pensiero della Top volley come della neopromossa Gas Sales: ormai si comincia già a lottare per la salvezza a fine stagione.

DIRETTA CISTERNA LATINA PIACENZA: RISULTATI E CONTESTO

Come detto prima, benchè siamo ancora a circa metà della stagione della Serie A1 di volley maschile, certo non ci stona parlare già di una sfida salvezza per la diretta Cisterna Latina Piacenza di questa sera.  La classifica della Superlega infatti, alla vigilia della 13^ giornata di campionato è ben amara per queste due realtà. Vediamo infatti che la formazione di Tubertini ha fino ad ora messo da parte appena due vittorie e pure sette punti, appena utili per evitare il itolo di fanalino di coda, ma non sufficienti per uscire dalla zona rossa della classifica. Ha raccolto poco di più Piacenza di Mister Gardini, ferma alla decima posizione, ma ben lontana dal trovare in extremis un biglietto per la prossima Coppa Italia. I piacentini hanno poi messo da parte 5 successi e sei sconfitte finora, valide per appena 11 punti finora vinti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA