DIRETTA/ Cittadella Novara (risultato finale 3-1): i granata sfideranno lo Spezia!

- Fabio Belli

Diretta Cittadella Novara: streaming video e tv del match valevole per il secondo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia.

Serie B
Diretta Cremonese Venezia, Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA NOVARA (RISULTATO 3-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Pier Cesare Tombolato il Cittadella batte il Novara per 3 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa riescono quasi subito a prendere in mano il controllo delle operazioni riuscendo a passare in vantaggio già al 16′ grazie al calcio di rigore trasformato dal capitano Iori. La partita rimane però bloccata e bisogna attendere il secondo tempo, precisamente il 73′, perchè i veneti trovino il gol del raddoppio. Tuttavia, i piemontesi accorciano immediatamente le distanze al 76′ prima che le loro speranze di rimonta, e di raggiungere quindi i tempi supplementari, vengano spezzate in maniera definitiva dalla nuova rete siglata dai granata al 78′. Il successo ottenuto quest’oggi consente al Cittadella di accedere al turno successivo, dove incontrerà lo Spezia, mentre il Novara viene eliminato dalla competizione. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA CITTADELLA NOVARA IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA COPPA ITALIA

La diretta tv di Cittadella Novara non sarà disponibile sui canali in chiaro o sul satellite, né ci sarà la possibilità di seguire l’incontro in diretta streaming video via internet. Si potrà però seguire l’incontro con aggiornamenti in tempo reale sui siti ufficiali e sui profili social, come quelli su Facebook e su Twitter, dei due rispettivi club.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata da qualche istante l’ora di gioco, il risultato tra Cittadella e Novara è ancora bloccato sull’1 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato apparentemente senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i gaudenziani sembrano aver trovato l’assetto migliore per dare del filo da torcere ai granata, adesso costretti a tamponare l’avanzata avversaria verso la loro porta. I piemontesi mancano però di lucidità nel concretizzare l’ultimo passaggio ed i veneti di mister Venturato tornano a farsi vedere pericolosamente intorno al 60′ tramite una conclusione interessante terminata di poco fuori dello specchio della porta degli azzurri. Il Novara deve assolutamente combinare qualcosa in più rispetto a quanto prodotto fino a questo momento se vuole sperare di ristabilire l’equilibrio entro i novanta minuti di gioco regolamentari e tentare così di prolungare le ostilità ai tempi supplementari per completare l’eventuale rimonta. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Cittadella e Novara sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. I minuti scorrono sul cronometro e, dopo il rigore trasformato dal capitano Iori, i padroni di casa sembrano concedere un po’ di spazio in più ai piemontesi, permettendo loro di organizzare la propria manovra ed avanzare in zona offensiva. Tuttavia, i calciatori allenati dal tecnico Banchieri non riescono a trovare il gol del pareggio, fermandosi ad un paio di conclusioni poco concrete e dovendo fare pure i conti con le sortite offensive dei veneti, dal canto loro a caccia del raddoppio definitivo. Fino a questo momento il direttore di gara Eugenio Abbattista, proveniente dalla sezione di Molfetta, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Veneto la partita tra Cittadella e Novara è cominciata da una ventina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sembrano essere i padroni di casa guidati da mister Venturato a cercare di prendere subito in mano le redini del match attraverso un atteggiamento molto aggressivo nei confronti dei rivali di giornata. Gli sforzi compiuti dai veneti vengono premiati al 16′ dalla rete del vantaggio siglata direttamente su calcio di rigore. Ecco le formazioni ufficiali: CITTADELLA – Awua T., Benedetti A., Camigliano A., Cassandro T., Gargiulo M., Iori M., Paleari A. (P), Perticone R., Rosafio M., Tavernelli C., Tsadjout F. A disp.: Adorni D., Bassano G., Branca S., D’Urso C., Frare D., Ghiringhelli L., Grillo P., Maniero L. (P), Mastrantonio V., Ogunseye R., Pavan N. All.: Venturato. NOVARA – Bellich M., Bove D., Cisco A., Collodel R., Lamanna F., Lanni I. (P), Pagani V., Schiavi N., Spitale A., Tordini M., Zigoni G. A disp.: Baldi L., Bianchi N., Cagnano A., Lorenzi A., Marricchi F. (P), Panico G., Pinotti A., Rusconi R., Spada M. (P), Zunno M. All.: Banchieri. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Cittadella Novara, tra le sfide più attese per questo secondo turno della Coppa Italia e a cui pure la formazione granata approda al top della condizione. Il Cittadella infatti non solo ha ben esordito nel campionato della Serie B nei giorni scorsi battenti una pur buona Cremonese col risultato di 2-0: pure si registra un ottimo pre season estivo, dove non sono mancati test match di livello, tutti vinti con ottimi risultati. Potrebbe invece non essere al top della condizione la squadra azzurra, considerato che se il Novara ha ben fatto col Gelbison nel primo turno di coppa, pure i piemontesi sono usciti sconfitti dal Derby con la Pro Vercelli nella prima giornata di Serie C. Non solo: il Novara nel pre season estivo non ha sempre dominato il campo, scontrandosi sia con formazioni di maggior livello (Juventus) che con squadre più alla sua portata. Ma ora torniamo in campo, perchè la sfida di Coppa Italia sta per cominciare! (agg Michela Colombo)

PARLA VENTURATO

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta di Cittadella Novara, ma certo in vista del secondo turno della Coppa Italia non possiamo non concedere la parola anche a Roberto Venturato, che in occasione del post match tra i suoi granata e la Cremonese, ha parlato a lungo dello stato di salute del suo spogliatoio. L’allenatore del Cittadella infatti, in conferenza stampa ha dichiarato: “Stiamo lavorando con grande attenzione, abbiamo margini miglioramento importanti per tenere la squadra più corta e fare ancora meglio di quanto abbiamo fatto. Ci siamo dati un bel segnale, penso che la strada sia quella giusta. Dobbiamo pensare a lavorare per arrivare ad essere in condizione e mantenere ritmo per più tempo. Credo di avere un gruppo di giocatori importanti e di qualità. Possiamo essere competitivi.” (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Avvicinandoci alla diretta di Cittadella Novara ci pare ben giusto ora andare ad approfondire anche lo storico che interessa i due club, oggi chiamati in campo nel secondo turno della Coppa Italia. Dando uno sguardo ai primi dati, leggiamo bene che dal 2003 a oggi sono stati ben 18 le sfide che hanno visto le due formazioni protagoniste, in occasione del terzo e secondo campionato italiano. Nel complesso dunque leggiamo a tabella ben sei successi ottenuti dal Novara e cinque affermazioni del Cittadella, come anche sette pareggi realizzati entro il triplice fischio finale. Possiamo aggiungere alla nostra analisi che non ci pare poi troppo lontano nel tempo l’ultimo precedente segnato tra Cittadella e Novara, visto che risale alla stagione 2017-18 della Serie B. Allora ben ricordiamo il doppio trionfo degli azzurri, realizzato in casa col risultato di 1-0 e ottenuto pure nel turno di ritorno, in trasferta, ma col risultato di 3-1. (agg Michela Colombo)

DIRETTA CITTADELLA NOVARA: VENETI FAVORITI!

Cittadella Novara viene diretta dal signor Abbattista e si disputerà alle 15.00 di mercoledì 30 settembre per il secondo turno ad eliminazione diretta della Coppa Italia 2020-2021. E’ stato un weekend a due facce quello trascorso dalle due squadre, sicuramente soddisfacente per il Cittadella, avaro di gioie per il Novara. I veneti sono partiti di slancio nel nuovo torneo cadetto vincendo con un secco 0-2 sul campo della Cremonese, grazie alle reti di Ogunseye e Benedetti. Dall’altra parte i piemontesi hanno perso il sempre sentito match contro la Pro Vercelli, un derby in piena regola che i Bianchi hanno fatto loro con una rete di Rolando. Nel primo turno il Novara non aveva avuto problemi contro i campani della Gelbison e ora cercherà nuova consolazione in Coppa, per gli azzurri perdere con la Pro Vercelli lascia sempre l’amaro in bocca, ancor di più all’alba di una nuova stagione.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA NOVARA

Le probabili formazioni di Cittadella Novara, sfida in programma allo stadio Tombolato e valevole per il secondo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. Il Cittadella sarà schierato dal tecnico Roberto Venturato con un 4-3-1-2: Paleari; Ghiringhelli, Perticone, Adorni, Benedetti; Vita, Branca, Proia; D’Urso; Rosafio, Ogunseye. 4-3-2-1 per il Novara di Simone Banchieri con questo undici titolare schierato dal 1′: Lanni; Pagani, Bellich, Bove, Cagnano; Collodel, Buzzegoli, Bianchi; Cisco, Panico; Gonzalez.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito le quote per un pronostico su Cittadella Novara, che andiamo a presentare nel dettaglio: il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa ha un valore di 1,42 volte quanto messo sul piatto, di contro il successo degli ospiti – regolato dal segno 2 – vi farebbe guadagnare una cifra corrispondente a 6,75 volte la puntata mentre con il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, la vincita ammonterebbe a 4,25 volte la vostra giocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA