DIRETTA/ Cosenza Entella (risultato finale 0-0) Dazn: Poche occasioni al San Vito

- Claudio Franceschini

Diretta Cosenza Entella streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 1^ giornata di Serie B, squadre in campo allo stadio San Vito.

Cosenza festa salvezza lapresse 2020 640x300
Video Cosenza Cittadella (Foto LaPresse)

DIRETTA COSENZA ENTELLA (RISULTATO 0-0): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio San Vito le formazioni di Cosenza e Virtus Entella si annullano a vicenda senza andare oltre un pareggio a reti inviolate per 0 a 0. La partita viene giocata su ritmi piuttosto sostenuti almeno per quanto riguarda i primi minuti della sfida, fino ad arrivare alla conclusione di Bittante respinta in calcio d’angolo dal portiere avversario Borra verso il 13′. La gara rimane però bloccata e le due squadre faticano a creare azioni pericolose degne di nota con gli ospiti liguri costretti a rimpiazzare prematuramente Settembrini con Toscano per infortunio già al 36′. I biancazzurri ed i rossoblu si alternano con qualche sortita offensiva davvero poco efficace e nel secondo tempo il copione rimane invariato, con Paolucci questa volta ad impegnare Saracco intorno al 62′. Il punto guadagnato quest’oggi consente sia al Cosenza che alla Virtus Entella di portarsi a quota 1 nella classifica della Serie B. (cronaca Alessandro Rinoldi)

COSENZA ENTELLA IN DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cosenza Entella non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: ancora una volta il campionato di Serie B è un’esclusiva riservata agli abbonati di DAZN, e dunque saranno solo loro che potranno assistere a questa partita sfruttando l’applicazione da installare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone per la visione in diretta streaming video, oppure sfruttando una smart tv dotata di connessione a internet.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata da qualche istante l’ora di gioco, il punteggio tra Cosenza e Virtus Entella è ancora fermo sullo 0 a 0 iniziale. In queste prime battute del secondo tempo, cominciato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, la partita rimane bloccata. Nessuna delle due formazioni riesce infatti a produrre azioni pericolose realmente degne di nota, sebbene i liguri di mister Tedino cerchino di avanzare in qualche modo facendo girare la sfera. I calabresi però non si lasciano sorprendere e non si perdono d’animo per il mancato possesso del pallone ma rischiano comunque grosso verso il 62′ a causa della conclusione provata da Paolucci e respinta soltanto dall’ottimo intervento di Saracco tra i pali della sua porta. Nemmeno l’inserimento di nuove forze fresce provenienti dalla due panchine sembra utile per vivacizzare un po’ l’incontro ed a questo punto l’esito della sfida potrebbe essere deciso anche da una fiammata individuale nell’ultima parte della ripresa. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Cosenza e Virtus Entella sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 0 di partenza. I minuti scorrono lentamente sul cronometro e le chances tardano ad arrivare su entrambi i fronti. Le cose si complicano inoltre per i liguri quando si ritrovano costretti a dover rimpiazzare in modo prematuro Settembrini, sostituito appunto dal suo compagno Toscano già al 36′ a causa di un infortunio, ma sono proprio i calciatori del tecnico Tedino a farsi vedere intorno al 38′ grazie allo spunto di De Luca, il cui tiro debole è stato però disinnescato senza troppi problemi dal portiere di casa Saracco. Fino a questo momento il direttore di gara Lorenzo Illuzzi, proveniente dalla sezione di Molfetta, ha ammonito rispettivamente Bruccini, Litteri ed Ingrosso da una parte, Paolucci dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Calabria la partita tra Cosenza e Virtus Entella è cominciata da una ventina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro tutte e due le compagini sembrano volersi dare grande battaglia visto che i padroni di casa allenati da mister Occhiuzzi tentano di mantenere il controllo delle operazioni attraverso il possesso della sfera mentre gli ospiti guidati dal tecnico Tedino replicano attuando un pressing asfissiante, senza consentire giocate rapide in profondità ai rivali di giornata. Il primo squillo interessante del match porta la firma dei rossoblu al 13′, quando Bittante ha costretto alla parata in calcio d’angolo l’estremo difensore avversario Borra, non riuscendo così a capitalizzare nel migliore dei modi il bel suggerimento offertogli dal suo compagno Baez. Il ritmo della gara è abbastanza sostenuto ed ora non resta che attendere la replica da parte dei biancocelesti. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Nella trepidante attesa di dare la parola al campo per la diretta di Cosenza Entella, ecco che ci pare utile andare a controllare anche lo storico che interessa i due club, oggi chiamati in campo per la 1^ giornata di Serie B. Dati alla mano però vediamo che tale scontro diretto ha alle spalle ben pochi precedenti ufficiali, anzi appena due, entrambi segnati a tabella per la precedente stagione regolare del campionato cadetto. Andiamo dunque con la memoria al campionato 2019-20 della Serie B, che nella 10^ giornata vide la sfida tra Entella e Cosenza in terra ligure: lì fu la Virtus ad avere la meglio al triplice fischio finale con il risultato di 1-0, segnato da Poli, nel secondo tempo. Nel turno di ritorno invece, disputato lo scorso 20 giugno, fu il Cosenza, padrone di casa, a vincere, battendo l’Entella per 2-1: qui ricordiamo che andarono in gol Bruccini e Carretta per i bruzi, mentre solo Poli rispose nelle marcature per i biancazzurri. Ora leggiamo le formazioni ufficiali: si gioca! COSENZA (3-4-1-2): Saracco; Ingrosso, Idda, Legittimo; Corsi, Sciaudone, Bruccini, Bittante; Baez; Carretta, Litteri. Allenatore: Occhiuzzi. ENTELLA (4-3-1-2): Borra; De Col, Chiosa, Poli, Costa; Crimi, Paolucci, Brescianini; Settembrini, De Luca, Brunori. Allenatore: Tedino. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Oggi la sfida Cosenza Entella sarà diretta dal fischietto della sezione aia di Molfetta Illuzzi: con lui in campo nella prima giornata pure non mancheranno gli assistenti Carbone e Annaloro, come anche il quarto uomo Robilotta. Volendo ora conoscer meglio il primo direttore di gara, apprendiamo ben presto che nella stagione corrente l’arbitro ha già esordito, dirigendo il match per il primo turno preliminare di Coppa Italia tra Potenza e Triestina: qui sono stati tre i cartellini gialli distribuiti. Possiamo però ampliare la nostra analisi e ricordare che il signor Illuzzi in carriera ha già diretto il Cosenza e per la precisione in ben sei occasioni, dal 2014 in avanti: di queste due poi risalgono alla passata stagione di Serie B, quando i bruzi affrontarono prima il Pescara e poi l’Empoli. Contiamo invece sette precedenti tra il primo direttore di gara e l’entella, diretta poi l’ultima volta nel campionato 2019-20: qui la Virtus nella 34^ giornata pareggiò con il Pisa. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

In attesa della diretta di Cosenza Entella mettiamo adesso sotto i riflettori i due allenatori, Roberto Occhiuzzi e Bruno Tedino. Per quanto riguarda Occhiuzzi, classe 1979, parla senza dubbio l’eccellente rendimento nel finale dello scorso campionato: nominato in piena pandemia di Coronavirus da una squadra che sembrava quasi già retrocessa, Occhiuzzi aveva tutta l’aria del traghettatore. Invece ha conquistato 22 punti nelle ultime dieci giornate, ha salvato il Cosenza senza nemmeno passare dai playout e logicamente la società lo ha confermato: adesso è grande la curiosità per scoprire cosa saprà fare Occhiuzzi guidando il Cosenza fin dall’inizio del campionato. Dall’altra parte, ecco il debutto di Bruno Tedino sulla panchina della Virtus Entella di Chiavari: curriculum molto lungo nel calcio italiano dalla Serie B alla C e anche la D per Tedino, che torna nel campionato cadetto dopo il tira e molla con Maurizio Zamparini, che lo ha chiamato, esonerato, richiamato e definitivamente allontanato dalla panchina del Palermo, destino che d’altronde è toccato a tanti nel corso degli anni. All’Entella si dovrebbe lavorare meglio, Tedino ci proverà con le giuste ambizioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA COSENZA ENTELLA: SFIDA EQUILIBRATA

Cosenza Entella, che è in diretta dallo stadio San Vito, si gioca alle ore 14:00 di sabato 26 settembre per la prima giornata della Serie B 2020-2021: torna il campionato cadetto e vivremo qui una sfida che era già andata in scena lo scorso anno. La presenza dei lupi nel torneo non è affatto scontata: alla fine però i rossoblu hanno centrato una clamorosa salvezza ai danni della Juve Stabia, obiettivo raggiunto da Roberto Occhiuzzi che giustamente è stato confermato alla guida della squadra. Aver mancato l’accesso ai playoff è invece costato il posto a Roberto Boscaglia, comunque andato ad allenare a Palermo: al suo posto è curiosamente arrivato Bruno Tedino, la cui unica esperienza in Serie B è stata proprio con i rosanero. Il traguardo possibile della post season dovrà essere perseguito fin dal primo momento, l’Entella va alla ricerca del salto di qualità e allora vedremo come andranno le cose. Mettiamoci in attesa del calcio d’inizio nella diretta di Cosenza Entella; nel frattempo possiamo valutare il modo in cui i due allenatori intendono disporre le loro squadre sul terreno di gioco del San Vito, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA ENTELLA

La conferma di Occhiuzzi significa che i lupi saranno in campo con il 3-4-3 per Cosenza Entella: non c’è più il decisivo Rivière e allora in attacco dovrebbe giocare Litteri, che può essere supportato da Carretta e Baez che quest’anno dovrà guardarsi dalla concorrenza di Ben Lhassine Kone. Centrocampo con Bruccini e Sciaudone, che verranno supportati da due laterali che potrebbero essere Corsi e Bittante con Legittimo che potrebbe agire a sinistra; davanti al portiere Falcone, arrivato dalla Sampdoria, ci saranno Idda, Schiavi e Tiritiello. Tedino potrebbe affrontare la partita del San Vito con il 4-2-3-1: Paroni resta il portiere titolare con Pellizzer e Fabrizio Poli centrali, ma è arrivato Nagy che potrebbe eventualmente agire a destra lsciando a Filippo Costa o Pavic la corsia mancina. Brescianini in mezzo al campo con Koutsoupias che si gioca il posto con Andrea Paolucci, ci sono anche Crimi e Cardoselli che potrebbero essere titolari; Schenetti invece può giocare sulla trequarti ed è in competizione con Nizzetto, Giuseppe De Luca favorito come prima punta e allora Brunori può giocare come esterno tattico, completando il reparto con Currarino.

QUOTE E PRONOSTICO

Per un pronostico su Cosenza Entella sono a disposizione le quote che ha fornito l’agenzia Snai: favorita la squadra di casa, il segno 1 che identifica la vittoria dei lupi vi permetterebbe di guadagnare una cifra che ammonta a 2,25 volte la puntata. Il pareggio ha un valore pari a 3,05 volte quanto giocato con questo bookmaker, con il segno 2 per l’affermazione dei biancazzurri la vostra vincita sarebbe corrispondente a 3,35 volte quanto avrete messo sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA