Diretta/ Empoli Ascoli (risultato finale 2-1): Balkovec e La Gumina per la rimonta!

- Fabio Belli

Diretta Empoli Ascoli. Streaming video DAZN e risultato live del match valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie B.

Dezi Empoli
Diretta Empoli Livorno (Foto LaPresse)

DIRETTA EMPOLI ASCOLI (RISULTATO FINALE 2-1): BALKOVEC E LA GUMINA FIRMANO LA RIMONTA!

L’Empoli ritrova finalmente la vittoria battendo in rimonta l’Ascoli per 2-1. Al 57′ gli azzurri pareggiano i conti con la punizione vincente di Balkovec che la piazza all’angolino dove Leali non può assolutamente arrivarci, rinfrancati dal gol dello sloveno gli uomini di Mezzo attaccano con maggiore convinzione e al 64′ Dezi è bravissimo a nascondere il pallone a Petrucci che abbatte il numero 10 avversario. Per l’arbitro Illuzzi non ci sono dubbi, è calcio di rigore! Sul dischetto si presentano Mancuso e La Gumina che si litigano il pallone, alla fine la responsabilità di trasformare il penalty è affidata al numero 20 che spreca però un’opportunità grossa come una casa: Leali battezza l’angolo giusto e devia la sfera sul palo. Al Castellani i padroni di casa insistono con Frattesi che da fuori area calcia di poco a lato, su azione Mancuso sbaglia un gol praticamente già fatto facendo disperare tutti gli spettatori, compreso il patron Corsi. Dall’altra parte Brignoli fa buona guardia su Brlek scongiurando la beffa per i toscani. Nel recupero La Gumina si fa perdonare e firma la rete che restituisce i tre punti all’Empoli, a tempo praticamente scaduto Brignoli abbassa la saracinesca e nega il due pari ad Ardemagni. {agg. di Stefano Belli}

DA CRUZ KO

Al quarto d’ora del secondo tempo il punteggio di Empoli-Ascoli resta sempre di 0-1. Poco prima dell’intervallo il tecnico Zanetti deve fare i conti con l’infortunio di Da Cruz che si accascia a terra e chiede il cambio, ingresso forzato per Brlek che avrà modo di completare il riscaldamento solamente nel quarto d’ora di pausa. Alla ripresa del gioco gli uomini di Muzzi cercano a tutti i costi il gol del pari con i marchigiani che allora si affidano al contropiede per ipotecare i tre punti e prolungare la crisi dei toscani ormai a ridosso della zona retrocessione. {agg. di Stefano Belli}

BROSCO GELA I TOSCANI

Dopo i primi trenta minuti di gioco l’Ascoli è avanti in casa dell’Empoli per 1 a 0. Al Castellani i padroni di casa vanno vicini al gol già al 2′ con il colpo di testa di Dezi che toglie il pallone dalla portata di Mancuso, i due compagni si ostacolano e così sfuma una chance ghiotta per la squadra di Muzzi che poteva sbloccare immediatamente la contesa. Otto minuti più tardi i toscani si rendono nuovamente pericolosi dalle parti di Leali con il cross di Bandinelli per La Gumina che di testa manca di pochissimo il bersaglio grosso. La risposta dei marchigiani non si fa attendere, sul capovolgimento di fronte successivo Brignoli fa buona guardia sull’incornata di Scamacca che nella circostanza poteva fare decisamente di meglio. Dopo un inizio che oseremmo definire pirotecnico, le due squadre abbassano i ritmi fino al 24′ quando un cross senza troppe pretese di Cavion diventa un assist delizioso per Brosco che ci mette la capoccia e aggrava la crisi degli azzurri, che ora devono assolutamente reagire. Alla mezz’ora Balkovec sfiora il palo con un tentativo dalla distanza. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Empoli Ascoli non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato spagnolo, con una selezione di partite trasmessa anche sul canale dedicato su Sky.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Comincia la diretta di Empoli Ascoli e in attesa delle formazioni ufficiali di questo match della Serie B, è certo bene anche analizzare qualche dato segnato prima della 15^ giornata. Classifica alla mano vediamo subito che i toscani non se la passano molto bene con la sola 13^ piazza a quota 18 punti: gli azzurri inoltre hanno a tabella quattro successi e sei pari oltre che una differenza gol di 16:19, ancora da risolvere. Veleggia più in alto l’Ascoli, fermo alla sesta piazza della graduatoria con 21 punti: i pieni hanno da parte sei vittorie e tre pari, oltre che una media gol positiva e fissata sul 23:18. Ora diamo la parola al campo, Empoli Ascoli comincia! EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Maietta, Nikolaou, Balkovec; Frattesi, Ricci, Bandinelli; Dezi; Mancuso; La Gumina. Allenatore: Muzzi. ASCOLI (4-4-2): Leali; Padoin, Brosco, Gravillon, D’Elia; Cavion, Petrucci, Chajia, Ninkovic; Da Cruz, Scamacca. Allenatore: Zanetti. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Sono molti i precedenti della diretta di Empoli Ascoli che si sfidano oggi per la 19esima volta dal 2004 ad oggi. Il bilancio di queste partite ci parla di 10 successi per i toscani, 5 per i marchigiani e 3 pareggi. Per l’ultima volta le due squadre si sono affrontate in Serie B nella stagione 2017/18 con due vittorie da parte dell’Empoli. All’andata i toscani si imposero 3-0 grazie ai gol di Donnarumma, Caputo e Ninkovic. Al ritorno al Del Duca invece il match terminò 1-2 con gli azzurri in grado di passare in doppio vantaggio grazie ai gol di Krunic e Ninkovic. Nel finale l’Ascoli era stato in grado di riaprire la rete con de Santis, senza però riuscire a trovare il pareggio. L’ultima vittoria dell’Ascoli risale alla sfida esterna nell’ottobre del 2012, una gara terminata 0-3 grazie ai gol di Zaza, Feczesin e Russo. (agg. di Matteo Fantozzi)

PROTAGONISTA

Un giocatore che meriterà di essere seguito con grande attenzione nella diretta di Empoli Ascoli sarà Nikola Ninkovic, non soltanto perché il numero 11 dell’Ascoli sarà il grande ex della partita allo stadio Carlo Castellani. Dobbiamo però certamente ricordare che Ninkovic indossò la maglia dell’Empoli nella stagione 2017-2018, contribuendo con 20 presenze e quattro gol alla promozione della squadra toscana nel massimo campionato. Il serbo però non salì in Serie A ma passò proprio all’Ascoli, con cui dunque Ninkovic è alla seconda stagione. Nel bene e nel male, molte delle ambizioni dei bianconeri marchigiani passano proprio per i piedi dell’ex empolese, i cui numeri nel campionato in corso ci parlano di quattro gol e soprattutto ben sei assist, dunque Ninkovic ha avuto un ruolo fondamentale in ben dieci gol dell’Ascoli nella Serie B 2019-2020, come ha dimostrato la fantastica prestazione contro il Cosenza. Nella scorsa giornata invece è stato assente per squalifica contro la Salernitana, motivo in più per fare bene oggi, su un campo che Ninkovic conosce benissimo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Empoli Ascoli, diretta dall’arbitro Illuzzi oggi pomeriggio, sabato 7 dicembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Carlo Castellani di Empoli, sarà una sfida valevole per la quindicesima giornata del campionato di Serie B. Per i toscani prosegue la crisi: a poco è servito il cambio di allenatore con Muzzi che ha preso il posto di Bucchi sulla panchina degli azzurri, l’ultimo 4-0 subito in casa del Frosinone è indice di una squadra che, pur restando a sole 4 lunghezze dal secondo posto grazie a una classifica mai così corta come in questa stagione nel campionato cadetto, deve ancora trovare una sua precisa identità. Così come deve farlo l’Ascoli che dopo l’esaltante vittoria in rimonta contro il Cosenza è stato di nuovo costretto a rincorrere, strappando un pari in casa della Salernitana grazie a una rete di Scamacca. Con una vittoria i marchigiani sarebbero saliti da soli al secondo posto in classifica, restano invece così a una lunghezza dal quartetto in seconda piazza, comunque protagonisti in un campionato che segnava l’inizio di un nuovo ciclo per il sodalizio bianconero.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI ASCOLI

Andiamo a scoprire quali dovrebbero essere le probabili formazioni chiamate a scendere in campo in Empoli Ascoli, sabato 7 dicembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Carlo Castellani. L’Empoli allenato da Roberto Muzzi schiererà il 4-3-1-2 come modulo di partenza, con questo undici titolare disposto in campo: Brignoli, Veseli, Maietta, Nikolau, Balkovec, Frattesi, Ricci, Bandinelli, Dezi, Mancuso, La Gumina. A disposizione, pronti a subentrare dalla panchina: Perucchini, Provedel, Bajrami, Belardinelli, Fantacci, Laribi, Merola, Pirrello, Piscopo. Risponderà la Salernitana guidata in panchina da Paolo Zanetti, che opterà su un 4-3-1-2 come schieramento tattico, con questa formazione dal primo minuto: Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Padoin; Gerbo, Petrucci, Cavion; Brlek; Scamacca, Da Cruz. Siederanno in panchina: Lanni, Novi, Ardemagni, Beretta, D’Elia, Ferigra, Gerbo, Laverone, Rosseti, Troiano, Valentini.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sul match Empoli Ascoli di Serie B, ecco le quote fissate dall’agenzia SNAI. La vittoria interna viene proposta ad una quota di 1.85, l’eventuale pareggio viene offerto ad una quota di 3.60, mentre il successo in trasferta viene quotato 4.00. Per chi invece scommetterà sul numero di gol complessivamente realizzati nel corso della partita, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 1.80, mentre la quota dell’under 2.5 viene offerta a 2.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA