DIRETTA/ Civitanova Perugia (risultato finale 3-0): la Lube spazza via la SIR

- Claudio Franceschini

Diretta Civitanova Perugia streaming video Rai: orario e risultato live di gara-2 della finale scudetto di volley SuperLega, la Lube è avanti 1-0 dopo aver fatto il colpo al Pala Barton.

Perugia Civitanova volley
Diretta Civitanova Perugia, un precedente (da www.legavolley.it)

CIVITANOVA SPAZZA VIA LA SIR: 3-0 SECCO IN GARA 2

Dopo due set tutto sommato equilibrati, in cui Perugia, oltre a lottare punto a punto, si dimostra anche migliore nella seconda frazione di gioco, pur perdendo, la Lube chiude i giochi nel terzo ed ultimo set. Secco il 3-0 finale, che non ammette repliche, in favore della squadra di casa. La terza ed ultima frazione di gioco viene completamente dominato dai marchigiani, che mantiene sempre un largo vantaggio e offre spettacolo a tutto il palazzetto con salvataggi meravigliosi di De Cecco ed Anzani e schiacciate implacabili delle sue bocche da fuoco.

Lucarelli e Simon sono, senza dubbio, i giocatori che splendono maggiormente in questa fase di partita, ma nella Lube questa sera brillano tutti. Il 25-21 lo sigla Yant, ragazzo che questa stagione sta dimostrando di poter stare fra i grandi, ed ora Civitanova si porta sul 2-0 per quanto riguarda la serie generale. Non basta a Perugia un Leon in forma strepitosa, ora gli umbri avranno bisogno di un miracolo per riaprire questa finale. (Agg. Samir Bertolotto)

CIVITANOVA VINCE IL SECONDO SET: SPETTACOLO PURO

Il secondo set della gara 2 della finale Scudetto tra Civitanova e Perugia inizia con una sgasata decisa della Lube, che scappa e si costruisce un importante vantaggio. Simon non sbaglia un colpo e i marchigiani sembrano padroni assoluti del match. Poi però si sveglia Perugia, Leon si conferma in serata di grazia, e la squadra umbra riesce non solo ad impattare la partita, ma addirittura a portarsi avanti.

Questo set, però, è da dividere in tanti piccole gare: nella prima domina la Lube, nella seconda la SIR, mentre il finale di frazione è un autentico duello colpo a colpo. Al quinto set-point disponibile Civitanova chiude la pratica e si porta sul 2-0, grazie all’ace di Yant, decisivo per il 29-27. Grande beffa per Perugia, che aveva dato l’impressione di stare meglio e di meritare maggiormente il pareggio. La pallavolo, invece, a volte è crudele, ed ora la Lube gioca il terzo set per chiudere gara 2. (Agg. Samir Bertolotto)

CIVITANOVA VINCE IL PRIMO SET DI GARA 2

Dopo un inizio di partita molto equilibrato, in cui Civitanova e Perugia si sono battagliati ogni pallone punto a punto, la Lube è scappata nella finale di frazione e si è aggiudicata il set. Nonostante un Leon in grandissima forma, straripante, la SIR cade sotto i bombardamenti ravvicinati delle bocche da fuoco marchigiane. Lucarelli e Garcia su tutti hanno contribuito in maniera decisiva a questo 25-21.

Spinti dal proprio pubblico, autori di una splendida coreografia e calorosissimi per tutta la durata della prima parte di match, Civitanova riparte da dove aveva finito. In vantaggio 1-0 nella serie generale è avanti, sempre 1-0, anche in gara 2. Perugia non demorde, è viva, e si attende una rabbiosa reazione nel secondo set. Ci attende uno spettacolo imperdibile in questa finale Scudetto. (Agg. Samir Bertolotto)

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Finalmente la diretta di Civitanova Perugia sta per cominciare. Possiamo ricordare, mentre ci approcciamo a gara-2 della finale scudetto, che entrambe le squadre hanno giocato la Champions League di volley ma non sono riuscite ad andare in finale. Sarebbe stato qui che si sarebbero incrociate, essendo nei due lati opposti del tabellone ad eliminazione diretta; tuttavia la Lube è stata eliminata subito dai polacchi di Jasztrzebski, che hanno vinto 3-0 all’Eurosuole Forum e poi si sono ripetuti in casa (al tie break). Perugia invece i quarti di finale li ha superati, con un doppio 3-0 nei confronti dello Zenit San Pietroburgo.

Poi c’è stato il derby in semifinale contro Trento, e la Itas ha replicato il risultato dello scorso anno (dovendo sfidare ancora lo Zaksa) grazie al golden set, visto che la Sir Safety sconfitta al Pala Barton all’andata aveva pareggiato il 3-2 esterno con il successo in Trentino. Resta dunque lo scudetto come grande obiettivo stagionale: l’anno scorso la Lube ha avuto la meglio in una finale che nel 2019 aveva invece consegnato alla Sir Safety il tricolore, nel terzo incrocio consecutivo per il titolo nazionale chi spariglierà le carte? Intanto godiamoci gara-2: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, la diretta di Civitanova Perugia comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Civitanova Perugia sarà affidata a Rai Sport + e Rai Sport: anche gara-2 della finale scudetto viene trasmessa dalla televisione di stato e riguarda dunque un appuntamento in chiaro per tutti, ricordando che sarà possibile assistere alla partita anche in mobilità tramite il sito o l’app ufficiali di Rai Play. Per questo match c’è poi un’altra opzione che è il portale www.volleyballworld.tv: si tratta di una visione in diretta streaming video, ma in questo caso per accedere alle immagini sarà necessario sottoscrivere un abbonamento al servizio. CLICCA QUI PER LA DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA IN STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

CIVITANOVA PERUGIA: LE RIMONTE

Abbiamo parlato di Civitanova Perugia e di come questa gara-2 della finale scudetto inizi con la Lube che ha girato il fattore campo, prendendosi la vittoria al Pala Barton. Per la Sir Safety non è una novità: Perugia infatti ha affrontato una semifinale playoff davvero complessa, nella quale per due volte ha perso in casa e si è trovata sotto nel punteggio nei confronti di una coriacea Modena. Dopo gara-3 la Sir Safety ha avuto le spalle al muro, ma per la seconda volta ha espugnato il PalaPanini e poi, nel match decisivo, ha finalmente difeso il fortino volando in finale.

Civitanova ha fatto anche meglio: nella semifinale contro Trento la Lube ha immediatamente perso all’Eurosuole Forum e poi, sconfitta anche alla BLM Group Arena, si è trovata sotto 0-2 nella serie. Qui però è arrivata la straordinaria reazione della squadra marchigiana, che non ha più sbagliato ed è volata in finale grazie a tre vittorie consecutive. Anche per questo il fatto che in gara-1 della finale scudetto abbia vinto la squadra in trasferta può voler dire poco trovandoci di fronte a due squadre che sanno come si colgono successi fuori casa, ma vedremo cosa succederà qui in gara-2… (agg. di Claudio Franceschini)

LA LUBE PER ALLUNGARE!

Civitanova Perugia è in diretta dall’Eurosuole Forum, alle ore 20:30 di mercoledì 4 maggio: si gioca per gara-2 della finale scudetto di volley SuperLega 2021-2022. La Lube ha già il comando delle operazioni: domenica ha espugnato il Pala Barton vincendo al tie break, e dunque oltre a essere 1-0 nella serie si è anche presa il fattore campo dalla sua parte. Inevitabilmente, dovesse vincere anche la partita di oggi avrebbe poi un triplo match point sulla racchetta, lasciando la Sir Safety con le spalle al muro; dunque sarà una partita già decisiva, ma è inevitabile visto il contesto.

La finale scudetto di SuperLega si gioca infatti al meglio delle cinque gare: non c’è troppo margine di errore, ma questo lo sanno molto bene entrambe le squadre visto che in semifinale hanno dovuto operare dei ribaltoni, e soprattutto sono abituate a lottare per questi contesti. Noi da appassionati possiamo dire che ovviamente speriamo che la diretta di Civitanova Perugia ci regali un bello spettacolo e una partita intensa come lo è stata il primo episodio della finale; in attesa di scoprire se sarà così possiamo fare qualche rapido focus sui temi principali che possono uscire dalla serata dell’Eurosuole Forum.

DIRETTA CIVITANOVA PERUGIA: RISULTATI E CONTESTO

Manca dunque poco alla diretta di Civitanova Perugia: dire che la serie di finale scudetto sia già indirizzata sarebbe fare un grosso errore. Certamente il fatto che la Lube abbia espugnato il Pala Barton è importante, perché appunto ha consegnato alla squadra marchigiana il vantaggio del fattore campo che all’inizio della serie era di competenza della Sir Safety. Adesso Perugia ha le spalle al muro, o quasi: anche perdendo gara-2 avrebbe sempre la possibilità di rientrare e andare a prendersi lo scudetto, ma certamente essere sotto 0-2 contro una grandissima rivale come Civitanova non sarebbe esattamente l’ideale.

Vero, come detto, è che in semifinale sia la Lube che Perugia hanno ribaltato degli svantaggi, e poi stiamo pur sempre parlando di compagini che in anni recenti ci hanno abituate a grandi cose; insomma, sarà un evento tutto da vivere nella speranza, come già detto, che ci regali grandi emozioni sulla scia di quanto abbiamo visto domenica sera, e che la finale scudetto (senza voler scontentare i tifosi dell’una o dell’altra squadra) possa protrarsi magari fino a una decisiva gara-5. Intanto, andiamo a scoprire cosa succederà tra poche ore all’Eurosuole Forum perché la diretta di Civitanova Perugia è ormai dietro l’angolo…





© RIPRODUZIONE RISERVATA