DIRETTA/ Empoli Spal (risultato finale 2-1) streaming video DAZN: la decide Mancuso!

- Fabio Belli

Diretta Empoli Spal: streaming video e tv del match valevole per la quarta giornata d’andata del campionato di Serie B.

Empoli
Diretta Empoli Monza (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA EMPOLI SPAL (RISULTATO FINALE 2-1): LA DECIDE MANCUSO!

Alla fine l’Empoli riesce a far sua una partita dominata per larghi tratti ma che stava sfuggendo di mano. La vince grazie a Mancuso che al 38′ decide la partita. Grande azione con Moreo che apre il gioco per Haas, taglio in orizzontale per l’accorrente Mancuso che non lascia scampo stavolta a Thiam. E’ un epilogo che premia una partita giocata costantemente in avanti per i toscani, anche nel finale di partita la Spal si stava principalmente concentrando su un punto che sarebbe stato oro, anche se erano stati gli estensi a portarsi per primi in vantaggio. Ma non è bastato e l’Empoli è riuscito a fare bottino pieno festeggiando dopo 5′ di recupero e prendendo il comando della classifica a braccetto col Cittadella. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA EMPOLI SPAL IN STREAMING VIDEO: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Empoli Spal non viene trasmessa sui canali della nostra televisione, salvo variazioni di palinsesto: l’appuntamento è riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento alla piattaforma DAZN, che garantisce tutte le partite del campionato di Serie B in diretta streaming video. Per assistere al match dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone oppure utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

PAREGGIA BAJRAMI!

Si riparte senza cambi, Empoli a caccia del pareggio e al 4′ ci prova Mancuso con una conclusione al volo che finisce alta. La difesa dell’Empoli chiude all’8′ su un’incursione di Sernicola, quindi al 10′ Thiam blocca sicuro su un rasoterra di Terzic. Al quarto d’ora entra Moreo ed esce Olivieri tra le fila dei padroni di casa, subito dopo finisce di poco a lato una conclusione di Castro. Al 18′ la pressione dell’Empoli viene premiata: gran botta di Bajrami pescato sul secondo palo da un cross di Bandinelli e il risultato è di nuovo in parità. L’Empoli insiste e la Spal prova a coprirsi, al 26′ entrano Salamon e Valoti al posto di Sala e Castro. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA ESPOSITO!

L’Empoli continua a fare la partita ma a passare in vantaggio a sorpresa è la Spal al 34′, con Castro che sfrutta una disattenzione della difesa di casa e serve Salvatore Esposito, implacabile nel realizzare lo 0-1. L’Empoli reagisce subito con un destro di Mancuso che manca di poco il bersaglio, quindi viene ammonito Bandinelli per un fallo su Castro. Al 41′ toscani vicinissimi al pareggio con una gran botta mancina di Bandinelli che si stampa sul palo, sul capovolgimento di fronte Jankovic sorprende la difesa avversaria ma non concretizza il contropiede, trovando la parta di Brignoli. Subito dopo Thiam sventa una conclusione di Bajrami e si ripete al 43′ su un tiro insidioso di Mancuso: Empoli più attivo offensivamente, ma è la Spal a chiudere il primo tempo in vantaggio di misura allo stadio Castellani. (agg. di Fabio Belli)

TOSCANI A GRAN RITMO

Dopo 5′ primo lampo dell’Empoli con Bajrami che si inserisce in area e conclude, col pallone deviato in angolo. All’8′ gran girata al volo di Bandinelli che finisce però a lato, quindi una punizione di Stulac finisce tra le braccia di Thiam. Spal finora in apnea, gli estensi cercano qualche ripartenza ma al 22′ è ancora Olivieri a trovare il break per i padroni di casa, col pallone che finisce comunque fuori e il risultato che resta a reti bianche a metà primo tempo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Empoli (4-3-1-2) : Brignoli; Fiamozzi, Nikolaou, Romagnoli, Terzic; Ricci, Stulac, Bandinelli; Bajrami; Olivieri, Mancuso. Allenatore: Dionisi. SPAL (3-4-1-2) : Thiam; Tomovic, Vicari, Ranieri; Sernicola, Missiroli, Esposito Salvatore, Sala; Castro; Jankovic, Esposito Sebastiano. Allenatore: Marino. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Mancano solo pochi minuti al via della diretta di Empoli Spal. Come sappiamo i toscani si sono messi nelle mani di Alessio Dionisi, operando un cambio radicale rispetto allo scorso anno: da un allenatore di grande esperienza come Pasquale Marino a un giovane la cui carriera è ancora tutta da costruire, ma che nella stagione caratterizzata dal lockdown ha salvato il Venezia senza passare dai playout. L’avvio con l’Empoli è stato entusiasmante: la sua squadra ha vinto le due partite giocate in trasferta contro Frosinone e Pescara, e poi ha fermato la corazzata Monza al Castellani. Il calendario ha riservato impegni davvero probanti, e arrivare alla 4^ giornata con 7 punti e il primo posto in classifica (condiviso) è forse più di quanto si potesse sperare; in più la difesa degli azzurri ha incassato una sola rete, dunque per il momento Dionisi sta ampiamente facendo il suo e spera di continuare su questa falsariga. Adesso a noi non resta che metterci comodi e lasciare che a parlare sia il terreno di gioco dello stadio Castellani, dove le due squadre stanno per fare il loro ingresso: finalmente la diretta di Empoli Spal può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Empoli Spal sarà diretta dal signor Fabrizio Pasqua, arbitro della sezione AIA di Tivoli che ormai guarda quasi esclusivamente alla Serie A. Per questo turno infrasettimanale tuttavia scende di categoria e gli viene affidato un big match; nell’unica direzione stagionale, Pasqua è stato coinvolto in Atalanta Cagliari con il roboante successo della Dea (5-2), e ha colpito per come sia riuscito a chiudere i 90 minuti più recupero senza estrarre un singolo cartellino. Oggi vedremo come andrà, ma Pasqua è generalmente arbitro che usa poco le sanzioni disciplinari: l’anno scorso in 16 direzioni ha comminato una media di 4,1 ammonizioni e, fatto davvero curioso, non è mai dovuto ricorrere a un’espulsione, fischiando solo 4 rigori. La Spal nel 2019-2020 era in Serie A, dove l’arbitro in questione ha arbitrato per tutta la stagione: eppyre non c’è mai stato un incrocio tra gli estensi e il fischietto di oggi, anche e soprattutto perché ormai Pasqua è diventato direttore di gara da big, come dimostrano le due gare con la Juventus coinvolta e le tre a testa per Milan e Napoli. Stasera un ritorno al passato, vedremo come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

EMPOLI SPAL: LO STORICO

Cosa ci possono dire i precedenti della diretta di Empoli Spal, partita che questa sera sarà valida per la quarta giornata di Serie B? Per quanto riguarda il campionato cadetto, ecco che i precedenti sono appena sei, con un bilancio senza dubbio favorevole alla Spal, che vanta infatti tre vittorie a fronte di due pareggi e un solo successo per l’Empoli, con otto gol segnati dai ferraresi e solamente tre invece per i toscani. I numeri complessivi tuttavia sono ancora più netti: per la Spal infatti si contano la bellezza di dodici vittorie su ventidue incroci totali, ai quali si aggiungono otto pareggi e di conseguenza appena due successi per l’Empoli, che ha nella Spal una vera e propria bestia nera. I gol segnati sono 34 per la squadra di Ferrara e 16 per la compagine toscana, gli ultimi precedenti risalgono al campionato di Serie A 2018-2019 e ancora una volta sono favorevoli alla Spal. Colpaccio esterno infatti ad Empoli per 2-4 il 20 aprile 2019, anche se la partita d’andata a Ferrara era terminata con un pareggio per 2-2 in data 1° dicembre 2018. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

EMILIANI CERCANO IL PRIMO SUCCESSO!

Empoli Spal, diretta dal signor Pasqua di Tivoli, martedì 20 ottobre 2020 alle ore 21.00, sarà una sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie B, che si disputerà in turno infrasettimanale. I toscani si stanno confermando competitivi per l’alta classifica, formando dopo tre giornate un terzetto in testa al torneo cadetto assieme al Cittadella e alla Salernitana. Dopo la sosta la squadra di Dionisi ha ottenuto una importante vittoria in trasferta a Pescara, capitalizzando al meglio le reti messe a segno da Romagnoli e Moreo e imponendosi con il punteggio di 1-2. La Spal invece ha inanellato il suo terzo pareggio consecutivo in campionato, perdendo però una grande occasione per centrare la sua prima vittoria a Lignano Sabbiadoro, sul campo del Pordenone. Gli estensi erano riusciti a ribaltare il risultato da 2-0 a 2-3 grazie alle reti di Castro, Strefezza e Paloschi, per poi subire però il pareggio dei Ramarri su rigore al 90′, rimandando dunque l’appuntamento col primo colpo da tre punti della stagione.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI SPAL

Le probabili formazioni di Empoli Spal, sfida che andrà in scena presso lo stadio Stirpe di Frosinone. I padroni di casa saranno schierati dal tecnico Alessio Dionisi con un 4-3-1-2: Brignoli; Fiamozzi, Nikolau, Romagnoli, Terzic; Stulac, Ricci, Haas; Bajrami; Mancuso, La Mantia. Gli ospiti guidati in panchina da Pasquale Marino schiereranno questo undici dal primo minuto, con un 3-4-3 come modulo di partenza: Berisha; Salamon, Vicari, Tomovic; Dickmann, Valoti, Missiroli, D’Alessandro; Strefezza, Paloschi, Brignola.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo al pronostico di Empoli Spal secondo le quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa toscani partono favoriti e infatti il segno 1 è quotato a 2,45, mentre poi si sale a quota 3,00 per il segno X in caso di pareggio e fino a 3,05 volte la posta in palio in caso di successo degli estensi per chi avrà puntato sul segno 2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA