Diretta Europei nuoto 2021 Budapest/ Streaming Rai: argento per Bertocchi-Pellacani!

- Mauro Mantegazza

Diretta Europei nuoto 2021 Budapest streaming video Rai: il programma delle gare di domenica 16 maggio, con medaglie da assegnare in tuffi e nuoto di fondo.

tuffi europei
Diretta Europei Nuoto 2021 Budapest (LaPresse)

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021: NUOVO ARGENTO NEI TUFFI!

Siamo ancora nel vivo della diretta degli Europei di nuoto 2021 di Budapest e solo poco fa si è chiusa la gara per i tuffi, del sincro femminile dal trampolino dei tre metri. E alla Danube Arena sono ancora grandi soddisfazioni azzurre, vista la bellissima medaglia d’argento vinta dal duo Bertocchi-Pellacani, sia pure con un distacco di appena nove centesimi dalle tedesche Hetschel-Punzel, nuove campionesse europee. Vi è dunque gran gioia per l’ennesimo traguardo delle azzurre, ma forse anche una punta di amarezza per una medaglia che poteva essere di metallo più prezioso: pure rallegriamoci per l’eccezionale prova delle nostre beniamine, più in forma che mai in vista delle Olimpiadi, e che pure hanno ottenuto un gap di ben 16.20 sulle russe Kliueva-Koloreva, medaglia di bronzo. Per gli Europei di nuoto 2021 a Budapest è poi in coso l’ultima finale, quella della piattaforma maschile dai 10 m: questa è l’azzurro Riccardo Giovannini a lottare per il podio questa sera. (agg Michela Colombo)

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE L’EVENTO

Per la diretta tv degli Europei di nuoto 2021 Budapest, ecco che la televisione di Stato ha previsto alcune finestre giornaliere in diretta tv dalle piscine o acque libere magiare. Anche per oggi, domenica 16 maggio, l’appuntamento sarà in diretta in questo caso sul canale Rai Sport, al numero 58 del telecomando del digitale terreste, dalle ore 18.00 e fine alle ore 21.00: tali finestre chiaramente saranno visibili per tutti in diretta streaming video, tramite il noto servizio Raiplay.it. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY

ANCORA MEDAGLIE DAL FONDO!

Si è chiusa in questi istanti la prova mista del nuoto di fondo per la 25 km, e agli Europei di nuoto 2021 sono nuove soddisfazioni per l’Italia! Nella gara maschile infatti festeggiamo una meravigliosa medaglia d’argento vinta da Matteo Furlan, arrivato dunque secondo alle spalle del nuovo campione europeo Axel Reymond, che ha chiuso la gara con il crono di 4:35:59.8 : bronzo per il russo Abrosimov che dunque condanna al legno Alessio Occhipinti, che pure pareva prossimo a salire sul podio. Onorevole sesto posto per l’ultimo azzurro in gara nella 25 km Simone Ruffini che ha terminato la gara con un ritardo di 18.3 dal francese, medaglia d’oro. Per le donne nella 25 km degli Europei di nuoto 2021 celebriamo invece il bronzo di Barbara Pozzobon, appena arrivato dopo una gara davvero al cardiopalma. Nel finale infatti è stata grandissima battaglia nelle acque magiare, ma alla fine, alle spalle di Lea Boy, vincitrice della medaglia d’oro con il tempo di 4:53:57, ha avuto la meglio la francese Lara Grangeon, che per un nulla ha dunque beffato la nostra azzurra, che pure si porta a casa un bronzo meritatissimo. Ben lontana dal podio l’altra azzurra iscritta, Veronica Santon, solo ottava. Per i tuffi, ricordiamo che solo Giovannini ha alla fine strappato il pass che vale la finale del trampolino dal 10 m maschile:la gara sarà prevista solo questa sera. (agg Michela Colombo)

BENE GLI AZZURRI NELLA 25 KM, MANCA POCO!

Ci avviciniamo alla fasi finali della 25 km mista del nuoto di fondo, appuntamento prestigiosissimo per questi Europei di nuoto 2021 di Budapest: ormai mancano cinque 6 km al traguardo della prova maschile e i ritmi in acqua si stanno facendo intensi. Segnaliamo dunque che al momento è il francese Axel Reymond a guidare, con il nostro Occhipinti, il russo Abrosimov e Bottelier subito alle spalle: attenzione però anche a Furlan e Ruffini, che pure rimangono ancora ben vicini. Per le donne, invece troviamo ora in testa alla maratona il duo tedesco composto da Elea Linka e Lea Boy: alle loro spalle le magiare Olasz e Somenek Onon, con Sorokin e l’azzurra Pozzobon poco distanti. È ancora in corso la gara dei tutti per i preliminari della piattaforma maschile e al momento sia Giovannini che Larsen sono ben lontani dai migliori. (Agg Michela Colombo)

KOZUBEK E GRANGEON IN TESTA NELLA 25 KM

Siamo nel vivo della diretta degli Europei di nuoto 2021 di Budapest e al momento l’attenzione di tutti è sulla prova del nuoto di fondo della 25 km, uomini e donne, ancora un corso. Siamo anzi appena  un terzo della misura coperta e vi è grande animosità in acqua, anche se mancano ancora parecchi km al traguardo finale: per la prova maschile segnaliamo in testa Kozubek, con Wallart, Husti, Sadykov e Reymond subito dietro, mentre per le donne al comando abbiamo Grangeon, con Boy, Sotokina, Olasz e Somenek Onon. Bene in generale gli azzurri, che in entrambe le gare rimangono nei gruppetti di testa, pronti a regalarci grandi imprese oggi. Aggiungiamo che solo tra pochi minuti avranno inizio, per i tuffi, i preliminari della piattaforma maschile dai 10 m, dove Larsen e Giovannini sperano di ottenere un pass per la finale. (agg Michela Colombo)

OGGI TUFFI E NUOTO DI FONDO

Oggi, domenica 16 maggio, arriviamo a metà strada nella diretta degli Europei di nuoto 2021 a Budapest, il grande evento continentale degli sport acquatici che è slittato di un anno a causa del Coronavirus ed è il test generale in vista delle Olimpiadi di Tokyo, a loro volta posticipate di un anno. Possiamo davvero dire che siamo al giro di boa degli Europei di nuoto 2021, perché oggi sarà l’ultima giornata di gare per quanto riguarda tuffi e nuoto di fondo (è invece già terminato il programma del nuoto sincronizzato), mentre da domani cominceranno le gare del nuoto in corsia.

Una sorta di passaggio di consegne di cui possiamo prendere come uomo simbolo naturalmente un fantastico Gregorio Paltrinieri, che mercoledì ha vinto l’oro della 5 km e il giorno seguente si è ripetuto anche nella 10 km, una doppietta da leggenda per Greg che nei prossimi giorni sarà invece protagonista in vasca alla Duna Arena nei 1500 e negli 800 metri stile libero. Adesso però andiamo a scoprire quello che succederà oggi presentando il calendario ufficiale di tutte le gare odierne e soprattutto quali saranno le finali che spiccheranno nella diretta degli Europei nuoto 2021 Budapest di domenica 16 maggio.

DIRETTA EUROPEI NUOTO 2021 BUDAPEST: IL PROGRAMMA DEL GIORNO

Come abbiamo già detto, la diretta degli Europei nuoto 2021 a Budapest oggi 16 maggio ci regalerà le ultime emozioni del nuoto di fondo e dei tuffi. Cominciamo da quelo che succederà nelle acque del Lago Lupa, perché oggi è il giorno delle due massacranti 25 km di nuoto di fondo in acque libere, fissate in calendario con partenze sfalsate di dieci minuti – alle ore 9.30 e poi alle ore 9.40 – per uomini e donne, il via di una massacrante fatica che durerà almeno cinque ore in campo maschile e ancora di più per le ragazze, dunque i due vincitori sarano davvero il re e la regina della fatica del nuoto di fondo.

Alla Duna Arena di Budapest invece oggi sarà l’ultimo giorno dedicato ai tuffi: alle ore 12.00 cominceranno le qualificazioni della affascinante gara dei tuffi dalla piattaforma 10 metri maschile, la cui finale poi sarà nella sessione serale, che prenderà il via alle ore 18.00 e prevederà anche l’ultima finale femminile dei tuffi, quella della gara dal trampolino sincro 3 metri. Quattro titoli in palio dunque, due nel nuoto di fondo e altrettanti nei tuffi, che poi saluteranno gli Europei di nuoto 2021 a Budapest.

© RIPRODUZIONE RISERVATA