Diretta/ Dinamo Tbilisi Brescia (risultato finale 9-15): buon debutto per la Leonessa

- Claudio Franceschini

Diretta Dinamo Tbilisi Brescia (risultato finale 9-15): buon esordio del club lombardo nella partita valida per il preliminare della Champions League di pallanuoto.

Italia pallanuoto
Diretta Dinamo Tbilisi Brescia, Champions League pallanuoto (Foto LaPresse)

DIRETTA DINAMO TBILISI BRESCIA (RISULTATO FINALE 9-15)

Si è appena chiusa la diretta tra Dinamo Tbilisi e Brescia, prima sfida per la compagine lombarda nel primo turno preliminare della Champions league di pallanuoto e per la squadra di Calderara è già successo, con l’ampio risultato di 15-9. Venendo alle azioni salienti del match, va detto che fin dal via è stato grande spettacolo in vasca: bresciani e georgiani fin dalle prime bracciate hanno un posto un ritmo molto alto e i gol non sono stati pochi. Già nei primi 90 secondi il risultato si è sbloccato in favore dei lombardi, con Cannella e Presciutti: pure gli avversari non sono rimasti a guardare e in fretta la Dinamo Tbilisi è cresciuta, fino a dominare l’ultima parte del primo quarto, chiuso per 4-2. Nel secondo quarto è la Leonessa a fare la voce grossa e a portarsi in vantaggio sul tabellone generale del risultato di 6-5: i georgiani sono sempre impeccabili in vasca, ma l’AN finalmente mette in vasca un atteggiamento più convincente. Dopo l’intervallo è la squadra lombarda a salire finalmente in cattedra e a mostrare tutta la sua superiorità tecnica, contro la “cenerentola” del girone B della Champions league: Cannella, Vlachopoulos, Lazic, Presciutti e Renzuto non lasciano scampo alla Dinamo Tbilisi, che batte in ritirata. Negli ultimi 8 minuti di gioco, i georgiani rimangono all’inseguimento, ma fanno ben fatica a trovare i giusti spazi: Brescia mantiene alta l’attenzione e concede poco, riuscendo comunque a pungere. Nel finale la Dinamo Tbilisi gioca le sue ultime cartucce ma ormai il gap è segnato: Brescia viene col risultato di 15-9. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA!

Prende finalmente il via Dinamo Tbilisi Brescia, che rappresenta come detto l’esordio dei lombardi nel turno preliminare della Champions League di pallanuoto. Nella bolla di Budapest la AN Brescia giocherà altre due partite: domani tornerà in campo nel pomeriggio per affrontare i padroni di casa del Telekom, mentre giovedì chiuderà gli impegni di dicembre sfidando Barceloneta. Il gruppo B è composto da sei squadre, il che significa che altre avversarie saranno incrociate nella primavera del 2021: nello specifico si tratta di Novi Sad e Hannover, con i tedeschi che avranno la grande possibilità di giocare la Final Eight in casa. Nell’altro girone, vale la pena dirlo, ci sono Pro Recco e Ortigia: i liguri sono tra i grandi favoriti per vincere la Champions League e ieri hanno aperto la loro avventura nella bolla di Ostia vincendo contro Marsiglia, mentre i siciliani hanno perso e questa sera affrontano il derby. Noi però ci dobbiamo concentrare su quello che succederà in Ungheria, perché il pomeriggio è dei lombardi: dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare siano le due squadre, perché la diretta di Dinamo Tbilisi Brescia comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA DINAMO TBILISI BRESCIA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Dinamo Tbilisi Brescia sarà su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena, rispettivamente ai canali 201 e 2024 del decoder di Sky: sarà la televisione satellitare a trasmettere le partite delle squadre italiane in questa fase della Champions League di pallanuoto. Qui avremo la telecronaca di Dario Massara con il commento tecnico di Alessandro Campagna; in assenza di un televisore sarà possibile seguire il match anche con il servizio di diretta streaming video, attivando l’applicazione Sky Go – che non richiede costi aggiuntivi – su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

DIRETTA DINAMO TBILISI BRESCIA: RISULTATI E CONTESTO

Dinamo Tbilisi Brescia si gioca ad un mese di distanza dal girone di qualificazione che i lombardi hanno dovuto affrontare: georgiani già qualificati al preliminare, non così la AN che invece ha disputato tre partite. Le ha vinte tutte, dominando gli avversari che erano i greci del Vouliagmeni, i rumeni dell’Oradea e i turchi dell’Enka Istanbul; aspettavamo questo risultato che è prontamente arrivato, ora per la squadra di Alessandro Bovo si alza la posta. Ricordiamo, come accennavamo in sede di presentazione, che queste partite di dicembre saranno soltanto le prime nel turno preliminare della Champions League: in seguito si giocherà ancora a marzo e aprile, e bisognerà dunque aspettare quattro mesi per scoprire quali saranno le otto squadre che voleranno in Germania per disputare la Final Eight. Sulla carta Brescia non dovrebbe mancare l’obiettivo, e dunque potremmo qualificare ben tre squadre all’atto conclusivo del torneo di pallanuoto: intanto sarà interessante valutare come andrà questo esordio per i lombardi, tante partite ravvicinate chiaramente potrebbero portare risultati a sorpresa…

© RIPRODUZIONE RISERVATA