Diretta/ Foggia Paganese (risultato finale 0-1) streaming tv: clamoroso Mendicino!

- Mauro Mantegazza

Diretta Foggia Paganese streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live per la partita del girone C di Serie C (oggi domenica 18 aprile).

Foggia
Diretta Foggia Paganese (Foto LaPresse)

DIRETTA FOGGIA PAGANESE (RISULTATO FINALE 0-1): CLAMOROSO MENDICINO!

Al 36′ del secondo tempo è la Paganese a trovare il clamoroso gol della vittoria, in una partita giocata per tre quarti in inferiorità numerica dopo l’espulsione di Diop. Il match winner è stato Mendicino che sfrutta una sponda di Cernuto e non lascia scampo a Fumagalli. Gol dal sapore di beffa per il Foggia che non dovrebbe comunque veder messa a repentaglio la partecipazione ai play off, gol che potrebbe invece essere vitale per gli azzurrostellati, che devono cercare di non scivolare troppo indietro rispetto alle inseguitrici per garantirsi almeno la partecipazione ai play off. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA FOGGIA PAGANESE STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Il principale riferimento per la diretta di Foggia Paganese sarà come sempre quello di Eleven Sports, la piattaforma digitale che trasmette in diretta streaming video tutte le partite del campionato di Serie C, su abbonamento oppure acquistando il singolo evento. Ricordiamo poi che ad ogni giornata c’è anche la diretta tv in pay-per-view Sky di una selezione di partite del campionato di Serie C.

PALO DI DELL’AGNELLO!

Il secondo tempo inizia col Foggia sempre proteso in avanti. Al 7′ Bramati sfiora l’autogol quindi al 9′ Dell’Agnello riesce ad anticipare Baiocco in uscita, ma il pallone si stampa sul palo. Insistono i Satanelli, al 14′ Rocca scarica su Garofalo che spara però alto sopra la traversa da buona posizione, i rossoneri spingono molto sulle fasce laterale e al 18′ Baiocco è tempestivo nel respingere coi pugni. Tempo di sostituzioni intorno al 20′, con D’Andrea che prende il posto di Balde nel Foggia e Cernuto che rileva Carotenuto nella Paganese, ma il risultato non si sblocca. (agg. di Fabio Belli)

VITALE SPRECA

Il Foggia prova a sfruttare la superiorità numerica e ci prova due volte con Garofalo, la prima con una conclusione deviata in angolo al 29′, la seconda al 32′ con un colpo di testa che finisce sul fondo. Al 33′ prima sostituzione nel match con Balde che prende il posto di Kalombo, la Paganese non rinuncia a farsi vedere in avanti anche se con l’uomo in più è comprensibilmente il Foggia a tenere in mano le redini della partita. Doppia incursione di Dell’Agnello che viene però contenuto dalla difesa azzurrostellata, quindi proprio Dell’Agnello nel recupero serve a rimorchio Vitale che spara però alto da buona posizione, col primo tempo che si chiude dunque sullo 0-0. (agg. di Fabio Belli)

ESPULSO DIOP!

Ci prova subito il Foggia al 6′ con Garofalo che arriva alla deviazione su cross di Kalombo, grande risposta di Baiocco che devia in angolo. I Satanelli insistono e al 13′ è Garofalo a trovare il pallone in profondità per Curcio, che calcia però sul fondo contrastato da Dell’Agnello al momento del tiro. Al 23′ potenziale svolta della partita: scontro a muso duro tra il portiere di casa Fumagalli e Diop, l’attaccante della Paganese colpisce reagendo l’avversario e l’arbitro estrae il rosso diretto: a metà primo tempo risultato ancora a reti bianche allo stadio Zaccheria ma ospiti in inferiorità numerica. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA

Foggia Paganese, ci siamo: negli ultimi minuti prima della partita per il girone C di Serie C, analizziamo i numeri di pugliesi e campani. Un pareggio e una sconfitta (1-0 a Palermo nel recupero) per il Foggia, dopo le tre vittorie consecutive. Occasione quindi per tornare ai tre punti, ospitando una Paganese in difficoltà, reduce dal k.o. per 3-1 a Monopoli e da cinque sconfitte nelle ultime sei gare giocate. Per i padroni di casa, campionato da tredici vittorie, otto pareggi e undici sconfitte, con perfetta parità a quota trentatré per i gol fatti e subiti. Gli ospiti hanno uno score di sei vittorie, nove pareggi e diciotto stop, con ventiquattro reti all’attivo e quarantotto subite. Fin qui dunque abbiamo analizzato alcuni numeri che potrebbero essere interessanti per introdurci alla partita, ma naturalmente adesso è giunto il momento di cedere la parola ai protagonisti sul campo, che sono all’origine di tutti questi numeri statistici: Foggia Paganese infatti sta ormai davvero per cominciare!

FOGGIA PAGANESE: LO STORICO

La diretta di Foggia Paganese si è già giocata per altre 11 volte considerando anche i match disputati a campi invertiti. Il bilancio è nettamente in favore dei rossoneri che hanno vinto per 6 volte di cui 3 in casa e 3 in trasferta. L’unico successo dei biancoblù contro questo avversario è arrivato in casa, la squadra di Pagani dunque non ha mai vinto al Pino Zaccheria. I pareggi invece sono 4. L’ultimo successo del Foggia contro questo avversario, tra le mura amiche, ci porta a quattro anni fa quando nell’aprile del 2017 la gara si concluse col risultato di 3-1. I padroni di casa furono bravi a sbloccarla subito al terzo con una bella rete di Mazzeo. Questi fu autore del raddoppio e della personale doppietta all’inizio della ripresa. Alla rete dell’ex Deli, che metteva la ciliegina sulla torta, faceva seguito il gol della bandiera al minuto 81 di Cicerelli. L’unico successo della Paganese contro questo avversario è una sfida casalinga del settembre 2015, una gara terminata col risultato finale di 2-1. Segnarono prima Caccavallo e curiosamente poi Deli che sarebbe proprio passato ai diavoletti rossoneri. Questi ultimi trovarono la rete della bandiera al 94esimo con Sarno.

TRA PLAY OFF E PLAY OUT?

Foggia Paganese, in diretta dallo stadio Pino Zaccheria della città pugliese, si gioca alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 18 aprile 2021, per la trentaseiesima giornata del girone C del campionato di Serie C. Giungiamo alla diretta di Foggia Paganese con una situazione che ci parla di lotta playoff per i padroni di casa pugliesi e lotta salvezza invece per gli ospiti campani. Il Foggia arriva dalla sconfitta contro il Palermo nel recupero di mercoledì che impedisce ancora di dare certezze circa la partecipazione del Foggia ai playoff, che dovrebbero comunque essere vicinissimi.

Non conta però solo qualificarsi, ma anche ottenere la posizione migliore possibile per avere speranze di andare avanti, dunque il Foggia oggi dovrà cercare la vittoria in un turno sulla carta favorevole ai rossoneri. Infatti oggi pomeriggio arriverà a Foggia la Paganese che ha appena 27 punti in classifica e sembra destinata a giocarsi nei playout le speranze di salvezza. La squadra di Pagani infatti domenica scorsa ha perso contro il Monopoli e ora condivide il penultimo posto con il Bisceglie: riuscirà a fare l’impresa oggi o Foggia Paganese andrà secondo pronostici?

PROBABILI FORMAZIONI FOGGIA PAGANESE

Proviamo adesso ad analizzare le probabili formazioni di Foggia Paganese. I padroni di casa potrebbero proporre un 3-5-2 con Germinio, Anelli e Galeotafiore nella difesa a tre davanti al portiere Fumagalli; a centrocampo da destra a sinistra Kalombo, Garofalo, Rocca, Vitale e Di Jenno; infine il tandem di attaccanti con D’Andrea e Dell’Agnello. Squalificato Sbampato, anche gli ospiti potrebbero rispondere con un modulo 3-5-2 e questi titolari: Cigagna, Sirignano e Raffini nella difesa a tre davanti a Baiocco; folto centrocampo con Mattia, Onescu, Bonavolontà, Zanini e Squillace da destra a sinistra; infine Diop e Mendicino che dovrebbero essere i due attaccanti titolari per la Paganese.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico di Foggia Paganese in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa sono favoriti e il segno 1 è quotato a 1,85, mentre poi si sale a quota 3,15 in caso di segno X per il pareggio e fino a 4,50 volta la posta in palio sul segno 2 in caso di un colpaccio esterno della Paganese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA