DIRETTA/ Cittadella Cosenza (risultato finale 1-3): clamoroso ribaltone!

- Mauro Mantegazza

Diretta Cittadella Cosenza streaming video Rai: risultato finale 1-3, clamoroso ribaltone nella ripresa dopo che gli amaranto erano andati in vantaggio dopo 2 minuti.

Cittadella esultanza
Diretta Cittadella Cosenza (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA COSENZA (RISULTATO FINALE 1-3): CLAMOROSO RIBALTONE

Termina con un clamoroso ribaltone la diretta di Cittadella Cosenza, infatti il risultato finale è di 1-3. I padroni di casa erano andati in vantaggio dopo due minuti con Vita, ma non sono stati in grado di tenere il risultato con una ripresa clamorosamente negativa nella quale la squadra di Braglia ha segnato tre gol. Prima l’ha ribaltata Bruccini con una doppietta, un gol su rigore, poi ci ha pensato Baez a mettere la ciliegina sulla torta. Per i lupi è un risultato importantissimo per la morale più che per la classifica, visto che questa è la prima vittoria della stagione. Per il Cittadella è un brutto ko che fa capire come non esistano per gli amaranto mezze misure visto che sono arrivate 4 vittorie e 4 sconfitte ma mai un pareggio. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI BRUCCINI

La diretta di Cittadella Cosenza si infuoca per l’ultima mezzora col risultato che è di 1-2. Il pari lo ha siglato al minuto 58 Bruccini. Piero Braglia ha deciso di cambiare decisamente la sua squadra inserendo pronti via nella seconda frazione di gioco Bittante al posto di Corsi.  Al minuto 56 poi è entrato Anibal al posto di Monaco. Due cambi che hanno di certo cambiato la gara e permesso agli ospiti di trovare il pareggio. Al gol subito Roberto Venturato ha deciso di togliere Manuel Iori, autore dell’assist del gol di Vita, e inserire Pavan. La partita però è cambiata, con i lupi che hanno preso coraggio e trovato anche il gol del vantaggio ribaltando definitivamente la partita. La rete l’ha realizzata ancora Bruccini stavolta su calcio di rigore. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo arrivati all’intervallo della diretta di Cittadella Cosenza con il risultato che è di 1-0. I padroni di casa hanno dimostrato di meritare il vantaggio lungo l’arco della prima frazione di gioco. La rete l’ha siglata pronti via Vita con una giocata da centravanti esperto nonostante sia solamente un centrale di centrocampo. Il raddoppio l’ha poi sfiorato Luppi con una traversa clamorosa che grida ancora vendetta. Ora c’è da giocare tutta la ripresa e vedremo se Roberto Venturato e Piero Braglia decideranno di effettuare delle sostituzioni o di ritornare in campo con gli stessi ventidue effettivi che hanno lasciato il campo al duplice fischio dell’arbitro. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA SBLOCCA VITA

La diretta di Cittadella Cosenza è partita, siamo alla metà del primo tempo e il risultato è di 1-0. La gara è stata sbloccata al secondo minuto di gioco da Vita, servito coi giri giusti da Manuel Iori. Era stato bravissimo al primo minuto Carretta a mettere una palla interessante al centro, trovando l’acrobazia di Riviere che colpiva di poco al lato. Subito dopo il gol la squadra veneta ha sfiorato il raddoppio con Davide Diaw pronto a calciare in diagonale senza però trovare la palla. Andiamo a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali: CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari, Ghiringhelli, Perticone, Camigliano, Benedetti, Vita, Iori, Branca, Luppi, Diaw, Celar. Panchina: Maniero, Mora, Adorni, D’Urso, Rizzo, Ventola, Bussaglia, Panico, Proia, Pavan, Rosafio. Allenatore: Roberto Venturato COSENZA (4-3-3): Perina, Corsi, Idda, Monaco, Legittimo, Bruccini, Kanoutè, Sciaudone, Carretta, Rivière, Baez. Panchina: Saracco, Quintiero, Bittante, D’Orazio, Capela, Broh, Greco, Trovato, Kone, Litteri, Pierini. Allenatore: Piero Braglia (agg. di Matteo Fantozzi)

I PRECEDENTI

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta di Cittadella Cosenza, certo dobbiamo prendere in esame anche lo storico che accompagna i due club, oggi in campo per la ottava giornata. I dati a nostra disposizione però non sono poi così ricchi: si contano infatti appena 6 precedenti, questi segnati dal 2000 a oggi e sempre in occasione del secondo campionato cadetto. Va quindi aggiunto che complessivamente possiamo contare 2 sole affermazioni dei granata nello scontro diretto e 4 successi dei rossoblu: non vi è quindi stato ancora nessun pari. Aggiungiamo infine che l’ultimo testa a testa segnato tra Cittadella e Cosenza risale alla stagione 2018-2019 della Serie B. Allora nel doppio confronto regolare assistemmo al successo casalingo del cittadella all’andata, e al trionfo del Cosenza nel turno di ritorno, di fronte al pubblico di casa. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Cittadella Cosenza sarà garantita in chiaro per tutti su Rai Sport + HD, canale 57 del telecomando, essendo l’anticipo del venerdì sera di Serie B. Di conseguenza sarà doppia la possibilità della diretta streaming video, perché il servizio offerto gratuitamente a tutti da Rai Play va ad aggiungersi a quello di DAZN per i propri abbonati, che possono seguire in maniera integrale il campionato cadetto. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING SU RAIPLAY

IL PROTAGONISTA

In attesa della diretta di Cittadella Cosenza, che riaprirà il campionato di Serie B dopo la sosta, possiamo scegliere il potenziale protagonista di questa sfida identificandolo in Nicholas Pierini. Seconda punta classe 1998, esterno offensivo che può anche accentrare il suo raggio d’azione affiancando un centravanti, Pierini è in prestito dal Sassuolo. L’identikit è intrigante e Pierini è in Serie B naturalmente per fare esperienza: con i neroverdi ha avuto l’occasione di giocare soltanto tre partite in Serie A e una in Coppa Italia, senza mai segnare. L’affermazione è arrivata con lo Spezia: nel suo primo campionato di Serie B, Pierini è stato titolare e ha segnato 5 gol (più uno in Coppa Italia), ma adesso il Sassuolo lo ha mandato di nuovo in prestito altrove e così Pierini ha cambiato maglia cercando l’affermazione definitiva con un Cosenza che è partito malissimo in questa stagione e dunque ha bisogno dei suoi gol per migliorare una classifica che si è fatta di già pericolosa, se non arriverà una svolta in tempi brevi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Nell’ottava giornata del campionato di Serie B, la diretta tra Cittadella e Cosenza sarà arbitrata dal signor Ivan Robilotta di Sala Consilina. Quest’ultimo ha diretto finora solo 2 partite nella seconda divisione, con 8 cartellini gialli e 1 rosso totali: pure ha incrociato la Cittadella in un’unica circostanza, una vittoria casalinga per 3-1 contro il Pordenone. Dati alla mano, sono invece 4 i precedenti del fischietto con i calabresi, che con lui hanno conquistato 2 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta in Coppa Italia ai tempi supplementari. Aggiungiamo poi che oggi il Signor Robilotta sarà coadiuvato dagli assistenti Pasquale Cangiano di Napoli e Luigi Lanotte di Barletta, mentre il quarto uomo sarà Juan Luca Sacchi di Macerata.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Cittadella Cosenza, in diretta dallo stadio Piercesare Tombolato della città veneta, si gioca alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 18 ottobre 2019, come anticipo per l’ottava giornata del campionato di Serie B 2019-2020, che riparte dopo la sosta per le Nazionali. Cittadella Cosenza vede sulla carta certamente favoriti i padroni di casa e non soltanto per il fattore campo. Infatti, nelle precedenti sette giornate il Cittadella di Roberto Venturato ha già ottenuto 12 punti in classifica, mentre il Cosenza di Piero Braglia ha raccolto appena 4 punti, non ha ancora vinto nemmeno una partita e logicamente naviga nei bassifondi, con l’urgenza di alzare il ritmo in fretta – ma non sarà certamente facile stasera. Il Cittadella infatti vorrà ripartire come si era fermato, cioè con la vittoria sul campo della Cremonese, mentre due settimane fa il Cosenza aveva ottenuto contro il Venezia (1-1) uno dei quattro pareggi del suo campionato.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA COSENZA

Per quanto riguarda le probabili formazioni di Cittadella Cosenza, ecco che i padroni di casa di Roberto Venturato dovrebbero proporre il 4-3-3. In porta Paleari, protetto dai due difensori centrali Perticone e Adorni più Ghiringhelli terzino destro e Benedetti a sinistra. Il terzetto di centrocampo invece sarà imperniato su capitan Iori, affiancato dalle due mezzali Branca e Vita. Infine il tridente offensivo, con i due esterni Luppi a destra e Celar a sinistra in appoggio del centravanti Diaw. La replica del Cosenza di Piero Braglia potrebbe invece concretizzarsi nel 3-5-2 con questi possibili titolari: Perina in porta, protetto dalla retroguardia a tre formata da Monaco, Idda e Legittimo; nel folto centrocampo a cinque potremmo vedere in azione da destra a sinistra Baez, Bruccini, Kanoute, Sciaudone e D’Orazio, infine Carretta e Riviere sono i due possibili titolari in attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Come è prevedibile, il pronostico di Cittadella Cosenza pende dalla parte dei padroni di casa. Infatti, l’agenzia di scommesse sportive Snai quota il segno 1 appena a 1,87, mentre poi si sale a quota 3,25 in caso di pareggio (segno X) e fino a 4,50 volte la posta in palio in caso di segno 2, per chi avrà creduto nel successo esterno del Cosenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA