Diretta Europei nuoto vasca corta 2021/ Streaming Rai: già 4 medaglie per l’Italia!

- Mauro Mantegazza

Diretta Europei nuoto vasca corta 2021 streaming video Rai: orario, programma delle gare e risultati live della prima giornata, oggi martedì 2 novembre.

nuoto corsia
(LaPresse, repertorio)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021: BENE CASTIGLIONI, ARGENTO NELLA 4X50 SL

Sono ancora medaglie per l’Italia nella prima giornata degli Europei di nuoto 2021 in vasca corta a Kazan, ma nessuna della più preziose: pure non possiamo davvero lamentarci per quanto offerto dalla nostra nazionale in questo debutto in terra russa. Dopo tutto pure solo pochi istanti fa è arrivata anche la medaglia d’argento nella staffetta della 4x50m stile libero maschile con Miressi, Ceccon, Zazzeri e Orsi, che per tre centesimi appena si sono arresi all’Olanda, trainata da un ottimo De Boer.

Ancora prima è stata medaglia di legno per la staffetta donne della 4x50m stile libero e pure ottima qualificazione in finale per i 100m farfalla di Michele Lamberti, che pure ha realizzato il settimo miglior tempo nella allover: Italia al top anche nella semifinale dei 100m rana donne, con Arianna Castiglioni che passa con il miglio tempo di 1.04.31 e Martina Carraro che pure la segue con il quarto crono della sessione. Si chiude dunque il primo giorno di gare a Kazan: per l’Italia già un bottino di ben 4 medaglie. Manca però la più preziosa: arriverà domani?. (agg Michela Colombo)

PIOGGIA DI MEDAGLIE

Siamo dunque nel vivo della diretta degli Europei di nuoto in vasca corta e a Kazan sono già gran colpi di scena per le prime finali e semifinali. Subito dunque andiamo allora a raccontare la medaglia d’argento vinta nella prima prova da Sara Franceschi per la finale dei 400m misti femminile: meglio dell’azzurra solo la turca Viktoria Zeynep Gunes, con il tempo di 4.30.45, mentre a parimerito della nostra beniamina la serba Crevar, pure argento con il crono di 4.30.47. Di fila è stata ancora Italia nella finale dei 40m0m stile libero, con l’argento e il bronzo vinti rispettivamente da Matteo Ciampi e Marco De Tullio, che dunque si sono arresi davanti all’olandese Luc Kroon, che ha segnato il crono di 3.38.33. 

A Kazan sono andate poi di scena le semifinali dei 50m stile libero donne, dove pure ha centrato la finale solo la nostra Silvia Di Pietro  con il tempo di 23.99, il quinto dell’overall: nulla da fare per Costanza Cocconcelli. In finale poi passano anche Lamberti e Mora per i 50m dorso uomini, con il primo che pure segna il nuovo primo tempo italiano con il crono di 22.79: meglio di loro il russo Kolesnikov. (agg Michela Colombo)

AL VIA LE FINALI!

Siamo pronti a ridare la parola alla vasca di Kazan per la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta: solo tra pochi minuti cominceranno le prime finali e semifinale. Dopo le scintille di questa mattina, ecco che siamo impazienti di accogliere pure le prime medaglie che potrebbero arrivarci solo questa sera.

Ci giochiamo in tal senso già la prima carta con la gara dei 400m misti donne, dove Sara Franceschi e Alessia Polieri (3^ e sesta in batteria) hanno ottime chance di fare molto bene: attenzione però anche a Marco De Tullio, che dopo aver realizzato nella mattina il primo tempo dei 400m stile libero punta all’exploit in finale, assieme al connazionale Ciampi. Pure questo non saranno i soli a provare a regalarci grandi emozioni, come Mora e Lamberti per la finale dei 50m stile libero e ovviamente le staffette uomini e donne della 4×50 m stile libero libero. Sarà serata impegnativa: si parte! (agg Michela Colombo)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021 STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LE GARE

La diretta tv degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 da Kazan sarà garantita in chiaro per tutti da Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando) almeno per quanto riguarda la sessione del pomeriggio con semifinali e finali, dunque ricordiamo che sarà a disposizione anche la diretta streaming video, garantita tramite sito o app di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI PLAY

GIÀ SEI IN FINALE!

Si sono già chiuse le prime batterie degli Europei di nuoto in vasca corta, in diretta a Kazan: vediamo allora subito quali verdetti ci sono appena arrivati. Dai preliminari dei 50 m dorso maschili ecco che il migliore è stato il russo Kliment Kolesnikov con il crono di 22.85, ma alle sue spalle hanno brillato i nostri Michele Lamberti (record italiano) e Lorenzo Mora, che hanno strappato rispettivamente il secondo e terzo crono e dunque volano in finale: nulla da fare dunque per Sabbioni e Rivolta, che pure hanno concluso nella to nine della specialità.

Per i 100m rana donne è ancora grande Italia in vasca a Kazan, con il primo e secondo crono volano in semifinale Arianna Castiglioni e Martina Carraro: alle loro spalle pure con il terzo miglior tempo Francesca Fangio che pure non sarà protagonista nella prossima fase, come pure Benedetta Pilato, solo sesta nella classifica generale delle batterie. Nei 100m farfalla maschili invece è ancora ottima prova di Lamberti, che strappa il pass per la semifinale con il crono di 50.17, il terzo migliore della generale, alle spalle dei russi Scvhegolev e Shevlyakov. Nessun problema poi per Simona Quadarella e Martina Caramignoli, che con il 2^ e terzo crono personale, volano in finale per gli 800m stile libero femminile: migliore di loro solo la russa Kirpichnikova, che ha segnato il tempo di 8.08.44. (agg Michela Colombo)

SUBITO DE TULLIO NEI 400SL

Siamo nel vivo della diretta degli europei di nuoto in vasca corta e a Kazan già sono cominciare le prime batterie della prima giornata: vediamo dunque subito che cosa è successo in vasca. Ad aprire le danze le prime batterie dei 400m misti femminili dove pure si sono messe subito in mostra le azzurre Sara Franceschi e Alessia Polieri, che pure hanno strappato rispettivamente il 4^ e il 6^ miglior tempo nelle tre batterie e dunque volano in finale: la migliore è stata però la turca Viktoria Zeynep Gunes, che ha segnato il tempo di 4:34.76.

Di fila sono stati i preliminari dei 400 stile libero maschili dove pure a spiccare è stato il primo tempo di Marco De Tullio che ha fermato il cronometro sul 3:40.77: bene anche Matteo Ciampi che si qualifica alla finale con il quinto tempo a +0.43 dal connazionale. Ecco poi i 50m stile libero donne, dove la migliore è stata la svedese Sarah Sjoestroem, che ha strappato il tempo di 23.22: passano in semifinale anche l’azzurra Silvia Di Pietro, con un ritardo però di quasi un secondo dalla leader, come pure Costanza Cocconcelli, che ha per segnato il crono di 24.66 (nulla da fare per Toma e Tarantino). (agg Michela Colombo)

ULTIMO APPUNTAMENTO

Oggi martedì 2 novembre dobbiamo evidenziare l’appuntamento con la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 che cominceranno a Kazan, in Russia. Sarà di fatto l’ultimo appuntamento di spicco per il nuoto nell’anno solare 2021 imperniato sulle Olimpiadi di Tokyo rinviate di un anno e che hanno portato ben sette medaglie all’Italia del nuoto, ma anche una tappa già fondamentale in avvicinamento a un 2022 altrettanto importante, dal momento che avremo i Mondiali (a loro volta slittati di un anno) e pure gli Europei, tra l’altro organizzati a Roma.

Come sempre, nella stagione fredda l’attività del nuoto si focalizza sulla vasca corta e così ecco al via questi Europei organizzati a Kazan, dunque ci sarà da tenere conto di un paio di ore di fuso orario, come vedremo in seguito presentando il programma della prima giornata di gare, che nelle prossime ore metterà subito in palio quattro titoli e vedrà diversi big del nuoto azzurro scendere in acqua, ad esempio Simona Quadarella nella batteria degli 800 sl cercando un posto nella finale di domani. Adesso allora presentiamo tutte le informazioni utili per seguire la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 oggi.

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021: IL PROGRAMMA DI OGGI

Per capire meglio cosa ci potremo attendere oggi nella diretta degli Europei di nuoto in vasca corta 2021, andiamo a descrivere il programma della prima giornata di gare a Kazan. La sessione di batterie del mattino prenderà il via già alle ore 8.00 italiane e prevederà nell’ordine il primo turno delle seguenti gare: 400 misti femminili, 400 sl maschili, 50 sl femminili, 50 dorso maschili, 100 rana femminili, 100 farfalla maschili, staffetta 4×50 sl femminile, staffetta 4×50 sl maschile, 800 sl femminili.

La sessione del pomeriggio inizierà invece alle ore 16.30 italiane: per le già citate gare individuali su distanze di 50 o 100 metri ci saranno le semifinali, per gli 800 l’appuntamento sarà direttamente domani, restano dunque quattro le finali nella prima giornata di Kazan, i titoli in palio di conseguenza saranno quelli dei 400 misti femminili, 400 sl maschili e delle due staffette 4×50 sl sia al femminile sia al maschile.





© RIPRODUZIONE RISERVATA