DIRETTA COPPA DAVIS 2019/ Video streaming tv: Rafa Nadal schiaccia Evans!

- Mauro Mantegazza

Diretta Coppa Davis 2019 streaming video e tv: oggi sabato 23 novembre si giocano le due semifinali a Madrid. Gran Bretagna Spagna, Nadal supera Evans

diretta coppa davis 2019
Diretta Atp Parigi Bercy 2020, ottavi di finale (Foto LaPresse)

Proseguiamo la nostra diretta della Coppa Davis 2019 con il confronto tra il britannico Daniel Evans e lo spagnolo Rafael Nadal, una sfida mai in discussione che ha visto prevalere il numero 1 ATP. Il match è terminato 0-2 con un 4-6 0-6 che non lascia grandi margini di interpretazione: un dominio totale del tennista maiorchino, che non ha lasciato scampo al collega di Birmingham. Nonostante un primo parziale di buon livello, il 29enne inglese non è riuscito a rispondere colpo su colpo al ben più quotato rivale, che ha fatto la differenza al servizio: nove ace contro quattro, con Daniel Evans che ha raccolto anche due doppi falli. Evans quasi “doppiato” dal punto di vista dei colpi vincenti: 15 a 27. Uno dei punti di forza di Nadal è stata sicuramente la continuità: basti pensare che lo spagnolo è riuscito ad inanellare 11 punti di fila! (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

DIRETTA COPPA DAVIS 2019: EDMUND SUPERA FELICIANO LOPEZ

Termina 6-3, 7-6 per il britannico Edmund il match tra Gran Bretana Spagna, con il tennista inglese che ha superato lo spagnolo Feliciano Lopez nella semifinale Coppa Davis 2019. E’ stata una vittoria meritata da parte del britannico, che ha fatto valere la sua superiorità nel corso dell’incontro. A conti fatti dunque non si è rivelata saggia la scelta di Sergi Bruguera di rimpiazzare Carreno Busta: oggettivamente Feliciano Lopez ha deluso le attese. Ci si aspettava una gara diversa da lui, anche se Edmund ha disputato una grande partita, sostanzialmente senza mai mettere a repentaglio la vittoria. Lo spagnolo ha provato a recuperare con un gioco offensivo ma si è rivelato poco concreto ed efficace. La Gran Bretagna dunque passa in vantaggio. Adesso toccherà a Nadal cercare di ribaltare l’esito della semifinale. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LOPEZ VS EDMUND

Comincia Gran Bretagna Spagna per la semifinale di Coppa Davis 2019. Si sfidano Feliciano Lopez ed Edmund. Pronti, via e subito 15-0 sul dritto del britannico. Edmund spinge e dopo un ace chiude di dritto per l’1-0. Lopez prova a scuotersi ma fallisce la volèe, spedendo la palla fuori. Edmund manda in crisi Lopez, che commette un doppio fallo concedendo ben tre palle break al suo avversario. Lopez accorcia le distanze ma Edmund lo punisce e fissa il 2-0. Non bene, fino a questo momento, lo spagnolo Lopez. Il tennista che ha rimpiazzato Carreno Busta continua ad attaccare la rete ma la sua tattica si sta rivelando a dir poco inefficace, con Edmund che ringrazia. Si va sul 3-0 per il britannico, mentre Feliciano Lopez porta a casa il primo game con un ace. Edmund continua a dominare e costringe lo spagnolo all’ennesimo errore: 4-1. Lopez prende il secondo game con una prima incredibile. Ace Edmund per il 5-2, poi lo spagnolo accorcia ancora. Chiude Edmund con il 6-3 per il primo set vinto in ventisette minuti. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Feliciano Lopez rimpiazza Carreno Busta

E’ tutto pronto per la seconda semifinale di Coppa Davis 2019, dopo le grandi emozioni vissute nella prima gara andata in scena tra i canadesi e la Russia a Madrid. Il Canada ha guadagnato l’accesso alla finale, adesso tocca a Spagna e Gran Bretagna giocarsi la finalissima. Inizialmente il confronto doveva essere tra Pablo Carreno Busta e il britannico Kyle Edmund. All’ultimo minuto, però, la Spagna ha deciso di effettuare una sostituzione: dentro Feliciano Lopez. Il capitano Sergi Bruguera ha deciso di giocarsi una carta a sorpresa contro i britannici cambiando il singolarista. Carreno Busta non è apparso al massimo della forma nel match giocato, dunque si profila una grande occasione per Feliciano Lopez. La gara comincerà a brevissimo, prima però gli inni Nazionali. Si parte con quello della Spagna, poi con quello della Gran Bretagna. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CANADA PRIMA FINALISTA DELLA COPPA DAVIS 2019

Il Canada è la prima finalista di Coppa Davis 2019. Grandi emozioni nella semifinale andata in scena tra i canadesi e la Russia a Madrid, con il punto decisivo che è stato assegnato da un doppio memorabile. Shapovalov/Pospisil per il Canada hanno vinto al tie-break del terzo set contro Rublev/Khachanov per la Russia con il punteggio di 6-3, 3-6, 7-6 (5) in favore della coppia del Canada al termine di un incontro che è durato oltre due ore. Il decisivo terzo set è stato molto lineare, con entrambe le coppie che hanno sempre conservato il proprio turno in battuta: si è arrivati così al tie-break, nel quale la Russia è salita sul 3-0 ma poi è crollata, con il Canada che ha ribaltato la situazione e si è imposto 7-5 al secondo match point. Adesso è già però quasi l’ora di vivere la seconda semifinale Gran Bretagna Spagna, che si aprirà fra poco con il primo singolare tra il padrone di casa Pablo Carreno Busta e il britannico Kyle Edmund. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA COPPA DAVIS 2019

Come sappiamo la diretta tv della Coppa Davis 2019 sarà garantita dalla web-tv federale SuperTennis, che trovate al numero 64 del vostro telecomando e che è fruibile anche attraverso il decoder di Sky, al canale 224 della piattaforma satellitare. Se non potrete mettervi davanti a un televisore, sarà possibile assistere alle sfide del torneo di tennis anche in diretta streaming video, visitando senza costi aggiuntivi il portale dell’emittente (www.supertennis.tv); il sito ufficiale della manifestazione è invece all’indirizzo www.daviscup.com, e qui troverete informazioni utili sulle nazionali ancora in corsa e sui giocatori impegnati a Madrid.

CANADA RUSSIA: SI VA AL DOPPIO

Canada Russia, prima semifinale di Coppa Davis 2019 a Madrid, si deciderà solamente con il doppio, che assegnerà il punto decisivo dopo che i due singolari hanno sancito una vittoria per parte. Infatti, dopo la vittoria per la Russia di Andrey Rublev su Vasek Pospisil con il punteggio di 6-4, 6-4, Karen Khachanov non è riuscito a completare l’opera nella seconda partita, quando il successo è andato al canadese Denis Shapovalov (che ha origini russe). In questo caso, risultato di 6-4, 4-6, 6-4 in favore di Shapovalov, che ha avuto così la meglio al termine di una partita che è durata circa due ore. Sacrificio extra dunque per tutti i singolarità, dal momento che in doppio vedremo fra pochi minuti alla Caja Magica di Madrid proprio Rublev/Khachanov per la Russia e Shapovalov/Pospisil per il Canada. Questa partita designerà la prima finalista, nelle prossime ore poi avremo la seconda semifinale Gran Bretagna Spagna. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VITTORIA DI RUBLEV

La semifinale di Coppa Davis 2019 Canada Russia inizia nel segno dei russi a Madrid. Il primo singolare infatti ha visto la vittoria di Andrey Rublev su Vasek Pospisil con il perentorio punteggio di 6-4, 6-4. Stavolta dunque non riesce l’impresa a Pospisil, che sta vivendo una settimana da favola e che ha avuto un peso determinante per la qualificazione del Canada a queste semifinali della rinnovata Coppa Davis. Nel primo set è stato decisivo un break immediato di Rublev al primo game, il secondo parziale invece ha avuto più alti e bassi ma alla fine Rublev si è imposto senza eccessivi patemi. Adesso è in corso il secondo singolare tra Karen Khachanov per la Russia e Denis Shapovalov (che ha origini russe) per il Canada: una vittoria di Khachanov porterebbe in finale la Nazionale europea, mentre Shapovalov deve vincere per rimandare il verdetto al doppio, che sarebbe a quel punto decisivo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

COMINCIA CANADA RUSSIA

Tutto è pronto per Canada Russia, che sarà la prima semifinale della Coppa Davis 2019. A Madrid, la prima edizione di una Davis completamente rinnovata potrebbe diventare storica per il Canada, che mai prima di oggi ha vinto la Coppa Davis, anzi non ha mai raggiunto nemmeno alcuna finale, numeri stridenti con l’immensa tradizione di quasi tutti gli stati anglosassoni, dalla Gran Bretagna fino all’Australia passando naturalmente per gli Stati Uniti. La tradizione sarebbe di conseguenza dalla parte della Russia, che nel proprio passato vanta due successi più altre tre finali perse. I trionfi della Russia in Coppa Davis sono dati 2002 e 2006, vincendo in finale rispettivamente contro Francia e Argentina, mentre le tre sconfitte sono state nel 1994 contro la Svezia, nel 1995 contro gli Stati Uniti ed infine nel 2007 di nuovo contro gli Usa. Adesso però la storia conta poco: parola al campo, le semifinali della Coppa Davis 2019 cominciano! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ANALISI DI BARAZZUTTI

La diretta Coppa Davis 2019 nei giorni scorsi ha evidenziato che qualcosa non va nella nuova formula della storica competizione di tennis. Ne ha parlato ad esempio il capitano non giocatore dell’Italia, Corrado Barazzutti, che ha rilasciato una interessante intervista alla Gazzetta dello Sport: “Ci sono molte cose da riconsiderare in questo nuovo formato della Davis. Di certo quello degli orari è un aspetto che va corretto. Non si può giocare alle 4 del mattino, ma il vero problema è un altro e va eliminato”. Barazzutti dunque non usa mezzi termini sulla prima fase a gironi: “Il round robin con i gironi a tre non funziona, soprattutto perché puoi trovare chi non si comporta in maniera molto corretta. Questa è stata la prima volta e sbagliando si impara, ma se ti ritrovi dei team che si ritirano mettendo nei guai altri che sono ancora in gara, allora non va bene per niente”. Barazzutti dunque conclude così il proprio ragionamento: “L’alternativa potrebbe essere un torneo a 24 squadre ad eliminazione diretta. Il meccanismo dei gironi deve essere cambiato perché c’è chi come noi ha onorato l’impegno giocando un match inutile e altri che se ne sono fregati”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA COPPA DAVIS 2019

La Coppa Davis 2019 è giunta alle semifinali: oggi sabato 23 novembre sarà il giorno in cui scopriremo i nomi delle due nazionali che domani si giocheranno il titolo del rinnovato (o stravolto?) torneo di tennis per nazioni. Purtroppo l’Italia è stata eliminata già nella fase a gironi alla Caja Magica di Madrid, sede unica di un appuntamento che quest’anno è stato rivoluzionato per mano dei nuovi padroni (tra cui il difensore del Barcellona Gerard Piqué), una rivoluzione che a dire il vero ha fatto storcere il naso a molti e che probabilmente andrà ritoccata negli anni a venire. Comunque adesso siamo sempre più nel vivo e di conseguenza non ci resta che vedere quello che succederà nella diretta della Coppa Davis 2019. Si partirà stamattina già alle ore 10.30 e la prima semifinale sarà Canada Russia.

DIRETTA COPPA DAVIS 2019: RISULTATI E CONTESTO

Dunque il sabato della diretta Coppa Davis 2019 comincerà molto presto con la prima semifinale, che metterà di fronte il Canada (già vincente giovedì sera nel primo quarto di finale contro l’Australia) e la Russia, che invece ieri ha avuto la meglio sulla Serbia di Novak Djokovic. I russi d’altronde possono contare su due ottimi nomi quali Karen Khachanov e Andrey Rublev, mentre il Canada oltre a Denis Shapovalov si gode un Vasek Pospisil su livelli davvero altissimi e forse imprevedibili. Ricordiamo la formula della nuova Coppa Davis: in ogni sfida si giocano due singolari e poi un doppio, che può essere cancellato nel caso in cui una nazionale sia già 2-0 dopo i due singolari, dal momento che ora servono due vittorie su tre partite per avanzare. Format due su tre anche nelle singole partite, che sono appunto al meglio dei tre set e non più sulla distanza dei cinque set: modifiche naturalmente indispensabili per permettere la disputa di un torneo con 18 squadre compattato in una sola settimana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA