Diretta Europei nuoto 2021 Budapest/ Streaming Rai 2: argento per la Panziera!

- Michela Colombo

Diretta Europei nuoto 2021 Budapest: streaming video Rai, orario, programma e azzurri in vasca alla Danube Arena, oggi venerdi 21 maggio 2021.

Quadarella nuoto
Olimpiadi Tokyo 2020, medaglie italiani 31 luglio (Foto LaPresse)

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST: ARGENTO PER LA PANZIERA!

Margherita Panziera rientra in vasca per disputare di nuovo la finale 100 dorso che si ripete dopo i problemi alla piastra nella prima finale. Ricordiamo che l’azzurra era arrivata quarta. Medaglia d’argento per la Panziera! L’azzurra chiude dietro la Dawson che aveva vinto anche la prima gara, questa volta sigla un 58″49. Per l’italiana arriva invece un 59″01. Chiude al terzo posto Kameneva con 59″22. Si chiude un’altra giornata di gara molto positiva per i colori azzurri. La Quadarella ha vinto l’oro nei 1500, nella stessa gara bronzo per Caramignoli. Arriva invece il bronzo nella 4×200 stile libero donne per l’Italia guidata da una grande Federica Pellegrini capace di un grandissimo recupero. Ci attendono ora gli ultimi due giorni di questi Europei. (agg. Umberto Tessier)

ITALIA FEMMINILE BRONZO 4X200

Nella finale dei 200 stile libero non troviamo italiani, vediamo chi trionferà. Malyutin vince per quattro decimi su Scott, terzo l’altro britannico Dean. In corso le semifinale dei 200 misti donne. La prima è stata vinta dalla Hosszu, nella seconda semifinale le due italiane, Franceschi e Cusinato, vediamo se riusciranno a centrare la finale. Cusinato termina seconda con 2.10-72, quinto tempo per la Franceschi, entrambe le azzurre saranno in finale domani. Inizia la 4×200 stile libero donne. Pirozzi, Gailli, Quadarella e Pellegrini compongono la squadra italiana. Francia avanti alla Gran Bretagna, inseguono Francia e Belgio. Gran Bretagna imprendibile, la Pellegrini in vasca per gli ultimi 200 metri. Italia ora terza! Bronzo per l’Italia con la Pellegrini che per un soffio non agguanta l’Ungheria. Vince la Gran Bretagna. (agg. Umberto Tessier)

PINZUTI E MARTINENGHI IN FINALE

Mora è fuori dalla finale dei 200 metri dorso, settimo posto per l’italiano. Nella semifinale 100 stile libero donne Silvia Di Pietro arriva ultima con un 54″87. Nella semifinale dei 50 metri rana Pinzuti e Martinenghi vanno a caccia della finale. Grande Martineghi che vince la prima semifinale in 26″49, Pinzuti è terzo, inizia ora la seconda semifinale. Pinzuti e Martinenghi centrano ufficialmente la finale. Tra poco inizierà la finale dei 200 rana donne, per l’Italia c’è Fangio. Tutto fermo per un problema alle piastre, sembra però che si possa riprendere. Oro per la Renshaw, Francesca Fangio chiude in sesta posizione con 2.24.26. Per la Fangio ottima gara, l’azzurra è molto felice durante l’intervista post gara. Intanto i 100 dorso saranno ripetuti domani pomeriggio per problemi tecnici. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE L’EVENTO

Per la diretta tv degli Europei di nuoto 2021 Budapest, la Rai ha previsto due finestre giornaliere dalla Danube Arena della capitale magiara. Per la precisione, la sessione mattutina delle batterie potrà essere seguita sul canale Rai Sport + HD (numero 57 del telecomando), mentre la sessione serale con semifinali e finali sarà trasmessa su Rai Due. In entrambi i casi, sarà garantita per tutti la diretta streaming video tramite sito o applicazione di RaiPlay. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ORO PER LA QUADARELLA!

Nella finale dei 1500 metri stile libero arriva la medaglia d’oro per Quadarella con un tempo di 15’53″59. Seconda la russa Kirpichnikova in 16’01″06. C’è gloria anche per l’altra italiana in gara, Martina Caramignoli, che conquista il bronzo grazie ad un tempo di 16’05″81. Tocca ora alla finale dei 50 metri maschili farfalla, per l’Italia in gara Codia e Ceccon. Szabo vince la medaglia d’oro toccando in 23″00, a seguire Govorov e Zhilkin. Gara storta per i due italiani che chiudono rispettivamente al settimo e ottavo posto. Codia in 23″54 3 Ceccon in 23″56. Tocca ora alla finale dei 100 dorso, Panziera in gara per l’Italia. Vince la Dawson con 59″65, a seguire Toussaint e Kameneva. Sfiora il podio invece la Panziera che chiude quarta. (agg. Umberto Tessier)

AL VIA LE FINALI!

Siamo di nuovo in diretta con gli Europei di nuoto 2021 di Budapest e solo tra pochi istanti daremo la parola alla Danube Arena per le finali e le semifinali in programma oggi. A breve dunque ancora gli azzurri saranno sotto ai riflettori per conquistare ambite medaglie e in tal senso la nostra prima grande chance sarà subito alle ore 18.00, con la finale dei 1500m stile libero con Simona Quadarella e Martina Caramignoli. L’attesa verso tale banco di prova è grande: se per la rietina si tratta di una gara complicata, a cui ha avuto accesso con difficoltà, la romana invece rimane gran favorita all’oro, che vinse anche nella precedente edizione della rassegna a Glasgow nel 2018. Pure le due non saranno le sole a puntare al podio oggi: attenzione dunque alle finali di Codia e Ceccon, ma anche di Panziera e Fangio e pure in quella per la staffetta 4x200m stile libero femminile, dove l’Italia è stata la migliore questa mattina. Ora diamo la parola alla vasca, via! (agg Michela Colombo)

DETTI E PALTRINIERI IN FINALE DEGLI 800 SL

Si chiude la diretta degli Europei di nuoto 2021 per le batterie del mattino, oggi 21 maggio 2021: vediamo dunque quali sono gli ultimi verdetti che ci arrivano dalla Danube Arena. Detto dei 100m stile libero e dei 200 misti donne, come dei 50 m rana maschili , ecco che nelle batterie dei 200mm maschili ha trovato un pass per la semifinale solo Lorenzo Mora, con il 10^ crono, alle spalle di Greenbank, il migliore oggi: ammesso con riserva Restivo, ben lontano oggi. Nelle staffette della 4×200 m stile libero femminile ottimo primo tempo per l’Italia, trascinata da Pirozzi, Gailli, Angolini e Pellegrini: alle spalle delle azzurre Israele e Danimarca, che lotteranno per il podio questa sera in finale. Ultimo banco di prova poi i preliminari degli 800m stile libero maschile, dove a brillare sono stati i nostri Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri: per i due primo e secondo posto nella quinta batteria e in generale il terzo e quarto piazzamento, alle spalle di Romanchuk e Christiansen, che valgono naturalmente il pass per la finale di domani. Nulla da fare per l’altro scuro Marco De Tullio, solo 19^ questa mattina. (agg Michela Colombo)

MARTINENGHI E FRANCESCHI CONVINCONO

Siamo nel vivo della diretta degli Europei di nuoto 2021 per le prime batterie dei mattino: in attesa delle ultime gare, vediamo quanto è già occorso in vasca alla Danube Arena. Prima prova è stata quella dei 100m stile libero dove all’ultimo ha dato forfait la nostra Federica Pellegrini: in vasca sono state le azzurre Di Pietro, Tarantino e Cocconcelli, ma di queste solo la prima ha strappato al pelo un crono valido per le semifinali (con un ritardo di +0.91 dalla Heemskerk, la migliore questa mattina). Nei preliminare dei 50 m rana maschili ottimo secondo tempo di Nicolò Martinenghi, che ha segnato un ritardo di 20 centesimi su Adam Peaty, ovviamente il più veloce a Budapest oggi: si è qualificato alla semifinale anche Alessandro Pinzuti, ma non Poggio, che pure ha trovato il decimo miglior crono delle batterie. Di fila nei preliminari dei 200m misti donne ottimo secondo crono per Sara Franceschi, all spalle di Abbie Wood: l’azzurra vola in semifinale assiema  Ilaria Cusinato. (agg Michela Colombo)

AL VIA LE BATTERIE

Siamo pronti a dare il via alla diretta degli Europei di nuoto 2021 per le prime batterie del mattino e alla Danube Arena sono davvero tanti gli azzurri c puntano a conquistar un pass per la semifinale o direttamente per la finalissima. Da Federica Pellegrini, iscritta alla prova dei 100 stile libero (ma la Divina non è ancora sicura di scendere in vasca) fino a Cusinato e Franceschi, senza dimenticare Restivo e Mora: ma soprattutto vi è attesa oggi per le batteri dei 800m stile libero con Gabriel Detti Marco De Tullio e Gregorio Paltrinieri. Per loro il pass per la finalissima di domani sera sarà in gioco già tra pochissimo e per almeno due dei tre si tratta di una sorta di “ultima spiaggia” dopo una prima parte di competizione non eccezionale. Pur avendo ampiamente soddisfatto le attese (nel fondo e nel 1500) punta comunque a fare l’en plein anche il carpigiano, sicuramente tra i primi indiziati per il podio finale. Vedremo però che accadrà in vasca, via! (agg Michela Colombo)

ANCORA TANTI BIG IN VASCA

Siamo ancora in diretta da Budapest per gli Europei di nuoto 2021, nelle specialità in vasca e ancor oggi ci attendiamo grandi scintille dallo squadrone italiano, gran protagonista nella rassegna continentale. Dopo le prime soddisfazioni nei tuffi, nel fondo e nell’artistico, questa settimana è toccato ai big in corsia riempirci di orgoglio e davvero non si è fallito nell’intento. Già ieri sera abbiamo  assistito alla bella finale dei 200m stile libero, dove Federica Pellegrini è salita di nuovo sul podio, vincendo un argento pesantissimo: pure ricordiamo l’eccezionale bronzo di Razzetti nei 200 misti e il bronzo nella staffetta 4×100 mista mista. 

E molto altro potrebbe accadere già oggi, venerdi 21 maggio 2021: gli azzurri impegnati alla Danube Arena in giornata, nelle batterie come nelle semifinali e finali sono davvero tanti, e ormai indirizzati ormai verso la conclusione della rassegna continentale, pure abbiamo ancora grandi occasioni per metterci in mostra.

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST: IL PROGRAMMA

Prima di dare la parola alle vasche della Danube Arena, andiamo a vedere nel dettaglio che cosa ci riserva il programma per questa giornata in diretta per gli Europei di nuoto 2021 di Budapest. Come al solito, anche quest’oggi ad aprire l’attività in vasca saranno le batterie, dalle ore 10.00: si comincerà con i preliminari dei 100m stile libero femminili, cui è iscritta Federica Pellegrini (ma la Divina scioglierà le sue riserve solo poco prima), a cui seguiranno le batterie dei 50m rana uomini (con Martinenghi e Pinzuti) e dei 200m misti femminili, con Cusinato e Franceschi. Di fila sarà spazio in vasca per le prove dei 200m dorso uomini (Restivo e Mora) e le batterie dei 4×200 stile libero femminili e gli 800m stile libero uomini, dove Paltrinieri e Detti cercheranno l’accesso alla finalissima di domani.

Solo dalle ore 18.00 sarà poi spazio per le finali e semifinali: alla Danube Arena saranno subito scintille con la finale dei 1500m stile libero, dove Simona Quadarella andrà alla caccia del secondo oro nella rassegna. Di fila ecco le finali dei 50 m farfalla maschili (con Ceccon e Codia) e dei 100m dorso femminili (con Panziera) e spazio poi per le semifinali dei 200m dorso e 50 rana uomini e dei 100m stile libero e 200 rana donne. A chiusura della giornata attenzione alla finale dei 200 m stile libero maschili e  le semifinali dei 200 misti donne e della staffetta femminile della 4x200m stile libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA