Diretta/ Cittadella-Livorno (risultato finale 1-0): la decide Proia!

- Claudio Franceschini

Diretta Cittadella Livorno streaming video DAZN: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per la decima giornata del campionato di Serie B.

Cittadella Serie B
(Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA CITTADELLA-LIVORNO (RISULTATO FINALE 1-0): LA DECIDE PROIA!

Vittoria di misura per il Cittadella che batte il Livorno per 1-0 e si porta a soli due punti dalla vetta della classifica (anche se il Benevento deve ancora scendere in campo e può portarsi a quota 21). A una decina di minuti dal novantesimo la formazione di casa si porta in vantaggio grazie alla conclusione vincente di Proia che esulta come un pazzo togliendosi la maglia, un gesto che il regolamento punisce con il giallo, e siccome il numero 8 era già ammonito è scattato inevitabilmente il rosso. L’uomo di Venturato è passato così dalla gioia più incontenibile alla disperazione più profonda per un’espulsione che poteva e doveva assolutamente evitare. In superiorità numerica i labronici provano a evitare il KO e chiudono in avanti schiacciando gli avversari nella loro trequarti, all’89’ Viviani batte un calcio di punizione con il pallone che si infrange sulla barriera, dove si infrangono anche le ultime speranze di rimonta dei toscani. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

È INIZIATA LA RIPRESA

Nessun gol nel primo tempo di Cittadella-Livorno con le due squadre incapaci di regalare emozioni ed entusiasmare i rispettivi tifosi. La speranza è che almeno nella ripresa arrivi qualche sussulto dal Tombolato, la formazione di Breda prova ad alzare il baricentro e a occupare stabilmente la metà campo avversaria ma ai labronici gli manca sempre qualcosa per concludere le azioni e trovare l’ultimo passaggio. Dal canto loro i padroni di casa stentano a ingranare e ad aumentare i giri del motore, anche stasera gli uomini di Venturato non sembrano particolarmente brillanti e con il pallone tra i piedi non sanno proprio cosa farci, solo Vita al 53′ scalda i guantoni di Zima con una conclusione ma centrale. Il secondo tempo è cominciato da circa dieci minuti e il punteggio è sempre fermo sullo 0-0{agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

POCHE EMOZIONI AL TOMBOLATO

Al Tombolato si affrontano Cittadella e Livorno per il turno infrasettimanale di Serie B 2019-2020, quando siamo giunti alla mezz’ora del primo tempo la situazione vede le due squadre sullo 0-0. Finora non è successo granché in campo, sia i padroni di casa che gli ospiti tentennano nel prendere l’iniziativa e fare la partita, di conseguenza lo spettacolo lascia parecchio a desiderare e gli spettatori sugli spalti vorrebbero essere da tutt’altra parte. L’unico brivido lo regala Pavan che nelle fasi iniziali della gara impatta il pallone di testa su calcio d’angolo sfiorando il bersaglio grosso, in ogni caso nessun problema per Zima e per i difensori labronici. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Per vedere la diretta tv di Cittadella Livorno, bisogna collegarsi a Dazn a partire dalle ore 21 tramite streaming online o nel pacchetto satellitare di Sky. In alternativa gli abbonati alla piattaforma potranno avvalersi del servizio di diretta streaming video tramite dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

SI COMINCIA!

A pochi minuti da Cittadella Livorno, scopriamo con quali numeri le due formazioni arrivano a questa partita di Serie B. I padroni di casa del Cittadella vantano 13 punti in classifica in virtù di quattro vittorie, un solo pareggio e quattro sconfitte, con una differenza però pari a -3, perché i gol segnati dai veneti sono 9 e quelli subiti 12. D’altro canto bisogna dire che il Livorno sta facendo peggio: due vittorie, un pareggio e sei sconfitte hanno portato 7 punti alla formazione toscana, la cui differenza reti è pari a -5 a causa dei 9 gol segnati a fronte dei 14 invece incassati dai labronici. Adesso però basta numeri e parole, perchè allo stadio Tombolato è davvero tutto pronto e di conseguenza la diretta di Cittadella Livorno sta finalmente per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA

Ci avviciniamo a Cittadella Livorno e parliamo di Zan Celar: con la squalifica di Davide Diaw, bomber della squadra e autore di 5 gol in questo campionato, potrebbe e dovrebbe toccare al giovane sloveno guidare l’attacco dei veneti. Fino a questo momento Celar, un classe ’99, ha segnato una rete; non va dimenticato che però si tratta de primo campionato professionistico che gioca in carriera. Prodotto del settore giovanile del Maribor, questo attaccante non ha fatto in tempo a raggiungere la prima squadra: nell’estate del 2017 lo ha acquistato la Roma che lo ha portato a giocare con la Primavera. Nella prima stagione ha segnato 11 gol in campionato e 3 in Youth League; l’anno seguente invece Zan Celar ha viaggiato parecchio con la prima squadra riuscendo anche a esordire per 4 minuti in Serie A (contro l’Empoli), nonostante questo ha giocato 30 partite con gli Under 19 e segnato 28 gol. La Serie B potrebbe essere il giusto contesto per emergere definitivamente… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Cittadella Livorno ha tanti precedenti, perchè le due squadre sono state avversarie a ripetizione nell’ultimo decennio: gli ultimi dieci incontri prendono in considerazione il campionato di Serie B e hanno fatto registrare quattro vittorie dei veneti a fronte di due successi labronici, dunque con quattro pareggi. Il Livorno è riuscito a espugnare il Tombolato nel febbraio 2013: quel giorno avevano segnato Paulinho e Federico Dionisi (su rigore), in seguito la squadra toscana non è più riuscita a battere il Cittadella che dunque entra in questa partita con quattro risultati utili a suo favore. Spicca ovviamente il 4-0 dello scorso aprile, che qui al Tombolato ha anche rappresentato l’ultima sfida: vittoria roboante quella dei veneti che avevano trovato i gol di Mattia Finotto e Andrea Schenetti prima che Gabriele Moncini, autore di una straordinaria seconda parte di campionato, chiudesse i conti con la doppietta personale. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Cittadella Livorno sarà diretta dal signor Minelli e, nel corso della decima giornata di Serie B 2019-2020, si gioca martedì 29 ottobre alle ore 21:00 per un altro turno infrasettimanale. Allo Stadio Tombolato, le due formazioni sono pronte a darsi battaglia. La squadra che giocherà in casa ha conquistato un pareggio a reti inviolate in trasferta contro il Pordenone, preceduto da una sconfitta casalinga per 1-3 contro il Cosenza. Occupa l’ottavo posto in classifica a pari punti con il Pescara ed è dunque ai margini della zona play-off. Di contro, la compagine in trasferta ha vinto 1-0 il derby contro il Pisa grazie ad un autogol di Benedetti, riscattandosi dopo tre sconfitte di fila. Gli amaranto sono penultimi in classifica insieme alla Juve Stabia e hanno tutta l’intenzione di continuare a risalire la china.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA LIVORNO

Diamo adesso un’occhiata alla situazione delle rispettive rose. Il Cittadella di Roberto Venturato non può contare su D’Urso, Gargiulo e Rizzo e potrebbe schierare Ghiringhelli, Perticone, Camigliano e Benedetti davanti all’estremo difensore Luca Maniero. Il tridente di centrocampo sarà formato da Vita, Iori e Branca, mentre Luppi agirà da trequartista alle spalle di Diaw e di uno tra Celar e Panico, con il primo leggermente in vantaggio. Il tecnico del Livorno Roberto Breda sarà invece alle prese con le assenze di Brignola, Rocca, Stoian, Viviani, Luca Rizzo e D’Angelo. Zima sarà il portiere, protetto dai tre difensori Bogdan, Di Gennaro e Boben. Spazio in mezzo al campo per Del Prato, Luci, Agazzi e Porcino. Marras sarà il rifinitore per le punte Marsura e Raicevic, ma non è escluso l’inserimento di Mazzeo.

La squadra di casa punterà su un 4-3-1-2 che dovrà opporsi al 3-4-1-2 di quella in trasferta. La partita si preannuncia abbastanza equilibrata, con entrambe le compagini che necessitano dei tre punti per migliorare la propria posizione in classifica. Da una parte Diaw e dall’altra Marsura potrebbero essere determinanti in fase offensiva. Il pronostico vede il Cittadella favorito secondo le varie agenzie di scommesse. Per esempio, Snai attribuisce alla vittoria casalinga una quota pari a 1.90, al pareggio 3.25 e al successo del team in trasferta 4.25. Betclic non differisce molto da simili valori, attribuendo all’1 anch’esso 1.90, all’X 3.47 e al 2 4.45.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità