Diretta/ Empoli Venezia (risultato finale 1-2): primi tre punti per i lagunari

- Mauro Mantegazza

Diretta Empoli Venezia streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita per la 3^ giornata di Serie A (oggi 11 settembre).

Gabriel parata Venezia Lecce lapresse 2021 640x300
Risultati Serie B (Foto LaPresse)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO FINALE 1-2): PRIMO TRE PUNTI PER GLI OSPITI

Termina al Castellani la sfida tra Empoli e Venezia. In vantaggio per 2-0 fino al minuto 89’, gli ospiti portano a casa la prima vittoria – ed i primi tre punti – del campionato. Ai gol di Henry ed Okereke, ha risposto il gol inutile su calcio di rigore del fantasista azzurro Bajrami, dopo numerosi assalti della squadra di casa.

Dopo un grande inserimento in area di rigore di Henderson che passa dietro i difensori del Venezia, l’ex Bari poi viene steso da Maenpaa in uscita. Giallo per il portiere del Venezia e penalty. Il numero 10 empolese non sbaglia e sigla il definitivo 1-2. (Agg. di Nicholas Reitano)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO 0-2): OKEREKE RADDOPPIA

La gara si decide al minuto 66’, quando mister Zanetti sostituisce Vacca per Okereke. Nemmeno il tempo di entrare in campo ed il sostituto raddoppia. L’ex Cosenza riceve a metà campo da Henry, parte palla al piede e si fa sessanta metri arrivando in area di rigore e chiude con il mancino sul secondo palo beffando Vicario.

Un raddoppio che spezza le gambe ai padroni di casa. A favore del tecnico Andreazzoli arriva il cooling break, momento di discussione con i propri ragazzi e di recupero energie. Ma il tempo passa: mancano circa quindici minuti di gioco per pareggiare o ribaltare il match. Difficile, ma non impossibile.

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO 0-1): INIZIA LA RIPRESA

Al Castellani inizia il secondo tempo tra Empoli e Venezia, gara valida per la terza giornata del campionato di Serie A. La ripresa si apre con ben quattro sostituzioni, segno che entrambe le squadre sono alla ricerca di nuovi spunti e azioni per cercare di sbilanciare gli equilibri del match. Ma il secondo tempo non si apre con particolari azioni pericolose.

Da segnalare un episodio da moviola in area di rigore tra Cutrone e Vacca, ma l’arbitro ed il VAR fanno proseguire il gioco. Una partita, dunque, che si deciderà con degli episodi che potrebbero arrivare da entrambe le parti visto il grande equilibrio che sta regnando in questi primi minuti del secondo tempo. Risultato, intanto, ancora fermo sullo 0-1, (Agg. di Nicholas Reitano)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO 0-1): FINE PRIMO TEMPO

Gara non troppo arrembante quella che sta andando in onda al Castellani. Dopo il gol del Venezia con il fantastico cross di Aramu ed il tocco decisivo di Henry, la formazione di casa ha provato più volte a trovare la via del gol, senza però riuscirci. Grande prova dell’esterno sinistro degli ospiti Jonhsen, che più volte ha impensierito la difesa avversaria.

Per quanto riguarda l’Empoli, invece, bisogna sottolineare una grande falla nel reparto d’attacco. La coppia Cutrone-Mancuso, supportata dal fantasista Bajrami, per ora, non sta dando grandi risultati al tecnico Andreazzoli. Forse ci vorrebbe qualche cambio per sparigliare le carte sul tavolo e per sfruttare altre situazioni di gioco. (Agg. di Nicholas Reitano)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO 0-1): PADRONI DI CASA ALLA RICERCA DEL GOL

L’Empoli non demorde e continua a gestire la partita, nonostante i ragazzi di Andreazzoli siano sotto per 1-0. Il Venezia continua a difendere bene, non concedendo occasioni pericolose ai padroni di casa. Tante le sponde esterne dei padroni di casa per Haas che prova tantissimi cross in area di rigore alla ricerca di Patrick Cutrone.

L’Empoli, poi, si è fatta veramente pericolosa al 27’ con un tiro da fuori, smorzato, di Bandinelli, che, però, è terminato dritto dritto tra le braccia del portiere del Venezia. Al 30’ ha risposto Jonhsen: sfugge ai radar della difesa con un’azione personale, ma a tu per tu con il portiere l’esterno dei lagunari spara in bocca a all’estremo difensore. (Agg. di Nicholas Reitano)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO 0-1): LA SBLOCCA HENRY

Pronti, via ed è subito Johnsen. L’esterno sinistro del Venezia punta Stojanovic e fa partire il tiro. Nulla da fare per lui, la palla non entra e risultato ancora sullo 0-0. Al sesto ci prova Caldara sugli sviluppi di un calcio d’angolo: terzo tempo e incornata, ma sfera che termina alta sopra la traversa difesa da Vicario.

Nei dieci minuti successivi la squadra di Andreazzoli ha gestito il possesso del pallone, fraseggiando nella metà campo degli ospiti. Da segnalare una girata al volo di testa di Patrick Cutrone, che però è terminato largo rispetto alla porta avversaria. Ma il Venezia si è portato in vantaggio al minuto 14’, quando Aramu con un cross perfetto, mette Henry nelle condizioni di siglare il primo gol stagionale. Ed è cosi: ospiti in vantaggio. (Agg. di Nicholas Reitano)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA (RISULTATO 0-0): LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Empoli Venezia sta per cominciare e allora andiamo a scoprire qualcosa in più circa le statistiche di queste due formazioni neopromosse nelle prime due giornate del campionato di Serie A. Naturalmente l’Empoli si è messo in luce con la splendida vittoria in casa della Juventus con cui ha raccolto i primi 3 punti in classifica, il bilancio è di un successo e una sconfitta, con due gol segnati e tre subiti per una differenza reti logicamente pari a -1. Più difficile l’impatto con la Serie A per il Venezia, che ha perso due partite su due e di conseguenza è ancora a quota zero punti in classifica, inoltre i lagunari non hanno ancora mai segnato e hanno incassato cinque gol, per una differenza reti pari a -5.

Adesso però basta parole e numeri, perché sarà il campo a parlare: leggiamo le formazioni ufficiali di Empoli Venezia, poi la partita comincia! EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Marchizza; Bandinelli, Ricci, Haas; Bajrami, Mancuso, Cutrone. All. Andreazzoli. VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg; Vacca, Busio, Fiordilino; Aramu, Henry, Johnsen. All. Zanetti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA EMPOLI VENEZIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Empoli Venezia sarà più precisamente una diretta streaming video, dal momento che questa partita – come tutte quelle di Serie A – sarà trasmessa per gli abbonati sulla piattaforma DAZN, nuova “casa” di tutto il campionato, mentre non sarà compresa fra le tre partite che ad ogni giornata sono trasmesse anche su Sky.

GLI ALLENATORI

Empoli Venezia è una partita che potrebbe essere importante per la salvezza: nel 2019 non era riuscito a centrarla Aurelio Andreazzoli, esonerato ma poi richiamato per risostituire Beppe Iachini sulla stessa panchina toscana. Il tecnico aveva timbrato una fantastica promozione a Empoli, arrivando in corsa per prendere il posto di Vincenzo Vivarini; questa dunque è la sua seconda o se vogliamo terza esperienza con la squadra azzurra. Pensate: lui stesso ha raccontato che, prima di venire richiamato dal presidente Corsi, aveva consigliato ad Alessio Dionisi di continuare la sua esperienza con l’Empoli.

Dionisi è anche un ex del Venezia, che ha condotto a una bella salvezza in Serie B: quando il giovane allenatore ha scelto l’Empoli, i lagunari si sono affidati all’altrettanto “verde” Paolo Zanetti. Il quale ha fatto il capolavoro: non solo ha centrato i playoff nel difficile campionato cadetto, ma li ha anche superati eliminando Lecce e Cittadella (che sulla carta erano superiori) riportando il Venezia in Serie A dopo 20 anni. Entrambi gli allenatori hanno una precisa identità: si giocherà per la salvezza al Castellani, ma la sfida tra Andreazzoli e Zanetti promette comunque scintille. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Siamo in attesa di dare il via alla diretta della Serie A di Empoli Venezia: pure prima vediamo che ci riserva anche lo storico che unisce i due club. Come è facile immaginare, i dati utili non ci mancano: dal 1948 a oggi le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 22 occasioni pur registrate tra campionato cadetto, prima e seconda serie del calcio italiano come anche in Coppa italia. Il bilancio complessivo ci racconta oggi di ben otto successi da parte del Venezia e sette affermazioni dell’Empoli e dunque anche sette pareggi.

Possiamo anche ricordare che se gran parte dei nostri riferimenti è datato, pure nelle ultime tre-4 stagioni le due squadra hanno avuto modo di incontrarsi. L’ultimo precedente risale poi al campionato della Serie B 2020-21 allora nel doppio scontro ricordiamo un successo per i lagunari e il pareggio per 1-1 al ritorno in terra toscana. (agg Michela Colombo)

EMPOLI VENEZIA: SFIDA TRA MATRICOLE

Empoli Venezia, in diretta dallo stadio Carlo Castellani della città toscana, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, sabato 11 settembre 2021, e sarà l’anticipo che aprirà la terza giornata del campionato di Serie A. Sfida tra due neopromosse, la diretta di Empoli Venezia si annuncia comunque intrigante, sia perché i punti in palio potrebbero già essere importanti per costruire una tranquilla salvezza, sia perché magari qualcuno potrebbe anche pensare a ritagliarsi un ruolo da sorpresa.

Il riferimento va naturalmente all’Empoli di Aurelio Andreazzoli, che prima della sosta aveva firmato un’impresa memorabile andando a vincere in casa della Juventus e adesso cerca naturalmente un’altra vittoria per trovare la continuità e per staccare in modo già significativo una rivale per la salvezza che invece è ancora ferma a quota zero punti. Il Venezia di Paolo Zanetti arriva infatti da una pesante sconfitta sul campo dell’Udinese e in precedenza aveva perso anche a Napoli: oggi per i lagunari sarà la terza trasferta consecutiva, ma se i toscani hanno vinto allo Stadium è lecito attendersi di tutto anche da Empoli Venezia…

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI VENEZIA

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Empoli Venezia. I padroni di casa toscani dovrebbero schierarsi con un modulo 4-3-1-2 che potrebbe vedere in campo i seguenti titolari: Vicario in porta; difesa a quattro con Stojanovic, Ismajli, Luperto (in ballottaggio con Romagnoli) e Marchizza da destra a sinistra; a centrocampo dubbio tra Bandinelli e Stulac per affiancare Ricci e Haas nella linea a tre alle spalle del trequartista Bajrami, che invece agirà a supporto dei due attaccanti, che saranno Mancuso e uno fra Cutrone e Pinamonti.

Nel Venezia dubbio in porta, perché dovrebbe giocare Lezzerini a causa degli acciacchi di Maenpaa; modulo 4-3-3, davanti all’estremo difensore avremo la linea a quattro con Mazzocchi (in ballottaggio con Ebuhei), Caldara, Ampadu e Ceccaroni da destra a sinistra. A centrocampo dubbio tra Busio e Peretz per giocare insieme a Crnigoj ed Heymans, infine in attacco il dubbio è tra Aramu e Okereke per affiancare Henry e Johnsen nel tridente offensivo.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche al pronostico su Empoli Venezia in base alle quote offerte dall’agenzia Snai, per evidenziare che i padroni di casa partono favoriti. Il segno 1 infatti è quotato a 1,80, mentre poi si sale a valori molto simili per il pareggio o per il colpaccio del Venezia, perché il segno X è quotato a 3,85 mentre con il segno 2 si arriva a 4,00 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA