DIRETTA/ Cremonese Perugia (risultato finale 2-1) streaming video: decide Piccolo

- Francesco Giannelli Savastano

Diretta Cremonese Perugia: streaming video DAZN, risultato live della partita della 16^ giornata della Serie B, pevista oggi tra le mura dello Zini.

Esultanza di gruppo del Perugia (foto La Presse)
Risultati Serie B, classifica (foto La Presse)

DIRETTA CREMONESE PERUGIA (RISULTATO FINALE 2-1): DECIDE PICCOLO

Inizia la ripresa tra Cremonese e Perugia, decide al momento Claiton. Grandissima occasione per Caviglia che aggancia palla in area e calcia a botta sicura, chiudono in tempo gli umbri. Tenta la prodezza di tacco Ceravolo, la conclusione termina fuori. Ancora Ceravolo protagonista! Colpo di testa a botta sicura che termina contro il palo! Iemmello! Il Perugia trova la rete del pari! Palombi imbuca per Iemmello che compie un grande movimento e poi trafigge Vicario. Ceravolo ci prova da posizione molto difficile, ancora una bella risposta di Vicario. Ancora Ceravolo pericoloso, Vicario compie una grandissima parata. Piccolo! Ritorna avanti la Cremonese! Migliore la mette in mezzo, arriva Piccolo a rimorchio che anticipa il suo avversario e la mette dentro. Il Perugia prova gli ultimi assalti per agguantare il pareggio. Termina il match, decide Piccolo. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA CLAITON!

Inizia il match tra Cremonese e Perugia. La compagine di casa sta pressando molto grazie anche ad un baricentro altissimo. Grandissimo cross di Migliore che pesca Ceravolo, l’attaccante sbaglia il colpo di testa da due passi. Claiton! La sblocca la Cremonese! Grandi proteste sul gol del difensore che sembrava essere in fuorigioco, per l’arbitro è tutto regolare. Ci prova Zortea dalla lunga distanza, il portiere risponde presente. Ci prova subito dopo Falzerano, grandissima la risposta di Agazzi con il piede. Capone scende sulla destra e serve per Capone che non ci crede, la sfera termina tra le braccia di Agazzi. Siamo intanto giunti alla mezzora di gioco, decide al momento una rete siglata da Claiton. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Cremonese Perugia, ma prima che pure le formazioni ufficiali della partita scendano in campo, è bene tenere presente alcuni dati segnati prima di questa 16^ giornata. Ricordiamo infatti che i grigi registrano ad ora la16^ piazza nella classifica, il primo posto nella zona rossa: dalla loro parte vi sono dunque 17 punti vinti con 4 sole vittorie e 5 pari oltre che una differenza gol ancora da sistemare e segnata sul 10:17. Di contro ecco però in campo il Perugia, setso club della classiifca della Serie B, con 23 punti all’attivo a a tabella sei successi e cinque pareggi. Aggiungiamo che gli umbri hanno segnato 19 gol ma ne hanno incassati venti e dunque devono ancora sistemare questo dato (benchè abbiano dalla loro Iemmello, capocannoniere della Serie B). Diamo la parola al campo! CREMONESE (3-4-2-1): Agazzi; Bianchetti, Claiton, Caracciolo; Palombi, Gustafson, Valzania, Migliore; Zortea; Piccolo, Ceravolo. All. Baroni PERUGIA (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara; Balic, Carraro, Nicolussi Caviglia; Capone, Falzerano; Iemmello. All. Oddo (agg Michela Colombo)

DIRETTA CREMONESE PERUGIA: STREAMING VIDEO E TV

Nessuna diretta tv per la per sfida Cremonese Perugia: come al solito gli incontri di Serie B e dunque anche la partita allo Zini sarà trasmessa in diretta streaming video in via esclusiva sulla piattaforma a pagamento DAZN, sia con abbonamento su TV che tramite applicazioni IOS e ANDROID su tablet e cellulari.

I TESTA A TESTA

Sono sei i precedenti della diretta di Cremonese Perugia che si sono incontrate 4 volte in Serie B e 2 in Lega Pro. Il bilancio è abbastanza in equilibrio con 3 successi per il Grifone, 2 per i grigiorossi e 1 pareggio. Curiosità, nessuna delle due squadre ha vinto in trasferta. L’ultimo doppio incontro che ha visto protagoniste le compagini risale allo scorso campionato di Serie B. All’andata a Cremona vinsero i grigiorossi addirittura per 4-0. Protagonista di quella gara fu Gaetano Castrovilli che in questa stagione si è meritato con la Fiorentina la maglia della nazionale azzurra, in quel match siglò due reti. Gli altri gol furono di Terranova e Piccolo. Al ritorno al Renato Curi furono invece gli umbri a imporsi col risultato di 3-1. La squadra di casa passò in vantaggio al minuto numero 5 con Vido, con gli ospiti che trovavano il pareggio alla fine del primo tempo grazie a Piccolo. Nel finale i biancorossi tornarono avanti con Kouan, dilagando a tempo ormai scaduto con Vido ancora. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL PROTAGONISTA

Daniel Ciofani è il protagonista atteso in Cremonese Perugia: l’attaccante che in estate ha lasciato il Frosinone dopo sei anni, scegliendo di affrontare la sfida grigiorossa, non è ancora riuscito a imporsi nella squadra allenata da Marco Baroni ma sta provando a trovare il giusto spazio, ricordando che arriva da un infortunio che gli ha fatto saltare praticamente tutta l’ultima stagione. Elemento di grande esperienza nel campionato di Serie B, Ciofani è soprattutto un ex di questa partita dello Zini: a Perugia ha giocato nel campionato di Prima Divisione Lega Pro nella stagione 2012-2013. Un’esperienza assolutamente positiva: il Grifone ha raggiunto la semifinale dei playoff (venendo eliminato dal Pisa) e l’attaccante ha chiuso la sua annata con 12 gol nella stagione regolare e uno nei playoff, nella semifinale di ritorno che purtroppo non è bastato per portare gli umbri all’ultimo atto per la promozione, anche perchè a 4 minuti dal 90’ Favasuli ha siglato il definitivo 2-2 che ha lanciato la formazione toscana. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Cremonese Perugia, diretta dall’arbitro Baroni, è la partita valevole per la sedicesima giornata di Serie B, che si giocherà domenica 15 dicembre alle ore 15.00 allo stadio Zini di Cremona. Le due formazioni sono divise da sei punti nella graduatoria cadetta, ma le posizioni in classifica, i risultati e il gioco espresso fin qui sono completamente diversi. I grigiorossi di Marco Baroni sono stati contestati non più tardi di un mese fa per le brutte prestazioni messe in campo dai giocatori; in effetti il cammino della squadra lombarda è tutt’altro che positivo. Nelle ultime cinque gare di Serie B sono arrivati due pareggi, due sconfitte e una sola vittoria, in casa contro la Salernitana grazie un gol di Daniel Ciofani. La squadra segna poco, 10 gol realizzati, ma allo stesso tempo ne ha subiti “soltanto” 17, tanti quanti quelli del Pordenone, secondo. Una nota lieta per i ragazzi di Baroni, la vittoria in Coppa Italia contro l’Empoli che è valsa alla Cremonese l’approdo agli ottavi di finale contro la Lazio. Dall’altra parte c’è un Perugia che viaggia su ritmi diversi: la squadra di Oddo, dopo le due sconfitte con Cittadella e Pordenone, si è ripresa vincendo con il Pescara e pareggiando con il Cosenza, togliendosi anche lo sfizio di battere il Sassuolo in Coppa Italia. La rosa a disposizione dell’ex calciatore di Lazio e Milan è certamente superiore rispetto a quella di Marco Baroni, e una vittoria domenica potrebbe proiettare gli umbri nelle posizioni alte della classifica, considerato che nello spazio di tre punti ci sono sette squadre.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE PERUGIA

Marco Baroni per domenica ha un solo dubbio: Ciofani o Soddimo in attacco?. Contro il Perugia dovrebbe schierare il suo 3-5-2 con Agazzi in porta, Ravanelli, Bianchetti e il capitno Claiton in difesa. Il folto centrocampo sarà così composto: Deli, Renzetti, Migliore, Arini e Piccolo. In attacco Ciofani e Ceravolo. Massimo Oddo non rinuncerà al 4-3-3, con Konate fra i pali, difesa con Vicario, Di Chiara, Mazzocchi e Gyomber; in mediana Rosi, Carraro e Falzerano, a sostegno del trio offensivo composto da Iemmello, Capone e Falcinelli. Il tecnico pescarese deve ancora sciogliere gli ultimi dubbi sulla formazione titolare: Iemmello o Melchiorri davanti, Falzerano o Kouan a centrocampo, Capone o Bonaiuto.

QUOTE E PRONOSTICO

A dispetto della classifica, la sfida si presenta piuttosto equilibrata. La vittoria dei lombardi è quotata 2.3 secondo Planetwin ed Eurobet; il successo degli umbri galleggia fra 3.5 (Betway) e 3.7 (williamhill), mentre il pari arriva anche a 3.05 (betclic).



© RIPRODUZIONE RISERVATA