Diretta/ Cuneo Brescia (risultato finale 3-2): le piemontesi vincono al tie break!

- Michela Colombo

Diretta Cuneo Brescia: risultato finale 3-2. Le piemontesi vincono al tie break ribaltando lo svantaggio nei confronti della Millenium, e salgono all’ottavo posto nella classifica.

cuneo volley femminile 2020 facebook 640x300
Diretta Cuneo Brescia (da Facebook Cuneo Granda Volley)

DIRETTA CUNEO BRESCIA (RISULTATO FINALE 3-2): 25-20, 24-26, 20-25, 25-18, 16-14

Cuneo Brescia 3-2: è finita la partita di volley Serie A, con la vittoria della squadra piemontese al quinto set. Parziali 25-20, 24-26, 20-25, 25-18, 16-14: la Bosca S. Bernardo è riuscita dunque a rispondere nel quarto set forzando il tie break, approfittando di un calo di concentrazione da parte della Millenium che ha abbassato la guardia e consentito alle avversarie di essere più incisive in attacco e pronte difensivamente. In particolare, ottima prova di Katerina Zakchaiou: la cipriota, acquistata la scorsa primavera dall’Olympiacos, ha fatto la differenza nel raggiungere il quarto set insieme alla ritrovata verve di Sonia Candi, che ha messo a terra palloni davvero importanti. Nel tie break poi Cuneo ha saputo partire meglio, prendendosi subito due punti di vantaggio; Brescia però è rimasta lì con la straordinaria Marrit Jasper (alla fine per lei 22 punti), il solito contributo di Beatrice Berti e la crescita di Anna Nicoletti, lei pure arrivata in doppia cifra. Il primo match point lo ha comunque avuto a disposizione Cuneo, prontamente annullato; il secondo però è stato quello utile per consentire alla Bosca S. Bernardo di portarsi a quota 12 punti in classifica, agganciando Casalmaggiore all’ottavo posto. Va invece a 8 Brescia, riprendendo Busto Arsizio e Perugia rispetto alle quali ha, tuttavia, tre e due partite in più. (agg. di Claudio Franceschini)

CUNEO BRESCIA (RISULTATO 1-2): 25-20, 24-26, 20-25

Cuneo Brescia 1-2: Marrit Jasper domina, Beatrice Berti continua a essere concreta e la Millenium porta a casa il terzo set – punteggio 20-25 – operando un ribaltone che adesso si potrebbe concretizzare nella vittoria della partita. Naturalmente per la classifica Brescia dovrà provare a prendersi il successo in quattro set, e dunque sa di dover chiudere l’opera adesso anche perché la Bosca S. Bernardo può sempre giocare un parziale di orgoglio e portare il discorso al tie break. Intanto, è salita decisamente di colpi Olga Strantzali che è diventata la migliore realizzatrice della squadra di casa; con lei in doppia cifra troviamo Katerina Zakchaiou, mentre rispetto al primo set Sonia Candi non sta più dando quel contributo che a Cuneo era servito molto per portarsi in vantaggio. Avanti nel punteggio adesso c’è invece la Millenium Brescia: tra pochissimo nella partita di Serie A1 di volley femminile si giocherà il quarto set, sarà interessante scoprire se sarà quello decisivo o se invece il match andrà al tie break, nel frattempo come avevamo già detto in precedenza le lombarde sono sicure di aver ottenuto almeno un punto nella classifica del campionato, ma un punto non servirebbe a granchè… (agg. di Claudio Franceschini)

CUNEO BRESCIA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL MATCH

La diretta tv di Cuneo Brescia sarà garantita in chiaro per tutti da Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando, di conseguenza tifosi e appassionati di pallavolo sanno che potranno ricorrere anche alla diretta streaming video che sarà fornita tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

CUNEO BRESCIA (RISULTATO 1-1): 25-20, 24-26

Cuneo Brescia 1-1: finale a sorpresa nel secondo set, che si chiude con il parziale di 24-26 e dunque la Millenium che riesce a impattare la situazione. La Bosca S. Bernardo era partita davanti, ma senza riuscire ad allungare; è stata brava la squadra ospite a resistere e replicare colpo su colpo all’avversaria, presentandosi ancora sul 17-17. Poi un allungo della formazione ospite ha costretto le piemontesi a rimontare, Cuneo ha salvato due set point consecutivi e sembrava che per inerzia e fiducia potesse andare a prendersi anche il secondo parziale, ma qui sono nuovamente salite in cattedra le lombarde che, con i punti preziosi della solita Marrit Jasper e di una Beatrice Berti salita improvvisamente di colpi, sono riuscite a mettere a terra due palloni in serie. Adesso dunque siamo in totale parità, e Cuneo sa di dover ricominciare tutto daccapo: vedremo se nel terzo set la Bosca S. Bernardo riuscirà a riprendere il comando delle operazioni o se sarà invece la Millenium Brescia a fare lo scatto, ricordando che, nella peggiore delle ipotesi, la squadra che vincerà il prossimo parziale avrà comunque almeno un punto in classifica. (agg. di Claudio Franceschini)

CUNEO BRESCIA (RISULTATO 1-0): 25-20

Cuneo Brescia 1-0: la Bosca S. Bernardo vince in rimonta il primo set della partita di Serie A (punteggio 25-20), parziale che può dare fiducia alla squadra di casa mentre, al contrario, rischia di affondare prima del tempo una Millenium che invece era partita bene e non è riuscita a tenere il livello. Per le lombarde buone prestazioni di Marrit Jasper, la migliore realizzatrice fino a questo momento, poi Anna Nicoletti e Lea Cvetnic che hanno messo a terra palloni pesanti; Cuneo però ha saputo reagire nonostante non abbia ancora trovato il giusto ritmo a muro e, sfruttando gli attacchi di Sonia Candi e Adelina Ungureanu, ha trovato il parziale in conclusione di set per andare ad allungare e vincere in maniera anche piuttosto netta. Per le piemontesi vanno limitati gli errori, ne ha commessi un paio la stessa Ungureanu così come Erblira Bici; si è visto che quando la precisione offensiva è salita la squadra di casa ha potuto anche dominare il match. Ora non resta che vedere quello che succederà nel proseguimento della partita, a cominciare da un secondo set nel quale Brescia sarà chiamata necessariamente al riscatto. (agg. di Claudio Franceschini)

CUNEO BRESCIA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Si accende la diretta di Cuneo Brescia, big match di volley femminile, valido come recupero dell’8^ giornata della Serie A1: nella trepidante attesa del fischio d’inizio però andiamo a vedere che cosa potrebbe riservarci anche lo storico che interessa i due club. Dati alla mano possiamo o infatti oggi fare riferimento a sei precedenti ufficiali occorsi tra i due club, dal 2017 a oggi: questi sono stati segnati per il primo e secondo campionato del volley nazionale, e il bilancio complessivo pure ci racconta di tre vittorie per parte. Aggiunaimo che naturalmente l’ultimo testa a testa segnato tra le due società risale alla precedente stagione regolare della Serie A1, prematuramente interrotta per colpa della pandemia. Allora nel doppio confronto fu successo della Leonessa, all’andata in casa con un netto 3-0, mentre al ritorno solo al tie break. Ma ora torniamo al presente e diamo la parola al campo: Cuneo Brescia sta per cominciare! (agg Michela Colombo)

CUNEO BRESCIA: PARLA MARTA BECHIS

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Cuneo Brescia, certo vale la pena di dare la parola a Marta Bechis, palleggiatrice della formazione lombarda, che commentando anche l’ultimo KO recuperato contro Monza pochi giorni fa, ha ben spiegato il momento della Leonessa. L’azzurra ha affermato tramite i canali della società: “Oggi abbiamo cambiato nettamente il registro rispetto alle ultime uscite, ma in negativo. Purtroppo non siamo mai entrate veramente nel match, dovuto dal fatto che Monza ha spinto veramente tanto in tutti i fondamentali, specie in battuta, facendo soffrire molto la nostra ricezione. Siamo stati costretti a cambiare una pedina del sestetto (Cvetnic, ndr), facendoci scombussolare di molto i nostri piani. Questa, però, non dev’essere certo una scusante per la prestazione odierna”. (agg Michela Colombo)

CUNEO BRESCIA: CHE SFIDA PER MAZZOLA!

Cuneo Brescia, in diretta dal Pala Ubi Banca di Cuneo, è la partita di volley femminile in programma oggi, sabato 28 novembre 2020: fischio d’inizio fissato per le ore 20.30. Torna dunque la grande pallavolo femminile in questo fine settimana e con la diretta tra Cuneo e Brescia vivremo quello che è il recupero della ottava giornata del turno di andata della stagione regolare della Serie A1. Il caso non è isolato: terminata la fase di andata del torneo, la Lega Volley Femminile ha deciso di ritardare l’avvio del turno di ritorno, per dare spazio ai tanti recuperi già messi a calendario. Nelle scorse settimane infatti abbiamo assistito, causa coronavirus il rinvio di parecchie sfide, tanto che pure al termine della 13^ giornata non è stato possibile incoronare la Regina d’Inverno e fissare le qualificazioni alla prossima Coppa Italia, tanto la classifica era falsata dai rinvii. Ecco allora la decisione di recuperare il terreno perso per presentarsi al ritorno della Serie A1 a ranghi completi: un’ottima mossa, considerato che oggi ci offrirà una sfida particolarmente attesa come è quella tra Cuneo e Brescia, due tra le più recenti realtà del primo campionato nazionali, che stanno sgomitando per mettersi in mostra.

DIRETTA CUNEO BRESCIA: IL CONTESTO

Come abbiamo accennato prima, la Serie A1 di volley femminile si è dunque fermata in questi giorni per dare spazio ai tanti recuperi, che si sono resi necessari nelle ultime settimane. Facile dunque intuire che sia difficile dare un contesto preciso alla diretta tra Cuneo e Brescia di questa sera, considerando dunque la classifica del primo campionato nazionale di volley femminile. Pure possiamo dire ancora qualcosa della partita che si attenderà a breve. Partiamo allora dalle piemontesi di Mister Pistola, che finora ha messo alle spalle 10 incontri (e dunque ne ancora uno da recuperare), riuscendo a mettere a tabella solo 4 successi e ben sei sconfitte: di queste ben tre sono arrivate solo negli ultimi tre impegni per Signorile e compagne, in evidente difficoltà. Sono altri numeri per Brescia di Mister Mazzola, che invece hanno disputato 11 incontri (e dunque dopo oggi non ne avrà altri da recuperare): Bechis e compagne finora hanno recuperato sette punti, ma solo un successo (contro Bergamo) e dunque puntano al recupero di questa sera per rilanciarsi verso un girone di ritorno che dovrà svolgersi sotto altra stella. Chissà che dirà il campo allora!

© RIPRODUZIONE RISERVATA