Diretta/ Como Lucchese (risultato finale 1-0) streaming tv: Arrigoni su punizione!

- Claudio Franceschini

Diretta Como Lucchese streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 24^ giornata di Serie C, le squadre si affrontano nel girone A.

Pro Vercelli Lucchese lapresse 2021 640x300
Diretta Lucchese Olbia, Serie C girone B 4^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA COMO LUCCHESE (RISULTATO FINALE 1-0): ARRIGONI SU PUNIZIONE!

Viene ammonito Arrigoni per un fallo su Nannelli, quindi al 33′ è Gatto a sfiorare il vantaggio per i lariani, con un destro ben calibrato che finisce d’un soffio a lato. Al 37′ arriva però il gol che decide la partita in favore del Como: è un magistrale calcio di punizione di Arrigoni a far capitolare Biggeri e a regalare ai padroni di casa la rete dell’1-0. Risultato che il Como riesce a mantenere fino alla fine della partita, ricacciando indietro gli assalti della Lucchese nei 5′ di recupero: una vittoria fondamentale per i lariani nel testa a testa con il Renate per la vetta del girone A. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA COMO LUCCHESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Como Lucchese è una di quelle che per questa giornata di Serie C sono trasmesse sulla televisione satellitare: è la grande novità della stagione per quanto riguarda il campionato di terza divisione, e in questo caso il canale cui fare riferimento è Sky Sport 252. In assenza di un televisore sarà possibile assistere al match anche con il servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi e si può attivare, con l’applicazione Sky Go, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

BIANCHI PERICOLOSO

Il secondo tempo inizia senza cambi e con un’ammonizione per Dkidak al 5′ per un fallo su Sbrissa. Al 7′ Petrovic irrompe su una punizione e manda di poco fuori di resta, quindi al 12′ due sostituzioni per la Lucchese: Maestrelli prende il posto di Adamoli, quindi Meucci prende il posto di Zennaro. Al 16′ Bianchi trova il guizzo giusto in area e calcia di pochissimo fuori, migliore occasione da gol per la Lucchese finora nella partita. Ci prova due volte Crescenzi, con una conclusione dalla lunga distanza e un colpo di testa al 22′, ma il risultato non si sblocca allo stadio Sinigaglia. (agg. di Fabio Belli)

PRESSIONE LARIANA

E’ sempre il Como a condurre le danze a caccia del vantaggio, ma la Lucchese è ben organizzata difensivamente. Per un nuovo sussulto bisogna aspettare il 35′ con Gatto approfitta di un break di Ferrari ma calcia di poco a lato sull’assist del compagno di squadra. Gran destro di Terrani al 39′, ma ancora una volta il pallone non centra la porta difesa da Biggeri, quindi nella Lucchese viene ammonito Benassi. Al 42′ Ferrari arriva al colpo di testa in area e ancora una volta la sfera si perde di poco sul fondo, quindi al 45′ Biggeri neutralizza una gran botta di Terrani dal limite dell’area e il primo tempo si conclude dunque sullo 0-0 allo stadio Sinigaglia. (agg. di Fabio Belli)

CICCONI SFIORA L’EUROGOL

Prima conclusione a rete di Crescenzi dopo 5′, Biggeri non si lascia sorprendere. Al 12′ Cicconi va vicino al gol con una conclusione acrobatica, quindi ci prova Gatto con una rasoiata rasoterra. Al 17′ primo lampo rossonero con Petrovic che manca di poco il bersaglio, al 22′ è Panariello il primo ammonito della partita allo stadio Sinigaglia. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Como (3-4-3): Facchin; Dkidak, Crescenzi, Solini; Iovine, M’Maidat, Bellemo, Cicconi; Terrani, Ferrari, Gatto. A disp.: Zanotti, Toninelli, Bovolon, Celeghin, Gabrielloni, Allievi, Rosseti, Walker, Arrigoni, Daniels, Koffi, Castillion. All.: G. Gattuso. Lucchese (4-4-2): Biggeri, Pellegrini, Benassi, Panariello, Adamoli; Nannelli, Sbrissa, Zennro, Panati; Petrovic, Bianchi. A disp.: Pozzer, Cruciani, Kosovan, Cellamare, Della Bernardina, Forciniti, Meucci, Maestrelli, Scalzi, De Vito, Galardi. All.: G. Lopez (squalificato). (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Como Lucchese comincia fra pochissimi minuti: scopriamo allora i numeri statistici stagionali delle due formazioni, di fatto gli estremi che si toccano per quanto riguarda il girone A della Serie C. La corazzata Como non è in un buon momento: due sconfitte nelle ultime tre, compresa quella (pesante) nel derby del lago contro il Lecco. Per la formazione lariana, il percorso complessivo stagionale resta comunque ottimo: quattordici partite vinte, quattro pareggi e cinque sconfitte, con differenza reti da +7 (trentaquattro fatti, ventisette subiti). Contro questo Como, la Lucchese sembra la vittima sacrificale designata: appena tre vittorie, otto pareggi e dodici sconfitte, con un eloquente -17 di differenza reti per i toscani (ventidue contro trentanove). Adesso però davvero non c’è più tempo da perdere tra numeri, statistiche e commenti vari: la parola deve passare senza indugio al campo, perché Como Lucchese sta veramente per cominciare!

COMO LUCCHESE: LO STORICO

Diamo uno sguardo agli 11 precedenti della diretta di Como Lucchese. Il bilancio ci dice che in trasferta è riuscito a vincere solo il Como una volta, nella gara d’andata dove si è imposto per 3-2. Fu una gara piena di emozioni con i padroni di casa avanti dopo 9′ grazie a una rete di Scalzi ma raggiunti e superati in 18 minuti grazie a Bellemo e Iovine. Nella ripresa arrivava il terzo gol di Ferrari e poi l’ultimo brividio dal dischetto di Cruciani. Le altre gare ci parlano di 3 successi per i lariani e 4 per i rossoneri con anche 3 pareggi. L’ultima vittoria del Como in casa contro questo avversario ci porta indietro all’ottobre del 2016 in una gara terminata col risultato finale di 1-0. La gara fu decisa da uno spunto di Chinellato al minuto numero 14. Bisogna tornare invece molto indietro nel tempo per trovare l’ultimo successo dei rossoneri contro questo avversario, addirittura al 10 aprile del 2005 quando i padroni di casa si imposero col risultato di 1-0.

I LARIANI NON POSSONO SBAGLIARE

Como Lucchese verrà diretta dal signor Daniele Virgilio, e va in scena alle ore 12:30 di domenica 14 febbraio: si tratta dunque di uno dei lunch match nella 24^ giornata di Serie C 2020-2021, e rappresenta anche il testa-coda del girone A. I lariani sono rimasti in testa al campionato nonostante il pesantissimo ko di Lecco, un poker che fa ancora più male pensando alla rivalità esistente tra le due piazze; sono stati ripresi dal Renate e proseguono lo splendido duello per la promozione diretta, dovendo stare attenti a non far avvicinare le avversarie che arrivano alle loro spalle.

Anche in questo senso la partita di oggi non si può sbagliare: la Lucchese ha battuto un colpo pareggiando contro la Pro Vercelli al Porta Elisa, ha ripreso il Livorno ma rimane comunque ultima in classifica, e dovrà impegnarsi ben più di così per evitare una retrocessione che al momento appare segnata. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Como Lucchese; aspettando che la partita del Sinigaglia cominci proviamo anche a capire in che modo i due allenatori potrebbero disporre in campo le loro squadre, leggendo in maniera più dettagliata le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI COMO LUCCHESE

Giacomo Gattuso approccia Como Lucchese pensando a qualche cambio di formazione: Franco Ferrari è in ballottaggio con Gabrielloni per il ruolo di prima punta, Daniels e Koffi sperano di avere una possibilità sugli esterni ma devono vincere la concorrenza di Terrani e Massimiliano Gatto. Arrigoni potrebbe trovare spazio in mezzo, per Bellemo e affiancando H’Maidat; Iovine e Cicconi saranno confermati come laterali di centrocampo, così come una difesa nella quale Dkidak, Solini e Luca Crescenzi si posizionano a protezione del portiere Facchin. Sarà un 4-4-2 quello della Lucchese di Giovanni Lopez, senza lo squalificato Solcia: Meucci scala a destra e Dalla Bernardina gioca al centro della difesa con Panariello, a sinistra ci sarà Eros Pellegrini mentre Biggeri starà tra i pali. A centrocampo ecco il tandem formato da Adamoli e Caccetta (favorito su Zennari), Nannelli e Panati sono nuovamente i candidati per agire come laterali in mediana mentre davanti Flavio Bianchi è sicuro del posto, a fargli compagnia sarà uno tra Marcheggiani e Tomi Petrovic.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tracciare un pronostico su Como Lucchese possiamo farci aiutare dalle quote fornite dall’agenzia Snai: vediamo allora che il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi consentirebbe di guadagnare 1,53 volte la vostra giocata, per contro il segno 2 che regola il successo degli ospiti porta in dote una vincita corrispondente a 6,00 volte l’importo investito. Il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, permette una vincita che ammonta a 3,90 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA