Diretta/ Cremonese Pordenone (risultato finale 2-1): i grigiorossi vincono ancora!

- Fabio Belli

Diretta Cremonese Pordenone. Streaming video DAZN del match valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B.

Daniel Ciofani protezione Cremonese Cittadella lapresse 2021 640x300
Diretta Cremonese Reggiana (Foto LaPresse)

DIRETTA CREMONESE PORDENONE (RISULTATO FINALE 2-1): I GRIGIOROSSI VINCONO ANCORA!

Quarta vittoria nelle ultime cinque giornate per la Cremonese che batte in rimonta il Pordenone per 2-1, i grigiorossi sono praticamente salvi e a cinque giornate dalla fine possono fare un pensierino anche alla zona play-off che non è poi così lontana. Al 70’ Baez scuote l’esterno della rete di controbalzo, dopodiché la squadra di Pecchia si limita a gestire la situazione impedendo ai ramarri di avvicinarsi alla porta di Carnesecchi, anche se a pochi istanti dal triplice fischio Butic grazia gli avversari calciando sul fondo da pochi passi. Prima battuta d’arresto per il mister Domizzi che aveva esordito che a Pasquetta aveva esordito con una vittoria netta e dirompente sulla Virtus Entella. {agg. di Stefano Belli}

LA RIBALTA STRIZZOLO

Al quarto d’ora del secondo tempo è cambiato nuovamente il punteggio di Cremonese-Pordenone con i grigiorossi che conducono per 2-1. Allo Zini i padroni di casa completano la rimonta al 60’ grazie al gol dell’ex: Strizzolo punisce i suoi vecchi compagni di casacca con un colpo di testa perfetto sul tiro dalla bandierina di Baez, rispetto alle fasi iniziali del match si sono completamente rovesciati i ruoli. Ora sono i ramarri a dover inseguire gli avversari, vedremo quali saranno le contromisure del mister Domizzi che intanto ha gettato nella mischia Mallamo al posto di uno spento Calò. Mentre hanno già dato i loro frutti le mosse di Pecchia che alla ripresa del gioco si era affidato allo stesso Baez e a Terranova per dare una decisa sterzata al match. {agg. di Stefano Belli}

VALERI PAREGGIA I CONTI

Intervallo allo Zini dove si è appena concluso il primo tempo di Cremonese-Pordenone, squadre al riposo sul punteggio di 1-1. Dopo essere stati trafitti a inizio gara da Zammarini i grigiorossi reagiscono da grande squadra, già al 22’ la squadra di Pecchia si rende pericolosa con la punizione battuta da Gaetano che costringe Perisan ad allungarsi per arrivare sul pallone. Una dozzina di minuti più tardi ci pensa Valeri a bucare la retroguardia dei ramarri e a pareggiare i conti, meritatamente verrebbe da dire perché sul piano del gioco i padroni di casa hanno sicuramente prodotto di più rispetto agli ospiti. L’arbitro Santoro non concede recupero e manda i giocatori negli spogliatoi allo scadere del 45’, tra un quarto d’ora tutti di nuovo in campo per l’inizio della ripresa. {agg. di Stefano Belli}

ZAMMARINI VA A SEGNO!

Allo Zini sono trascorsi circa dieci minuti da quando l’arbitro Santoro ha dato il via alle ostilità tra Cremonese e Pordenone – match valevole per la 33^ giornata di Serie B – con la formazione allenata da Domizzi in vantaggio per 1-0. Le lancette non hanno ancora completato il primo giro di orologio quando il direttore di gara fa infuriare i grigiorossi annullando il gol di Gaetano che aveva deviato in rete il tiro dal limite di Bartolomei: il giocatore cresciuto nel vivaio del Napoli viene valutato in fuorigioco ma le immagini al rallentatore non aiutano a fugare ogni dubbio e in questo caso il VAR avrebbe fatto parecchio comodo. Una volta scampato il pericolo sono i ramarri a sbloccare la contesa grazie a Zammarini che viola la porta avversaria grazie alla giocata di Ciurria che mette fuori causa Bianchetti e confeziona un assist perfetto per il trequartista che fa gioire i suoi. Poco dopo il numero 33 prova a ricambiare il favore ma l’attaccante calcia malissimo davanti a Carnesecchi. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA CREMONESE PORDENONE STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremonese Pordenone sarà disponibile sui canali della nostra televisione su DAZN1, numero 209 del satellite: di conseguenza l’appuntamento classico per tutti gli abbonati al servizio è quello con la diretta streaming video, i clienti potranno seguire questa partita di campionato utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

SI GIOCA

Le statistiche della diretta Cremonese Pordenone ci parlano di una sfida valida per la lotta alla salvezza. Se il campionato di Serie B si concludesse oggi entrambe sarebbero salve, ma manca ancora un bel po’ al termine della stagione. I ramarri neroverdi sono messi peggio con 37 punti sono a 5 lunghezze dai playout e devono continuare a mantenere almeno intatta, se non ad aumentare, questa distanza. La squadra ha conquistato fino a questo momento 37 punti con 8 successi, 13 pari e 10 ko. L’attacco ha segnato 32 reti e la difesa ne ha prese altrettante con la differenza reti che è dunque precisamente a 0. Dall’altro lato i grigiorossi sono tredicesimi con 39 punti. La squadra che oggi gioca in casa ha collezionato 10 successi, 9 pari e 12 ko. Anche in questo caso si parla di differenza reti a zero anche se con 36 reti fatte e subite. Le due squadre devono comunque recuperare entrambe una partita.

CREMONESE PORDENONE: I TESTA A TESTA

La diretta di Cremonese Pordenone ci porta ad analizzare con attenzione i precedenti tra le due squadre, non limitandoci ai match disputati allo Stadio Zini. Il bilancio è nettamente in favore dei ramarri neroverdi che hanno vinto in 3 occasioni rispetto all’unico successo dei grigiorossi, i pareggi sono invece 3. La Cremonese ha vinto l’unica volta contro questo avversario nella gara d’andata di questo campionato, dunque in trasferta. Il match in questione terminò col risultato di 1-2 con tutto deciso negli ultimi 25′ minuti. A Celar rispose subito Falasco con gol di Ciofani alla fine a regalare ai suoi tre punti fondamentali. Il Pordenone ha vinto la sua ultima gara allo Zini il 20 febbraio del 2016 quando le due compagini militavano in Serie C. La gara si decise nel primo tempo quando arrivarono i gol di Cattaneo e Stefani su calcio di rigore. Nel finale salì la tensione col rosso diretto a Magnaghi.

CREMONESE PORDENONE: PARITA COMBATTUTA

Cremonese Pordenone, in diretta sabato 10 aprile 2021 alle ore 14.00 presso lo stadio Giovanni Zini di Cremona sarà una sfida valevole per la quattordicesima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Squadre in ripresa e i segnali delle ultime settimane sembrano dimostrare come i due club possano puntare a una tranquilla salvezza. Ormai è un esempio di solidità la Cremonese che ha ottenuto 3 vittorie e un pareggio nelle ultime 4 sfide disputate, senza subire neanche un gol. L’ultimo 0-1 a Cosenza ha portato la squadra allenata da Fabio Pecchia a +7 dalla zona play off e l’ha mantenuta a +2 proprio dal Pordenone.

I Ramarri però hanno ricevuto la scossa attesa dal doloroso allontanamento di Tesser dalla panchina neroverde: l’arrivo di Domizzi è stato bagnato da una vittoria fondamentale in casa contro l’Entella, proprio la vittoria della Cremonese a Cosenza ha consentito al Pordenone di balzare a +5 dalla zona play out, potendo ora sperare in una finale di campionato più tranquillo, lontani dagli affanni della lotta per non retrocedere.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE PORDENONE

Le probabili formazioni della sfida tra Cremonese e Pordenone presso lo stadio Giovanni Zini. I padroni di casa allenati da Fabio Pecchia scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Carnesecchi; Fiordaliso, Terranova, Bianchetti, Terranova, Zortea; Gustafson, Castagnetti, Bartolomei; Valzania, Ciofani, Gaetano. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Maurizio Domizzi con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Perisan; Berra, Barison, Bassoli, Falasco; Misuraca, Calò, Magnino; Zammarini; Musiolik, Ciurria.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato il suo pronostico su Cremonese Pordenone, dunque possiamo subito andare a vedere cosa ci dicono le quote ufficiali che sono state fornite. Il segno 1 per la vittoria della squadra di casa ha un valore che corrisponde a 2.20 volte quanto messo sul piatto, mentre per il segno X che regola il pareggio arriviamo a una vincita pari a 2.90 volte l’importo investito. Questo bookmaker ha inoltre stabilito che il guadagno per la vittoria degli ospiti, identificata dal segno 2, ammonti a 3.80 volte quanto avrete deciso di puntare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA