DIRETTA DAKAR 2021/ Vincono Sam Sunderland e Nasser Al-Attiyah (11^ tappa)

- Michela Colombo

Diretta Dakar 2021 streaming video e tv, orario e percorso della undicesima tappa Al Ula-Yanbu per il rally in Arabia Saudita (oggi giovedi 14 gennaio).

dakar moto sabbia
Diretta Rally Dakar 2021 (LaPresse, repertorio)

DIRETTA DAKAR 2021: OGGI VINCONO SUNDERLAND E AL-ATTIYAH

L’undicesima e penultima tappa della Dakar 2021 ha riservato altre grandi emozioni. Il britannico Sam Sunderland ha vinto tra le moto e resta in corsa per il successo finale: il pilota della KTM si è imposto infatti oggi con 2’40” di vantaggio sul cileno Pablo Quintanilla (Husqvarna) e 6’24” sull’argentino Kevin Benavides, terzo di giornata e sempre leader in classifica generale. Brutta giornata invece per Ricky Brabec, sesto a 12’46”. Benavides dunque adesso è in testa alla generale con 4’12” proprio su Sunderland mentre Brabec scivola in terza posizione a 7’13” alla vigilia dell’ultima tappa della Dakar 2021. Il francese Stéphane Peterhansel (Mini) cede nel finale della tappa di oggi tra le auto al qatariota Nasser Al-Attiyah (Toyota) dopo aver dominato gran parte della gara. Infatti sul traguardo Peterhansel ha accusdato un ritardo di 1 minuto e 56 secondi dal rivale, ma la classifica generale sembra parlare chiaro in favore del francese. Alla vigilia dell’ultima fatica della Dakar 2021, Stéphane Peterhansel resta al comando con ben 15’05” di vantaggio su Al-Attiyah. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHE DUELLO TRA LE AUTO!

Entra nel vivo la 11^ tappa della Dakar 2021. Tra le auto infatti Stéphane Peterhansel deve guardarsi dall’assalto di Nasser Al-Attiyah: i due si stanno giocando anche la leadership della classifica generale e l’arabo ha recuperato parecchio terreno al passaggio cronometrico dei 362 chilometri, il francese adesso ha appena 7 secondi di vantaggio e dovrà essere bravo a gestirli nel concitato finale. sembra invece definita la situazione nelle moto, sia per quanto riguarda la vittoria di tappa che la graduatoria: nel primo caso infatti Sam Sunderland ha un consistente vantaggio (quasi 3 minuti) su Quintanilla e addirittura 6’46’’ su Sanders, ma per la classifica generale Kevin Benavides si sta confermando sempre più leader con oltre 6 minuti su Ricky Brabec, in questo momento infatti il primo della graduatoria si trova al quarto posto nell’11^ tappa, Brabec invece è dodicesimo e parecchio staccato dalle posizioni che contano. Nei quad è sempre un dominio sudamericano: il cileno Giovanni Enrico infatti si trova al comando con 2’15’’ sull’argentino Manuel Andujar, a occupare la terza posizione è invece lo statunitense Pablo Copetti, con 4 minuti da recuperare. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DAKAR 2021 IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA 11^ TAPPA

Ricordiamo a tutti gli appassionati che purtroppo non sarà disponibile una diretta tv completa della Dakar 2021, impresa che sarebbe d’altronde titanica: sono comunque previsti alcuni appuntamenti giornalieri che informeranno gli spettatori sugli eventi salienti della giornata svoltasi in Arabia Saudita. Il riferimento saranno i canali Eurosport (presenti sia nel bouquet Sky sia sulla piattaforma DAZN) come pure il portale Red Bull Tv, che trasmetterà le fasi più calde di ogni giornata della Dakar 2021 in diretta streaming video. Consigliamo a tutti gli appassionati inoltre di consultare anche il sito ufficiale della manifestazione all’indirizzo www.dakar.com, per rimanere aggiornati sullo svolgimento di questa intensa frazione.

DAKAR 2021: BARREDA PENALIZZATO

In diretta dalla undicesima e penultima tappa della Dakar 2021 ci arrivano notizie su un Carlos Sainz al comando tra le auto al riferimento del km 85. Lo spagnolo ha 1’29” di margine sul qatariota Nasser Al-Attiyah e 2’15” sul francese Stephane Peterhansel, che è segnalato un po’ in difficoltà negli ultimi 40 km, dal momento che al riferimento precedente era al comando. Big comunque sul podio virtuale tra le auto, questo invece sembra un giovedì ricco di colpi di scena per le moto alla Dakar 2021. Joan Barreda è transitato in testa al km 215, ma non si è fermato al punto di rifornimento e riceverà una penalità molto pesante. Di conseguenza, Kevin Benavides ora ha 2’36” di vantaggio su Ricky Brabec e sta rafforzando il primato in classifica generale. I colpi di scena sono sempre in agguato, anche al penultimo giorno. Nei quad il cileno Enrico è in testa con 40” sullo statunitense Copetti e 1’02” su Vingut. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OGGI LA FRAZIONE PIU’ LUNGA

Siamo ancora in diretta con la Dakar 2021: con oggi, mercoledì 14 gennaio 2020 vivremo infatti la 11^ tappa, la più lunga di questa 43^ edizione della corsa rallystica, prevista da Al Ula a Yanbu, di ben 511 km (prova cronometrata). L’attesa dunque è per questa nuova tappa è grande, specie se ricordiamo che ormai siamo alla  vigilia del gran finale della Dakar 2021: solo domani infatti la carovana arriverà al traguardo finale di Jeddah dove consacreremo i trionfatori per le cinque categorie di veicoli iscritti. Pure prima saranno da percorrere ancora parecchi km e superate ancora mille asperità, che attenderanno i corridori anche oggi: il deserto oltre che la stessa lunghezza della frazione, metteranno a dura prova i superstiti, che pure daranno il massimo per imporsi anche nelle graduatorie finali. Con ancora una sola frazione da percorrere, ci attendiamo oggi grandi scintille nelle classifiche generali dei veicoli iscritti: qui ricordiamo che già ieri si è confermato leader per le auto Peterhansel, Andujar per i quad, Benavides per le moto, Lopez Contardo per gli SVV e Sotnikov per i camion.

DIRETTA DAKAR 2021: LA 11^ TAPPA

Venendo alla presentazione del percorso della 11^ tappa della Dakar 2021, in diretta anche oggi dal deserto dell’Arabia Saudita, occorre subito precisare che , come già occorso, anche oggi il via sarà dato alle prime ore del mattino italiano. Facendo i dovuti conti con le due ore di fuso orario tra Italia e Arabia Saudita, va infatti segnalato che, salvo variazioni dell’ultimo minuto, oggi moto, quad, SVV e auto partiranno attorno le ore 8 del mattino: i camion partiranno invece non prima delle ore 10. Parlando invece del tracciato che attenderà oggi, ecco che mappa alla mano, vediamo che la carovana proseguirà nel suo viaggio a sud, sempre costeggiando il Mar Rosso (ma senza lambire le coste questa volta). Da Al Ula e Yanbu saranno come detto 511 km di prova speciale e solo 46 km di collegamento: è la prova più lunga e dispendiosa della Dakar 2021. Verranno infatti affrontate oggi le temibili dune del deserto saudita: terra e sabbia la faranno da padrone, su un tracciato molto altalenate anche dal punto di vista altimetrico. Ci attenderà dunque una tappa di sicuro spettacolo!

© RIPRODUZIONE RISERVATA