DIRETTA EUROPEI NUOTO IN VASCA CORTA 2021/ Rivolta e 4×50 d’argento, Ceccon bronzo

- Michela Colombo

Diretta Europei nuoto vasca corta 2021: streaming video Rai, orario, programmi e azzurri protagonisti a Kazan nel day 5, oggi sabato 6 novembre 2021.

Martinenghi nuoto
Diretta Europei nuoto vasca corta 2021 - Nicolò Martinenghi (LaPresse)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021: TRE MEDAGLIE E SEMIFINALI DI LUSSO!

Medaglie anche oggi per l’Italia agli Europei di nuoto in vasca corta 2021 a Kazan, in Russia. Grandi emozioni nei 50 farfalla maschili, con la vittoria dell’ungherese Szebasztian Szabo in 21”75, che è il record del Mondo eguagliato, ma insieme al magiaro salgono sul podio Matteo Rivolta e Thomas Ceccon, perché i due azzurri si sono piazzati rispettivamente al secondo e al terzo posto con 22”14 e 22”24. Altra medaglia d’argento in chiusura, con la staffetta 4×50 sl mista: Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri, Silvia Di Pietro e Costanza Cocconcelli hanno chiuso in 1’29″40 ex-aequo con la Russia, alle spalle dell’Olanda che ha vinto in 1’28″93.

I 100 dorso femminili sono stati vinti dall’olandese Kira Toussaint (dominatrice assoluta del dorso in questi Campionati), con Margherita Panziera settima. Bel quarto posto invece di Matteo Ciampi nei 200 sl maschili vinti dal giovane talento rumeno David Popovici (ottavo Marco De Tullio). Di nuovo un quarto e un ottavo posto nei 100 farfalla femminili vinti dalla svedese Sarah Sjoestroem, con Elena Di Liddo ai piedi del podio ed Ilaria Bianchi invece più lontana. I 200 rana maschili, senza italiani, sono stati invece vinti dal bielorusso Ilya Shymanovich. I 200 misti femminili hanno visto la vittoria dell’israeliana Anastasya Gorbenko e un altro quarto posto per l’Italia, stavolta con Costanza Cocconcelli che è riuscita a fare meglio del previsto.

Ci sono però naturalmente da raccontare anche tante semifinali, con molti italiani in evidenza che ci fanno sognare in grande per le finali di domani. Marco Orsi ha vinto la sua semifinale dei 100 misti maschili dove invece non ha passato il turno Thomas Ceccon, che d’altronde l’ha nuotata appena cinque minuti dopo i 50 farfalla di bronzo. Avanti in coppia invece Benedetta Pilato e Arianna Castiglioni nei 50 rana femminili, rispettivamente con il secondo e il quinto miglior tempo. Sempre nei 50 rana, ma al maschile, Nicolò Martinenghi ha vinto la sua semifinale in 25”37 che è il nuovo record italiano e dei Campionati, avanza anche Fabio Scozzoli con il quarto miglior tempo. Record italiano anche per Alessandro Miressi nella semifinale dei 100 sl maschili in 45”87, in finale avremo anche un ottimo Lorenzo Zazzeri, che ci entrerà con il quarto miglior tempo. Non è tutto: nei 50 farfalla femminili avremo in finale Silvia Di Pietro (nuovo record italiano in 25”03) ed Elena Di Liddo, rispettivamente seconda e settima. Infine nei 200 dorso maschili è stato Lorenzo Mora a migliorare il record italiano in 1’50”17, sarà in finale con il miglior tempo, accompagnato da Michele Lamberti quinto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA SESSIONE SERALE

Siamo pronti a vivere la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 per la sessione serale da Kazan, naturalmente quella con semifinali e finali. Parliamo in particolare delle sette gare che assegneranno oggi il titolo, perché ancora una volta ci attendono tante emozioni azzurre a cominciare dai 100 dorso femminili, con Margherita Panziera in corsia 7. Nella finale dei 200 sl maschili invece la presenza italiana sarà doppia, con Marco De Tullio in corsia 2 e Matteo Ciampi in corsia 7. Stesso discorso per quanto riguarda i 100 farfalla femminili, in questa finale infatti seguiremo Elena Di Liddo in corsia 3 e Ilaria Bianchi in corsia 8.

La finale dei 200 rana maschili sarà purtroppo senza italiani, poi ecco Costanza Cocconcelli che proverà a sorprenderci gareggiando in corsia 1 nella finale dei 200 misti femminili. Ambizioni più alte nella finale dei 50 farfalla maschili, dove avremo Matteo Rivolta in corsia 3 e Thomas Ceccon in corsia 5. Infine, Italia in acqua in corsia 6 nella finale della staffetta 4×50 sl mista (con due uomini e due donne). Questo il programma delle finali, ma ci saranno anche tante semifinali da vivere, spesso ricchissime di protagonisti italiani che potrebbero poi farci sognare domani. Dunque basta parole, diamo spazio ai protagonisti degli Europei di nuoto in vasca corta 2021! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021 STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LE GARE

La diretta tv degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 da Kazan sarà garantita in chiaro per tutti da Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando) almeno per quanto riguarda la sessione del pomeriggio con semifinali e finali, dunque ricordiamo che sarà a disposizione anche la diretta streaming video, garantita tramite sito o app di Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI PLAY

I RISULTATI DELLE BATTERIE

Completato il quadro delle batterie del mattino, la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta 2021 da Kazan ci ha dunque già regalato indicazioni interessanti con le batterie del mattino. Nicolò Martinenghi e Fabio Scozzoli avanzano nei 50 rana maschili con il secondo e il quarto miglior tempo, mentre nei 200 dorso avanzano Lorenzo Mora e Michele Lamberti, uno dei protagonisti di questa rassegna. I 50 rana riservano emozioni anche al femminile: i primi due tempi sono di Benedetta Pilato e Arianna Castiglioni, resta fuori per la regola delle due atlete per nazione in semifinale Martina Carraro nonostante il quinto tempo.

Nei 100 sl secondo tempo delle batterie per Alessandro Miressi, ma fa molto bene anche Lorenzo Zazzeri. Notizie intriganti anche dai 100 misti, che vedono Marco Orsi con il secondo tempo e Thomas Ceccon quarto. Nei 50 farfalla femminili avanzano Elena Di Liddo e Silvia Di Pietro, rispettivamente quarta e quinta, sarà in finale la staffetta 4×50 sl mista (due uomini e due donne) che dopo la batteria prevede la finale oggi – per tutte le altre gare citate, oggi semifinale e domani finale. Infine, batterie anche per gli 800 sl maschili, gara su due turni con finale domani: avanza Gregorio Paltrinieri con il terzo miglior tempo. L’appuntamento adesso è alle ore 16.30 italiane, naturalmente per la sessione con semifinali e finali. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE GIORNATA

Oggi, sabato 6 novembre 2021 si accende ancora la diretta degli Europei di nuoto in vasca corta: siamo dunque alla quinta giornata di competizione a Kazan,  pure la penultima per questa magnifica edizione della rassegna continentale, dove tanto bene sta facendo l’Italia. Cominciamo dunque ad essere agli sgoccioli: non sono poi più tante le gare che mancano all’appello e i titoli che devono essere ancora assegnati all’Acquatics center della città russa.

E chissà che questi possano finire ancora nelle mani della selezione azzurra, che pure fin qui ha fatto moltissimo, mettendo da parte un bottino di ben 21 medaglie, superando dunque il record di Glasgow 2019. Solo ieri poi sono arrivati anche l’oro di Razzetti nei 200 farfalla maschili e l’argento e il bronzo di Quadarella e Caramignoli nei 1500m SL donne.Pure per l’Italia vi sono ancora ottimo chance di salire sul podio, e magari anche sul gradino più alto: questo già nella giornata di oggi, che pure si annuncia davvero intensissima. Vediamo allora subito quali saranno le gare e i big che ci faranno compagnia oggi per gli Europei di nuovo in vasca corta a Kazan.

DIRETTA EUROPEI NUOTO VASCA CORTA 2021: IL PROGRAMMA DEL DAY 5

Pur impazienti di far parlare solo alla vasca, serve in primis anche ricordare un pò come si comporrà questo day 5 di competizione a Kazan: come occorso nel resto della settimana, anche oggi saranno due sessioni di gare, la prima mattutina dalle 8.00 italiane dedicata alle batterie e una pomeridiana per semifinali e finali, che si accenderà solo dalle ore 16.30 all’Acquatics Center. Programma alla mano vediamo che subito i primi protagonisti della quinta giornata di gare saranno gli uomini con le batterie dei 50m rana dove pure proveranno a mettersi in luce Martinenghi (già oro nei 100m) e Pinzuti, come anche Scozzoli e Poggio: a seguire saranno le batterie dei 200m stile libero donne con Franceschi e le prove dei 200m dorso uomini con  Mora e Lamberti.

Proseguendo ecco che nel calendario avremo anche i preliminari dei 50m rana femminili con Benedetta Pilato in cerca di riscatto, assieme a Fangio, Carraro e Castiglioni: di fila saranno batterie dei 100m stile libero con Zazzeri, Miressi e Ceccon e dei 100m misti sempre maschii con in vasca gli azzurri Ceccon e Orsi. Andando avanti saranno riflettori puntati a Kazan sui preliminari dei 50m farfalla donne con Di Liddo, Bianchi e Di Pietro, ma pure sulla staffetta della 4×50 stile libero mista e infine sulle batterie degli 800m stile libero con Gregorio Paltrinieri protagonista annunciato, assieme a Ciampi e Acerenza. Dalle ore 16.30 sarà spazio alle finali dove poi saranno sicuramente tanti gli azzurri pronti a regalarci un’emozione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA