Discesa maschile Lenzerheide cancellata/ Beat Feuz ha vinto la coppa di specialità

- Mauro Mantegazza

Discesa maschile Lenzerheide cancellata: vince il maltempo nella prima giornata delle finali di Coppa del Mondo, Beat Feuz porta a casa la coppetta di specialità per la quarta volta in fila.

beat feuz discesa
Diretta Discesa: Beat Feuz (Foto LaPresse)

DISCESA MASCHILE LENZERHEIDE CANCELLATA: BEAT FEUZ HA VINTO LA COPPA

La discesa maschile di Lenzerheide è cancellata: vince il maltempo che ci toglie la possibilità di assistere alla prima giornata di gare nelle finali di Coppa del Mondo 2021 di sci alpino. Buona notizia se non altro per Beat Feuz: lo svizzero ha vinto ufficialmente la coppetta di specialità e per lui si tratta del quarto trionfo consecutivo. Un peccato non aver potuto vivere il testa a testa finale: Feuz si sarebbe presentato al cancelletto di partenza con un vantaggio di 68 punti di Matthias Mayer, certamente avrebbe potuto “gestire” ma l’austriaco sapeva di potersi giocare qualche chance importante. Invece deve rinunciare al proposito: Feuz si conferma l’assoluto dominatore della discesa in epoca recente, Mayer invece non potrà portare a casa nemmeno la coppetta di super-G visto che non potrà più raggiungere il connazionale Vincent Kriechmayr che ha un enorme vantaggio anche su Marco Odermatt. Ora, sarà interessante scoprire se domani si riuscirà a gareggiare o se anche le finali di Lenzerheide, come quelle dello scorso anno (ma per motivi evidentemente diversi) saranno stregate… (agg. di Claudio Franceschini)

DISCESA MASCHILE LENZERHEIDE: LA STAGIONE

Verso la diretta della discesa maschile di Lenzerheide, può essere intrigante fare un riassunto della stagione di Coppa del Mondo nella specialità regina dello sci alpino. Finora sono state disputate solo sette discese, a causa anche di alcuni imprevisti, a partire dal Covid che ha fatto saltare la tappa di Wengen, dove erano in programma ben due discese. La prima è stata recuperata a Kitzbuhel, dove dunque è andata in scena una meravigliosa doppietta sulla Streif, ma la seconda è stata definitivamente cancellata quando il recupero in programma a Saalbach è stato annullato per maltempo dopo le discese dei primi nove atleti, con Dominik Paris al comando. Beat Feuz ha vinto due gare, ma ha fatto un’impresa perché si tratta della doppietta a Kitzbuhel, dove non aveva ancora mai vinto; Matthias Mayer si è imposto a Bormio, mentre Paris ha fatto festa a Garmisch e il campione del Mondo Vincent Kriechmayr ha fatto festa (oltre che a Cortina) nella discesa superstite di Saalbach. Ci restano da ricordare le vittorie di Aleksander Aamodt Kilde in Val Gardena prima dell’infortunio che ha messo fuori causa il norvegese e dello sloveno Martin Cater nella pazza discesa di Val d’Isere, un guizzo estemporaneo per uno sciatore che nel resto della stagione non è mai più entrato nemmeno fra i primi venti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA DISCESA MASCHILE LENZERHEIDE IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA GARA

La diretta della discesa maschile di Lenzerheide vedrà la partenza del primo atleta in gara in programma alle ore 12.15. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulle piattaforme Sky e DAZN. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Lenzerheide (www.fis-ski.com) con i tempi di tutti gli atleti in gara in tempo reale. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

DISCESA MASCHILE LENZERHEIDE: GARA CONDIZIONATA DAL METEO

Oggi, mercoledì 17 marzo 2021, si spera che la diretta della discesa maschile di Lenzerheide, in Svizzera, possa caratterizzare la prima giornata delle Finali di Coppa del Mondo di sci alpino 2020-2021. Nei giorni scorsi sono cominciate male (o meglio, non sono ancora cominciate) le Finali di Lenzerheide a causa del maltempo che ha fatto cancellare tutte le prove della discesa libera maschile e anche femminile: siccome è da regolamento obbligatoria la disputa di una prova per mettere in scena una discesa di Coppa del Mondo, ecco che oggi si tenterà di allestire prova e gara di entrambe le competizioni. Non facile, anche se alle Finali la partecipazione è ridotta: ricordiamo che in questa discesa maschile di Lenzerheide (come in ogni gara di questo evento) possono partecipare solo i primi 25 della classifica di Coppa di specialità più il campione del Mondo juniores e (se lo desidera) chi ha più di 500 punti nella classifica generale di Coppa del Mondo anche se fuori dai migliori 25 della discesa. Oggi però le buone notizie sono attese soprattutto dal meteo. Ecco le informazioni utili per seguire la diretta della discesa maschile di Lenzerheide nel miglior modo possibile.

DIRETTA DISCESA MASCHILE LENZERHEIDE: FAVORITI E AZZURRI

Presentando la diretta della discesa maschile di Lenzerheide (sperando che si disputi), mettiamo sotto i riflettori i migliori specialisti della discesa libera, compreso il nostro Dominik Paris, che con il terzo posto a Kitzbuhel e la vittoria di Garmisch è tornato al top dopo l’infortunio del gennaio 2020. Peccato che il quarto posto ai Mondiali di Cortina (causa errore a metà tracciato nel contesto di una prestazione per il resto da medaglia d’oro) e la cancellazione della prima discesa di Saalbach quando era al comando abbiano impedito a Domme di raccogliere tutto quello che avrebbe meritato. Il campione del Mondo è così l’austriaco Vincent Kriechmayr, che anzi a Cortina ha fatto una prestigiosa doppietta discesa-super-G che in passato era riuscita solo a Hermann Maier e Bode Miller. Sulla totalità della stagione invece i migliori protagonisti della discesa sono stati Beat Feuz e Matthias Mayer: per lo svizzero il capolavoro è stata la doppia vittoria a Kitzbuhel, per l’austriaco il successo a Bormio, sono loro ancora in corsa per vincere la Coppa di discesa anche se il vantaggio di Feuz (68 punti) ci fa capire che a Mayer servirebbe un vero e proprio miracolo per prendersi la Coppetta…

© RIPRODUZIONE RISERVATA