DIRETTA/ Dinamo Kiev Benfica (risultato finale 0-0): il VAR salva gli ospiti

- Mauro Mantegazza

Diretta Dinamo Kiev Benfica (risultato finale 0-0) streaming video tv della partita di Champions League. Il VAR salva gli ospiti annullando il gol di Shaparenko (oggi 14 settembre 2021).

Tavares Benfica
(LaPresse)

DIRETTA DINAMO KIEV BENFICA (RISULTATO FINALE 0-0): IL VAR SALVA GLI OSPITI

Finale da batticuore all’Olimpiyskiy: il Benfica cede di schianto e la Dinamo Kiev chiude all’assalto, nel recupero si gioca solamente in una metà campo con Shaparenko che colpisce la traversa al 91′ mentre Buyalskiy si fa ribattere il tap-in da Vlachodimos, sugli sviluppi del corner successivo il portiere di Jorge Jesus dice di no anche a Garmash. I padroni di casa insistono e a pochi secondi dal triplice fischio riescono a gonfiare la rete proprio con il numero 10 che esplode letteralmente di gioia correndo in direzione degli spalti per festeggiare con i suoi tifosi. Potete quindi immaginare la cocente delusione quando il direttore di gara ha fatto il gesto del VAR cancellando lo splendido gesto tecnico del centrocampista ucraino, tutta colpa di Verbic che era in offside e aveva partecipato all’azione disturbando i difensori ucraini. Come non detto, tutti sotto la doccia sul risultato di 0-0. {agg. di Stefano Belli}

0-0, BOYKO SALVA SU YAREMCHUK

Al quarto d’ora del secondo tempo resiste l’equilibrio tra Dinamo Kiev e Benfica, squadre sempre bloccate sullo 0-0. Sulla carta la compagine lusitana è più forte ma non riesce proprio ad avere la meglio sui padroni di casa che coprono perfettamente tutti i buchi nella loro trequarti. Ne sa qualcosa Yaremchuk che in un paio di occasioni si è addentrato in area venendo puntualmente murato. A inizio ripresa Grimaldo avanza furiosamente sulla corsia di sinistra e fa partire un cross indirizzato verso Everton che però colpisce malissimo davanti a Boyko. Gli uomini di Lucescu continuano a difendersi strenuamente ma al 55′ corrono un grosso rischio e se non fosse stato per l’intervento del loro portiere la formazione di Jorge Jesus sarebbe riuscita a capitalizzare i propri sforzi. {agg. di Stefano Belli}

0-0, SHAPARENKO SPAVENTA VLACHODIMOS

Allo NSC Olimpiyskiy è cominciata da circa venti minuti il match valevole per la prima giornata del gruppo E di Champions League tra Dinamo Kiev e Benfica, al momento il parziale è fermo sullo 0-0. Gli ospiti si affacciano subito in avanti conquistando un tiro dalla bandierina ma sono i padroni di casa a creare la prima palla gol della serata, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Shaparenko va direttamente in porta scavalcando la barriera, Vlachodimos riesce a mettersi una pezza deviando la parabola sopra la traversa, l’estremo difensore greco riesce così a tenere la saracinesca abbassata. Grazie a questo episodio gli uomini di Lucescu prendono coraggio e quelli di Jorge Jesus sono costretti ad arretrare il baricentro per poter fronteggiare meglio le avanzate della compagine ucraina. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA DINAMO KIEV BENFICA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Dinamo Kiev Benfica sarà disponibile sui canali della piattaforma satellitare Sky Sport. Di conseguenza, la diretta streaming video sarà disponibile per tutti gli abbonati Sky attraverso l’applicazione Sky Go, ma il match sarà visibile su abbonamento anche tramite Mediaset Infinity.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Con la diretta di Dinamo Kiev Benfica stiamo vivendo una partita di Champions League importante, perchè se le Super Aquile vogliono provare a giocarsi gli ottavi con Barcellona e Bayern dovranno necessariamente prendersi una vittoria in Ucraina. Non sarà semplice: certo il campionato nazionale ha un livello decisamente differente, ma intanto la Dinamo Kiev ha vinto 6 delle sette partite giocate con un solo pareggio, in casa ha un ruolino di marcia di 4 vittorie con la bellezza di 17 gol segnati e nessuno subito, mentre in generale abbiamo solo 2 reti incassate. Il Benfica dal canto suo ha fatto 5 su 5 nel campionato portoghese, con 13 reti all’attivo e 2 al passivo; aggiungendo le quattro gare dei preliminari di Champions League arriviamo a 8 vittorie e un pareggio – ininfluente, contro il Psv – ben sei clean sheet e 3 reti incassate.

Solidità difensiva come primo punto dunque, ma anche per i lusitani va detto che finora il livello delle avversarie affrontate non è certo stato eccezionale; vedremo come andrà questo esordio nel girone di Champions League, mettiamoci comodi e leggiamo insieme le formazioni ufficiali perchè finalmente è tutto pronto, e la diretta di Dinamo Kiev Benfica sta per cominciare! DINAMO KIEV (4-2-3-1): Boyko; Kedziora, Zabarnyi, Syrota, Mykolenko; Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov, Buyalskiy, De Pena; Shkurin. Allenatore: Mircea Lucescu BENFICA (3-4-2-1): Vlachodimos; Otamendi, Vertonghen, Morato; Gilberto, Joao Mario, Weigl, Grimaldo; Rafa Silva, Everton; Yaremchuk. Allenatore: Jorge Jesus (agg. di Claudio Franceschini)

DINAMO KIEV BENFICA: LO STORICO

Mentre ci avviciniamo alla diretta di Dinamo Kiev Benfica, diamo uno sguardo anche alla storia di questa partita che vanta in totale quattro precedenti ufficiali. I primi due risalgono alla Coppa dei Campioni 1991-1992, in una fase a gironi che in quella edizione arrivava dopo gli ottavi di finale e di fatto sostituiva quarti e semifinali. Dinamo Kiev e Benfica erano dunque tra le prime otto squadre d’Europa, all’andata a Kiev il 27 novembre 1991 vinse la Dinamo padrona di casa per 1-0, ma al ritorno a Lisbona il 1° aprile 1992 il Benfica si prese una reboante rivincita, vincendo addirittura per 5-0. In seguito, ucraini e portoghesi si sono affrontati di nuovo nella fase a gironi della Champions League 2016-2017, con una doppia vittoria del Benfica che si impose per 0-2 in casa della Dinamo Kiev il 19 ottobre 2016 e poi per 1-0 a Lisbona il 1° novembre. In totale dunque ecco tre vittorie lusitane e una ucraina su quattro partite. Più in generale, la Dinamo Kiev ha giocato ben 22 partite contro squadre portoghesi con un bilancio di sette vittorie, cinque pareggi e dieci sconfitte, mentre i 13 incontri con formazioni ucraine hanno portato al Benfica sette vittorie, un solo pareggio e cinque sconfitte. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATO IN EQUILIBRIO!

Dinamo Kiev Benfica, in diretta dallo stadio Olimpico della capitale ucraina, si gioca alle ore 21.00 italiane (le 22.00 locali) di questa sera, martedì 14 settembre, per la prima giornata del girone E della nuova Champions League 2021-2022. La diretta di Dinamo Kiev Benfica metterà di fronte le due formazioni che sono sulla carta la terza e la quarta forza di un girone che comprende anche Barcellona e Bayern Monaco, di conseguenza sarebbe fondamentale cominciare con una vittoria per tenere vivo il sogno della qualificazione.

Questo vale a maggior ragione per la Dinamo Kiev di Mircea Lucescu, che gioca in casa e mette sul piatto il ritorno da campione d’Ucraina dopo anni di dominio dello Shakhtar, ma d’altro canto pure il Benfica deve fare il pieno se vuole provare a rovesciare le gerarchie del girone, magari facendo la corsa su un Barcellona che come noto ha diversi problemi. Morale della favola, la vittoria è un obiettivo fondamentale stasera: chi ci riuscirà in Dinamo Kiev Benfica?

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV BENFICA

Diamo adesso uno sguardo alle probabili formazioni di Dinamo Kiev Benfica. Mircea Lucescu dovrebbe schierare i padroni di casa secondo un modulo 4-2-3-1 con Boyko in porta; difesa a quattro formata da Kedziora, Zabarnyi, Shabanov e Mykolenko; in mediana la coppia formata da Sydorchuk e Shaparenko; infine l’attacco, con Tsygankov, Buylaskyi e De Pena sulla linea dei trequartisti alle spalle del centravanti Shkurin.

Per il Benfica di Jorge Jesus invece si può pensare a un modulo 3-4-3: tra i pali ecco Vlachodimos e davanti a lui la retroguardia a tre formata da Verissimo, Otamendi e Vertonghen; a centrocampo ipotizziamo da destra a sinistra Almeida, Joao Mario, Weigl e Grimaldo; infine il tridente offensivo dovrebbe vedere titolari Pizzi, Seferovic e Rafa Silva.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Dinamo Kiev Benfica in base alle quote offerte dall’agenzia Snai sulla partita. Gli ospiti lusitani partono leggermente favoriti: il segno 2 infatti è quotato a 2,20, mentre poi si sale a quota 3,35, che sarà curiosamente lo stesso sia per quanto riguarda il segno 1 sia per il segno X, cioè vittoria della Dinamo o pareggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA