Diretta/ Everton Manchester City (risultato finale 1-3): la chiude Bernardo Silva!

- Claudio Franceschini

Diretta Everton Manchester City streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida come recupero nella 16^ giornata della Premier League.

Manchester City
Probabili formazioni Monchengladbach Manchester City (LaPresse)

DIRETTA EVERTON MANCHESTER CITY (RISULTATO FINALE 1-3): LA CHIUDE BERNARDO SILVA, GUARDIOLA VOLA A +10

Nel recupero della sedicesima giornata di Premier League il Manchester City sbanca il Goodison Park con l’Everton che deve inchinarsi. Finisce 1-3 in favore della capolista che allunga ulteriormente in classifica portando a dieci le lunghezze di vantaggio nei confronti del Leicester e dei cugini dello United, mancano quattordici giornate alla fine del campionato ma la vittoria di stasera – la dodicesima consecutiva – rappresenta un bel passo avanti verso il titolo. Al 77′ i Citizens archiviano definitivamente la pratica con la gran botta di Bernardo Silva che buca letteralmente le mani di Pickford, il portoghese corona con un bel gol una prestazione a dir poco sontuosa. A otto minuti dal novantesimo Doucouré potrebbe riaprire il match ma si addormenta con il pallone tra i piedi dentro l’area di rigore e Foden glielo porta via. Nel recupero gli ospiti pensano solamente a far passare il tempo in attesa del triplice fischio di Marriner che arriva allo scadere del 93′. Guardiola vince così la sfida con Ancelotti, due grandi allenatori che hanno fatto la storia del calcio. {agg. di Stefano Belli}

MAGIA DI MAHREZ!

Al ventesimo del secondo tempo il Manchester City è di nuovo avanti sull’Everton con il risultato di 1-2. A inizio ripresa Bernardo Silva si presenta davanti a Pickford che rimane in piedi e impedisce al centravanti portoghese di riportare in vantaggio la capolista della Premier League. Guardiola ordina ai suoi di attaccare come se non ci fosse un domani, al 61′ gli ospiti battono un calcio d’angolo con Rodri che schiaccia di testa: palla di poco a lato. I padroni di casa non riescono a distendersi e restano in completa balia degli avversari, al 63′ Mahrez pesca e dal limite dell’area di rigore fa partire un bolide imparabile che si infila all’incrocio. Adesso vediamo cosa si inventerà Ancelotti nei minuti che restano da giocare per evitare l’ottavo KO in campionato e non perdere il treno buono per l’Europa. {agg. di Stefano Belli}

RICHARLISON RISPONDE A FODEN, BEL PRIMO TEMPO AL GOODISON PARK

Everton e Manchester City vanno al riposo sul punteggio di 1-1 dopo aver dato vita a un primo tempo tutto sommato godibile. Gli uomini di Guardiola rompono gli indugi e aggiornano il parziale al 32′ con il sesto gol in campionato di Foden che batte Pickford anche grazie a una deviazione piuttosto fortunosa. I Toffees non si scoraggiano, dalla panchina Ancelotti ordina di assaltare l’area di rigore avversaria e nel giro di appena sei minuti i padroni di casa pareggiano i conti con Richarlison che ribadisce in rete un tiro di Digne. Il palo nega la gioia del gol all’ex-giocatore della Roma con il pallone che poi sbatte addosso all’attaccante brasiliano, tenuto in gioco da Walker e Ruben Dias che si trovavano praticamente sulla linea di porta, quasi a dare fastidio al loro portiere Ederson. Tutto da rifare per la capolista della Premier League che non ha alcun motivo di farsi prendere dal panico: ha un grande vantaggio in classifica sulle dirette inseguitrici (Leicester e Manchester United), in caso di successo metterebbe infatti una seria ipoteca sulla conquista del titolo. {agg. di Stefano Belli}

CITIZENS PERICOLOSI

Al Goodison Park i padroni di casa dell’Everton ospitano il Manchester City per il recupero della sedicesima giornata di Premier League, a metà del primo tempo il punteggio resta fermo sullo 0-0. La capolista attacca subito a spron battuto con Joao Cancelo che al 2′ scalda con un tiro dalla lunga distanza i guantoni di Pickford che si rifugia in calcio d’angolo. Si prospetta una serata piuttosto problematica per Ancelotti che deve fare i conti con gli acciacchi fisici di Mina che resiste meno di 20 minuti, primo cambio obbligato per i Toffees con l’ingresso di Coleman che per ristabilire la linea difensiva a quattro. Nel frattempo Gabriel Jesus va a un passo dal gol, solamente il recupero prodigioso di Keane che gli sradica il pallone dai piedi a pochi passi dalla porta salva la squadra del tecnico italiano dallo 0-1. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA EVERTON MANCHESTER CITY STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Everton Manchester City sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, e sarà dunque un appuntamento riservato in esclusiva ai possessori di un abbonamento: bisognerà visitare Sky Sport Arena al numero 204 del decoder, e i clienti avranno la possibilità di seguire questa partita anche in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e attivando come sempre l’applicazione Sky Go, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

SI COMINCIA

Sta per cominciare la diretta di Everton Manchester City: gli Sky Blues arrivano a questa partita con una serie di cinque vittorie consecutive e sei risultati utili, striscia cominciata con il pareggio interno dell’agosto 2017. Tra questi risultati ci sono ovviamente le vittorie a Goodison Park, che sono tre: la più recente è andata in scena nel settembre dello scorso anno, con i gol di Gabriel Jesus, Riyad Mahrez e Raheem Sterling e il temporaneo pareggio firmato da Dominic Calvert-Lewin. Per trovare l’ultima volta in cui l’Everton ha fatto risultato pieno contro il Manchester City dobbiamo tornare al gennaio di tre anni fa (ormai quasi quattro) ed era stato un esito roboante: a Goodison Park i Toffees, allenati da Ronald Koeman, avevano schiantato la squadra di Pep Guardiola con un 4-0. Primo tempo con gol di Romelu Lukaku, in apertura di ripresa Kevin Mirallas aveva trovato il raddoppio e nel finale erano arrivati i sigilli da poker a firma di Tom Davies e Ademola Lookman. È però l’unica vittoria che la squadra della Merseyside abbia vinto negli ultimi dieci incroci: dunque anche oggi, al netto dell’attuale situazione in campionato, il compito per Carlo Ancelotti sarà particolarmente complesso. Noi non vediamo l’ora di scoprire quello che succederà, dunque mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, perché finalmente la diretta di Everton Manchester City comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA EVERTON MANCHESTER CITY: I DUE ALLENATORI

La diretta di Everton Manchester City è ovviamente anche l’incrocio tra Carlo Ancelotti e Josep Guardiola. Due che per tutta la carriera si sono soltanto sfiorati: nel 1989 Milan e Barcellona giocarono la Supercoppa Europea, ma il catalano sarebbe arrivato in prima squadra solo un anno dopo e Ancelotti quella doppia finale nemmeno la giocò. Tra il 2001 e il 2002 ci fu un brevissimo passaggio in Serie A, con l’emiliano alle prime esperienze come allenatore del Milan e Pep giocatore del Brescia prima e della Roma poi, ma vedendo poco il campo soprattutto in giallorosso; quando anche lui ha iniziato a sedersi in panchina, i loro destini sono tornati ad avvicinarsi senza però collidere. Guardiola ha lasciato il Barcellona nel 2012, Ancelotti è arrivato al Real Madrid nel 2013 e cioè nella stagione in cui il più giovane collega ha assunto la guida del Bayern Monaco. Che, lasciato dopo tre anni, ha puntato proprio sull’attuale tecnico dell’Everton: naturalmente ci sono gli incroci come allenatori ma sono soltanto tre a conferma di due percorsi quasi sempre paralleli. La doppia semifinale di Champions League 2014 vide il Real Madrid di Ancelotti imporsi con un 5-0 complessivo: lo scorso gennaio il primo e finora unico episodio in Premier League, con il Manchester City di Guardiola che ha battuto 2-1 l’Everton. (agg. di Claudio Franceschini)

EVERTON MANCHESTER CITY: ANCELOTTI SFIDA GUARDIOLA

Everton Manchester City, in diretta da Goodison Park, si gioca alle ore 21:15 (italiane) di mercoledì 17 febbraio: la partita vale come recupero della 16^ giornata nella Premier League 2020-2021, e rappresenta una grande occasione per Pep Guardiola. In attesa dell’impegno di Champions League il Manchester City ha definitivamente svoltato, ha battuto anche il Liverpool fuori casa e, dovesse vincere questa sera, si prenderebbe un vantaggio di 10 punti su Leicester e Manchester United a parità di gare, mettendo una seria ipoteca sulla vittoria del titolo e tornando a festeggiare dopo un anno in sordina.

Momento invece complesso per l’Everton, che ha perso in casa contro il Fulham e si sta allontanando dalla possibilità di qualificarsi alla prossima Champions League: settimi in classifica, i Toffees di Carlo Ancelotti hanno un disperato bisogno di centrare un successo che sarebbe molto importante anche dal punto di vista psicologico, lanciandosi idealmente verso la FA Cup in cui sfideranno proprio gli Sky Blues. Vedremo allora quello che succederà tra poco al Goodison Park; mentre aspettiamo che la diretta di Everton Manchester City cominci proviamo a vedere in che modo i due allenatori potrebbero schierare le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI EVERTON MANCHESTER CITY

Per Everton Manchester City Ancelotti medita su un 4-3-3 nel quale potrebbero rientrare sia Pickford che Calvert-Lewin: il primo sarà ovviamente in porta e il secondo guiderà il tridente offensivo con James Rodriguez e Richarlison sugli esterni, a quel punto Sigurdsson giocherebbe come mezzala soffiando il posto ad André Gomes, mentre Allan sarebbe il terzo in mediana con la conferma di Doucoure. Anche in difesa si prospettano cambi: pronti a tornare titolari Keane e Yerry Mina, Coleman e Digne dovrebbero essere confermati come terzini anche se Nkounkou si candida per la fascia destra. Nel Manchester City spazio a Ruben Dias e Laporte a protezione di Pickford; sulle corsie dovrebbero agire Joao Cancelo e Benjamin Mendy che può sostituire Zinchenko, Walker si gioca il rientro da titolare mentre a centrocampo potremmo vedere Rodri schierato come perno davanti alla difesa, lasciando una linea di trequartisti nella quale Mahrez e Ferran Torres corrono per essere titolari ma devono vincere la concorrenza di Bernardo Silva e Foden. Verso la conferma Sterling, così come Gabriel Jesus in attacco: il brasiliano ovviamente è insidiato da Aguero.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fissato il suo pronostico su Everton Manchester City, quindi possiamo andare a vedere quali siano le quote previste dal bookmaker per questa partita. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 8,00 volte quanto puntato; il pareggio viene regolato dal segno X e porta in dote una vincita che vale 5,25 volte la vostra giocata mentre il segno 2, sul quale puntare per il successo degli ospiti, ha un valore che ammonta a 1,35 volte l’importo investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA