DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2019/ Panziera e Greg d’oro, Bianchi argento!

- Michela Colombo

Diretta Europei nuoto vasca corta 2019: Margherita Panziera oro nei 200 dorso, Gregorio Paltrinieri vince i 1500 e Ilaria Bianchi argento nei 200 farfalla.

Scozzoli_rana_lapresse_2017
Diretta Europei nuoto vasca corta 2019: Fabio Scozzoli (Foto LaPresse)

Giornata davvero ricca di soddisfazioni agli Europei di nuoto in vasca corta 2019 a Glasgow. In copertina resta la medaglia d’oro di Margherita Panziera nei 200 dorso femminili alla quale si aggiunge la vittoria di Gregorio Paltrinieri che è tornato re dei 1500 sl, ma l’Italia si è fatta onore in molte gare. Splende ad esempio il secondo posto di Ilaria Bianchi nei 200 farfalla femminili, medaglia d’argento per l’azzurra con il tempo di 2’04”20 inserendosi fra le due campionesse ungheresi della specialità. Vittoria in 2’03”21 per la fenomenale Katinka Hosszu, terzo posto per Zsuzsanna Jakabos in 2’05”00. Amarezza invece per un ottimo Simone Sabbioni, rimasto ai piedi del podio per appena tre centesimi nei 100 dorso maschili vinti dal russo Kliment Kolesnikov in 49”09 davanti al tedesco Christian Diener e al rumeno Robert-Andrei Glinta, che ha preceduto l’azzurro per un soffio (50”30 contro 50”33). Altro oro russo con il missile Vladimir Morozov che ha vinto i 50 sl maschili nei quali Alessandro Miressi è stato sesto e Federico Bocchia settimo. Ricordiamo poi la vittoria del greco Andreas Vazaios nei 200 misti maschili (finale senza italiani) e la doppietta di Katinka Hosszu che ha vinto anche i 100 misti femminili nei quali Costanza Cocconcelli ha chiuso al settimo posto, mentre nella semifinale dei 100 rana femminili hanno fatto molto bene Martina Carraro e Arianna Castiglioni, che entrano nella finale in programma domani rispettivamente con il secondo e il quarto tempo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

MARGHERITA PANZIERA MEDAGLIA D’ORO NEI 200 DORSO

Margherita Panziera ha vinto la medaglia d’oro nei 200 dorso femminili agli Europei di nuoto in vasca corta 2019 a Glasgow. Prestazione eccezionale da parte della dorsista veneta, che ha condotto in testa per gran parte della gara fino a toccare per prima prendendosi la vittoria e la conseguente medaglia d’oro. Tempo di 2’01”45 per Margherita Panziera, che così adesso dei 200 dorso è campionessa d’Europa sia in vasca lunga sia in vasca corta. Alle sue spalle salgono sul podio al secondo posto l’ucraina Daryna Zevina con il tempo di 2’02”25 e l’olandese Kira Toussaint in 2’03”04, ma la festa è tutta per Panziera, che porta all’Italia il terzo oro della rassegna dopo quelli di Benedetta Pilato e Simona Quadarella. Notizie eccellenti da un paio di semifinali: Alessandro Miressi e Federico Bocchia infatti si sono entrambi qualificati per la finale dei 50 sl maschili che sarà già questa sera in coda alla sessione, domani invece vedremo sia Fabio Scozzoli sia Nicolò Martinenghi in azione nella finale dei 100 rana maschili. Sesto posto infine per Federica Pellegrini nei 100 sl femminili vinti dalla britannica Freya Anderson, ma in questa gara un podio sarebbe stato davvero clamoroso per la Divina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LE GARE

La diretta tv degli Europei di nuoto in vasca corta 2019 sarà garantita da Rai Sport e Rai Sport +, che si collegheranno fin dal mattino per seguire le batterie e torneranno ovviamente con la sessione serale di semifinali e finali; in assenza di un televisore sarà possibile come sempre seguire le gare sul sito www.raiplay.it, dunque in diretta streaming video semplicemente servendosi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.  CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

VIA ALLA SESSIONE SERALE

Sta per cominciare la sessione serale della terza giornata degli Europei di nuoto in vasca corta 2019 in corso a Glasgow. Detto che in primo piano avremo stelle azzurre quali Federica Pellegrini nei 100 sl (gara tuttavia nella quale la Divina recita da outsider) e più avanti Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl, ecco che un’altra carta importante per il podio – e forse anche per la medaglia d’oro – potrà essere anche Margherita Panziera nei 200 dorso femminili che vedranno l’azzurra gareggiare in corsia 4 avendo ottenuto stamattina il miglior tempo delle qualificazioni in 2’02”88. Ricordiamo che la nuotatrice veneta classe 1995 è campionessa europea in vasca lunga di questa distanza, titolo conquistato proprio a Glasgow nell’estate 2018. Un anno e mezzo dopo si torna in Scozia, anche se nella piscina con vasca da 25 metri, e Margherita Panziera punta alla doppietta europea vasca lunga-vasca corta. La parola dunque deve passare ai protagonisti e naturalmente al cronometro che emetterà tutti i verdetti: la serata di Glasgow sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I RISULTATI DEL MATTINO

Molti risultati interessanti ci sono arrivati dalle batterie mattutine in questa terza giornata degli Europei di nuoto in vasca corta 2019 in corso a Glasgow. Il primo turno dei 100 rana femminili ci ha regalato il miglior tempo di Martina Carraro in 1’04”66, avanza pure Arianna Castiglioni con l’ottavo crono mentre questa volta tocca a Benedetta Pilato rimanere fuori pur se tredicesima (sarebbe bastato per la semifinale, ma possono avanzare solo due atlete per nazione), dimostrando che la doppia distanza crea ancora qualche difficoltà al grande talento classe 2005 del nuoto italiano. Nei 50 sl maschili accedono alle semifinali Federico Bocchia e Alessandro Miressi, che curiosamente hanno ottenuto il medesimo tempo di 21″31, che è il quarto complessivo delle batterie nella gara più veloce del nuoto. Eccellenti notizie anche per Margherita Panziera, che ha ottenuto il miglior tempo assoluto nei 200 dorso femminili in 2’02”88: qui si passa direttamente alla finale, che certamente vedrà dunque l’azzurra grande protagonista. Tutto bene anche nei 100 rana maschili, dove Nicolò Martinenghi e Fabio Scozzoli si qualificano per le semifinali rispettivamente con il quarto e il settimo tempo delle batterie. Nei 200 farfalla ecco poi Ilaria Bianchi con il quarto tempo: anche in questo caso dalla batteria si passa direttamente alla finale, che vedrà dunque l’azzurra protagonista. Notizie meno positive solamente dai 200 misti maschili e dalla staffetta 4×50 sl femminile, dove invece bisogna registrare l’eliminazioni degli azzurri in gara e del quartetto della staffetta rosa più veloce della vasca corta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VIA ALLE BATTERIE

Dobbiamo ora dare il via alle prime batterie della terza giornata degli Europei di nuoto in vasca corta 2019 a Glasgow: solo tra pochi istanti infatti i primi nuotatori faranno il loro ingresso in acqua per disputare batterie e qualificazioni e certo siamo davvero impazienti di vedere protagonisti anche i nostri azzurri. Lo squadrone italiano infatti ha dato il via alla propria avventura in acqua scozzese nel migliore dei modi ed è già pioggia di medaglie nel medagliere complessivo. Pure però molte altre ancora sono in palio e diverse le attendiamo già oggi nelle finali di questa seta: segno dunque che la nostra delegazione è in forma e si sta preparando nel migliore dei modi in vista delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2020 di questa estate. Vediamo dunque che altro possiamo ancora ottenere da questi Europei di nuoto in vasca corta 2019: si comincia!

PRESENTAZIONE GIORNATA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2019

Sorge di nuovo il sole a Glasgow per un’altra entusiasmante giornata dedicati alla diretta degli Europei di nuoto in vasca corta: dopo le grandi imprese raggiunte anche dagli azzurri già nelle prime due giornate della manifestazione sui 50 metri, ora è tempo di farci nuovamente sorprendere, anche oggi venerdi 6 dicembre. Da calendario siamo infatti ormai al culmine di questi Europei di nuoto in vasca corta, appuntamento che terminerà solo domenica: siamo quindi davvero impazienti di vivere una nuova giornata di gare davvero intensa. Il programma odierno però non si discosterà in nulla da quello degli altri giorni: come al solito saranno batterie e qualificazioni le prove del mattino, che secondo il fuso orario italiano avranno inizio alle ore 10,30. Alla sera quindi e non prima delle nostre 18,00 avranno invece luogo semifinali, finali e ovviamente premiazioni. Vediamo dunque subito quali saranno i protagonisti e gli azzurri attesi in vasca oggi per gli Europei di nuoto in vasca corta 2019 di Glasgow.

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2019: PROTAGONISTI E AZZURRI

Come detto prima, il via delle gare del mattino sarà solo alle ore 10,30 quando dunque assisteremo alle prime batterie per gli Europei di nuoto in vasca corta 2019 per i 100 m farfalla femminili e qui saranno Carraro, Castiglioni e Pilato a tenerci compagnia. Di fila ecco le prove dei 50 m stile libero maschile e dei 200m dorso femminile (con Margherita Panziera), ma anche le batterie per i 100 m rana maschili, dove si presenteranno ai blocchi Fabio Scozzoli e Nicolò Martinenghi. Proseguendo nel programma mattutino odierno assisteremo poi alle qualificazioni per i 200 m farfalla femminili (con Cusinato, Bianchi e Pirovano) alle batterie dei 200 misti maschili: gran finale saranno le prove per la staffetta 4×50 stile libero femminile. Solo dalle ore 18.00 italiani gli europei di nuoto in vasca corta 2019 di Glasgow torneranno di scena con semifinali e finali. Qui vogliamo certo mettere in evidenza la gara per la medaglia dei 100 metri stile libero e dei 200m dorso femminili, oltre che le finalissime dei 100 dorso maschili e dei 1500 m  stile libero maschili, dove i nostri Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza faranno di tutto per ottenere una medaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA