DIRETTA/ Como Pergolettese (risultato finale 2-0): Gabrielloni-Ganz, vittoria lariana

- Claudio Franceschini

Diretta Como Pergolettese, risultato finale 2-0: nella sfida tra le due neopromosse in Serie C sono i lariani a vincere, grazie ai gol di Gabrielloni e Simone Ganz (su calcio di rigore).

Pergolettese
(da Facebook.com/pergolettese)

DIRETTA COMO PERGOLETTESE (RISULTATO FINALE 2-0)

Como Pergolettese 2-0: la squadra lariana si impone nella prima partita di Serie C. La sfida tra le due squadre neopromosse ha visto prevalere i padroni di casa, che hanno sbloccato all’inizio del secondo tempo: appena qualche secondo e Alessandro Gabrielloni ha battuto Ghidotti con un tiro da fuori che non ha lasciato scampo al portiere della Pergolettese, a differenza di quanto era successo nel primo tempo con la conclusione di Iovine. Al 60’ è arrivato un calcio di rigore a favore del Como, ancora con protagonista Gabrielloni il cui cross è stato deviato con il braccio da Bakayoko; dal dischetto Simone Andrea Ganz, tornato a vestire la maglia azzurra in questa stagione, non ha sbagliato portando al gol del raddoppio. A quel punto il Como ha potuto gestire al meglio la partita: la Pergolettese, che era andata vicina al pareggio in precedenza, ha inserito Morello al posto di Manzoni ma la formazione di casa non ha tremato e con i cambi – De Nuzzo e Celeghin per Solini e Marano – ha potuto gestire i ritmi. Esordio dunque positivo per i lariani, mentre i cremaschi dovranno rifarsi nella prossima giornata. (agg. di Claudio Franceschini)

COMO PERGOLETTESE (0-0): INTERVALLO

Como Pergolettese 0-0: siamo arrivati all’intervallo al Sinigaglia, e possiamo dire che le due neopromosse stiano giocando una partita di buon livello. Ai punti, almeno per il momento, starebbero vincendo i lariani che hanno impattato meglio la sfida e hanno anche avuto una grande occasione al 35’, con Iovine che da fuori area ha testato i riflessi di Ghidotti che ha risposto presente. La Pergolettese ha faticato ad emergere, ma quando lo ha fatto ha comunque dimostrato di poter anche vincere la partita; Bortoluz ha avuto una bella occasione ma la sua conclusione da posizione defilata ha trovato la risposta di Facchin aiutato anche da una deviazione, poi capitan Manzoni ha scaricato una gran botta sulla quale si è immolato Toninelli, che dopo poco ha concluso in maniera debole. Ci attende un secondo tempo decisamente interessante: vedremo allora come andranno le cose al Sinigaglia, sperando che possa arrivare anche qualche gol ad animare il pomeriggio. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Como Pergolettese non sarà disponibile: ancora una volta infatti il campionato di Serie C è un’esclusiva del portale elevensports.it, che abbiamo imparato a conoscere nelle ultime stagioni. Si potrà seguire questa partita in diretta streaming video, attraverso dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone: ci sarà inoltre la possibilità di abbonarsi al servizio con una sottoscrizione stagionale, oppure di volta in volta acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso (salvo eccezioni).

DIRETTA COMO PERGOLETTESE (0-0): SI COMINCIA!

La diretta di Como Pergolettese aprirà il campionato delle due formazioni lombarde con un derby. Mister Marco Banchini, tecnico del Como, deve fare i conti con i postumi della sconfitta di Coppa contro il Renate e ha fatto il punto della situazione con il sito de La Provincia di Como: “Ci sono state disattenzioni clamorose, da evitare assolutamente. Anche in questo caso serve lavoro e concentrazione perché poi, se guardiamo bene, la partita poteva avere anche tutt’altro punteggio, non tutto è andato male. Abbiamo avuto situazioni offensive importanti, nel primo tempo è stato annullato un gol per fuorigioco a Ganz secondo me assolutamente valido, non è proprio stato tutto da buttare, anzi. Nessuna paura, bisogna imparare velocemente e metterci sempre la massima attenzione”. Archiviato il passato, la necessità è quella di iniziare il campionato con il piede giusto: “Il nostro modo di giocare non cambierà – ha promesso Banchini -, ci sono giocatori che questa categoria la conoscono bene, chi c’era l’anno scorso conosce bene il mio sistema di gioco. Sul valore di questo organico non ho dubbi”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COMO PERGOLETTESE: I BOMBER

Siamo vicini alla diretta di Como Pergolettese: la sfida dei bomber nella partita del girone A di Serie C potrebbe essere quella tra Simone Andrea Ganz e Elia Bortoluz. Quest’ultimo, classe ’97, è un prodotto del settore giovanile del Cittadella ma si è poi affermato con le squadre Under del Torino; l’anno scorso con la maglia della squadra cremasca ha centrato la promozione in Serie C segnando 6 gol, sua la rete della speranza nella sfida interna contro il Modena che, persa, ha poi portato allo spareggio contro gli stessi canarini. Bortoluz è stato determinante nella grande corsa del girone di ritorno, realizzando tre gol in cinque partite compreso quello che ha dato la vittoria sul campo dell’Axys Zola; Simone Ganz, figlio d’arte, ha quasi 26 anni e va ancora a caccia della sua consacrazione. Dopo il grande biennio lariano (31 gol – 16 dei quali in Serie B – con annessa promozione) sembrava destinato a grandi cose ma nelle tre stagioni successive, tutte nel campionato cadetto e con le maglie di Verona, Pescara e Ascoli, ha segnato appena 6 reti in 48 gare. Tornato a Como, potrebbe definitivamente esplodere sentendo aria di “casa”. (agg. di Claudio Franceschini)

LO STORICO

Con Como Pergolettese il campionato dei lariani non inizia certo bene dal punto di vista della cabala: infatti ci sono quattro precedenti con la squadra cremasca, e i lariani non hanno mai vinto. Ci riferiamo al biennio 2009-2011, in Serie C: i gialloblu si chiamavano allora Pergocrema e al Voltini avevano vinto in entrambi i casi per 1-0, nella prima occasione con un gol di Giuseppe Le Noci e nella seconda grazie a Luca Ricci. Le due sfide del Sinigaglia si sono invece concluse con un doppio 1-1: nell’ottobre 2009 Lauro Florean aveva risposto a Matteo Guazzo, quasi un anno più tardi invece era stato sempre Ricci a mettere a segno il gol per la squadra cremasca che però in quel caso era soltanto riuscita a pareggiare, dopo che Rosario Licata aveva infilato al 4’ minuto il gol del temporaneo vantaggio a favore del Como. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Como Pergolettese, che verrà diretta dal signor Alberto Ruben Arena, si gioca alle ore 17:30 di domenica 25 agosto ed è una delle partite che riguardano la prima giornata del girone A nel campionato di Serie C 2019-2020. Al Giuseppe Sinigaglia si affrontano due squadre neopromosse: il Como, che per il ritorno in terza divisione ha affidato la sua panchina a Marco Banchini, ha vinto il serratissimo testa a testa con il Mantova e potrebbe fare bene in questo campionato, dal quale aveva ottenuto il salto di categoria in maniera sorprendente (e partendo dall’ultimo posto nella griglia dei playoff) quattro anni fa. Anche la Pergolettese ha trascorsi in Serie C, sia pure meno recenti: più volte ha cambiato nome e oggi, affidata a Matteo Contini, si presenta ai nastri di partenza dopo aver vinto lo spareggio contro il Modena, che espugnando il Voltini aveva agganciato i cremaschi nella classifica del girone. Adesso non resta che attendere con trepidazione il calcio d’inizio nella diretta di Como Pergolettese; nel frattempo possiamo valutare in che modo i due allenatori intendono disporre le loro squadre sul terreno di gioco per questo derby lombardo, leggendo brevemente le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI COMO PERGOLETTESE

In Como Pergolettese Banchini punta sul 4-3-3: del tridente offensivo dovrebbero far parte Simone Andrea Ganz come centravanti con Peli e Gabrielloni sugli esterni, mentre a centrocampo Bellemo potrebbe essere schierato da playmaker centrale avendo in Raggio Garibaldi e Marano le due mezzali, senza dimenticarsi di H’Maidat che punta una maglia da titolare. Sbardella e Solini comanderanno la difesa davanti al portiere Facchin; Toninelli e Loreto (o Ferrazzo) dovrebbero essere i terzini. La Pergolettese è in campo con un 4-4-2 classico: in porta Ghidotti sembra favorito su Romboli, Lucenti e Bakayoko i centrali di una difesa completata dai terzini Brero e Girgi con una mediana nella quale capitan Manzoni potrebbe essere titolare a scapito di Simone Ferrari, con Panatti al suo fianco. Russo e Franchi gli esterni pronti a creare un attacco a quattro in fase di spinta, affiancando Bortoluz (favorito su Canessa) e Malcore, che porterà in dote la sua recente esperienza in Serie B.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha previsto per Como Pergolettese indicano nella squadra di casa la favorita per la vittoria: il segno 1 che regola questa eventualità vale infatti 1,75 volte la somma messa sul piatto, contro il valore di 3,35 che è stato assegnato alla possibilità del pareggio (segno X) e al 4,50 che è invece l’ammontare della vincita qualora aveste deciso di scommettere sul segno 2, vale a dire sul successo della squadra cremasca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA