Diretta/ Cittadella Pordenone (risultato finale 2-0): amaranto primi!

- Fabio Belli

Diretta Cittadella Pordenone: streaming video e tv, risultato finale 2-0. Gli amaranto sono in testa alla classifica con un’ottima prestazione, mentre per i neroverdi è notte fonda.

Cittadella Serie B
Risultati Serie B 3^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CITTADELLA PORDENONE (RISULTATO FINALE 2-0): AMARANTO PRIMI

La diretta di Cittadella Pordenone regala agli amaranto la testa della classifica col risultato finale di 2-0 che dà ulteriore slancio in un inizio di stagione davvero molto importante. Con questo successo infatti la squadra veneta accumula 10 punti, frutto di tre successi e un pareggio che la rendono una delle poche squadre fino a questo momento ancora imbattute. Dall’altra parte invece c’è un Pordenone in crisi profonda, che cade per la prima volta ma che nelle tre partite precedenti aveva saputo solo pareggiare. Nonostante la stagione sia appena iniziata le due squadre hanno già capito come si dovranno muovere nell’arco della stessa. Certo serve tempo per crescere ad entrambe le squadre, ma le gare non aspettano e domani si lavorerà già per preparare la prossima giornata del campionato cadetto. Il Cittadella sarà ospite della Reggiana, mentre il Pordenone affronterà tra le mura amiche la Reggina. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI TAVERNELLI

Parte la ripresa della diretta di Cittadella Pordenone col risultato che è di 2-0. La gara è stata sbloccata da Gargiulo, servito dentro da una bella palla di Cassandro proprio alla fine della prima frazione di gioco. All’inizio della ripresa il tecnico degli ospiti ha già fatto capire che vuole provare a ribaltare il match, per questo ha effettuato una sostituzione cambiando Rossetti con Scavone. Peccato per gli ospiti però che lo spartito non cambi nella ripresa e anzi la situazione si complichi ulteriormente con la rete di Tavernelli al minuto 54. Ora davvero sembra essere tutto chiuso, con gli ospiti che hanno bisogno di un episodio per rientrare in partita. Anche se due gol da recuperare in mezzora possono sembrare una montagna impossibile da scalare, c’è da dire che il calcio è sempre pronto a stupirci e che un gol potrebbe cambiare la dinamica di una partita che al momento sembra veramente chiusa. (agg. di Matteo Fantozzi)

DIAW CHE CHANCE!

La diretta di Cittadella Pordenone ha superato la metà del primo tempo col risultato che è di 0-0. Diamo subito uno sguardo alle formazioni ufficiali del match: Cittadella 4-3-1-2: Maniero – Benedetti, Camigliano, Perticone, Cassandro – Gargiulo, Iori, Proia – D’Urso – Ogunseye, Tavernelli. Pordenone 4-3-3: Perisan – Vogliacco, Camporese, Barison, Falasco – Misuraca, Calò, Rossetti – Ciurria – Musiolik, Diaw. La prima vera occasione della partita ce l’ha Musiolik con Falasco che gli mette una bella palla dentro, il colpo di testa della punta neroverde è fuori. Al minuto 18 Davide Diaw viene lanciato in porta da un compagno per quello che sembra essere uno dei più classici gol degli ex, Maniero però esce coi tempi giusti e gli dice di no. Passano due minuti e D’Urso riceve una bella palla in area di rigore, potrebbe colpire a botta sicura ma non riesce ad arrivare convinto sul pallone. Al minuto 26 Vogliacco compie un vero e proprio prodigio fermando una ripartenza che si stava facendo molto pericolosa con Tavernelli. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Prende il via Cittadella Pordenone, interessante derby nella 4^ giornata di Serie B. I ramarri hanno avuto un curioso inizio di stagione: fino a questo momento infatti hanno sempre pareggiato, ed è curioso il fatto che nei primi tre turni se la siano vista contro squadre che nell’ultimo campionato erano in altre categorie. Dopo le reti bianche di Lecce, i neroverdi hanno fatto 1-1 contro il Vicenza – in un’altra trasferta – e poi hanno clamorosamente mancato il successo interno contro la Spal: avanti 2-0 dopo pochi minuti, la squadra di Attilio Tesser si è fatta addirittura sorpassare prima di trovare se non altro la rete valsa un punto. I gol segnati ci dicono di un attacco che ha buone possibilità, ma quelle subite lanciano un campanello d’allarme per la difesa; in ogni caso siamo solo all’inizio ed è ancora presto per tracciare bilanci netti e definitivi, in questo momento possiamo soltanto metterci comodi e stare a vedere quello che succederà sul terreno di gioco, perché finalmente è arrivato il momento di lasciare la parola alla diretta di Cittadella Pordenone che sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CITTADELLA PORDENONE IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cittadella Pordenone non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

L’ARBITRO

Sarà il signor Manuel Volpi ad arbitrare la diretta di Cittadella Pordenone: un fischietto ancora piuttosto giovane (32 anni) che fa parte della sezione AIA di Arezzo, già impegnato in due partite di questa stagione. Non indifferente il fatto che gli sia stata affidata Verona Udinese, il derby triveneto sempre molto sentito (l’altro match è stato invece Carrarese Ambrosiana nel primo turno di Coppa Italia): del resto già l’anno scorso Volpi era salito di categoria per dirigere tre gare del massimo campionato (curiosamente, ancora l’Hellas in due occasioni), anche se il suo focus era stato comunque il torneo cadetto. A tale proposito, aveva trovato il Cittadella a metà luglio e ai veneti era andata malissimo, sconfitta netta (1-4) sul campo della Salernitana. Con il Pordenone invece non c’erano stati incroci stagionali: questo significa che oggi per la prima volta Volpi si troverà a fischiare in una partita dei ramarri nel contesto del campionato di Serie B, vedremo allora come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

CITTADELLA PORDENONE: LO STORICO

A poche ore dalla diretta di Cittadella Pordenone, intrigante partita della quarta giornata di Serie B tra due belle realtà del Nord-Est, i veneti del Cittadella e i friulani del Pordenone, possiamo adesso ricordare come erano andate le due partite tra queste formazioni nella scorsa edizione del campionato cadetto, che per di più era la prima volta assoluta per il Pordenone in Serie B. La partita d’andata, primo confronto nella cadetteria, fu giocato alla Dacia Arena di Udine, in casa dunque dell’allora neopromosso Pordenone, in data 26 ottobre 2019, praticamente un anno fa esatto: non si tratta però di un precedente memorabile, perché terminò con un pareggio per 0-0. Per il ritorno dobbiamo invece spostarci al 7 marzo, ultimo turno disputato prima del lockdown: fu una sospensione amara per il Cittadella, che perse per 0-2 in casa allo stadio Piercesare Tombolato, espugnato dal Pordenone grazie ai gol messi a segno da Alberto Barison e Patrick Ciurria, quest’ultimo su calcio di rigore. Dunque il Cittadella si deve riscattare: nello scorso campionato non ha segnato manco un gol al Pordenone. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARITA DAL RISULTATO INCERTO!

Cittadella Pordenone, diretta dal signor Volpi di Arezzo, martedì 20 ottobre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie B, che si disputerà in turno infrasettimanale. Dopo tre vittorie consecutive tra campionato e Coppa Italia la formazione veneta è stata costretta a frenare sul campo del Cosenza, raggiunta da una rete di Carretta dopo il vantaggio lampo di Rosafio. Punto comunque importante considerando quanto i silani siano abituati a vender cara la pelle: di fronte ci sarà un Pordenone altrettanto combattivo, che ha iniziato il nuovo campionato con tre pareggi. 3-3 nell’ultimo match interno contro la Spal per la squadra allenata da Tesser, che avanti di due gol si è vista ribaltare il punteggio dagli avversari, ma è stata comunque capace di ottenere un punto grazie alla rete messa a segno da Diaw al novantesimo su calcio di rigore.

PROBABILI FORMAZIONI CITTADELLA PORDENONE

Le probabili formazioni di Cittadella Pordenone, sfida che andrà in scena presso lo stadio Tombolato di Cittadella. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Roberto Venturato con un 4-3-1-2: Maniero; Ghiringhelli, Adorni, Frare, Donnarumma; Vita, Pavan, Branca; D’Urso; Tsadjout, Ognuseye. Gli ospiti guidati in panchina da Attilio Tesser schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 4-3-1-2 come modulo di partenza: Bindi; Berra, Camporese, Barison, Falasco; Misuraca, Calò, Scavone; Gavazzi; Diaw, Ciurria.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo al pronostico di Cittadella Pordenone secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa veneti partono favoriti e infatti il segno 1 è quotato a 2,10, mentre poi si sale a quota 3,10 per il segno X in caso di pareggio e fino a 3,75 volte la posta in palio in caso di successo dei Ramarri per chi avrà puntato sul segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA