Diretta/ Cremona Cantù (risultato finale 101-67): Vanoli strepitosa, Pancotto KO!

- Mauro Mantegazza

Diretta Cremona Cantù (risultato finale 101-67) bellissima vittoria della Vanoli nel derby lombardo di basket, recupero della Serie A (oggi mercoledì 9 dicembre).

Cremona
Diretta Cremona Milano, un precedente (repertorio LaPresse)

DIRETTA CREMONA CANTÙ (RISULTATO FINALE 101-67)

Si è appena chiusa la diretta tra Cremona e Cantù e alla sirena finale è bellissima vittoria dei ragazzi di Galbiati nel recupero della 7^ giornata della Serie A1 di basket. Dopo aver dominato ampiamente i primi due quarti, per la Vanoli è pieno successo dunque anche negli ultimi venti minuti di gioco, dove pure sono state scintille sul parquet del PalaRadi. Ci eravamo infatti lasciati all’intervallo con i padroni di casa avanti per 51-36: tornati in campo è stata sempre Cremona a firmare i primi punti, con Cantù che pure cerca di rubare ogni cm del campo e ogni pallone possibile. Pure la Vanoli ci mette poco a salire in cattedra: con Mian, Hommes e Cournooh Cremona è davvero imprendibile e al terzo quarto si chiude col risultato di 72-54. Negli ultimi dieci minuti Cantù fa il possibile per contenere i padroni di casa, ma davvero coi pochi risultati: con gli omonimi Williams la Vanoli è già in fuga nei primi minuti dell’ultimo parziale e con Procida ormai la faccenda pare chiusa. I canturini si affidano a Thomas per rendere il KO meno amaro, ma la partita è ormai segnata. Alla sirena è 101-67 per Cremona, che torna dunque nella top eight della classifica di Serie A1. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Siamo a metà della diretta tra Cremona e Cantù, atteso recupero per la settima giornata del campionato di Serie A1 e quando suona la sirena dell’intervallo lungo ecco che sul tabellone del risultato campeggia il 51-36 in favore dei padroni di casa, superati i primi venti minuti di gioco. Dunque una partenza furente da parte della Vanoli , subito protagonista in questo big match. Al via sono stati i padroni di casa a sbloccare subito il match con una bella tripla di Hommes: Cantù però non si attardata a rispondere per le rime e con Kennedy e Thomas ha cominciato a mettere a tabella i primi punti. La sfida di accende ed è pure situazione di grande equilibrio in campo come sul tabellone, almeno nei primi 5 minuti: si gioca punto su punto ed è solo negli ultimi due minuti del primo tempo che Cremona riesce a staccare, grazie a un devastante Williams. Il primo tempo si chiude con la tripla di Poeta e con la Vanoli che conduce con sicurezza per 27-14. Nel secondo parziale sono sempre i padroni di casa a condurre con sicurezza il gioco: Cantù riesce ad alzare la testa solo a sprazzi e mani nei momento cruciali del parziale. Anzi negli ultimi minuti sono sempre i ragazzi di Galbiati a dominare e con Cournoghh e Lee chiudono il primo tempo col risultato di 51-36. Saràriscatto Cantù nella ripresa? (agg Michela Colombo)

DIRETTA CREMONA CANTÙ IN STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Cremona Cantù: per tutti gli appassionati di basket l’appuntamento è comunque su Eurosport Player, la piattaforma che fornisce tutte le gare del campionato (anche quelle trasmesse in televisione) ai suoi abbonati, naturalmente in diretta streaming video. Inoltre il sito ufficiale www.legabasket.it vi permetterà di consultare liberamente le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori, ma anche la classifica di Serie A e i contenuti multimediali.

PALLA A DUE!

Tutto è pronto per la palla a due di Cremona Cantù. In vista del derby lombardo, facciamo un passo indietro anche per i brianzoli, sebbene per Cantù voglia dire il ricordo della sconfitta subita a Brindisi. Ecco come si era espresso coach Cesare Pancotto al termine della partita persa in Puglia dai suoi ragazzi: “Nel primo tempo abbiamo fatto le cose migliori; nell’ultimo abbiamo cercato di giocare la partita come fossero i minuti più importanti, nonostante lo svantaggio sul tabellone, questo per creare mentalità. Chiaramente abbiamo avuto delle difficoltà difensive all’interno dell’area e nell’uno contro uno. Tuttavia, non dimentichiamoci che abbiamo giocato contro la seconda squadra del campionato, capace di conquistare nove vittorie consecutive, che fa pagare a caro prezzo tutti gli errori che un’avversaria commette. Siamo stati alla pari per venti minuti, perché chiudere a -5, pur sbagliando quattro liberi, era sintomo che la partita l’avevamo iniziata bene. Dobbiamo, però, capire subito che ci vuole una durezza mentale superiore, che serve in ogni partita, sia quando giochi contro la seconda in classifica, come oggi, sia quando giochi contro le altre. Ora occorre fare due salti in avanti: uno per quanto riguarda la durezza mentale e l’altro nella percezione dei 40 minuti difensivi”. Pancotto vedrà già oggi i miglioramenti che ha chiesto ai suoi uomini? Parola al campo per scoprirlo: Cremona Cantù comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CREMONA CANTÙ: PARLA GALBIATI

Verso la diretta di Cremona Cantù, sembra doveroso spendere qualche parola in più sulla meravigliosa vittoria della Vanoli domenica a Reggio Emilia, un successo per 56-85 nel quale i numeri del punteggio valgono più di mille commenti. Naturalmente però coach Paolo Galbiati ha commentato in sala stampa, queste le sue parole sul netto successo esterno della Vanoli Cremona: “Siamo molto contenti, abbiamo giocato la partita perfetta – ha esordito coach Galbiati -. Mi aspettavo un calo nel quarto quarto visto che era un mese che non giocavamo ma abbiamo dei ragazzi che si divertono a giocare insieme, che hanno voglia di aiutarsi e di passarsi la palla. Dobbiamo mantenere i piedi per terra e recuperare le energie. I ragazzi che non hanno preso il COVID sono stati meravigliosi, tutti hanno fatto canestro e siamo stati bravi a gestire i minutaggi, la zona ci ha permesso di risparmiare qualche energia in più. Non possiamo permetterci soluzioni individuali come a inizio terzo quarto, dopo il timeout siamo usciti con la faccia giusta scavando il divario decisivo”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CREMONA CANTÙ: SFIDA SEMPRE DELICATA

Cremona Cantù, diretta dagli arbitri Mark Bartoli, Guido Federico Di Francesco e Marco Pierantozzi, è la partita di basket che si gioca questa sera, mercoledì 9 dicembre con palla a due alle ore 19.30, come recupero della settima giornata del campionato di Serie A. La diretta di Cremona Cantù, naturalmente dal PalaRadi della città sulle sponde del Po, metterà di fronte in questo derby lombardo due formazioni il cui cammino in campionato ha avuto fino a questo momento molte similitudini, a cominciare purtroppo dalle difficoltà con il Covid che hanno portato sia la Vanoli Cremona sia la Acqua San Bernardo Cantù ad avere diversi incontri da recuperare. Inoltre fino a questo momento sia gli uomini di Paolo Galbiati sia la compagine di Cesare Pancotto hanno vinto tre partite, anche se Cremona su sette match disputati e Cantù su otto, dunque potremmo dire che la Vanoli sia leggermente davanti: ne sapremo però di più ovviamente dopo il derby odierno…

DIRETTA CREMONA CANTÙ: IL CONTESTO

Verso la diretta di Cremona Cantù, abbiamo evidenziato le similitudini tra le due formazioni lombarde, tuttavia dobbiamo dire che domenica i destini di Vanoli e Acqua San Bernardo sono stati assai diversi. Per Cremona infatti possiamo raccontare la bellissima vittoria per 56-85 sul campo di Reggio Emilia, perché un +29 in trasferta non capita certamente tutti i giorni: gli uomini di coach Paolo Galbiati sono stati perfetti in difesa ed eccellenti anche in attacco, in particolare grazie a Hommes e Williams, autori di 37 punti in due. Tutto comunque ha funzionato alla perfezione per Cremona, che punta quindi a confermarsi oggi per risalire posizioni in classifica. Cantù invece ha perso, anche se va detto che la trasferta di Brindisi (85-71) presentava un livello di difficoltà altissimo: non sono mancate alcune indicazioni positive per Cesare Pancotto, ma l’ostacolo era troppo alto. Meglio dunque pensare adesso a rifarsi contro Cremona…

© RIPRODUZIONE RISERVATA