Diretta/ Cremona Varese (risultato 94-78) streaming video tv: vince la Vanoli!

- Claudio Franceschini

Diretta Cremona Varese streaming video tv: orario e risultato live della partita al PalaRadi, valida per la 4^ giornata nel campionato di basket Serie A1. Il derby è già molto delicato.

Alessandro Gentile riscaldamento Italia lapresse 2021 640x300
Diretta Cremona Varese, basket Serie A1 4^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONA VARESE (RISULTATO 94-78): ULTIMO QUARTO

Ultimo periodo che parte con una buona difesa di Wilson su Pecchia, recuperando palla. Nel ribaltamento di lato però la stessa guardia USA fa un air ball clamoroso. Harris trova un grande assist per Sanogo che subisce fallo e va in lunetta dove trova un due su due per il 73-55 al 32′. Jones risponde con un 2 su 2 ai liberi ma Harris segna ancora in faccia a Wilson. Jones perde palla e Pecchia trova un altro canestro in contropiede per il 77-59 33′. Varese non riesce a trovare soluzioni di gruppo affidandosi solo alle iniziative di Beane che però portano frutto per il 78-63 a cui risponde Harris con una tripla anche lui. Wilson trova un buon canestro in entrata a cui fanno seguito altri due punti di Jones per il 81-67 al 35′. Cournooh trova altri due punti in penetrazione ed Egbunu trova una gran schiacciata ma dall’altra parte McNeace risponde con la stessa moneta per il 85-69. De Nicolao trova un bel corridoio per Sorokas che non trova il canestro ma sul rimbalzo Jones recupera palla e subisce fallo, facendo 1/2 in lunetta, 85-70. Beane trova benissimo Sorokas in area che subisce fallo mentre tenta la schiacciata e conquista due liberi. 2/2 del lituano dalla linea della carità a cui risponde ancora McNeace con un grande canestro con cui mantiene il +15 per i suoi, 87-72. Gentile torna in campo e trova subito un fallo prezioso che lo porta in lunetta, per un 2/2 che vale il 89-74 del 39′. McNeace continua a dominare ina rea con altri due punti a cui risponde Sorokas ma Harris mette il punto esclamativo sulla vittoria della Vanoli per il 94-78 finale.

TERZO QUARTO

Il terzo periodo parte con un errore di gentile al tiro, l’ennesimo in una serata no per il 5 biancorosso, mentre dall’altra parte Spagnolo dalla media non sbaglia. Se Gentile è in serata no Beane invece trova altri due punti ma Tinkle non perdona e continua a segnare da tre punti, a cui fa seguito il canestro di McNeace per il 50-35 del 22′. Varese continua a fare fatica in attacco e Kell sbaglia un altro tiro a cui fa seguito l’errore di Sorokas. Di contro Cremona trova dominio anche nel pitturato con McNeace che segna altri due punti in faccia ad Egbunu. Gentile trova una buona tripla con cui cerca di svegliare i suoi ma Spagnolo trova un gran canestro in faccia a Egbunu per il 54-38 del 24′. Gentile trova altri tre punti ma Spagnolo continua a segnare da due e non dà spazio di recupero a Varese ora sul -13 sul 56-43. Tecnico per Gentile che protesta in maniera plateale contro gli arbitri. Pecchia in lunetta non sbaglia e poi Spagnolo trova un’altra magia di mancino con cui lancia i suoi sul 59-43 al 25′. Gentile continua nella sfida personale con Spagnolo e trova altri due punti, ma il suo diretto avversario trova una tripla spezza gambe per Varese, in un momento magico per il 9 azzurro, sul 62-45. Ancora Gentile, che è l’unico di Varese a cercare di cambiare la situazione, trova un 2+1 che non concretizza fino in fondo. Cournooh segna in faccia a Sorokas in una difesa varesina che fa molti buchi. Caruso dà segnali di vita importanti in area con due punti, ma Miller gli schiaccia in testa sull’azione successiva per il 66-49 del 28′. Kell trova il primo vero assist della sua gara per Caruso ma Sanogo trova altri due punti in una difesa varesina senza alcun tipo di organizzazione. Miller trova due liberi per il 70-51 massimo vantaggio del match. Caruso però non ci sta e trova altri due punti con un bel canestro dalla media. Sanogo continua a dominare nel pitturato e trova due punti con cui si chiude il terzo quarto sul 72-53.

SECONDO QUARTO

Il secondo quarto inizia con un errore al tiro di Miller su cui però Sanogo trova il rimbalzo e segna da sotto prima di recuperare palla in difesa e lanciare i suoi compagni senza che ne approfittino. Serie di errori prima che l’asse Gentile-Egbunu confezioni due punti per il 31-20 al 12′. Palla persa di Kell su la cui ripartenza Miller trova fallo e due punti dalla lunetta. Jones trova due punti su rimbalzo dopo l’errore del 3 in maglia biancorossa al tiro pesante, andando però a fare fallo sul tiro da tre punti di Cournooh. Dalla lunetta il 25 azzurro fa 2/3 e gentile gli risponde tornando finalmente a segnare dopo minuti di astinenza. Sfondamento di Spagnolo sullo stesso Gentile e due punti di Kell per il 35-26 al 14′. McNeace continua a far penare i lunghi biancorossi e trova altri due punti a cui risponde Kell da lunetta. Triplo errore al tiro di Varese che non riesce a staccarsi dal -9 e palla persa di Gentile a cui fa seguito un canestro in penetrazione di Cournooh per il nuovo vantaggio in doppia cifra Vanoli al 17′, 39-28. Stoppata e canestro successivo per De Nicolao, uno dei più attivi di Varese, prima della terza palla persa consecutiva di Kell. Doppio errore al tiro di Varese con Kell e De Nicolao e Cremona trova due liberi con Tinkle su fallo di Beane. Il 13 fa 2/2 e rilancia i suoi a +11 nell’ultimo minuto di gioco, 41-30. Wilson si fa stoppare da Pecchia che corre in contropiede ed offre un assist d’oro a Tinkle che non sbaglia, 43-30. Beane trova tre liberi all’ultimo e riporta i suoi sul -10, per il 43-33 che chiude il quarto.

PRIMO QUARTO

La partita inizia con un gran canestro di Beane, in quintetto a sorpresa al posto di Wilson. Subito in mostra anche la sfida tra Egbunu e McNeace con il lungo cremonese a conquistare due liberi e pareggiare il risultato. Palla persa di Varese e Cremona sul ribaltamento di lato trova due punti di Harris a cui risponde Gentile con un bel jumper in faccia a Pecchia. Harris continua ad essere un problema per Varese e trova altri due punti a cui risponde sempre Gentile che si sta già caricando la squadra sulle spalle, 6-6 al 2′. Spagnolo apre in due la difesa biancorossa con una grande penetrazione contro Egbunu, mentre Beane litiga con il ferro da tre punti. Egbunu zero su due in lunetta e Cremona ne approfitta con Tinkle che da tre punti non perdona per l’11-6. inerzia di gara in mano a Cremona che trova altri tre punti con Spagnolo per il 14-6 al 4′ su cui Vertemati chiama time out. Al rientro sul parquet Egbunu non trova il canestro su buon assist di Jones mentre Kell trova i primi due punti del match in penetrazione, 14-8. Doppia palla persa prima di Spagnolo e poi di Gentile, prima che Harris di prepotenza vada a prendersi due liberi su fallo di Beane in penetrazione. 1/2 per il play cremonese a cui risponde Jones con un bel gancio cielo per il -5 biancorosso. Cremona non ci sta e continua a macinare punti con Tinkle prima e con Pecchia poi per il 19-10 al 6′. Doppio errore al tiro di Wilson da una parte, mentre Harris punisce dalla distanza per il 22-10 Cremona, massimo vantaggio da inizio match. Wilson si riscatta da due ma Harris è caldissimo e trova una tripla enorme in faccia a Egbunu per il 25-12 del 7′. Lo stesso centro nigeriano biancorosso cerca di svegliare i suoi con una grande schiacciata a cui fa seguito un canestro di Beane per un mini parziale di 0-4 in favore della OJM, 25-16 al minuto 8. Due su due ai liberi per Cournooh mentre Caruso rimane sul ferro con il semi gancio ma si fa perdonare sull’azione successiva conquistando un gran rimbalzo sull’errore di Beane. Altri due punti biancorossi sull’asse Wilson-Caruso, ma Harris fulmina Varese in penetrazione all’ultimo secondo per il 29-18 con cui si conclude il quarto.

PALLA A DUE!

Eccoci al via di Cremona Varese. La Vanoli negli ultimi anni ha avuto a roster giocatori che si sono rivelati anche tra i migliori del campionato, basti per esempio pensare a Ethan Happ; quest’anno Paolo Galbiati non ha elementi che si elevino nettamente sugli altri e infatti ha ben cinque giocatori in doppia cifra come media punti, e un sesto (Malcom Miller) che ne segna 9,8 a partita; il migliore per valutazione è l’eterno Giuseppe Poeta che sta tirando con il 41% dall’arco e smazza 4,5 assist, ma noi vogliamo citare anche Tres Tinkle che nelle 7 partite disputate (Supercoppa compresa) è sempre andato in doppia cifra (media di 12,3 punti) arrivando a 13,5 nelle due partite contro Varese.

Un’ala che può giocare come numero 3 o numero 4, non fortissimo a rimbalzo (per ora non raggiunge i 5 per gara) ma che è bravo a fare un po’ tutto, andare nel pitturato o aprirsi per il tiro da fuori. Dopo l’esperienza al college con Oregon State ha giocato – brevemente – solo in G-League, con i Raptors 905 dove a stento superava gli 8 punti di media; questa potrebbe essere la stagione del rilancio e ovviamente la Vanoli spera che sia così. Vedremo intanto come Tinkle si comporterà questa sera al PalaRadi, perché finalmente è arrivato il momento di metterci comodi e lasciar parlare la diretta di Cremona Varese, che finalmente sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CREMONA VARESE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremona Varese non sarà una di quelle che per questo turno di campionato sarà trasmessa sui canali della nostra televisione. L’alternativa classica, riservata comunque agli abbonati, è quella di affidarsi al broadcaster Discovery + che, da questa stagione e come ormai abbiamo imparato, è diventato fornitore ufficiale del campionato e dunque manderà in onda la partita in diretta streaming video, consentendovi di utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

CREMONA VARESE: IL FLOP

La diretta di Cremona Varese sarà un banco di prova per Elijah Wilson: forse l’ultimo o forse no, ma certamente la guardia della Openjobmetis – arrivata in estate dal campionato polacco, ma già MVP delle finali di campionato e della Supercoppa d’Austria – è sotto osservazione perché al momento in campionato sta facendo malissimo. Non è la prima volta che Varese sbaglia ad acquistare il tiratore dagli esterni, almeno in epoca recente; Wilson aveva avuto un approccio terribile alla Supercoppa (5,0 punti e 2/13 dall’arco nelle prime due partite) ma l’aveva chiusa con 16,5 e 9/16 nelle due gare di ritorno.

Segnali confortanti, ma poi è arrivata la Serie A1: ebbene Wilson sta al momento viaggiando a 2,0 punti e 2/10 dalla lunga distanza, con una valutazione media di -3. Emblematici i 13 minuti che Adriano Vertemati gli ha concesso contro Milano: 0 punti, 1 rimbalzo, 2 falli commessi, poi il nulla ovvero nessun tiro tentato. Segno evidente di una mancanza di fiducia non indifferente; Varese in quel ruolo cavalca il sesto uomo Anthony Beane, ma presto le cose potrebbero cambiare anche nel quintetto e allora Wilson dovrà iniziare a fornire risposte importanti perché il taglio potrebbe essere dietro l’angolo… (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA VARESE: CLASSICO DERBY LOMBARDO!

Cremona Varese, partita diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Denny Borgioni e Edoardo Gonella, va in scena al PalaRadi alle ore 19:30 di domenica 17 ottobre: derby classico per la 4^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022, le due squadre si ritrovano per l’ennesima volta – già la terza in stagione, per esempio – e vanno a caccia di una vittoria che sarebbe importante in chiave salvezza. Entrambe guardano ai playoff; tuttavia la Openjobmetis, dopo la vittoria all’esordio, ha già dovuto affrontare Virtus Bologna e Milano e ha perso in entrambi i casi, pur se contro l’Olimpia è stata spesso in vantaggio e ha avuto il tiro per andare all’overtime.

Anche la Vanoli ha vinto una sola partita in questo campionato, e dunque ha bisogno di risalire la corrente; nell’ultimo turno ha segnato solo 68 punti e perso alla BLM Group Arena – contro una Trento che fin lì aveva solo sconfitte in stagione – anche per questo motivo il riscatto è quasi necessario ma non per questo sarà semplice. Sarà interessante scoprire quello che succederà nella diretta di Cremona Varese, che si gioca tra poco; nell’attesa noi possiamo tracciare alcuni dei temi principali che sono legati a questa partita del PalaRadi.

DIRETTA CREMONA VARESE: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Cremona Varese ci presenta dunque un derby diventato tradizionale nel corso degli anni: le due squadre erano avversarie anche nella LegaDue del 2008-2009, quando l’allora Cimberio aveva ottenuto la promozione diretta mentre la Vanoli, all’epoca di stanza a Soresina, si era presa il pass attraverso i playoff. Adesso chiaramente il contesto è diverso: si gioca innanzitutto per la salvezza, ma come abbiamo detto entrambe le società sanno di poter aspirare ad un posto nei playoff pur avendo a disposizione un budget limitato.

La partita di questa sera rappresenterà anche un bell’incrocio tra due allenatori giovani come Paolo Galbiati e Adriano Vertemati, con il primo che ha già una Coppa Italia in bacheca e il secondo che vuole fare il salto di qualità anche al piano di sopra, dopo le belle cose mostrate in Serie A2. Difficile capire sulla carta e a bocce ferme chi potrebbe prendersi la vittoria; al PalaRadi in Supercoppa aveva vinto la Vanoli, ma la Openjobmetis aveva condotto le danze a lungo giocando un gran primo tempo e dunque la diretta di Cremona Varese potrebbe far registrare facilmente un successo esterno per i biancorossi. Non resta che affidarci al parquet per scoprire come andrà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA