Diretta Diamond League 2019 Londra/ Eseosa Desalu è solo sesto nei 200 metri

- Claudio Franceschini

Diretta Diamond League 2019 Londra streaming video e tv: Eseosa Desalu ottiene un sesto posto nei 200 metri non riuscendo a ritoccare il suo personale, spiccano le vittorie giamaicane.

Eseosa Desalu atletica lapresse 2019
Diretta Diamond League 2019 Londra: c'è Eseosa Desalu (da facebook.com/fidal.lombardia)

Si è conclusa con un sesto posto la gara dei 200 metri di Eseola Desalu, unico italiano protagonista alla Diamond League 2019 Londra: l’azzurro ha corso in 20’’51 non riuscendo nemmeno a ritoccare il suo primato personale, ed è giunto decisamente staccato dal podio. La medaglia d’oro è andata al cinese Zhenye Xie che con 19’’88 ha timbrato il suo record in carriera, sono arrivati invece primati stagionali per la medaglia d’argento Miguel Francis (19’’97) e il brasiliano Aldemir Junior che con il tempo di 20’’17 ha ottenuto il bronzo. E’ stata una gara davvero molto bella, perché i primi cinque hanno raggiunto il loro miglior crono stagionale; primato in carriera invece per il britannico Shemar Boldiszar, che però si è dovuto accontentare della penultima piazza. Tra il quarto classificato – Yuki Koike – e Desalu ci sono 23 centesimi di margine: l’azzurro dunque avrebbe avuto poche possibilità di prendersi il podio, questa esperienza gli servirà sicuramente per il futuro. Intanto però le gare sono concluse: nei 100 metri femminili la vittoria è andata a Shelly-Ann Fraser-Pryce che ha corso in 10’’78 precedendo la britannica Dina Asher-Smith (10’’92) e l’irlandese Marie-Josée Ta Lou che ha avuto 10’’98. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA DIAMOND LEAGUE 2019 LONDRA

La diretta tv della Diamond League 2019 Londra sarà trasmessa sulla televisione satellitare, salvo variazioni di palinsesto: il canale al quale fare riferimento è Sky Sport Arena (numero 204) e tutti gli abbonati potranno eventualmente avvalersi del servizio di diretta streaming video, che permette di seguire le gare anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone – senza costi aggiuntivi – attivando l’applicazione Sky Go.

DIRETTA DIAMOND LEAGUE 2019 LONDRA: BLOOMFIELD VINCE I 400 METRI

Alla Diamond League 2019 Londra si stanno già disputando le prime gare, e anzi alcune sono già state concluse: vittoria giamaicana nei 400 maschili con Akeem Bloomfield che correndo il suo primato stagionale (44.40) ha beffato Jonathan Jones per 23 centesimi e Nathon Allen, altro giamaicano che si è piazzato sul podio. Conclusa anche la 4×100 maschile: ottimo il tempo di 37.60 con cui la Gran Bretagna ha preceduto il Giappone (37.78) prendendosi la medaglia d’oro, a completare iol podio è stata l’Olanda. Un’altra delle gare del Diamante è quella dei 5000 femminili: come ci si poteva aspettare è stato un trionfo del Kenya con la vittoria di Hellen Obiri in 14’20’’36 e il secondo posto di Agnes Jebet Tirop (14’20’’68), il bronzo però se l’è preso l’olandese Sifan Hassan che ha corso in 14’22’’12, centrando anche il suo primato personale. Aspettiamo ora la gara dei 200 metri con il nostro Eseosa Desalu, mentre sono in corso anche il salto in alto maschile e il salto in lungo femminile. Concluso anche il lancio del disco maschile: lo svedese Daniel Stahl ha avuto un personale di 68.56 precedendo nettamente Fedrick Dacres (66.95) e il lituano Andrius Gudzius che ha lanciato 63.76. (agg. di Claudio Franceschini)

DIAMOND LEAGUE 2019 LONDRA: SI COMINCIA!

Siamo al via di questa seconda giornata alla Diamond League 2019 Londra: parallelamente alle gare “ufficiali” sarà curioso e divertente assistere al Legends Relay, vale a dire una competizione che mette a confronto alcuni campioni del passato, che per un giorno torneranno in pista per sfidarsi. Per esempio, Wendy Sly affronterà quel lancio del giavellotto nel quale si è laureata campionessa olimpica a Los Angeles 1984, ma ci saranno anche Simmone Jacobs e Jennifer Stoute che hanno vinto medaglie nelle staffette e anche il campione paralimpico Danny Crates; sarà una bella occasione per salutare questi atleti che hanno fatto la storia nelle loro discipline; naturalmente non ci aspettiamo che i risultati siano in linea con quelli centrati quando erano in attività, ma solitamente questi eventi dedicati alle “leggende” sono in grado di entusiasmare il pubblico e spesso e volentieri sono veri e propri circuiti a sè (si pensi per esempio a quelli esistenti nel mondo del tennis, dove la competizione agonistica è spesso feroce). Ora però è giunto il momento di dedicare lo spazio alle gare: mettiamoci comodi, perchè finalmente alla Diamond League 2019 Londra si ricomincia! (agg. di Claudio Franceschini)

L’AZZURRO

Come abbiamo già visto, l’unico italiano in gara nella Diamond League 2019 Londra è Eseosa Desalu: venticinquenne di Casalmaggiore, di origini nigeriane, fa parte delle Fiamme Gialle e si è fatto notare per la prima volta agli Europei juniores di Rieti nel 2013, quando ha vinto il bronzo nella 4×100 ed è arrivato quinto nei 200 metri. Ai Giochi del Mediterraneo dell’anno seguente ha timbrato un 20’’78 che gli è valso l’argento, due mesi più tardi ha ritoccato il suo personale con 20’’55 ma i successi sono arrivati in seguito, vale a dire ai Mondiali militari del 2015 e ai Giochi del Mediterraneo 2018: qui è stato oro nella 4×100 (con record dei campionati) e argento nei 200 metri. Il primato personale sulla distanza che corre questa sera è di 20’’13, e Desalu l’ha ottenuto agli Europei di Berlino dello scorso anno quando però non è andato oltre il sesto posto pur avendolo virtualmente toccato prima di calare allo sprint decisivo. Oggi a Londra riuscirà nuovamente a brillare, togliendosi magari una bella soddisfazione? (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DIAMOND LEAGUE 2019 LONDRA: ORARIO E PRESENTAZIONE

La seconda tappa della Diamond League 2019 Londra prende il via domenica 21 luglio, alle ore 14:50 italiane con la gara del lancio del disco maschile: sarà questo il primo appuntamento di una kermesse del noto circuito di atletica che si concluderà alle ore 16:50 con l’attesa finale dei 100 metri femminili. Diciamo subito che non ci sono troppi italiani in gara in questa manifestazione, che prende il nome ufficiale di Muller Anniversary Games: come abbiamo già detto ieri infatti nè Filippo Tortu nè Gianmarco Tamberi, che sono sempre i più attesi, non sono presenti nella capitale dell’Inghilterra e dunque sarà una giornata, almeno per noi, nella quale la grande aspettativa sarà su Eseosa Desalu che corre nei 200 metri (ore 16:19) anche se questa gara non fa parte del Diamante. Vedremo allora quello che succederà nella diretta della Diamond League 2019 Londra, che comincia ormai tra poche ore.

DIAMOND LEAGUE 2019 LONDRA: IL PROGRAMMA

Studiando dunque le gare della Diamond League 2019 Londra per la giornata di domenica, ribadiamo che l’unico italiano in gara è Eseosa Desalu ma certamente le emozioni non mancheranno: il programma prevede tante competizioni che valgono per il Diamante e si parte come detto con il lancio del disco maschile. A seguire avremo i 400 metri maschili con tre giamaicani ai nastri di partenza e Akeem Bloomfield che è favorito per la vittoria pur non avendo ancora corso in questa stagione (dovrà stare attento in particolar modo a Jonathan Jones, che nel 2019 ha timbrato il suo personale). Avremo poi gli 800 metri femminili che non fanno parte del Diamante, seguiti dai 5000 metri femminili; nel frattempo le donne saranno impegnate anche nel salto in lungo, e avranno poi i 400 ostacoli che precederanno i 110 maschili, anche questa competizione che non rientra nel circuito principale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA