DIRETTA/ Fiorentina Inter (risultato finale 1-3): la chiude Perisic!

- Fabio Belli

Diretta Fiorentina Inter streaming video e tv del match valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di Serie A.

Inter Fiorentina
Probabili formazioni Fiorentina Inter: un precedente (LaPresse)

DIRETTA FIORENTINA INTER (RISULTATO FINALE 1-3): LA CHIUDE PERISIC!

La Fiorentina non trova le energie per una reazione e il micidiale uno-due nerazzurro permette all’Inter di giocare un finale di partita in scioltezza. In contropiede i nerazzurri cercano il tris, mentre Nico Gonzalez viene espulso e lascia la Fiorentina in dieci uomini nel finale. E’ il via libera per ulteriori spazi che l’Inter sfrutta al 42′: Gagliardini trova il corridoio e serve a Perisic il più comodo dei palloni per l’1-3. E in attesa del completamento del turno infrasettimanale, i nerazzurri si prendono la testa della classifica mentre la Fiorentina è costretta a interrompere il suo momento sì. (agg. di Fabio Belli)

FIORENTINA INTER STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Fiorentina Inter sarà più correttamente una diretta streaming video sulla piattaforma DAZN, che da questa stagione detiene i diritti per trasmettere in esclusiva l’intero campionato di Serie A. Questa non è una delle partite che saranno visibili anche su Sky, di conseguenza il punto di riferimento sarà esclusivamente DAZN visibile tramite l’app su smart tv o pc o con l’ausilio di dispositivi mobili come tablet o smartphone.

DARMIAN-DZEKO, RIBALTONE!

La Fiorentina prova a partire aggressiva anche nel secondo tempo, ma è l’Inter un po’ a sorpresa a cambiare completamente l’inerzia della partita. Al 7′ i nerazzurri riescono a pervenire al pareggio grazie a Darmian, che con un diagonale secco sfrutta un geniale assist di Barella dall’interno dell’area di rigore. Al 10′ è già Inter in vantaggio: calcio d’angolo battuto da Calhanoglu e Dzeko, in procinto di essere sostituito, salta più in alto di tutti e firma l’1-2 di testa. La Fiorentina accusa il colpo e l’Inter ha spazi a volontà: al 13′ sfonda Perisic che conclude però di poco a lato in diagonale. (agg. di Fabio Belli)

REAZIONE NERAZZURRA

L’Inter tenta la reazione dopo lo svantaggio e soprattutto un avvio di partita tutto di marca Viola. Alla mezz’ora su punizione dal limite Hakan Calhanoglu prova a sorprendere Dragowski sul suo palo, trovando però la pronta risposta del portiere della Fiorentina. Al 37′ bella azione in velocità dell’Inter con Dzeko che apre per l’inserimento di Perisic, tiro-cross deviato in porta da un difensore di casa ma il croato era in fuorigioco e la rete viene dunque annullata. Insiste l’Inter, al 41′ non si chiude un bell’uno-due tra Dzeko e Lautaro Martinez, ma la Fiorentina arriva a metà gara mantenendo il prezioso vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

SOTTIL BRUCIA TUTTI!

Dominio Viola nella prima parte del match tra Fiorentina e Inter. Dopo 2′ subito gran palla di Vlahovic per Nico Gonzalez che in area viene anticipato però dalla tempestiva uscita di Handanovic. Al 12′ grande chance per Vlahovic che piazza il pallone in porta trovando però uno strepitoso colpo di reni del portiere sloveno a negare il gol. Viene ammonito Nico Gonzalez ma al 21′ è ancora la Fiorentina vicinissima alla rete con una bordata di Duncan che si alza di pochissimo sopra la traversa. E’ il preludio al vantaggio toscano che arriva al 23′, grande iniziativa di Nico Gonzalez che salta secco Skriniar e serve Sottil che brucia i difensori avversari e sbuca sul secondo palo per il tap-in vincente. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Fiorentina Inter sarà un anticipo di lusso: a pochi minuti dal fischio d’inizio, presentiamo le statistiche di viola e nerazzurri nelle precedenti giornate della nuova Serie A. Ottimo inizio di stagione per la Fiorentina, che ha 9 punti in classifica in virtù di tre vittorie a fronte di una sola sconfitta, con 7 gol segnati e 6 subiti che portano la differenza reti dei gigliati a +1.

I campioni d’Italia in carica dell’Inter sono d’altronde ancora un gradino sopra rispetto alla Fiorentina: quota 10 punti con tre vittorie e un pareggio. I gol segnati dai nerazzurri sono ben 15, quelli subiti invece sono 4 e di conseguenza la differenza reti nerazzurra è un eccellente +11. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Fiorentina Inter, poi la parola passa al campo!

FORMAZIONI UFFICIALI FIORENTINA INTER

FIORENTINA (4-3-3):Dragowski; Benassi, Milenkovic, Nastasic, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; R. Sottil, Vlahovic, N. Gonzalez. Allenatore: Vincenzo Italiano

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, A. Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, L. Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi (Agg. di Mauro Mantegazza)

DIRETTA FIORENTINA INTER: I TESTA A TESTA

La diretta di Fiorentina Inter si è giocata in Serie A per 83 volte con il bilancio in favore dei viola che hanno vinto 29 volte contro le 19 dei meneghini e ben 34 pareggi. Il match con il maggior numero di gol è un rocambolesco 5-4 della stagione 2016/17. Tra i marcatori di quel match ci fu Davide Astori poi tragicamente scomparso in una tragedia che ha sconvolto il mondo del calcio. Grande protagonista di quel match fu Mauro Icardi con una tripletta, mentre Vecino siglò una doppietta così come Babacar e rete di Perisic. Sbagliò inoltre un calcio di rigore Federico Bernardeschi.

Il risultato più frequente è l’1-1 che abbiamo visto addirittura per 13 volte. La gara con il maggior scarto invece è un 4-0 della stagione 1958/59 con le doppiette di Segato e Hamrin. L’ultima gara disputata all’Artemio Franchi tra queste due squadre ci riporta al febbraio scorso quando la squadra di Antonio Conte andò a vincere 2-0 in trasferta grazie ai gol di Barella e Perisic. La viola non vince contro il Napoli in casa dal 22 aprile del 2017 a fronte di quel rocambolesco 5-4 già raccontato prima.

FIORENTINA INTER: L’ARBITRO

In attesa della diretta di Fiorentina Inter ecco chi arbitrerà la partita. Il fischietto sarà Michael Fabbri con Alessandro Costanzo e Matteo Passeri a coadiuvarlo. Il quarto uomo sarà Luca Zufferli mentre Var troveremo Maresca e Avar Ciro Carbone. L’arbitro Fabbri è nato a Ravenna l’8 dicembre del 1983 e nella vita di tutti i giorni fa l’impiegato. Il debutto tra i professionisti arriva nel 2009 in quella che all’epoca si chiamava Lega Pro, per salire in B nel 2012 e arrivare in A nel 2015.

Dal 2019 è arbitro internazionale con esordio il 20 marzo di quell’anno per la sfida tra le under 19 di Spagna e Slovenia. In 267 partite ha tirato fuori la bellezza di 1226 cartellini gialli con addirittura 50 rossi diretti e 34 espulsioni per doppio giallo. Molto legato al regolamento non è di certo un arbitro all’inglese, ma di certo è affidabile e sbaglia poco.

FIORENTINA INTER: CHE SPETTACOLO!

Fiorentina Inter, in diretta martedì 21 settembre 2021 alle ore 20.45 presso lo stadio Artemio Franchi di Firenze, sarà una sfida valevole per la quinta giornata d’andata del campionato di Serie A. Simone Inzaghi all’esame Viola dopo i 6 gol rifilati dall’Inter al Bologna sabato scorso: una prestazione maiuscola dei nerazzurri che hanno scacciato le nubi del pareggio contro la Sampdoria e soprattutto della sconfitta interna in Champions League contro il Real Madrid, ko amaro perché decisamente immeritato per il gioco espresso dall’Inter, che in campionato resta comunque seconda a braccetto col Milan, dietro il Napoli capolista a punteggio pieno.

La Fiorentina però è un osso molto duro, l’ultima vittoria contro il Genoa ha lanciato i Viola a una sola lunghezza di distanza dai nerazzurri. Dopo il ko all’esordio contro la Roma i toscani hanno saputo solo vincere e con la giusta continuità potrebbero tornare a nutrire speranze europee dopo diverse stagioni anonime. Al 5 febbraio scorso risale l’ultimo precedente tra le due squadre, vittoria per 0-2 dell’Inter a Firenze con gol di Barella e Perisic. La Fiorentina non batte invece i nerazzurri in casa dal pirotecnico 5-4 del 22 aprile 2017.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA INTER

Le probabili formazioni della diretta Fiorentina Inter, match che andrà in scena all’Artemio Franchi di Firenze. Per la Fiorentina, Vincenzo Italiano schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza: Dragowski; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Callejon, Vlahovic, Saponara. Risponderà l’Inter allenata da Simone Inzaghi con un 3-5-2 così schierato dal primo minuto: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sul match all’Artemio Franchi di Firenze, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria della Fiorentina con il segno 1 viene proposta a una quota di 3.75, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.80, mentre l’eventuale successo dell’Inter, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 1.90.

© RIPRODUZIONE RISERVATA