DIRETTA/ Como Pontedera (risultato finale 2-0): succede tutto nella ripresa

- Fabio Belli

Diretta Como Pontedera streaming video e tv: risultato finale 2-0, succede tutto nella ripresa con le reti di De Nuzzo e Miracoli. Vittoria giusta dei padroni di casa.

Nossa_Como_LeaPro_lapresse_2017
Diretta Como Lecco, Foto LaPresse

DIRETTA COMO PONTEDERA (RISULTATO FINALE 2-0): SUCCEDE TUTTO NELLA RIPRESA

Termina qui la diretta di Como Pontedera con il risultato di 2-0. Gli ospiti sono stati letteralmente asfaltati con i comaschi che hanno dominato dall’inizio alla fine del match. I gol però sono arrivati tutti nella ripresa con De Nuzzo che ha sbloccato al minuto 51 e Miracoli che ha raddoppiato sette giri di orologio più tardi. Il Como riesce a salire in ottava posizione a 16 punti, mentre il Potendera fallisce l’assalto alla parte altissima della classifica, rimanendo quarto a 18 punti. La stagione è ancora molto lunga, ma sarà interessante capire cosa accadrà da qui ai prossimi mesi quando entrambe le squadre avranno bisogno di dare il massimo per raggiungere l’obiettivo stagionale. (agg. di Matteo Fantozzi)

UNO-DUE TERRIBILE

La diretta di Como Pontedera ha superato da poco l’ora di gioco col risultato che è di 2-0. L’inizio della ripresa è stata clamorosa per i padroni di casa che hanno avuto un impatto devastante. Tornati in campo con Peli al posto di H’Maidat i comaschi hanno sbloccato a minuto 51 con De Nuzzo tra i migliori già nel primo tempo. Al minuto 58 arriva il raddoppio e porta la firma dell’altro attaccante di casa e cioè Miracoli, che nella prima frazione di gioco era stato pericoloso per due volte di testa. La gara è lunga, ma serve un episodio al Pontedera per provare a tornare sui binari giusti. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL ANNULLATO AGLI OSPITI

Siamo arrivati quasi alla fine del primo tempo e la diretta di Como Potendera è ancora bloccata sul risultato di 0-0. Al minuto 17 Mannini è bravo a correre sulla corsia, ma viene fermato sul più bello. Al 23esimo Pavan la mette dentro con De Cenco che ci prova di testa e non riesce a trovare la porta. Al 27esimo una dietro l’altra il Como ha due occasioni con Iovine e Ganz che ci provano senza grande fortuna. Al 32esimo Facchin la mette al centro dalla destra, De Cenco disturba il portiere avversario ma la difesa libera. Passa un minuto e H’Maidat da appena fuori, ma non trova la porta avversaria. Viene poi annullato un gol al Como con Sbardella che colpisce di testa ma viene fermato per fallo. (agg. di Matteo Fantozzi)

CI PROVA DE NUZZO

La diretta di Como Potendera è sul risultato di 0-0 arrivati alla metà del primo tempo. Pronti via Ganz ha una grande occasione, ma dal limite dell’area di rigore sparacchia alto. Passano quattro minuti e ci prova Bovolon sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla termina sul fondo. All’ottavo De Nuzzo cerca Miracoli dentro l’area di rigore con un pallone con i giri giusti, sul colpo di testa conseguente è bravissimo a dire di no Mazzini. Miracoli ci prova ancora cinque minuti dopo, sempre di testa, ma la palla termina sul fondo. Tra i più scatenati sembra esserci proprio De Nuzzo che un paio di volte è stato davvero molto pericoloso. Diamo uno sguardo alle formazioni ufficiali: COMO (3-5-2): Facchin; Bovolon, Toninelli, Sbardella; Iovine, Marano, Bellemo, H’Maidat, De Nuzzo; Miracoli, Ganz. A disposizione: Zanotti, Ferrazzo, Peli, Celeghin, Gabrielloni, Bolchini, Crescenzi, Soldi, Raggio Garibaldi, Loreto, Gatto, Vincenzi. All. Banchini. PONTEDERA (3-5-2): Mazzini; Cigagna, Risaliti, Ropolo; Pavan, Bernardini, Calcagni, Barba, Mannini; De Cenco, Semprini. A disposizione: Sarri, Bianchi, Giuliani, Benassai, Caponi, Salvi, Bardini, Serena, Bruzzo, Negro, Bslloni, Danieli. All. Maraia. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI COMINCIA!

Finalmente Como Pontedera sta per cominciare: facciamo dunque un rapido excursus attraverso quelli che sono i principali numeri messi insieme dalle due squadre fino a questo momento, ovviamente riferendoci al campionato di Serie C. Luci e ombre per i lariani fin qui, dopo tre vittorie, quattro pareggi e due sconfitte. I padroni di casa possono comunque contare su una discreta solidità difensiva (7 gol subiti) e un attacco che segna almeno una rete a partita (10 le conclusioni vincenti). Il Pontedera però sarà una squadra molto ostica da affrontare, visto il bottino di cinque vittorie, tre pareggi e una sconfitta (subita in trasferta). L’unico punto debole è la difesa (11 reti subite), mentre l’attacco (15 gol) funziona a meraviglia. Al Sinigaglia le due squadre sono pronte a fare il loro ingresso in campo, dunque mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che succederà in Como Pontedera che prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Como Pontedera, domenica 20 ottobre, non sarà disponibile sui canali televisivi in chiaro o a pagamento, sul satellite o sul digitale terrestre. Elevensports avrà l’esclusiva del match in diretta streaming video via internet per tutti coloro che si collegheranno tramite pc al sito elevensports.it, o con smart tv o dispositivi mobili come smartphone o tablet sull’applicazione Elevensports.

I BOMBER

Volendo ora prendere in considerazioni i bomber più attesi per la diretta di Serie C Como Pontedera, ecco che alla vigilia della decima giornata del girone A per la squadra lombarda dovremmo subito fare il nome di Alessandro Gabrielloni. Il bomber infatti fino ad oggi ha messo a tabella 4 gol in campionato, uno in più di Iovine e due su Ganz: la speciale classifica comasca poi vede Miracoli, che però ha trovato una sola rete finora. Per il Pontedera invece il riferimento per le marcature è De Cenco, autore già di 4 reti, ma certo dobbiamo fare attenzione anche a Piana e Semprini, che per i colori granata hanno messo a segno 3 gol a testa. Per il Pontedera segnaliamo poi anche Calcagni, con due reti e chi ha trovato la via del gol una volta sola e quindi Bruzzo, Mannini e Tommassini. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Sono appena due le sfide che Como Pontedera ci presenta nella storia, prima che le squadre scendano in campo al Sinigaglia: dobbiamo tornare alla stagione 2016-2017, ovviamente in Serie C, e curiosamente entrambe le partite sono del 2016, perchè eravamo alla seconda giornata e il corrispettivo ritorno si era disputato nel penultimo giorno dell’anno solare. Il Como risulta imbattuto contro i granata: in questo stadio aveva vinto 3-1 una partita incredibile, perchè dopo i gol di Alessio Cristiani e Francesco Disanto, nello spazio di 4 minuti appena dopo l’ora di gioco, i lariani avevano trovato le reti decisive nel recupero, prima con Matteo Cortesi e poi con Filippo Damian che aveva messo la ciliegina sulla torta. Al ritorno il Pontedera, in cerca di rivincita, era rimasto deluso: avanti 2-0 dopo 37 minuti grazie a Roberto Bonaventura e Davide Cais, era stato rimontato a cavallo dei due tempi dalle reti di Matteo Chinellato e Devis Nossa, che avevano sancito il definitivo pareggio allo stadio Mannucci. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Como Pontedera verrà diretta dal signor Gino Garofalo, si gioca domenica 20 ottobre alle ore 15.00 presso lo stadio Sinigaglia di Como e sarà una sfida valevole per la decima giornata del campionato di Serie C 2019-2020. Lariani in serie positiva da cinque partite, una serie fatta di quattro pareggi e una vittoria in casa contro il Giana Erminio. Come formazione neopromossa il Como sta dimostrando comunque un’importante solidità, anche l’ultimo pareggio sul campo dell’Alessandria ha dimostrato come i lombardi siano in grado di giocarsela potenzialmente con tutti. L’esame contro il Pontedera sarà comunque molto importante, i toscani hanno vissuto il loro miglior avvio di campionato della storia, assestandosi al terzo posto nel girone A, a braccetto con l’Alessandria, dopo la vittoria interna nel derby toscano contro la Pistoiese, terza vittoria consecutiva per i granata allenati da Ivan Maraia.

PROBABILI FORMAZIONI COMO PONTEDERA

Le probabili formazioni di Como Pontedera, domenica 20 ottobre alle ore 15.00 presso lo stadio Sinigaglia di Como, sfida valevole per la decima giornata del campionato di Serie C. Il Como del tecnico Marco Banchini sarà schierato con un 3-5-2: Facchin; Bovolon, Sbardella, Toninelli; Iovine, Bellemo, H’Maidat, Raggio Garibaldi, De Nuzzo; Miracoli, Gabrielloni. Risponderà il Pontedera allenato da Ivan Maraia schierato con un 3-5-2: Mazzini; Cicagna, Risaliti, Ropolo; Benassai, Bruzzo, Barba, Calcagni, Mannini; De Cenco, Semprini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere su Como Pontedera, le quote dell’agenzia di scommesse Snai fanno cadere i favori del pronostico sulla formazione lariana. Vittoria interna quotata 1.85, eventuale pareggio proposto a una quota di 3.25 mentre l’affermazione in trasferta viene invece offerta a una quota di 3.75. Per quanto riguarda il numero dei gol complessivamente realizzati dalle due squadre nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.25 e under 2.5 quotato invece 1.60.

© RIPRODUZIONE RISERVATA