DIRETTA/ Crotone Benevento (risultato finale 3-0) streaming DAZN: Squali verso la A!

- Mauro Mantegazza

Diretta Crotone Benevento streaming video DAZN: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie B, 32^ giornata.

Chievo Crotone
Diretta Crotone Benevento (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA CROTONE BENEVENTO (RISULTATO FINALE 3-0): SQUALI VERSO LA A!

Finale di partita senza grandi sussulti tra Crotone e Benevento, il triplo vantaggio è troppo consistente per gli Squali che si prendono non solo la vittoria, ma una nuova mini-fuga al secondo posto in classifica. Profumo di Serie A per gli Squali che ora balzano a +3 sul Pordenone e Cittadella e a +4 sul Frosinone, le principali inseguitrici verso l’ultima piazza che vale la promozione diretta. Per il Benevento seconda sconfitta stagionale dopo lo 0-4 del Pescara, troppa la differenza di motivazione tra le due formazioni anche se a Pippo Inzaghi una sconfitta così dura non sarà sicuramente piaciuta. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Crotone Benevento non sarà disponibile: il campionato di Serie B è esclusiva, già dalla scorsa stagione, della piattaforma DAZN e dunque saranno solo gli abbonati a questo servizio che potranno assistere alle immagini della partita. Dovranno attivare la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o eventualmente installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

TRIPLETTA DI SIMY!

Dopo 3′ nella ripresa Moncini sfiora il gol con un colpo di testa che manca di poco il bersaglio, quindi al 5′ viene ammonito Schiattarella per un fallo su Benali. Messias e Zanellato sbagliano due facili occasioni, poi al 9′ nel Benevento entrano Hetemaj al posto di Schiattarella e Sau al posto di Del Pinto. Ammoniti Barberis nel Crotone e Volta nel Benevento, Inzaghi al 19′ cambia ancora con Di Serio che rileva Moncini e con Oliver Kragl inserito al posto di Roberto Insigne. Subito ammonito Kragl, il Crotone inserisce Gomelt al posto di Zanellato e al 26′ arriva la tripletta dell’incontenibile Simy: cross di Gerbo e deviazione di piatto perfetta con il 3-0 in favore del Crotone che chiude probabilmente in maniera anticipata la partita. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITI LETIZIA E SIMY

Crotone in controllo, capace di chiudere sul 2-0 il primo tempo contro la capolista Benevento grazie a una doppietta di Simy. Proprio il grande protagonista del match è stato ammonito per un intervento troppo irruento su Schiattarella, mentre nel Benevento c’è stato un cartellino giallo per Letizia, a causa di un fallo su Gerbo. La grande occasione per il tris l’ha avuta il Crotone con una traversa colpita da Junior Messias, nella parte finale della prima frazione di gioco il Crotone ha provato a riorganizzarsi ma non ha creato occasioni da gol significative, col Crotone ancora saldamente avanti sul 2-0 nel match tra le mura amiche dello stadio Ezio Scida. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO SIMY!

Buona partenza del Crotone con una punizione di Barberis allontanata da Montipò coi pugni, quindi su una ripartenza dei sanniti arriva alla conclusione Improta che di potenza chiama Marrone all’intervento difensivo per murare la conclusione. Al 14′ sono però i calabresi a passare in vantaggio: cross ben calibrato da Gerbo e imperioso stacco di testa di Simy che porta avanti il Crotone. Al 18′ arriva il raddoppio ed è doppietta per Simy, che scappa via di potenza a Valzania e batte di nuovo Montipò. La squadra di Pippo Inzaghi dopo la festa promozione sembra in bambola, gli Squali cercano di blindare subito una vittoria che vale potenzialmente oro. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ci siamo, pronti a vivere l’appassionante Crotone Benevento. Una partita che ormai per i sanniti conta il giusto: ottenuta la promozione in Serie A con 7 giornate di anticipo, Pippo Inzaghi punta esclusivamente al record di punti che, continuando in questo modo, non sarà difficile da ottenere. Una marcia inarrestabile quella della capolista, che è imbattuta dalla bellezza di 22 partite e, di queste, ne ha vinte 18; la porta è inviolata da 360 minuti, l’ultimo capace di segnare a Lorenzo Montipò era stato Federico Melchiorri a Perugia, in una partita comunque vinta dai sanniti. Non è solo l’attacco giallorosso a fare paura: la difesa infatti ha incassato due soli gol nelle ultime 7 partite e in totale ne ha concessi appena 15, sono soltanto 6 quelli incassati in casa dove peraltro è stata giocata una gara in più. Di fronte a questi numeri il Crotone potrebbe giocare il ruolo della vittima sacrificale, ma come detto il traguardo centrato con largo anticipo può fare la differenza. Leggiamo allora le formazioni ufficiali e poi mettiamoci comodi, perché finalmente la diretta di Crotone Benevento comincia! CROTONE: Cordaz; Cuomo, Marrone, Golemic; Gerbo, Zanellato, Barberis, Benali, Molina; Simy, Messias. Allenatore: Giovanni Stroppa. BENEVENTO: Montipò; Maggio, Volta, Tuia, Letizia; Tello, Schiattarella, Del Pinto; Insigne, Moncini, Improta. Allenatore: Filippo Inzaghi. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA

Protagonista annunciato per la diretta tra Crotone e Benvenuto, big match della 32^ giornata della Serie B, non può che essere l’ex del match allo Scida, ovvero Samuel Armenteros. La punta centrale svedese, approdata al Crotone nel gennaio del 2020, in realtà è di proprietà proprio del club giallorosso, che lo aveva acquistato nel 2017 dal club olandese Heracles Almelo: pure ha messo da parte numeri ben interessanti. Nel complesso nella stagione 2019-20 della Serie B Armenteros ha messo da parte 21 presenze e 953 minuti di gioco, con anche due assist e cinque reti: di queste tre sono state firmate sotto i colori del Crotone. Va però aggiunto che dalla ripartenza del campionato cadetto Armenteros non si è messo proprio in luce: la sfida con il suo ex club però potrebbe essere la giusta occasione. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

La diretta Crotone Benevento si è già giocata 17 volte con 6 successi per le streghe, 7 per i pitagorici e 4 pareggi. Interessante è andare ad analizzare il doppio scontro della stagione 2017/18, l’unico nella storia dei due club avvenuto in Serie A. L’andata si disputò allo stadio Ezio Scida e vide i padroni di casa trionfare col risultato di 2-0. La squadra all’epoca allenata da Davide Nicola passò in vantaggio alla fine del primo tempo con Mandragora, trovando il raddoppio pronti via nella ripresa con Rohden. Nel finale Viola sbagliò il rigore che poteva portare al gol della bandiera. Al ritorno al Vigorito i calabresi furono superati in un 3-2 pieno di emozioni. Passati in vantaggio con Crociata dopo 11 minuti, fu Sandro alla fine del primo tempo a pareggiare. Viola portò in vantaggio i suoi dopo l’ora di gioco con Viola. La parola fine sembrava metterla Benali per il 2-2 del minuto 73. Nel finale però andò in rete Diabate entrato da poco in campo al posto di Djuricic. Il lungo attaccante fu protagonista di un girone di ritorno, arrivato a Benevento nel calciomercato di gennaio, incredibile che però non permise alla squadra di salvarsi visto un girone d’andata disastroso. Retrocesse anche il Crotone, perdendo la lotta alla salvezza con la Spal all’ultima giornata. (agg Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Crotone Benevento, in diretta naturalmente dallo stadio Ezio Scida della città calabrese, si disputerà per la trentaduesima giornata di Serie B con calcio d’inizio alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 3 luglio 2020. Senza dubbio si tratta del big-match del turno, come è normale che sia quando si affrontano la seconda e la prima, ma con alcune caratteristiche peculiari che rendono anomala questa diretta di Crotone Benevento. Sappiamo infatti che i campani hanno fatto storia a sé per tutta la stagione e che lunedì sera con la vittoria sulla Juve Stabia hanno festeggiato con enorme anticipo la matematica promozione in Serie A. Da Crotone dunque inizia per Filippo Inzaghi un finale di campionato da onorare alla ricerca di qualche altro record, ma di fronte ci saranno i calabresi che invece vogliono tornare alla vittoria dopo tre pareggi consecutivi, l’ultimo lunedì sera sul campo dell’Ascoli. Un andamento lento che rischia di non bastare al Crotone se vorrà conquistare la seconda promozione diretta facendo compagnia proprio al Benevento fra le elette della Serie B 2019-2020…

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE BENEVENTO

Presentando le probabili formazioni di Crotone Benevento, per l’allenatore dei padroni di casa calabresi Stroppa disegniamo il 3-5-2 con Cordaz e dovanti a lui Golemic, Marrone e Cuomo nella difesa a tre; a centrocampo si può dare fiducia a Mustacchio, Benali, Barberis, Crociata e Molina, mentre in attacco ci attendiamo il ritorno di Simy da titolare, affiancato da uno fra Armenteros e Maxi Lopez. Nel Benevento Izaghi potrebbe iniziare a dare spazio a chi ha giocato meno, ma è anche vero che a Crotone non si può andare per fare una “passeggiata” e di conseguenza, al di là dell’ovvia assenza dello squalificato Caldirola in difesa, ci attendiamo solo un minimo di turnover comunque di alto livello – ad esempio scalpitano Tello e Sau, partiti dalla panchina lunedì sera nella partita promozione contro la Juve Stabia.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, ecco che il pronostico su Crotone Benevento, secondo quanto riferiscono le quote dell’agenzia Snai, vede favoriti i padroni di casa contro la capolista già promossa: il segno 1 infatti è quotato a 1,70, mentre poi si sale a 3,60 in caso di pareggio (segno X) e fino a 5,00 volte la posta in palio in caso di vittoria del Benevento (segno 2).



© RIPRODUZIONE RISERVATA