Diretta/ Fano Virtus Verona (risultato finale 1-2): successo in rimonta!

- Mauro Mantegazza

Diretta Fano Virtus Verona streaming video e tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita per la 13^ giornata di Serie C (29 novembre).

Virtus Verona
Diretta Fano Virtus Verona (Foto LaPresse)

DIRETTA FANO VIRTUS VERONA (1-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Raffaele Mancini la Virtus Verona batte in trasferta ed in rimonta l’Aj Fano per 2 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa cominciano alla grande la sfida riuscendo a passare in vantaggio verso l’8′ con il gol messo a segno da Baldini, sfruttando l’assist di De Vito. Nel secondo tempo però gli ospiti ribaltano la situazione prima pareggiando al 67′ con la rete firmata da Manzari e completando poi il sorpasso per merito del gol definitivo di Piscopo, verso il 58′. Nel finale gli sforzi compiuti dai marchigiani non sono sufficienti per ripristinare l’equilibrio iniziale ed i veneti gestiscono abilmente la situazione. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Virtus Verona di portarsi a quota 19 nella classifica del girone B della Serie C mentre il Fano resta fermo con i suoi 5 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA FANO VIRTUS VERONA IN STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Fano Virtus Verona non sarà disponibile, tuttavia dobbiamo sottolineare il fatto che la diretta streaming video su Eleven Sports, casa della Serie C ormai da diverse stagioni, sarà disponibile in chiaro per tutti come da accordi presi dalla Lega Pro nelle scorse settimane in risposta al momento che stiamo vivendo, che impedisce ai tifosi di andare allo stadio per vedere dal vivo le partite.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al settantacinquesimo minuto, ovvero quando manca ormai solamente una quindina di minuti al novantesimo, il punteggio tra Aj Fano e Virtusvecomp Verona è cambiato ed è adesso di 1 a 2. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Carlevaris e di Manconi al posto di Arma e di Cazzola tra le fila della Virtus Verona, le due squadre sembrano volersi dare grande battaglia giocando a viso scoperto. Tuttavia, sono i virtussini ad andare a segno trovando il gol del pareggio per merito di Marcandella, bravo a capitalizzare su un calcio d’angolo al 67′. I padroni di casa appaiono in difficoltà e faticano a reagire, subendo anzi la rete del raddoppio firmata da Carlevaris al 74′, su assist di Pittarello. Gli ospiti hanno completato la rimonta ma c’è ancora tempo perchè i padroni di casa riescano a pareggiare l’incontro e quantomeno conquistare un punto utile. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Aj Fano e Virtus Verona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0 maturato nelle prime battute dell’incontro. I minuti scorrono sul cronometro ed il risultato rimane bloccato dopo che i granata di casa sono riusciti a passare in vantaggio in avvio, precisamente all’8′, per merito del gol di Baldini, arrivato su assist di De Vito. Ora il tecnico ospite avrà bisogno di rivedere le proprie strategie durante il riposo per sperare di puntare al pareggio nel corso del secondo tempo da disputare fra qualche istante. Fino a questo momento il direttore di gara Dario Madonia, proveniente dalla sezione di Palermo, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati delle due società scese in campo quest’oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

Nelle Marche la partita tra Aj Fano e Virtus Verona è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa allenati da mister Destro a prendere presto in mano il controllo delle operazioni riuscendo appunto a passare in vantaggio intorno all’8′ grazie alla rete messa a segno da Baldini. Ecco le formazioni ufficiali: FANO (4-3-1-2) – Meli; Cargnelutti, Di Sabatino, De Vito, Paolini; Parlati, Amadio, Marino; Carpani, Baldini, Barbuti. A disp.: Viscovo, Isacco, Santarelli, Isacco, Zigrossi, Said, Scimia, Martella, Ferrara, Rillo, Longo, Nepi, Brero. All.: Flavio Destro. VIRTUS VERONA (4-3-1-2) – Giacomel; Daffara, Visentin, Pellacani, Amadio; Marcandella, Lonardi, Cazzola; Bentivoglio; Arma, Pittarello. A disp.: Chiesa, Sibi, Mazzolo, Pessot, De Rigo, Danieli, Manconi, Carlevaris, Bridi, Zecchinato. All.: Luigi Fresco. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Solo tra pochi minuti il Fano se la vedrà con la Virtus Verona, nella sfida valida per la 13^ giornata di Serie C: andiamo a vedere allora come i due club approdano a questo scontro diretto. Alla vigilia del turno va detto che i marchigiani non hanno ancora vinto in casa, e detengono il secondo peggior record interno con due pareggi e tre KO. Inoltre i granata hanno il peggior attacco del girone con sole sei reti segnate, circa una ogni due match. La Virtus Verona nelle sfide esterna ha ottenuto una vittoria e tre pareggi, patendo due sconfitte: pure aggiungiamo che i veneti in trasferta hanno segnato 6 reti e ne hanno incassate 7. Nel complesso la Virtus Verona però vanta 16 punti raccolti in 12 match e dunque ha messo a tabella 3 successi e sette pareggi. Diamo però ora la parola al campo, via!

DIRETTA FANO VIRTUS VERONA: LO STORICO

La diretta di Fano Virtus Verona che inizia tra poco rappresenta il quarto incrocio nella storia: avversarie per la prima volta nella stagione 2018-2019, l’anno scorso le due squadre hanno giocato soltanto la partita del Raffaele Mancini che è arrivata a metà dicembre, poi il lockdown ha fermato il campionato. I veneti sono imbattuti contro l’Alma Juventus, avendo portato a casa due vittorie a fronte di un pareggio: due volte si è giocato nelle Marche e la Virtus Verona ha strappato la vittoria nell’ultimo precedente, sancito dalla rete di Arturo Lupoli al 20’ minuto, mentre nell’occasione precedente era maturato un pareggio con i gol di Alberto Acquadro per i padroni di casa e Vincenzo Ferrara per gli ospiti. La Virtus Verona ha sempre segnato un gol contro il Fano, che invece ha una marcatura complessiva nei tre incroci contro l’avversaria di oggi; al Gavagnin-Nocini, anche lì curiosamente il 15 dicembre (ma del 2018), a risolvere la partita era stato un rigore di Matteo Momentè dopo soli 5 minuti di gioco. Flavio Destro, allenatore del Fano, ha però battuto due volte la Virtus Verona: è successo quando sedeva sulla panchina della Fermana, e oggi potrebbe confermare questa statistica personale del tutto positiva. (agg. di Claudio Franceschini)

MARCHIGIANI DI NUOVO IN CAMPO

Fano Virtus Verona, in diretta dallo stadio Raffaele Mancini della città marchigiani, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 29 novembre 2020, per la tredicesima giornata del girone B della Serie C. In avvicinamento alla diretta di Fano Virtus Verona, dobbiamo notare innanzitutto che per i marchigiani sarà il ritorno in campo ben diciotto giorni dopo il pareggio per 0-0 nel derby marchigiano con la Fermana: il Fano ha un paio di partite da recuperare, ma la situazione resta critica perché nelle dieci disputate ha cinque pareggi e altrettante sconfitte, sta dunque ancora cercando il primo successo ed è a rischio retrocessione.

Sta sicuramente meglio la Virtus Verona, che domenica scorsa ha pareggiato 1-1 contro il Mantova e finora ha raccolto 16 punti: siamo verso metà classifica, difficile fare calcoli perché ogni eventualità è ancora possibile, di certo però la Virtus Verona può sperare in qualcosa di bello, soprattutto se sfruttasse appieno questo turno favorevole.

PROBABILI FORMAZIONI FANO VIRTUS VERONA

Parlando ora delle probabili formazioni di Fano Virtus Verona, ecco che è difficile sbilanciarsi troppo sui padroni di casa, dal momento che l’ultima partita giocata dal Fano risale appunto all’11 novembre, ben diciotto giorni fa: situazione che non è così strana quest’anno, ma comunque si tratta di un’anomalia, le scelte del mister saranno dettate dunque dalle condizioni di forma e anche psicologiche in una fase complessa. Per quanto riguarda la Virtus Verona, dobbiamo invece ricordare le squalifiche di Delcarro e Danti, che rendono più complicato il lavoro di mister Fresco. Il modulo dovrebbe comunque essere il 4-3-1-2, senza particolari novità in difesa e in attacco, con Pittarello in particolare evidenza, mentre per cause di forza maggiore saranno inevitabili dei cambi a centrocampo.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, uno sguardo anche al pronostico su Fano Virtus Verona in base alle quote offerte dall’agenzia Snai: un pronostico che si annuncia incertissimo, dal momento che il segno 1 è quotato a 2,80 mentre in caso di segno 2 si arriverebbe a 2,60. L’ipotesi più remunerativa – di pochissimo – per gli scommettitori sarebbe il pareggio, infatti il segno X vale 2,90 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA