DIRETTA/ Crotone Sassuolo (risultato finale 1-2): De Zerbi torna a vincere!

- Claudio Franceschini

Diretta Crotone Sassuolo streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 22^ giornata di Serie A, squadre in campo allo stadio Scida.

Pereira Toljan Sassuolo Crotone lapresse 2021 640x300
Diretta Crotone Sassuolo, Serie A 22^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CROTONE SASSUOLO (RISULTATO FINALE 1-2)

Si è chiusa in questo istante la diretta tra Crotone e Sassuolo e al triplice fischio finale è gran successo dei neroverdi, che col risultato di 2-1 tornano a vincere dopo cinque turni di campionato. Mentre dunque è gran festa allo Scida per gli uomini di De Zerbi, tornati a galla, andiamo a vedere che cosa è successo negli ultimi scampoli di questa avvincente partita. Eravamo infatti rimasti sul 2-1 siglato da Caputo al 49’ di gioco con i neroverdi che avevano abbassato notevolmente i ritmi di gioco. In vantaggio il club emiliano non vuole correre rischi inutili, ma è difficile contenere lo sprint rossoblu: al 67’ è occasione per il Crotone con Ounas, il cui pallone però finisce ben fuori dallo specchio. Arrivano poi i cambi e forze fresche, anche per i neroverdi: è il neo entrato Traorè dal limite a sfiorare il tris al 78’. Nel finale è ancora Sassuolo: al 84’ è gol annullato per Muldur per spinta su Luperto due minuti dopo è nuova chance con Berardi, purtroppo fallita. Nei 5 minuti di recupero  concessi sono sempre scintille in campo com i rossoblu che tentano il tutto per tutto. Pure aò triplice fischio finale non sono altre emozioni allo Scida. (agg Michela Colombo)

DIRETTA CROTONE SASSUOLO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Crotone Sassuolo sarà garantita dalla televisione satellitare: gli abbonati a questa emittente potranno dunque accedere ai canali del decoder per seguire questa partita di Serie A e, in assenza di un televisore, potranno anche avvalersi del servizio di diretta streaming video che viene fornito senza costi aggiuntivi a tutti i clienti. Basterà dotarsi di dispositivi come PC, tablet e smartphone e attivarvi l’applicazione Sky Go per avere accesso in mobilità a tutta la programmazione dei canali qui contenuti.

RETE DI CAPUTO

Siamo a metà della ripresa della diretta tra Crotone e Sassuolo allo Scida sono ancora scintille visto che sul tabellone del risultato ora è 2-1 in favore degli ospiti. Appena tornati in campo dopo l’intervallo sono stati subito i neroverdi, ancora una volta, a prendere in mano le redini del gioco. Pure per il Sassuolo l’occasione del raddoppio arriva per intervento arbitrale: al 47’ è calcio di rigore assegnato ai ragazzi di De Zerbi per fallo di Golemic  su Locatelli. Dal dischetto Francesco Caputo non sbaglia a porta i suoi avanti sul 2-1. Di nuovo in vantaggio, la squadra ospite abbassa subito i ritmi di gioco: i nero verdi vogliono assolutamente portare a casa il risultato, impedendo, insieme, al Crotone di fare il proprio gioco. A metà del tempo arrivano poi i primi cambi (Traorè per Lopez e Vulic per Petriccione): vedremo ora che accadrà al triplice fischio finale. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Gran finale di primo tempo allo Scida per la diretta tra Crotone e Sassuolo: al duplice fischio dell’arbitro ecco che l’1-1 sul tabellone del punteggio. E’ dunque tutto da rifare per i neroverdi, che pure essendo andati subito in vantaggio con Berardi, chiudono la prima frazione solo in parità (e con gran percolo di venir sopraffatti). Ma andiamo con calma e vediamo che è successo negli ultimi venti minuti di gioco: eravamo infatti con il Sassuolo in forte pressione e totale comando della partita, quando con un lampo, Ounas riceve pallone sulla destra, entra in area e castiga Consigli tra i pali, segnando la rete del 1-1. I neroverdi si risvegliano dunque e tornano a spingere con Caputo, che al 30’ sfiora il gol: è ancora otto minuti dopo che gli emiliani fanno ben paura in area, con Berardi. Negli ultimi minuti però è grande reazione del Crotone: al 41’ è occasione da gol per Pereira e tempo 60 secondi è rete di Di Carmine, poi annullato dal Var (per fallo di Djidji su Consigli). Di Zerbi tira un sospiro di sollievo e attende l’intervallo per parlare ai suoi: per fortuna non deve attendere molto per il duplice fischio dell’arbitro. Vediamo ora che succederà nella ripresa. (agg Michela Colombo)

GOL DI BERARDI

Siamo a circa metà della diretta del primo tempo del match di Serie A tra Crotone e Sassuolo e allo Scida è già vantaggio per 1-0 per i neroverdi. Dunque subito una partenza bruciante per gli uomini di De Zerbi, che pure al via hanno sofferto i primi squali avversari. Al 3’ minuto di gioco è infatti già occasione da gol per i pitagorici con Petriccione: Consigli però, riesce a respingere con i pugni, benchè pure la palla sbuchi all’improvviso. Dopo il brivido a squadra emiliana alza i giri del motore e non gli serve molto per graffare il match: già al sesto e al 12’ minuti sono primi attacchi con Francesco Caputo, mentre è al 15’ minuto di gioco che arriva il gol che sblocca la partita, a firma di Berardi. Andati in vantaggio però i neroverdi non ci accontentano e ancora con Berardi si fanno vedere in area anche al 18’. A metà del primo tempo sono dunque gli ospiti ad avere saldamente il match nelle loro mani: vedremo che accadrà prima dell’intervallo. (agg Michela Colombo)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Sta per cominciare la diretta tra Crotone e Sassuolo, ma prima che facciano il loro ingresso in campo le formazioni ufficiali del match di Serie A, sarà il caso che andiamo ad analizzare alcuni numeri segnati alla vigilia della 22^ giornata. Partendo dai padroni di casa, dobbiamo ricordare per gli squali ancora l’ultima posizione nella classifica di campionato: i rossoblu sono infatti fermi a quota 12 punti (di cui solo 3 sono arrivati nelle ultime 5 giornate) e registrano a tabella 12 punti, con 3 successi e tre pareggi rimediati. Ovviamente è ben negativa anche la differenza reti fin qui segnata, con 22 gol fatti dai pitagorici e ben 50 subiti finora dalla difesa. Sono statistiche differenti per il Sassuolo, che pure non registra un grande momento di forma: solo due punti sono arrivati per gli emiliani nelle ultime 5 giornate. Va poi detto che i neroverdi rimangono comunque fermi alla ottava piazza, forti di 31 punti e di un tabellino con otto successi e sette pareggi: aggiungiamo a completamento un bilancio gol segnato sul 34:32 appena positivo. Ora tocca dare la parola al campo, via! CROTONE: 1 Cordaz; 26 Djidji, 5 Golemic, 13 Luperto, 32 P.Pereira, 30 Messias, 44 Petriccione, 21 Zanellato, 69 Reca; 54 Di Carmine, 7 Ounas. A disp.: 16 Festa (GK), 22 Crespi (GK), 6 Magallan, 8 Cigarini, 11 Dragus, 20 Rojas, 25 Simy, 33 Rispoli, 34 Marrone, 77 Vulic, 95 Eduardo, 97 Riviere. All. Stroppa SASSUOLO: 47 Consigli; 17 Muldur, 2 Marlon, 13 Peluso, 6 Rogerio; 73 Locatelli, 4 Magnanelli; 25 Berardi, 8 Lopez, 10 Djuricic; 9 Caputo. A disp.: 56 Pegolo (GK), 63 Turati (GK), 4 Magnanelli, 5 Ayhan, 14 Obiang, 18 Raspadori, 22 Toljan, 23 Traorè, 27 Haraslin, 30 Oddei, 70 Mercati, 77 Kyriakopoulos, 92 Defrel. All. De Zerbi+ (Agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

In attesa della diretta di Crotone Sassuolo diamo uno sguardo agli allenatori delle due squadre. Sulla panchina dei pitagorici si siede Giovanni Stroppa, classe 1968 di Mulazzano. Dopo un lungo peregrinare tra serie minori col Crotone è arrivato in A e se la sta giocando con coraggio ma anche con una rosa non all’altezza della situazione. La dirigenza sembra però aver capito che di certo potrebbe fare molta fatica anche in caso di cambio e gli sta dando la massima fiducia per giocarsi tutte le sue possibilità fino in fondo. Dall’altra parte troviamo Roberto De Zerbi tecnico di spiccate qualità offensive con un 4-3-3 che negli anni ha portato a sondare la sua posizione addirittura al Barcellona. Abile a far girare la palla negli anni ha dato al suo Sassuolo anche una identità dal punto di vista difensivo riuscendo a raccogliere ottimi risultati.

CROTONE SASSUOLO: I TESTA A TESTA

Sono appena 13 i precedenti della diretta di Crotone Sassuolo se si considerano anche le gare giocate al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Il bilancio è nettamente in favore dei neroverdi che hanno vinto per 8 volte, con i pitagorici che invece si erano imposti 3 mentre sono appena 2 i pareggi. Solo una gara ha visto trionfare la squadra in trasferta con il Sassuolo che vinse il suo primo match disputato all’Ezio Scida, una gara giocata il 18 gennaio del 2010 col risultato finale di 1-2. L’ultima gara giocata a Crotone ha visto vincere la squadra calabrese col risultato addirittura di 4-1 quando era l’aprile del 2018. I padroni di casa in mezz’ora erano andati sul triplo vantaggio grazie alla doppietta di Marcello Trotta e la rete del nigeriano Simy. Alla fine del primo tempo Domenico Berardi riusciva a riaprire la gara con un calcio di rigore. Nel finale Simy segnava la personalissima doppietta e metteva la ciliegina sulla torta di una gara che rasentava la perfezione.

CROTONE SASSUOLO: GLI SQUALI HANNO UN’OCCASIONE!

Crotone Sassuolo è in diretta dallo stadio Scida, si gioca alle ore 18:00 di domenica 14 febbraio e dunque è il primo posticipo nella 22^ giornata del campionato di Serie A 2020-2021. Gli squali continuano il loro torneo all’ultimo posto in classifica: sconfitti anche dal Milan a San Siro, adesso non possono più permettersi di sbagliare anche se il passo delle rivali per la salvezza non è certo alto, e dunque ci sono ancora le possibilità di togliersi da questa scomoda situazione infilando qualche risultato utile consecutivo.

Potrebbe arrivare oggi un’occasione, perché il Sassuolo è francamente in crisi: già due settimane fa aveva racimolato un pareggio all’ultimo secondo contro il Cagliari (ed era successo anche contro il Parma, su rigore), nell’ultimo turno si è invece fatto rimontare dallo Spezia e rischia dunque di compromettere quanto di buono fatto nella prima parte della stagione. Aspettando che la diretta di Crotone Sassuolo prenda il via, proviamo a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco dello Scida, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE SASSUOLO

Tanti indisponibili per Giovanni Stroppa in Crotone Sassuolo: nel 3-5-2 dell’allenatore lodigiano potrebbe essere confermato il tandem offensivo composto da Di Carmine e Ounas, alle loro spalle invece avremmo un centrocampo nel quale Zanellato fa il riferimento centrale con Messias che scala la sua posizione agendo come mezzala, con Pedro Pereira che si piazza a sinistra e Rispoli che sarà invece l’esterno destro. Benali dovrebbe completare questa linea; davanti a Cordaz si piazzano Djidji, Golemic e Luperto insidiati come sempre da Magallan e Marrone. Nel Sassuolo è squalificato Gian Marco Ferrari, e infortunato Boga: con Chiriches sarà allora Marlon a proteggere Consigli, Muldur favorito su Toljan per la corsia destra mentre sull’altro versante Rogério è in vantaggio su Kyriakopoulos. Locatelli e Obiang come sempre formano la cerniera di centrocampo, davanti a loro ecco Hamed Traoré che dovrebbe allargarsi a sinistra lasciando a Djuricic la posizione alle spalle di Caputo (ma i due si possono scambiare la zona nel corso della partita), dunque a destra avremo Domenico Berardi.

QUOTE E PRONOSTICO

Per tracciare un pronostico su Crotone Sassuolo possiamo farci aiutare dalle quote fornite dall’agenzia Snai: vediamo allora che il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi consentirebbe di guadagnare 3,65 volte la vostra giocata, per contro il segno 2 che regola il successo degli ospiti porta in dote una vincita corrispondente a 2,00 volte l’importo investito. Il pareggio, per il quale dovrete puntare sul segno X, permette una vincita che ammonta a 3,65 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA