Diretta/ Cosenza Crotone (risultato finale 1-0): Carraro decide il derby!

- Fabio Belli

Diretta Cosenza Crotone. Streaming video e tv del match valevole per la sesta giornata d’andata del campionato di Serie B.

Berra Vera Cosenza Pordenone lapresse 2021 640x300
Pronostici Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA COSENZA CROTONE (RISULTATO FINALE 1-0): CARRARO DECIDE IL DERBY!

Al 32′ della ripresa arriva la svolta del match: dopo una partita condotta per larghi tratti dal Crotone, è il Cosenza a trovare il gol vittoria grazie a Carraro, che sblocca il risultato con una punizione dalla lunga distanza calciata magistralmente, un vero e proprio gol capolavoro per i silani. Al 25′ il Crotone aveva sfiorato di nuovo il gol con una gran parata di Vigorito su una conclusione ravvicinata di Benali, quindi nonostante 7′ di recupero i pitagorici mostrano di avere le ginocchia piegate dalla prodezza di Carraro e non trovano il cambio di passo per riacciuffare nel finale il pari: la festa finale è tutta per i tifosi di casa allo stadio San Vito-Marulla. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA COSENZA CROTONE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cosenza Crotone è su Sky Sport: per questa stagione infatti il campionato cadetto si divide tra la televisione satellitare e la piattaforma DAZN, nel primo caso bisognerà essere abbonati al pacchetto Calcio per accedere alle immagini mentre nel secondo, come sempre, la visione sarà garantita (ai clienti) in diretta streaming video, e dunque utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrà essere sfruttata una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

CI PROVA VAISANEN

A inizio ripresa Caso e Sy lasciano spazio a Millico e Corsi nel Cosenza. Ammonito Benali per un fallo su Situm, all’8′ Crotone ancora pericoloso con Vigorito che deve anticipare Benali, mentre il Cosenza si fa vedere in avanti al 12′ con una bordata di Vaisanen che trova però la deviazione decisiva di Nedelcearu. Cambi anche nel Crotone con l’esausto Kargbo e Molina che lasciano spazio a Sala e Maric, la situazione sembra comunque più equilibrata rispetto a inizio gara, con il Cosenza maggiormente in partita e il Crotone che non è più il padrone esclusivo della manovra. (agg. di Fabio Belli)

KARGBO SCATENATO

Ancora Crotone in avanti e al 31′ Kargbo serve una gran palla a Benali, che conclude quasi a colpo sicuro facendosi però murare da Mulattieri. Viene ammonito Sy, poi al 37′ ancora Kargbo protagonista con Vaisanen saltato secco ma senza riuscire a concludere una volta entrato in area di rigore. Ci prova ancora lo scatenato Kargbo di destro, il Cosenza riesce a mettere la testa fuori dal guscio solo al 42′ con un guizzo di Gori che prova a pescare il jolly da fuori area, ma senza fortuna. Si va al riposo con Cosenza e Crotone ancora sullo 0-0 nel derby calabrese. (agg. di Fabio Belli)

KARGBO IMPRENDIBILE

Buona partenza per il Crotone che punge subito con due tentativi di Kargbo, ma la difesa cosentina si salva. I padroni di casa provano a rispondere ma si trovano bloccati e rischiano ancora al 13′ con Benali che mette in area un tiro cross sul quale riesce a liberare Vaisanen. Qualche problema per Estevez che riesce comunque a proseguire il match, quindi al 24′ si fa registrare un altro affondo di Kargbo che viene però contenuto dalla difesa silana: decisamente meglio il Crotone in questa prima fase della sfida, col Cosenza che fatica ad affacciarsi in avanti con incisività. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Siamo ormai arrivati al calcio d’inizio di Cosenza Crotone: nel derby calabrese i lupi vanno a caccia del quarto risultato utile consecutivo, e proveranno a confermare un passo casalingo ottimo. Due partite sono poche per un bilancio sostanziale, ma intanto al San Vito il Cosenza ha sempre vinto battendo Vicenza e Como – punti preziosissimi nella lotta per la salvezza – mentre i problemi sono in trasferta, qui un punto in tre partite incassando 7 gol (cinque dei quali nel tremendo ko di Brescia).

Non ha certo iniziato bene il Crotone, che finora ha sempre mancato l’appuntamento con la vittoria: per gli squali infatti abbiamo tre pareggi e due sconfitte, martedì è caduto anche lo Scida e il dato dei gol fatti subiti parla di 7 realizzati e 12 incassati, dunque una difesa che al momento fa acqua e che andrà necessariamente registrata. Succederà questa sera? Stiamo per scoprirlo: mettiamoci comodi perchè siamo davvero pronti a vivere il derby di Calabria, lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco del San Vito dove finalmente la diretta di Cosenza Crotone prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Il derby calabrese Cosenza Crotone ha parecchi precedenti, ma nel nuovo millennio queste due squadre si sono affrontate in sole 9 occasioni: il bilancio è nettamente a favore dei lupi, che hanno portato a casa 6 vittorie a fronte di due pareggi. L’ultima partita però, peraltro qui al San Vito, l’hanno vinta gli squali: nel gennaio 2020 un Crotone lanciato verso la promozione si era imposto con il gol di Junior Messias.

Anche andando a considerare le partite più datate bisogna considerare che il Cosenza è in netto vantaggio, avendo ottenuto un totale di 11 vittorie contro le sole 5 del Crotone; il dato incredibile riguarda però i gol segnati dagli squali, perchè tra il 26 novembre 2001 e il 24 agosto 2019 c’è una serie di 6 partite in cui il Cosenza ha mantenuto inviolata la sua porta nel derby, e tra i gol di Andrea Deflorio e quello già citato di Messias sono trascorsi addirittura 623 minuti. Oggi però in questa partita del San Vito le cose potrebbero andare in maniera diversa, staremo a vedere se sarà così… (agg. di Claudio Franceschini)

COSENZA CROTONE: ZAFFARONI CI STA PRENDENDO GUSTO…

Cosenza Crotone, in diretta sabato 25 settembre 2021 alle ore 18.30 presso lo stadio San Vito-Marulla di Cosenza sarà una sfida valevole per la sesta giornata d’andata del campionato di Serie B. Derby calabrese tra due squadre che al momento sono divise in classifica da 4 lunghezze: è avanti il Cosenza che, dopo aver faticato in avvio, sembra aver trovato un ottimo ritmo con 7 punti nelle ultime tre partite, con l’ultima vittoria nel turno infrasettimanale con un secco 2-0 al Como che ha sicuramente alimentato la fiducia del gruppo a disposizione di Zaffaroni.

Il Crotone è invece ancora in attesa della prima vittoria, tre pareggi e due sconfitte per gli uomini di Modesto che finora non sono riusciti a mostrare le loro qualità. La rimonta in casa del Brescia poteva essere un segnale di svolta, ma al punto portato via dal “Rigamonti” è seguita una secca sconfitta casalinga, un pesante 0-3 contro il Lecce. Al 20 gennaio 2020 risale l’ultimo derby in casa del Cosenza, Crotone vincente di misura grazie a un gol siglato da Junior Messias. Al 7 aprile 2019 risale invece l’ultima vittoria silana tra le mura amiche contro i pitagorici, 1-0 firmato da Embalo.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA CROTONE

Le probabili formazioni della diretta Cosenza Crotone, match che andrà in scena allo stadio San Vito-Marulla di Cosenza. Per il Cosenza, Marco Zaffaroni schiererà la squadra con un 3-4-1-2 come modulo. Questa la formazione di partenza: Vigorito; Minelli, Rigione, Vaisanen; Anderson, Palmiero, Carraro, Sy; Boultam; Millico, Gori. Risponderà il Crotone allenato da Francesco Modesto con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Festa; Nedelcearu, Canestrelli, Paz; Mogos, Estevez, Vulic, Molina; Kargbo, Benali; Mulattieri.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match al San Vito-Marulla, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria del Cosenza con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.45, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.10, mentre l’eventuale successo del Crotone, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 2.20.

© RIPRODUZIONE RISERVATA