DIRETTA/ Entella Crotone (risultato finale 1-2): la chiude Simy!

- Mauro Mantegazza

Diretta Entella Crotone streaming video Rai: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie B che è l’anticipo del venerdì sera per la 26^ giornata.

Entella Serie B
(Foto LaPresse)

DIRETTA ENTELLA CROTONE (RISULTATO FINALE 1-2): LA CHIUDE SIMY

Il Crotone diventa la terza squadra a espugnare il Comunale di Chiavari battendo la Virtus Entella con il risultato finale di 1-2. Dopo il Benevento anche i pitagorici strappano i tre punti agli uomini di Boscaglia che senza i loro tifosi non hanno saputo far valere il fattore campo e si sono dovuti inchinare di fronte agli avversari. Che all’83’ archiviano la pratica con la schiacciata di Simy, nulla da fare per Contini che in precedenza si era immolato per tenere in vita i suoi con un’uscita tempestive nei confronti dell’accorrente Messias e ancora prima era stato bravo a intercettare il tiro dalla bandierina di Barberis. Autore di due assist, all’88’ Molina cerca la gioia personale ma non inquadra il bersaglio grosso. Mazzitelli si fa ammonire due volte nel giro di pochi minuti e viene espulso in pieno recupero lasciando l’Entella in dieci uomini. Al 95’ Pellizzer accorcia le distanze sugli sviluppi di un calcio piazzato ma ormai è tardi per qualsiasi tentativo di rimonta. La squadra di Stroppa sale così al secondo posto nella classifica del campionato di Serie B, in attesa delle altre gare che si disputeranno tra oggi e domani, rafforzando la sua candidatura alla promozione diretta. {agg. di Stefano Belli}

CRIALESE SFIORA L’AUTOGOL

Quando mancano venti minuti al novantesimo il Crotone è sempre in vantaggio sulla Virtus Entella per 1 a 0. Gli uomini di Boscaglia non riescono proprio a sfondare pur facendo girare instancabilmente il pallone nella metà campo avversario e collezionando calci d’angolo. Dall’altra parte in contropiede i pitagorici non sfiorano nemmeno lontanamente il raddoppio con Simy che al 59’ non impensierisce in alcun modo Contini a differenza di Crialese che una dozzina di minuti più tardi rischia di segnare il più grottesco degli autogol. Nel frattempo hanno fatto il loro ingresso in campo Mancosu (per Morra) e Mazzotta (per Gerbo), si prepara a entrare anche Crociata chiamato a rinforzare il reparto offensivo degli ospiti. {agg. di Stefano Belli}

DEZI NON TROVA LA PORTA

Al decimo minuto del secondo tempo il punteggio di Virtus Entella-Crotone è sempre di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Stroppa. A inizio ripresa i pitagorici, che nella prima frazione gioco hanno trovato la via del gol con Armenteros preoccupandosi poi di arginare le avanzate dei liguri, tornano ad attaccare con Messias che sbaglia la sponda per Simy, stasera non sembra esserci molta intesa tra i due attaccanti ed è anche per questo motivo che non è successo granché dalle parti di Contini. Mentre dall’altra parte si è visto molto di più all’opera Cordaz chiamato in più occasioni a difendere il risultato che consentirebbe ai suoi di agganciare momentaneamente il Frosinone al secondo posto in classifica. Al 54’ nuova chance per gli uomini di Boscaglia con Dezi che da dentro l’area di rigore non colpisce nel migliore dei modi la sfera che si spegne oltre la linea di fondo. {agg. di Stefano Belli}

FINE PRIMO TEMPO

Intervallo al Comunale di Chiavari dove si è appena concluso il primo tempo di Entella-Crotone, squadre al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore degli uomini di Stroppa con i padroni di casa che avrebbero meritato il pari per le tante occasioni create finora. Al 35’ i liguri tornano ad affacciarsi dalle parti di Cordaz con il colpo di testa di Morra che si perde sopra la traversa. I pitagorici continuano a sbandare in difesa e a concedere palle gol agli avversari, al 42’ si rinnova il duello tra De Luca e il portiere ospite che ancora una volta fa buona guardia in mezzo ai pali. Non sono mancate le scintille in panchina tra i due allenatori con l’arbitro Aureliano che è andato in prima persona a redarguire entrambi. {agg. di Stefano Belli}

CORDAZ SALVA SU DE LUCA

Alla mezz’ora del primo tempo resiste il vantaggio della Crotone sulla Virtus Entella con gli uomini di Stroppa che conducono sempre per 1-0. Subito dopo il gol di Armenteros i liguri si spingono in avanti alla ricerca del pareggio, sfiorandolo con De Luca che scarica il pallone addosso a Cordaz. In quel di Chiavari i padroni di casa si affacciano spesso nell’area di rigore avversaria trovando molti spazi soprattutto sulle corsie esterne, al 18’ Mazzitelli crossa al centro per Schenetti che colpisce male di testa. I pitagorici si distendono in contropiede con Messias che sbaglia l’appoggio per Simy, nel frattempo il tecnico Boscaglia è costretto a spendere il primo cambio per sostituire l’infortunato De Col con Crialese che non ha avuto neppure il tempo di riscaldarsi a dovere. Al 25’ Morra libera la conclusione venendo murato da Marrone, ospiti in affanno quando devono occuparsi della fase difensiva. {agg. di Stefano Belli}

LA SBLOCCA ARMENTEROS

Al Comunale di Chiavari – rigorosamente a porte chiuse per l’epidema di coronavirus – è cominciato l’anticipo della 26^ giornata di Serie B tra Virtus Entella e Crotone, quando sono trascorsi circa dieci minuti dal fischio d’inizio del signor Aureliano il punteggio vede la formazione di Stroppa in vantaggio per 1 a 0. Padroni di casa subito in avanti con Mazzitelli che con un tiro dalla lunghissima distanza chiama al dovere Cordaz, parata comunque accademica per l’estremo difensore dei pitagorici. Gli uomini di Boscaglia provano a prendere l’iniziativa e a fare la partita ma al primo affondo sono gli ospiti a sbloccare la contesa: Molina avanza sulla fascia sinistra e rimette il pallone al centro dell’area di rigore per l’accorrente Armenteros, terzo gol nelle ultime cinque gare per l’ex-Benevento. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Entella Crotone sarà garantita in chiaro per tutti su Rai Sport + HD, canale numero 57 del telecomando, dal momento che si tratta della partita del venerdì sera, trasmessa appunto dalla Rai in chiaro. Questo significa che raddoppierà anche la possibilità della diretta streaming video, garantita non solo da DAZN per i suoi abbonati come per tutte le sfide di Serie B, ma anche da Rai Play tramite il proprio sito oppure applicazione. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Comincia la diretta di Entella Crotone e nell’attesa che pure le formazioni ufficiali del match facciano il loro ingresso in campo, è bene ora tenere conto di alcuni numeri segnati alla vigilia della 26^ giornata. Ecco dunque che i liguri approdano all’incontro forti della loro decima posizione in classifica, guadagnata con 35 punti e dunque un tabellone di nove successi e otto pareggi. La Virtus deve però migliorare nel dato dei gol, dove spiccano 30 reti fatte e altrettante subite. Ha fatto meglio nel confronto il Crotone, fermo alla quarta piazza della classifica di campionato con ben 40 punti, questi messi da parte con 12 successi e quattro pareggi. Va aggiunto che che i rossoblu finora hanno segnato 41 gol e ne hanno subiti ben 31. Non ci resta ora che dare la parola al campo, via! Entella (4-3-1-2): Contini; De Col, Pellizzer, Coppolaro, Sala; Mazzitelli, Dezi, Settembrini; Schenetti; Morra, De Luca. Crotone (3-5-2): Cordaz; Golemic, Marrone, Cuomo; Gerbo, Messias, Barberis, Benali, Molina, Armenteros, Simy. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

I precedenti di Entella Crotone non sono tanti: le due squadre infatti si sono incrociate soltanto in Serie B a partire dalla stagione 2014-2015, ma poi gli squali hanno trascorso due campionati al piano di sopra e l’anno scorso i liguri erano retrocessi in terza divisione. Riassumendo dunque le sfide sono appena cinque: l’Entella non ne ha vinta nemmeno una ed entra in questa partita di Chiavari con tre sconfitte consecutive, mentre aveva pareggiato i due episodi nel suo primo, storico torneo cadetto. Tra i successi del Crotone ce n’è anche uno arrivato al Comunale di Chiavari: per la precisione dobbiamo tornare al dicembre 2015, stagione nella quale gli squali guidati da Ivan Juric avevano ottenuto la promozione. Due giorni dopo Natale si era giocata una partita decisa da tre gol tra 9’ e 27’ minuto: Bruno Martella e Leonardo Capezzi avevano lanciato il Crotone, al 27’ Gaetano Masucci aveva ridato fiato alla Virtus Entella ma era stato inutile, perché il risultato non era più cambiato. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO

Entella Cosenza sarà diretta questa sera dal signor Gianluca Aureliano: direttore di gara di 39 anni, affiliato alla sezione AIA di Bologna, in questa stagione è anche riuscito a fare un’apparizione in Serie A ed è stato lui a fischiare nella pirotecnica Cagliari Sampdoria del 2 dicembre, favoloso Monday Night che gli isolani hanno vinto 4-3 con una rimonta negli ultimissimi minuti. Per lui anche due apparizioni in Coppa Italia, tra cui quella degli ottavi in Juventus Udinese (4-0) mentre sono 9 le partite di Serie B: tra queste nessuna riguarda l’Entella, mentre c’è un precedente con il Cosenza che il 29 dicembre aveva perso di misura sul campo della Juve Stabia, e anche in questo caso il gol decisivo era arrivato al 90’. Le cifre stagionali che accompagnano Aureliano, su 12 partite, ci parlano di 49 cartellini gialli (dunque praticamente 4 per gara) e ben 8 calci di rigore assegnati, ma per contro una sola espulsione: rosso diretto mostrato a Vladimir Golemic in Salernitana Crotone, il difensore degli squali era andato in gol un quarto d’ora prima sbloccando il risultato. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Entella Crotone, in diretta dallo stadio Comunale di Chiavari, si gioca alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 28 febbraio 2020, come anticipo serale in apertura del programma della ventiseiesima giornata del campionato di Serie B. Entella Crotone mette di fronte due squadre che lottano entrambe per i playoff, anche se con una classifica ancora cortissima bastano pochi punti per modificare le prospettive. L’Entella infatti con 35 punti sarebbe in questo momento fuori dalla zona playoff, per di più i liguri arrivano dalla pesantissima sconfitta per 0-4 incassata nello scorso turno al cospetto della capolista Benevento e di conseguenza sono chiamati a cercare di fare molto meglio questa sera, nel loro secondo turno casalingo consecutivo, che naturalmente l’Entella spera possa avere un epilogo completamente diverso. Il Crotone invece nella scorsa giornata ha ottenuto una bellissima vittoria per 4-1 contro il Pescara che è valso ai calabresi il raggiungimento di quota 40 punti in classifica, dunque saldamente in zona playoff ma pure con legittime speranze per quanto riguarda il secondo posto.

PROBABILI FORMAZIONI ENTELLA CROTONE

Analizziamo adesso quelle che potrebbero essere le probabili formazioni per Entella Crotone. Per i padroni di casa di Roberto Boscaglia il modulo di riferimento è il 4-3-2-1 ad albero di Natale, anche se di certo servirà una prestazione ben più convincente rispetto a quella messa in mostra contro il Benevento nel turno precedente. Vediamo dunque se potrebbero esserci dei cambiamenti, magari sotto forma del ritorno ad un assetto a due punte che darebbe spazio ad entrambi i De Luca, mentre la difesa nel suo complesso è chiamata al riscatto. Discorso ben diverso per il Crotone di Giovanni Stroppa, che può affidarsi al 3-5-2 che ha fatto faville domenica scorsa contro il Pescara, di conseguenza ci attendiamo una sostanziale conferma in blocco di tutti i migliori interpreti di quel match in casa calabrese.

PRONOSTICO E QUOTE

Grande equilibrio nel pronostico di Entella Crotone secondo quanto ci dicono le quote proposte sul match di Serie B dall’agenzia di scommesse sportive Snai, che vede differenze davvero minime fra i tre segni. Infatti si arriva a quota 2,75 in caso di segno 1, mentre il segno 2 varrebbe 2,70 volte la posta in palio ed infine con il segno X si raggiungerebbe quota 3,00, per un soffio la più remunerativa per gli appassionati di scommesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA