Diretta Federica Pellegrini/ 100 sl: sesta la Divina, ha vinto Freya Anderson

- Mauro Mantegazza

Diretta Federica Pellegrini 100 sl, la finale agli Europei nuoto vasca corta 2019 a Glasgow vede Fede al sesto posto. Vince la britannica Freya Anderson.

Pellegrini Federica
Federica Pellegrini (LaPresse)

La britannica Freya Anderson ha vinto la finale dei 100 sl degli Europei di nuoto in vasca corta, con Federica Pellegrini sesta. Con il senno di poi possiamo dire: tutto come nelle previsioni per la Divina, sappiamo che i 100 metri non sono la sua distanza. La vittoria è andata con il tempo di 51”49 alla padrona di casa Anderson, classe 2001, 123 anni in meno di Federica Pellegrini. A dire il vero uno squillo a sorpresa non è mancato: argento imprevedibile per la francese Beryl Gastaldello, capace di nuotare in 51”85 per il secondo posto, mentre il terzo gradino del podio è andato alla veterana olandese Femke Heemskerk in 51”88 davanti all’altra britannica Anna Hopkin e alla danese Pernille Blume, sicuramente la più delusa con un modesto (per lei) quinto posto. Sesta invece Federica Pellegrini con il tempo di 52”30, ma saranno sicuramente i 200 di domani la gara più attesa per la campionessa veneta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA FINALE COMINCIA

Tutto è pronto per il via alla finale dei 100 sl con Federica Pellegrini. Abbiamo già detto che Fede in questa gara è una outsider più che una vera e propria favorita: il sogno è salire sul podio, qualunque gradino andrebbe bene perché Federica Pellegrini non ha medaglie internazionali sui 100 metri stile libero – vasca lunga oppure corta, non fa alcuna differenza. Il miglior risultato fu il quarto posto a Netanya 2015, nella penultima edizione degli Europei in corta prima di quella che stiamo vivendo questa settimana a Glasgow. Nella carriera leggendaria della Pellegrini mancherebbe questo tassello: dei 200 è la regina a livello mondiale con una carriera leggendaria dal 2004 ad oggi, dei 400 è stata tante volte protagonista assoluta (su tutti i due mondiali vinti nel 2009 e 2011), persino sugli 800 vanta un oro e un bronzo europeo tra le due vasche, mancherebbe un tassello sui 100. Potrà arrivare oggi? Lo scopriremo presto: la finale comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA FINALE

La finale dei 100 sl femminili con Federica Pellegrini sarà visibile in diretta tv all’interno naturalmente della diretta su Rai Sport della sessione serale odierna degli Europei di nuoto in vasca corta 2019 a Glasgow. Di conseguenza sarà anche garantita per tutti la diretta streaming video gratuita tramite il servizio garantito da Rai Play, con sito oppure app. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ORARIO E PRESENTAZIONE GARA

La diretta dei 100 sl con Federica Pellegrini meriterà di essere seguita con grande attenzione oggi agli Europei di nuoto in vasca corta 2019 a Glasgow. L’appuntamento con questa diretta sarà alle ore 18.07 italiane (le 17.07 di Glasgow), quando da calendario è fissata appunto la finale dei 100 sl femminili nella manifestazione continentale in vasca corta (25 metri). La distanza è quella tradizionalmente più affascinante, in più avremo in acqua Federica Pellegrini, la regina del nuoto italiano. Gli appassionati naturalmente sanno molto bene che questa non è la distanza più adatta a Fede, regina assoluta dei 200 come ha dimostrato anche quest’estate ai Mondiali di Gwangju 2019 in vasca lunga. I 100 sono più un divertimento per Federica Pellegrini, che infatti non è mai salita sul podio anche in sede di Europei vasca corta, dove invece la Divina vanta la bellezza di cinque medaglie d’oro sui 200. Le principali favorite sono altre, ma chissà se Federica sarà in grado di scrivere di nuovo la storia, salendo per la prima volta sul podio anche in questa gara.

DIRETTA FEDERICA PELLEGRINI: LA FINALE DEI 100 METRI SL

Dunque andiamo adesso a presentare più nel dettaglio la diretta che attende Federica Pellegrini nella finale dei 100 metri sl femminili in questi Europei in vasca corta. Abbiamo già detto che su questa distanza Federica recita da outsider provando a raggiungere una posizione da podio: infatti la Pellegrini è entrata in finale con il quinto miglior tempo delle semifinali (52”58) e di conseguenza la vedremo nuotare in corsia 2. Il miglior tempo è stato realizzato in 51”95 dalla padrona di casa britannica Freya Anderson, talento emergente classe 2001, che di conseguenza nuoterà in corsia 4 e dovrà guardarsi soprattutto dalla danese Pernille Blume e dall’olandese Femke Heemskerk, in gara rispettivamente in corsia 5 e in corsia 3. Tempo di qualificazione più veloce rispetto a quello di Federica Pellegrini anche per l’altra britannica Anna Hopkin, che sarà di conseguenza in corsia 6. Completeranno il quadro delle finaliste la polacca Katarzyna Wasick in corsia 7, la francese Beryl Gastaldello in corsia 1 e la russa Daria Ustinova in corsia 8.

© RIPRODUZIONE RISERVATA